Freeforumzone mobile

Conoscenza della bibbia

  • Posts
  • operman
    00 2/20/2009 3:15 PM
    Re:
    berescitte, 20/02/2009 10.48:



    "non scrivendogli "dove hai imparato a fare il moderatore?" il che sarebbe appunto un'aggettivazione e non un argomentare."

    E' stato qualcun altro che me lo ha scritto in privato.




    Indovinate chi?

    Scrivere in privato una rimostranza ad un Mod. è previsto dal regolamento.

    Ed il regolamento prevede anche un'altra cosa:

    D'altro canto, nella comunicazione privata tra utente e moderatore-amministratore diviene più semplice poter chiarire le posizioni divergenti e, se possibile, cercare punti d'incontro costruttivi.
    Da parte dei Moderatori del forum vi è sempre piena disponibilità al dialogo, in forma privata (via mail o messaggi privati) per cercare di appianare possibili rimostranze. Cercare il dialogo è in ogni caso la strada preferibile per appianare discordie o, quantomeno, meglio capire il perché di interventi da parte dei Moderatori e/o dell'Amministratore.

    Attendo ancora una risposta privata.
  • cavdna
    00 2/20/2009 11:36 PM
    vi saluto in CRISTO SIGNORE

    mio caro fratello in CRISTO "berescitte" che scrivi:

    berescitte, 20/02/2009 10.48:

    Tranquillo Cavdna. Non mi riferivo a te dicendo



    R I S P O S T A

    mio caro fratello


    grazie
    per la delucidazione


    berescitte, 19/02/2009 16.34:

    ...
    Se due meccanici stanno discutendo sul modo migliore di riparare un motore
    ma ne discutono in un forum
    anche se non si trovano d'accordo sul modo
    devono continuare a discutere sul modo,
    cercando di avvalorare la propria veduta con ragionamenti
    e non scantonare su accenni che alludono ad aggettivazioni sul proprio interlocutore.
    In questo senso, anche se non si arriva agli insulti,
    si va OT.
    Ed è giusto che il Mod intervenga
    nel modo che ritiene più opportuno.

    Ma se preferite accapigliarvi, FATE VOBIS!



    R I S P O S T A

    nessuno accapigliarsi
    peccato
    che qualcuno consideri il mio post come una "foratura/OT"

    io comunque la penso e la considero ancora oggi completamente in tema

    ma evidentemente colui che conduce è di ben altri "concetti", evidentemente preferisce "arroccarsi sulle sue sole esperienze"
    censurando le altrui "critiche e/o esperienze"
    ed io pur non condividendo - rispetto la sua decisione

    preferisce arroccarsi nella sue "conoscenze/esperienze"
    e si limita/accontenta ai soli riporti Scritturali
    (così come Lui stesso ha esordito nell'apertura del 3d)

    per contro io penso (come già detto nei precedenti post) che:
    la conoscenza della Sacra Scrittura non può limitarsi al semplice riporto e/o estrapolazione dei vari versetti contenuti nei vari libri in essa contenuti,
    come a dire DIO è tutto LI', in quello Scritto (Bibbia)

    per me la conoscenza della Bibbia deve divenire Conoscenza di DIO - possesso del DIO UNO e TRINO.

    (tradizione della Chiesa) Attraverso lo Scritto e la storia che ha offerto tale scritto, l'uomo conosce DIO e lo Possiede.

    Un DIO che va ben oltre tale Scritto (solo Bibbia)

    però, mio caro fratello
    pur riconoscendo una perdita di obbiettività (per la censura) per gli Utenti di questo meraviglioso Forum
    voglio rispettare l'ospitalità e la censura che mi è stata imposta

    pertanto non vado oltre
    tanto meno attraverso il privato,
    d'altronde è evidente la "chiusura operata" e la posizione di rigidità assunta.

    ed io lo ripeto voglio rispettarla.

    grazie [SM=x570892] [SM=x570864]

    vi saluto in CRISTO RISORTO



    .


  • operman
    00 2/21/2009 9:13 AM
    Re:
    cavdna, 20/02/2009 23.36:



    come a dire DIO è tutto LI', in quello Scritto (Bibbia)



    E da quale altra parte pensi di aver ricevuto la conoscenza di Dio?
    La sua Parola serve a farci conoscere Dio.
    Solo lì trovi la sua volontà.

    cavdna, 20/02/2009 23.36:


    per me la conoscenza della Bibbia deve divenire Conoscenza di DIO - possesso del DIO UNO e TRINO.



