Ci sono tantissime cose hanno sconfitto lo scorrere del tempo, vieni a parlarne su Award & Oscar.

OTmigration [DIM]14pt[=DIM][COLORE]#F501CC[=COLORE][G]Lo spazio per le chiacchiere e le risate....l'angolo di web in cui sentirsi a casa![/G][/COLORE][/DIM]

Il pieno all'auto? Con acqua di mare

  • Posts
  • OFFLINE
    feuxdartifice
    Post: 3,126
    Post: 3,126
    Registered in: 1/30/2007
    Registered in: 1/31/2007
    Gender: Male
    Master User
    00 1/6/2009 8:12 PM
    ma allora la befana esiste

    V.S., 12 settembre 2007, 19:58

    Scienza E' la scoperta, fatta per caso, di un pensionato della Pennsylvania, alla ricerca di nuove cure contro il cancro: grazie ad un generatore di onde radio, l'idrogeno presente nell'acqua di mare è in grado di bruciare. E a temperature elevatissime




    Acqua di mare al posto del carburante? Un'idea apparentemente folle: dolce o salata che sia, diranno i più, l'acqua non brucia. Ma la scoperta, fatta l'estate scorsa da un pensionato e scienziato a tempo perso della Pennsylvania di nome John Kanzius potrebbe far cambiare idea anche ai più scettici.
    Afflitto dal cancro, il sessantatreenne Kanzius era alla ricerca di una nuova cura per la sua malattia. Appassionato di fisica, di onde radio e di nano-tecnologie, un bel giorno, nel piccolo laboratorio di casa, ha cercato di separare l'acqua marina dal sale con un generatore di onde radio, nella speranza di trovare un modo per danneggiare le cellule cancerogene senza compromettere l'integrità di quelle sane. Con sua enorme sorpresa, tuttavia, l'acqua nella provetta - o meglio l'idrogeno contenuto in essa - ha preso immediatamente fuoco, generando una fiamma quasi elettrica in grado di superare i 1700 gradi centigradi.

    La notizia di un nuovo (si fa per dire), illimitato e facilmente reperibile combustibile ha fatto in fretta il giro del mondo e ha acceso un vivace dibattito anche in Rete. Stando a quanto riportato dal quotidiano Pittsburgh Post-Gazette e dal sito della Cbs, una risposta ai tanti quesiti è arrivata ora dai ricercatori della Penn State University. Il chimico Rustum Roy ha infatti confermato quanto aveva già visto giorni fa proprio a casa di Kanzius: "E' vero, non c'è nessun trucco", ha confermato lo scienziato dopo aver eseguito nuovi test nei laboratori universitari. L'onda radio, ha aggiunto, con la sua capacità di rompere i legami molecolari (ovvero di scindere l'ossigeno dall'idrogeno), genera una combustione. Non solo, perché "una volta incendiato, l'idrogeno brucia finché rimane esposto alle frequenze". "E' la più grande scoperta scientifica nel campo dell'acqua degli ultimi cent'anni", ha quindi concluso il ricercatore.

    In un mondo sempre più assetato di energia, è però ancora presto per comprendere la reale portata di questa rivelazione, nonché per dire quanto questo ritrovato possa essere utile anche nella praticità di tutti i giorni. Ma la prospettiva di poter fare il pieno alla propria macchina con dell'acqua di mare è indubbiamente allettante.

    Per gli studiosi le potenzialità sono enormi, ma serve tempo e, soprattutto, denaro per condurre nuove ricerche. Gli scienziati, infatti, devono ancora capire se l'energia prodotta dall'idrogeno dell'acqua di mare possa bastare per alimentare un'automobile o altre autovetture di grossa cilindrata. Per questo, il ricercatore incontrerà questa settimana i funzionari del Dipartimento federale per l'energia e quello della Difesa a Washington, dove cercherà di ottenere nuovi fondi statali per la ricerca.

    John Kanzius, intanto, non ha perso tempo ed è corso all'ufficio brevetti del governo statunitense per certificare la sua scoperta come "sistema avanzato di ipertermia indotta da radiofrequenza". Il pensionato della Pennsylvania non ha dubbi sul destino del suo brevetto: lo venderà al miglior offerente. Perché, in fondo, ciò che continua ad interessarlo è soprattutto la sua ricerca sul cancro e il ricavato - che si preannuncia milionario - servirà proprio a progredire in questa direzione.
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/7/2009 1:45 AM
    E' una vecchia bufala ormai [SM=x1293143]
    non è possibile con un generatore di onde radio(frequenza) rompere il legame molecolare H2-O. Inoltre se si ammettesse pure di poterlo fare (il che non è, ovviamente) , l'energia richiesta dal generatore supererebbe enormemente quella restituita dalla combustione dell'idrogeno che reagisce con l'ossigeno. Insomma ,in codesta bufala si violano sia il primo sia il secondo principio della termodinamica [SM=x1293145]


