Freeforumzone mobile

Daniele 9:2

  • Posts
  • OFFLINE
    lovelove84
    Post: 1,217
    Registered in: 4/21/2008
    Veteran User
    00 5/29/2009 2:09 PM
    sul "appendice del capitolo 14" verso la fine si trova scritto

    La “buona parola” di Geova è legata al predetto periodo di 70 anni, poiché Dio disse:
    “Geova ha detto questo: ‘Secondo il compimento di settant’anni a Babilonia vi rivolgerò la mia attenzione, e senz’altro adempirò verso di voi la mia buona parola riconducendovi in questo luogo’”. (Geremia 29:10)
    Daniele fece assegnamento su quella parola, confidando che i 70 anni non erano una ‘cifra tonda’ ma un numero esatto su cui poteva contare. (Daniele 9:1, 2) E così fu.


    leggendo daniele 9:1-2
    9 Nel primo anno di Dario figlio di Assuero del seme dei medi, che era stato fatto re sul regno dei caldei, 2 nel primo anno del suo regno io stesso, Daniele, compresi dai libri il numero degli anni riguardo ai quali la parola di Geova era stata rivolta a Geremia il profeta, per compiere le devastazioni di Gerusalemme, [cioè] settant’anni.


    non riesco a capire si parla dei 70 anni letteralmente che finiscono al primo anno di Dario? [SM=x570872]
    [Edited by lovelove84 5/29/2009 2:16 PM]
    --------------------------------------------------
    AVER PAURA DEL DIAVOLO E' UNO DEI MODI DI DUBITARE DI DIO ...
  • OFFLINE
    Trianello
    Post: 5,835
    Registered in: 1/23/2006
    Master User
    00 5/29/2009 5:16 PM
    Devi considerare che il Libro di Daniele è stato scritto dopo l'Esilio, durante il regno di Antioco Epifane ed è solo "ambientato" al tempo della cattività.

    Per il resto, potresti essere più chiara? Non capisco da dove hai preso il primo passo e quale sia il senso del tuo interrogativo.

    -------------------------------------------

    Deus non deserit si non deseratur
    Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,174
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 5/29/2009 6:35 PM
    Prova a vedere qui se trovi la risposta alla tua domanda:

    www.infotdgeova.it/old/148.JPG

    www.infotdgeova.it/old/149.JPG

    www.infotdgeova.it/old/150.JPG

    www.infotdgeova.it/old/151.JPG

    Ciao
    Achille
  • OFFLINE
    35.angelo
    Post: 1,927
    Registered in: 11/20/2005
    Veteran User
    00 5/29/2009 7:00 PM
    ti regalo un pò di news sulle interpretazioni di daniele visto che ti interessa

    Io ho compreso questo (perciò se scrivo "io" lo devi prendere con le pinzette quanto ti scrivo)


    70 anni sono la desolazione del tempio

    dopo settanta anni dalla distruzione del tempio il secondo tempio è inaugurato
    e ciò avvenne per decreto di Ciro sù comando divino esattamente perchè chiamò Israele dall'esilio per riedificare la casa di Geova

    poi il libro di daniele rivela i segreti che verranno svelati al tempo della fine

    (Daniele 12:11-12) 11 “E dal tempo in cui è stato soppresso il [sacrificio] continuo nel 587 con la distruzione del primo tempio edificato dal re Salomone ed è stata posta la cosa disgustante che causa desolazione fino ai giorni nostri (cioè la La moschea Al-Aqsa edificata 1290 anni dopo), ci saranno milleduecentonovanta giorni (anni).
    12 “Felice (forse felice perchè il signore ritornerà) colui che rimane in attesa e che arriva a milletrecentotrentacinque giorni vedendo tornare il Signore ( anni dopol'edificazione della cosa disgustante)!
    (forse vedrà il ritorno del Signore cioè 1335 anni dopo l'inaugurazione della cosa disgustante per gli ebrei perchè edificata sul luogo del loro primo tempio (sul monte di Abraamo che sacrificò Isacco)

    www.islam-online.it/percorsi/Al-Haram_al-Sharif.htm

    perciò si arriva all'anno 2040 per il ritorno del messia

    oppure ritornerà pochi anni prima del 2040 se si tiene conto che i sacrifici furono soppressi poco dopo la morte del re Giosia perchè i cattivi re Iojachim e Sedechia cessarono di sacrificare a Geova e adoravano gli idoli di letame nella casa di Geova nel suo stesso tempio e iniziarono nel 603-599 circa