    Ecco perchè pensi che Dio non sia tutto nella Bibbia.
    Se continui a cercare un Dio trino nella Bibbia è normale che non lo troverai e quindi hai bisogno di cercarlo da altre parti e cioè nella

    cavdna, 20/02/2009 23.36:


    (tradizione della Chiesa)



    Quindi la tradizione prende il posto della Parola di Dio.
    Questo mi ricorda un altro periodo in cui avveniva la stessa cosa.
    Matteo 15:6 E così avete reso la parola di Dio senza valore a causa della vostra tradizione.

    Se Gesù fosse oggi qui vi direbbe le stesse identiche parole.

    cavdna, 20/02/2009 23.36:


    Un DIO che va ben oltre tale Scritto (solo Bibbia)



    Prima di andare oltre dovremmo cercare di conoscerlo veramente per quello che è, dopo, ammesso che ne saremmo capaci, proveremo ad andare oltre.
    E' già complicato mettere in pratica la semplice conoscenza di Lui, figuriamoci "andare oltre".

  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 1,948
    Registered in: 2/17/2008
    Veteran User
    00 2/21/2009 10:38 AM
    Matteo 15:6 E così avete reso la parola di Dio senza valore a causa della vostra tradizione

    Sai, estrapolando i versetti dal contesto, potresti far fare a Cristo anche la recensione di un festival, oppure dare agli interlocutori il modo di "rivoltare" l'accusa.
    Gabriella Prosperi
  • Malcom11
    00 2/21/2009 11:09 AM
    Mmh..Penso che l'amico cavdna si sia dato "la zappa sui piedi!"Mandando quel post e come se fosse andato nudo e ricoperto di miele in un nido di vespe. [SM=g27823] [SM=g27823] Senza rancore,caro cavdna. [SM=g1660613] By Malcom11.
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 2,928
    Registered in: 7/17/2005
    Veteran User
    00 2/21/2009 11:09 AM
    Re: Re:
    operman, 21/02/2009 9.13:



    Prima di andare oltre dovremmo cercare di conoscerlo veramente per quello che è, dopo, ammesso che ne saremmo capaci, proveremo ad andare oltre.
    E' già complicato mettere in pratica la semplice conoscenza di Lui, figuriamoci "andare oltre".





    E' la traditio che ci ha permesso di possedere i libri che noi usiamo come sacri, "ciò che da sempre è creduto da tutti in ogni luogo" era uno dei tre presupposti per dichiarare ciò che era canonico da cio che non lo era, il secondo punto è l'autorevolezza di chi li scrisse (o che si supponeva avessero scritto) il terzo doveva essere l'ortodossia ovvero non contenere una teologia che fosse in contrasto con ciò che si credeva; quando tutti e tre i punti erano presenti il libro veniva scelto.
    Giudicando la mole degli pseudoepigrafi (libri che asserivano essere scritti da apostoli o discepoli), dei vangeli gnostici, delle apocalissi e delle centinaia di altri scritti che circolavano nel IV secolo (quando fu stabilito il canone e accettata la deità di Cristo), il loro lavoro non fu certo facile e tutti questi altri scritti si proponevano come ispirati da Dio.
    Togliere questo lavoro alla chiesa per accettare solo gli scritti che essi scelsero mi pare poco coerente.
    Per l'altro discorso spero vivamente che come è stato detto la polemica finisse qui anche perchè la mia pazienza ha un limite!
    Saluti
    Mario
    P.S. Con questo non sto dando autorevolezza alla chiesa di tutti i secoli, ma alla primitiva (almeno dei primi secoli d.C), prego i cattolici di non aprire una ulteriore polemica su questo argomento qui perchè sarebbe OT, ma di apprezzare questo mio ulteriore passo.


    [Edited by (Mario70) 2/21/2009 11:15 AM]
  • operman
    00 2/21/2009 11:42 AM
    Re:
    Vecchia Marziana, 21/02/2009 10.38:

    Matteo 15:6 E così avete reso la parola di Dio senza valore a causa della vostra tradizione

    Sai, estrapolando i versetti dal contesto, potresti far fare a Cristo anche la recensione di un festival, oppure dare agli interlocutori il modo di "rivoltare" l'accusa.
    Gabriella Prosperi



    Quando c'è da applicare un versetto, guarda caso non riguarda mai noi.