    ...dimenticavo, quel chimico ,se esiste, sarebbe da fucilare [SM=x1293166]

    [Edited by mulo. 1/7/2009 1:48 AM]
  • OFFLINE
    -tulipanonero-
    Post: 10,987
    Post: 10,766
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Age: 46
    Gender: Male
    Gold User
    00 1/8/2009 12:15 PM
    io già che festeggiavo...



    arriva mulo e distrugge tutto



    bohhh????!!!
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 12:43 PM
    Re:
    -tulipanonero-, 1/8/2009 12:15 PM:

    io già che festeggiavo...



    arriva mulo e distrugge tutto



    bohhh????!!!




    A Tuliiii, io non distruggo un bel niente: che ci posso fare se non sai nulla di termodinamica e di bilanci energetici?

    Questo succede a sognare e a dar credito ai cialtroni come quel chimico.....prenditela con la fisica [SM=x1293145]

    il tuo "bohhh????!! "finale è tutto un programma. C'è d'aver paura per come pecore e buoi si facciano entusiasmare dalle puttanate [SM=g27823]


    [Edited by mulo. 1/8/2009 12:44 PM]
  • OFFLINE
    -tulipanonero-
    Post: 10,987
    Post: 10,766
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Age: 46
    Gender: Male
    Gold User
    00 1/8/2009 12:48 PM
    Re: Re:
    mulo., 08/01/2009 12.43:



    il tuo "bohhh????!! "finale è tutto un programma. C'è d'aver paura per come pecore e buoi si facciano entusiasmare dalle puttanate [SM=g27823]




    il mio era un post abbastanza ironico...
    ma evidentemente non l'hai capito


    sarò pure bue e pecora ma non penso sia possibile possedere ogni "conoscenza"


    tu pensi di sapere tutto di tutto??? [SM=g8909]





  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 12:55 PM
    ouch! evidentemente la risposta alla domanda è no, dato che non ho intrpretato correttamente il tuo post[SM=g27838] ....tuttavia entrando nel merito sarebbe altamente auspicabile avere delle minime basi di termodinamica da acquisire nelle scuole superiori(che sono favolose , peraltro [SM=x1293166] ) per evitare di credere a codesti turlupinamenti e poi magari votare i pecorari per impostare e risolvere i problemi energetici di una nazione, con i risultati spaventosi di questi giorni [SM=x1293143]

    ...E se non so tutto di tutto, comunque so moltissimo di molto, ampiamente più della fascia alta della popolazione [SM=g1579859]
    [Edited by mulo. 1/8/2009 12:55 PM]
  • OFFLINE
    @Mimmi the Maneater@
    Post: 21,413
    Post: 536
    Registered in: 2/1/2007
    Registered in: 2/22/2007
    Gender: Female
    Senior User
    00 1/8/2009 12:57 PM
    Re:
    mulo., 08/01/2009 12.55:

    ouch! evidentemente la risposta alla domanda è no, dato che non ho intrpretato correttamente il tuo post[SM=g27838] ....tuttavia entrando nel merito sarebbe altamente auspicabile avere delle minime basi di termodinamica da acquisire nelle scuole superiori(che sono favolose , peraltro [SM=x1293166] ) per evitare di credere a codesti turlupinamenti e poi magari votare i pecorari per impostare e risolvere i problemi energetici di una nazione, con i risultati spaventosi di questi giorni [SM=x1293143]

    ...E se non so tutto di tutto, comunque so moltissimo di molto, ampiamente più della fascia alta della popolazione [SM=g1579859]




    se non fossi così maledettamente cinico, ti sposerei [SM=g27836]
    [SM=x1293166]
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:00 PM
    devi fare la fila [SM=g27838] e poi vedertela con la fidanzata [SM=x1293145] [SM=g27832]
  • OFFLINE
    @Mimmi the Maneater@
    Post: 21,413
    Post: 536
    Registered in: 2/1/2007
    Registered in: 2/22/2007
    Gender: Female
    Senior User
    00 1/8/2009 1:02 PM
    mulo., 08/01/2009 13.00:

    devi fare la fila [SM=g27838] e poi vedertela con la fidanzata [SM=x1293145] [SM=g27832]




    ho usato il condizionale [SM=x1687799]
  • OFFLINE
    -tulipanonero-
    Post: 10,987
    Post: 10,766
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Age: 46
    Gender: Male
    Gold User
    00 1/8/2009 1:10 PM
    Re:
    mulo., 08/01/2009 12.55:

    ouch! evidentemente la risposta alla domanda è no, dato che non ho intrpretato correttamente il tuo post[SM=g27838] ....tuttavia entrando nel merito sarebbe altamente auspicabile avere delle minime basi di termodinamica da acquisire nelle scuole superiori(che sono favolose , peraltro [SM=x1293166] ) per evitare di credere a codesti turlupinamenti e poi magari votare i pecorari per impostare e risolvere i problemi energetici di una nazione, con i risultati spaventosi di questi giorni [SM=x1293143]