    se si calcola dà questa data (Daniele 12:11-12) 11 “E dal tempo in cui è stato soppresso il [sacrificio] continuo per opera di Iojachim e Sedechia nel 600 circa con la distruzione dei sacrifici nel primo tempio edificato dal re Salomone ed è stata posta la cosa disgustante che causa desolazione fino ai giorni nostri (cioè la La Cupola della Roccia edificata 1290 anni dopo),
    ci saranno milleduecentonovanta giorni (anni)cioè edificata nel 690 anni dopo cristo circa
    12 “Felice (forse felice perchè il signore ritornerà,felici i giusti perciò) colui che rimane in attesa e che arriva a milletrecentotrentacinque giorni (di anni dopol'edificazione della cosa disgustante)!
    (forse vedrà il ritorno del Signore cioè 1335 anni dopo l'inaugurazione della cosa disgustante per gli ebrei perchè edificata sul luogo del loro tempio
    perciò si arriva all'anno 2025 circa per il ritorno del messia


    come vedi forse ...mà dico forse... tra il 2020 e il 2040 potrebbe tornare Gesù...

    a dimenticavo che prima del suo ritorno...

    ovviamente...

    dovrebbe verificarsi una grandissima tribulazione mondiale


    perciò come si dice a Monza...

    fà balà looch [SM=x570880]



    angelo











    Isaia 29:13...‘Questo popolo mi onora con le labbra, ma il loro cuore è molto lontano da me.  Invano continuano ad adorarmi, perché insegnano dottrine e comandi di uomini’”...



  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,187
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 5/30/2009 9:53 AM
    Ti suggerisco anche la lettura di queste pagine:

    www.infotdgeova.it/daniele.php

    www.infotdgeova.it/profezie/tempo.php

    Achille
  • OFFLINE
    lovelove84
    Post: 1,218
    Registered in: 4/21/2008
    Veteran User
    00 5/30/2009 10:07 AM
    S C U S A T E M I ma quando lho inviato non ci capivo piu nulla.. [SM=g27823]


    ora provo a spiegarvi il mio pensiero... [SM=g1543794]

    nel primo passo citano geremia il quale leggendo il verso ci fa capire che i 70 anni finiscono con la fine dell impero babilonese

    poi citano daniele che nel prmo anno di Dario cerca di capire se sono realmente 70 anni di devastazione... però in zaccaria leggiamo che i 70 anni possono finire anche al compimento della ricostrzione del tempio avvenuto nel 6° anno di Dario.

    quindi è giusto dire che daniele ci fa capire che i 70 anni sono un numero esatto, che ci possiamo fare affidamento?????

    spero di essere stata piu comprensibile [SM=x570901]
    --------------------------------------------------
    AVER PAURA DEL DIAVOLO E' UNO DEI MODI DI DUBITARE DI DIO ...
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,189
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 5/30/2009 12:02 PM
    lovelove84 ha scritto:

    S C U S A T E M I ma quando lho inviato non ci capivo piu nulla.. [SM=g27823] ora provo a spiegarvi il mio pensiero... [SM=g1543794]
    nel primo passo citano geremia il quale leggendo il verso ci fa capire che i 70 anni finiscono con la fine dell impero babilonese

    poi citano daniele che nel prmo anno di Dario cerca di capire se sono realmente 70 anni di devastazione... però in zaccaria leggiamo che i 70 anni possono finire anche al compimento della ricostrzione del tempio avvenuto nel 6° anno di Dario.

    quindi è giusto dire che daniele ci fa capire che i 70 anni sono un numero esatto, che ci possiamo fare affidamento?????

    spero di essere stata piu comprensibile

    I 70 anni di Daniele sono il periodo di asservimento al dominio dell’impero neo babilonese, che durò appunto 70 anni (vedi www.infotdgeova.it/storia/ninive.php ).
    Invece i 70 anni di Zaccaria si riferiscono ad un altro periodo di tempo, che iniziò nel 587/6 a.C. e finì nel quando il tempio venne ricostruito e consacrato, nel 516 a.C.
    Le date coincidono, sia per quanto riguarda la durata del dominio (e asservimento) babilonese, sia per quanto riguarda la riedificazione del secondo tempio
    Si tratterebbe di 70 anni effettivi quindi, anche se a proposito dei 70 anni menzionati da Geremia c’è chi ritiene che si tratta di una "cifra tonda"; secondo costoro, il numero 70 indicherebbe "una quantità estesa ma imprecisata" come in Salmo 90:10; Isaia 23:15-18; e probabilmente in Ger. 50:3 e Giud. 9:2 (cfr, M. Hatton, Appunti di studio per i testimoni di Geova sui 70 anni di Geremia, lavoro inedito); cfr. La Torre di Guardia del 1/1/1986, p.13.

    Achille
    [Edited by Achille Lorenzi 5/31/2009 7:28 AM]