    E' il principale modo con cui rendiamo la Parola di Dio senza valore.
    Come si può pensare che parole dette duemila anni fa ci possano riguardare, vero Gabriella?
    Il contesto non è quello di oggi e quindi non valgono niente.
  • operman
    00 2/21/2009 11:48 AM
    Re: Re: Re:
    (Mario70), 21/02/2009 11.09:



    P.S. Con questo non sto dando autorevolezza alla chiesa di tutti i secoli, ma alla primitiva (almeno dei primi secoli d.C)




    E' proprio di quella "chiesa", mi fido poco.
    Di tutto quello che è stato insegnato come "verità" cristiana.

    1 Timoteo 4:1-3 Comunque, l’espressione ispirata dice esplicitamente che in successivi periodi di tempo alcuni si allontaneranno dalla fede, prestando attenzione a ingannevoli espressioni ispirate e a insegnamenti di demoni, 2 mediante l’ipocrisia di uomini che diranno menzogne, segnati nella loro coscienza come da un ferro rovente; 3 i quali proibiranno di sposarsi, comandando di astenersi da cibi che Dio ha creato per essere presi con rendimento di grazie da quelli che hanno fede e conoscono accuratamente la verità.
  • OFFLINE
    Vecchia Marziana
    Post: 1,951
    Registered in: 2/17/2008
    Veteran User
    00 2/21/2009 1:25 PM
    Re: Re:
    operman, 21/02/2009 11.42:



    Quando c'è da applicare un versetto, guarda caso non riguarda mai noi.

    E' il principale modo con cui rendiamo la Parola di Dio senza valore.
    Come si può pensare che parole dette duemila anni fa ci possano riguardare, vero Gabriella?
    Il contesto non è quello di oggi e quindi non valgono niente.



    La cosa che mi lascia tutt'ora basita è come i vertici dei Testimoni usino disinvoltamente ed in modo accusatorio verso tutti i credo religiosi, proprio il Canone stabilito da colei che chiamano Babilonia.
    Non ti sembra, come minimo, un controsenso?
    Gabriella Prosperi
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 2,930
    Registered in: 7/17/2005
    Veteran User
    00 2/21/2009 2:28 PM
    rimaniamo in tema
    Per favore evitiamo tutti di andare fuori tema, se si vuole parlare di altro che si aprano specifici post, qui si parla di cose positive dei tdg e di cosa di buono ci hanno trasmesso.
    Se si continua a fare polemica o si continuerà ad andare fuori tema il post verrà chiuso.

    Saluti
    Mario
  • Divenire81
    00 2/21/2009 2:31 PM
    Caro Operman,

    ***messaggio cancellato per i motivi sopra menzionati***

    [Edited by (Mario70) 2/21/2009 2:36 PM]
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 2,931
    Registered in: 7/17/2005
    Veteran User
    00 2/21/2009 2:37 PM
    Re:
    Divenire81, 21/02/2009 14.31:

    Caro Operman,

    ***messaggio cancellato per i motivi sopra menzionati***




    Se vuoi parlare di quanto hai scritto apri un post specifico altrove.
    Ciao
    Mario
    P.S. ma li leggete gli interventi?


    [Edited by (Mario70) 2/21/2009 2:37 PM]
  • cavdna
    00 2/21/2009 7:06 PM
    Re: Re:
    vi saluto in CRISTO SIGNORE

    mio caro fratello "operman" che scrivi :

    operman, 21/02/2009 9.13:


    Ecco perchè pensi che Dio non sia tutto nella Bibbia.
    Se continui a cercare un Dio trino nella Bibbia è normale che non lo troverai e quindi hai bisogno di cercarlo da altre parti e cioè nella




    R I S P O S T A

    mio caro fratello

    nel rispetto della richiesta di colui che ha aperto il 3d
    e, per quel che riguarda la TRINITA'
    ti consiglio di dare un'occhiata all'indirizzo che riporto
    e scegli liberamente il 3d che più ti aggrada

    affinché tu possa portarci una ventata di novità alle nostre menti che cercano e apprendono oltre gli Scritti

    freeforumzone.leonardo.it/c.aspx?c=47801&f=47801&q=trinità


    operman, 21/02/2009 9.13:


    E da quale altra parte pensi di aver ricevuto la conoscenza di Dio?
    La sua Parola serve a farci conoscere Dio.
    Solo lì trovi la sua volontà.