    ...E se non so tutto di tutto, comunque so moltissimo di molto, ampiamente più della fascia alta della popolazione [SM=g1579859]



    mi son dedicato e mi sto dedicando ad altre conoscenze molto più gratificanti piuttosto che sapere le scissioni dell'idrogerno e dell'ossigeno

    [SM=x1293166] [SM=x1293166]


    quando poi le persone cadranno in depressione dopo i malgoverni del nanopelato secondo te da chi andranno???? [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]


  • OFFLINE
    =saretta77=
    Post: 53,468
    Post: 52,933
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Location: ROMA
    Age: 47
    Gender: Female
    Gold User
    00 1/8/2009 1:15 PM
    cmq ce ne sono di cose che non si sanno....io ad esempio nella mia immensa ignoranza non sapevo che se anche adesso ci mettessimo a costruire una centrale nucleare, sarebbe in funzione tra 25 anni....quando magari saranno avanzati i metodi e le scoperte [SM=x1293134] .

    Insomma il nucleare nasce già vecchio....specie per noi che dovremmo ricominciare da capo [SM=x1293151]


    ma allora tutti sti vantaggi? [SM=x1293151]


    le vecchie e immediate pale eoliche fanno sempre schifo e [SM=g8271]
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:20 PM
    Re: Re:
    -tulipanonero-, 1/8/2009 1:10 PM:



    mi son dedicato e mi sto dedicando ad altre conoscenze molto più gratificanti piuttosto che sapere le scissioni dell'idrogerno e dell'ossigeno

    [SM=x1293166] [SM=x1293166]


    quando poi le persone cadranno in depressione dopo i malgoverni del nanopelato secondo te da chi andranno???? [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]





    Vedi Tuli caro, in effetti non è importante sapere tutto, cosa palesemente impossibile nella sua asintoticità intrinseca, ma essere in grado di maneggiare decentemente tutto, grazie alla presenza degli strumenti cognitivi e della capacità di apprendere criticamente le informazioni. La scuola e la famiglia, l'ambiente in cui si vive, in questo senso sono fondamentali....poi uno si può dedicare a quello che vuole e che lo gratifica , ma possibilmente senza perdere di vista la realtà con i suoi vincoli, altrimenti le scelte (come quella di dar credito o meno) vengono totalmente dirottate verso le bestialità , per incapacità di giudicare una cosa "possibile" da una che palesemente non lo è (se questo poi comporta esborso di denaro , come quasi sempre avviene, peggio ancora)


    quanto a quest'ultima battuta finale (questa sì) [SM=x1293145] credo, fino ad ora di averle azzeccate tutte le previsioni politiche e in tempi non sospetti....con me caschi molto male [SM=x1293145] [SM=x1293145]

  • OFFLINE
    maryangie
    Post: 4,048
    Post: 3,816
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Gender: Female
    Master User
    00 1/8/2009 1:22 PM
    Re: Re:
    @Mimmi the Maneater@, 08/01/2009 12.57:




    se non fossi così maledettamente cinico, ti sposerei [SM=g27836]
    [SM=x1293166]





    [SM=x1293194]
    Guarda Mimi che non é tutto oro quello che luccica [SM=g1334986]


    [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166]



  • OFFLINE
    =saretta77=
    Post: 53,468
    Post: 52,933
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Location: ROMA
    Age: 47
    Gender: Female
    Gold User
    00 1/8/2009 1:24 PM
    Re: Re: Re:
    maryangie, 08/01/2009 13.22:





    [SM=x1293194]
    Guarda Mimi che non é tutto oro quello che luccica [SM=g1334986]


    [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166]







    fantasticamary [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:25 PM
    Re:
    =saretta77=, 1/8/2009 1:15 PM:

    cmq ce ne sono di cose che non si sanno....io ad esempio nella mia immensa ignoranza non sapevo che se anche adesso ci mettessimo a costruire una centrale nucleare, sarebbe in funzione tra 25 anni....quando magari saranno avanzati i metodi e le scoperte [SM=x1293134] .