    R I S P O S T A

    un DIO INFINITO racchiuso e limitato in poche pagine di inghiostro???

    lo stai rendendo finito???


    operman, 21/02/2009 9.13:


    Prima di andare oltre dovremmo cercare di conoscerlo veramente per quello che è, dopo, ammesso che ne saremmo capaci, proveremo ad andare oltre.
    E' già complicato mettere in pratica la semplice conoscenza di Lui, figuriamoci "andare oltre".



    R I S P O S T A

    credo che per quello dobbiamo attendere noi tutti..., quando saremo faccia a faccia

    però a noi oggi è concesso comunque una compartecipazione alla sua GLORIA, basta saperlo accogliere

    in questo spazio/ambito
    e per fortuna non solo in questo ambito/spazio,
    vi sono tante persone di buona volontà,
    basta solo condividere le esperienze altrui - può essere un inizio [SM=x570868]

    grazie [SM=x570892] [SM=x570864]

    vi saluto in CRISTO RISORTO


    .




  • cavdna
    00 2/21/2009 7:10 PM
    Re:
    vi saluto in CRISTO SIGNORE

    mio caro fratello "Malcom.." che scrivi :

    Malcom11, 21/02/2009 11.09:

    Mmh..Penso che l'amico cavdna si sia dato "la zappa sui piedi!"Mandando quel post e come se fosse andato nudo e ricoperto di miele in un nido di vespe. [SM=g27823] [SM=g27823] Senza rancore,caro cavdna. [SM=g1660613] By Malcom11.




    R I S P O S T A

    mio caro fratello


    tranquillo,

    almeno io dormo sonni sereni.

    per il vespaio..., può essere,
    però basta essere educati e amorevoli verso il prossimo,
    poi ognuno è responsabile delle proprie azioni.

    grazie [SM=x570892] [SM=x570864]


    PS
    consiglio anche a te una buona e attenta lettura all'indirizzo segnalato nel post precedente


    vi saluto in CRISTO RISORTO


    .


  • OFFLINE
    ClintEastwood82
    Post: 981
    Registered in: 2/11/2005
    Senior User
    00 2/21/2009 7:38 PM
    X Mario

    "E' la traditio che ci ha permesso di possedere i libri che noi usiamo come sacri, "ciò che da sempre è creduto da tutti in ogni luogo" era uno dei tre presupposti per dichiarare ciò che era canonico da cio che non lo era"


    Ciò che noi chiamiamo canone può essere considerato semmai un abbozzo, ma niente di così perfetto come si possa credere; ci sono stati molti fattori che hanno contribuito alla formazione del canone ma non c'è mai stato un metro preciso al cm.


    "il terzo doveva essere l'ortodossia ovvero non contenere una teologia che fosse in contrasto con ciò che si credeva; quando tutti e tre i punti erano presenti il libro veniva scelto. "


    Uno dei criteri della scelta dei libri canonici è stato il loro maggior uso nelle comunità, quelli poco diffusi come vari apocrifi non vennero mantenuti ma ciò non toglie che fosse lecito considerarli ispirati; ne sono esempio lampante i libri di Enoch, in largo uso in molte comunità cristiane e il cui primo libro citato (per la precisione Enoc 1,9) nel NT.



    "Giudicando la mole degli pseudoepigrafi (libri che asserivano essere scritti da apostoli o discepoli), dei vangeli gnostici, delle apocalissi e delle centinaia di altri scritti che circolavano nel IV secolo (quando fu stabilito il canone e accettata la deità di Cristo), il loro lavoro non fu certo facile e tutti questi altri scritti si proponevano come ispirati da Dio."


    Più preciso dire quando un imperatore pagano impose il dogma trinitario; comunque il lavoro di organizzare un canone deve chiaramente essere stato faticoso ed impegnativo, ma di certo non si può dire che ciò che ne sia uscito sia un canone perfetto, ma sempre un abbozzo, ora che si parli di canone in uso dai cattolici o dai protestanti, a prescindere.



    "Togliere questo lavoro alla chiesa per accettare solo gli scritti che essi scelsero mi pare poco coerente."


    La chiesa ha organizzato ciò che il tempo e le comunità cristiane avevano già scolpito da secoli, quindi si merita parte del merito ma non tutto.



    Stay tuned on the future.

  • Malcom11
    00 2/21/2009 9:59 PM
    Grazie del consiglio ,amico cavdna,io prima di iscrivermi ho rivoltato il sito come un calzino,l'ho girato in lungo e in largo,quindi ho letto anche tutti gli argomenti sulla Trinità perchè era un tasto dolente di cui ero molto sensibile.Tutto questo in quasi 4 anni!Comunque ti ringrazio ancora,una rinfrescatina è sempre ben accetta! [SM=x570864] Con stima,By Malcom11
  • cavdna
    00 2/22/2009 12:58 AM
    Re: Re:
    vi saluto in CRISTO SIGNORE

    inoltre
    mio caro fratello "operman" che scrivi:

    operman, 21/02/2009 9.13:


    Ecco perchè pensi che Dio non sia tutto nella Bibbia.
    Se continui a cercare un Dio trino nella Bibbia è normale che non lo troverai e quindi hai bisogno di cercarlo da altre parti e cioè nella




    R I S P O S T A

    mio caro fratello


    come a dire...
    che un papà guardando il proprio figlioletto, ancor prima dell'adolescenza quindi
    privo di barba
    affermi che questo suo figlio non avrà mai la barba?

    come a dire che un neonato essendo nato privo di denti rimarrà sempre senza denti?

    DIO non ha parlato solo all'uomo di millenni fa
    e all'uomo di oggi e del domani non ha più nulla da dire

    DIO E' la PAROLA

    e la PAROLA ERA - E' e SARA'

    quinidi PARLA agli uomini di ogni sempre

    (Giovanni, 16:12-14)
    (Ho ancora molte cose da dirvi; ma non sono per ora alla vostra portata; quando però sarà venuto lui, lo Spirito della verità, Egli vi guiderà alla Verità (Conoscenza) tutta intera, perché non parlerà di suo, ma dirà tutto quello che avrà udito, e vi annuncerà le cose a venire. Egli mi glorificherà perché prenderà del mio e ve lo annuncerà.)


    L'uomo con l'INCARNAZIONE del FIGLIO (SECONDA PERSONA della TRINITA')
    ha la consapevolezza di divenire Tempio dello SPIRITO SANTO

    pertanto l'uomo diventa membra del CORPO di CRISTO (lettere di Paolo)

    grazie [SM=x570892] [SM=x570864]

    PS
    mi sono accorto che il link segnalato non funziona
    e per poter continuare altrove questa tematica

    risegnalo specifici indirizzi:
    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4592372

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=7756953

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4596802

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4596727

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4594572



    vi saluto in CRISTO RISORTO


    .

    [Edited by cavdna 2/22/2009 1:00 AM]
  • operman
    00 2/22/2009 9:15 AM
    Re: Re: Re:
    cavdna, 21/02/2009 19.06:


    mio caro fratello
    nel rispetto della richiesta di colui che ha aperto il 3d
    e, per quel che riguarda la TRINITA'





    Io rimango estasiato dalla tua convinzione su una dottrina, ancora oggi definita MISTERO, che per te di misterioso non c'è nulla.
    Ma la CHIESA sà di questa tua sicurezza?

    Un grande Padre della Chiesa, S.Agostino, sarebbe invidioso della tua sicurezza.

    Lui la trinità non riusciva a spiegarsela e l'accettava come mistero.
    Di Lui si narra questo aneddoto:

    Sant'Agostino passeggiava lungo la spiaggia meditando sul grande mistero della Trinità. Vede un bambino che, scavata un buca nella sabbia, vi versava l'acqua che attingeva con una conchiglia dal mare. - Che fai, bambino mio? Voglio mettere il mare in questa buca...- E' impossibile... mettere il mare così vasto in una buca così piccola...- E allora... come puoi tu richiudere nella tua piccola testa... Dio così infinito?... E l'angelo sparì. Non è possibile alla nostra corta e limitata intelligenza penetrare e scrutare il mistero.

    Complimenti Cavdna.
    Dimostri di avere una lunga e illimitata intelligenza.
    Sei riuscito in quello che S.Agostino non riuscì.
    Per te, nessun mistero, tutto chiarissimo.

    [Edited by operman 2/22/2009 9:16 AM]
  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 2,933
    Registered in: 7/17/2005
    Veteran User
    00 2/22/2009 11:03 AM
    mi arrendo!
    Visto che non volete proprio capirlo di rimanere in tema stavolta sono io a chiudere il post.
    Aveva fatto bene berny tempo fa.
    Saluti
    Mario

4 / 4