    Insomma il nucleare nasce già vecchio....specie per noi che dovremmo ricominciare da capo [SM=x1293151]


    ma allora tutti sti vantaggi? [SM=x1293151]


    le vecchie e immediate pale eoliche fanno sempre schifo e [SM=g8271]



    ammazza che info che hai Sarè! favolose [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]

    per costruire una centrale , nel mondo ci si mettono dai 4 ai 5 anni medi.....se invece ti riferisci all'italia, che non fa testo in niente, se vuoi il mio parere non ne verrà costruita neanche una in 100 anni, ma del resto chiediti quanto ci si mette qui a costruire qualsiasi cosa di quella portata: sono tempi che non fanno testo in nessuna parte del mondo (tipo la salerno reggio-calabria)


    sul nucleare ormai preferisco non spiegare più nulla: mi sono annoiato di distribuire le classiche perle, me le tengo per me e pochi esoterici [SM=g27838]


  • OFFLINE
    =saretta77=
    Post: 53,468
    Post: 52,933
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Location: ROMA
    Age: 47
    Gender: Female
    Gold User
    00 1/8/2009 1:27 PM
    Re: Re:
    mulo., 08/01/2009 13.25:



    ammazza che info che hai Sarè! favolose [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]

    per costruire una centrale , nel mondo ci si mettono dai 4 ai 5 anni medi.....se invece ti riferisci all'italia, che non fa testo in niente, se vuoi il mio parere non ne verrà costruita neanche una in 100 anni, ma del resto chiediti quanto ci si mette qui a costruire qualsiasi cosa di quella portata: sono tempi che non fanno testo in nessuna parte del mondo (tipo la salerno reggio-calabria)


    sul nucleare ormai preferisco non spiegare più nulla: mi sono annoiato di distribuire le classiche perle, me le tengo per me e pochi esoterici [SM=g27838]






    allora se non è vero...e io non posso saperlo [SM=x1293163]

    l'università italiana è davvero alla frutta [SM=x1293179]



    perchè me lo hanno detto due ragazzi laureati in questo settore....tutti e due concordi nel fatto che per far funzionare un impianto, partendo da zero, con tutte le misure adeguate, ci vogliono in media 25 anni [SM=x1293151]

    [SM=g8271]
  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:28 PM
    Re: Re: Re:
    maryangie, 1/8/2009 1:22 PM:





    [SM=x1293194]
    Guarda Mimi che non é tutto oro quello che luccica [SM=g1334986]


    [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166] [SM=x1293166]






    oh oh.....è meglio che vada ora....mi faccio il pranzo [SM=g1531241] [SM=g1569404]


  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:32 PM
    Re: Re: Re:
    =saretta77=, 1/8/2009 1:27 PM:




    allora se non è vero...e io non posso saperlo [SM=x1293163]

    l'università italiana è davvero alla frutta [SM=x1293179]



    perchè me lo hanno detto due ragazzi laureati in questo settore....tutti e due concordi nel fatto che per far funzionare un impianto, partendo da zero, con tutte le misure adeguate, ci vogliono in media 25 anni [SM=x1293151]

    [SM=g8271]



    si, con la merda fino agli occhi.

    informati su quanto ci si mette in francia ad esempio (5 anni) , in canada con i reattori CANDU 4 anni, in India, in Cina...in finlandia con la tecnologia franco tedesca, l'EPR (che però è il primo di terza generazione e quindi una novità) doveva finire in 5 anni , ma ci sarà una dilazione di 2.......poi una volta terminati producono una valanga di energia 24 ore su 24 per 365 giorni (salvo la manutenzione.....i CANDU, addirittura non si fermano mai neanche per rifornirsi)......i 2 studenti sono da fucilare come il chimico suddetto [SM=x1293166]


    [Edited by mulo. 1/8/2009 1:33 PM]
  • OFFLINE
    maryangie
    Post: 4,048
    Post: 3,816
    Registered in: 1/28/2007
    Registered in: 1/28/2007
    Gender: Female
    Master User
    00 1/8/2009 1:34 PM
    Re: Re: Re: Re:
    mulo., 08/01/2009 13.28:



    oh oh.....è meglio che vada ora....mi faccio il pranzo [SM=g1531241] [SM=g1569404]






    [SM=g10714]






    [SM=x1293145] [SM=x1293145] [SM=x1293145]





  • OFFLINE
    mulo.
    Post: 4,942
    Post: 4,942
    Registered in: 2/3/2007
    Registered in: 2/3/2007
    Location: MILANO
    Age: 53
    Gender: Male
    Master User
    00 1/8/2009 1:36 PM
    Sarè, comunque per il discorso generale che ho fatto prima, tu non dovresti poter mai dire "io non posso saperlo"....ci sono cose che bisogna sapere per poter vivere e fare delle scelte e votare: una di queste , la più importante è l'energia [SM=x1293143]
1