Union Club Non le solite chiacchiere

L'Aperplessa

  • Posts
  • OFFLINE
    Bee.
    Post: 374
    Registered in: 12/14/2007
    00 12/17/2008 7:32 PM
    Molte cose perplimono l'Ape riguardo al mondo che la circonda, mi accingo ora a narrarvene alcune.


    Vista stamattina passando davanti ad un'edicola: la rivista
    UNGHIE (scritto moolto più in piccolo: & Bellezza).

    Ora, vabbè che l'Ape ha stabilmente adottato la garden manicure (avete presente? Le unghie devastate dal "ravanare" nella terra senza guanti, le dita con la pelle screpolina piena di infiltrazioni di torba che non se ne vanno neppure con l'idropulitrice, i dorsi tutti graffiati dalle spine delle rose), ma creare addirittura un giornale dedicato alle unghie mi pare un po' cadere nell'estremo opposto... Mah...


    Sentito la settimana scorsa ad una cena: una coppia simpatica sulla trentina ci ha parlato con grande entusiasmo di un ristorante in cui organizzano delle "cene al buio", cioè ricreano il buio totale in cui vivono i ciechi, si è accompagnati al tavolo da camerieri ciechi e si cena tutto al buio.

    Ora, a parte che per portarmi dentro ad un posto simile bisogna prima legarmi molto bene ed imbavagliarmi efficacemente (come tutti i miopi, son assai sensibile all'argomento "non vedenti", l'idea di mettermi volontariamente in una situazione di buio completo mi provoca l'impellente desiderio di scappare urlando, senza contare che il mio stomaco, che in situazioni di stress mi si rivolta contro, entrerebbe in sciopero fino al 2016), quel che mi ha lasciata di sale è stato che è saltato fuori che questi due che ci raccontavano si son messi in questa situazione da incubo due o tre volte!!!
    Masochismo? Perversione? Mah...


    E' da un pezzo che ci penso: l'abbigliamento dei ragazzi molto giovani mi perplime assai.
    E' cominciata con l'usanza delle scarpe da ginnastica ipertrofiche e slacciate (dove andranno mai, con quei canotti ai piedi?) ed è proseguita trionfalmente con la costumanza dei pantaloni col cavallo basso, anzi bassissimo, praticamente al ginocchio.

    Ora, a parte che la deambulazione in quelle condizioni mi pare assai problematica, devo continuamente far violenza alla mia natura spontanea e genuina per non esclamare, nel saporoso idioma locale "Ciò, mona, no te vedi che te si drìo perder le braghe?"
    Trad: O sprovveduto, non realizzi adunque che stai per dipartirti dai tuoi calzoni?
    Mah...
    [Edited by Bee. 12/17/2008 7:34 PM]
  • OFFLINE
    alevin
    Post: 736
    Registered in: 4/8/2003
    00 12/17/2008 9:39 PM
    Il pantalone mostra-mutande lascia perplessa anche me.
    Cioè: non nego la sexaggine del mostrare la mutanda in sè, a chi piace [SM=g27784] . Ma mi preoccupa la totale impraticità del pantalone col cavallo al ginocchio che impastoia le gambe. Cavolo, ma se uno di quei poveri cristi dovesse prendere un bus di corsa, evitare un'auto che sbanda, scappare da un assassino della CIA, inforcare un cavallo bianco per correre a salvare la fanciulla?
  • OFFLINE
    eloelo
    Post: 2,644
    Registered in: 1/16/2004
    Location: VIGEVANO
    00 12/18/2008 8:13 AM
    Capitolo Unghie.

    Ho colleghe che spendono tra i 60 e i 120 euro a botta per farsi fare le unghie con tutti i ghirigori, i glitteri, e una serie di altre boiate assurde.
    Io le unghie da giardiniere in ufficio non posso tanto permettermele, quindi porto rigorosamente i guanti, ma in ogni caso spendere cifre assurde per farmile unghie mi sembran soldi buttati...

    Il ristornate invece è molto in voga a Milano, ed in realtà è un esperimento per far capire a chi è vedente, come si vive da non vedente.
    per cui i camerieri sono ciechi a loro volta, ma dato che conoscono perfettamente il locale...
    pare che sia un'esperienza fortissima, si mangi benissimo, e si esca molto cambiati in termini di percezione se stessi e del resto del mondo.
    Come tutte le esperienze forti, bisogna avere voglia di farla, e ci vuole un certo coraggio, e non c'è scritto da nessuna parte che si voglia cambiare in tal senso.

    per il cavallo: io sono stata abbastanza fan della vita bassa, ma il cavallo basso mi fa orrore.
    però è fatto allo scopo di far vedere la mutanda calvin klein.
    prima bastava far vedere l'elastico, ora serve vedere anche che taglia porti...

    ale: i giovani d'oggi la principessa non la salvano, scappano con lo spiderino con la tipa della Tim [SM=g27775]

  • OFFLINE
    QueenCo
    Post: 1,030
    Registered in: 3/17/2007
    00 12/18/2008 10:45 AM
    A proposito dei pantaloni impastoianti, se un fanciullo studente deve prendere un pullman di corsa, semplicemnte rischia di perdere il pullman e i pantaloni. Una mia coinquilina un giorno ha visto un ragazzino affrettarsi nella sala principale della stazione dei pullmans, perdere le braghe fino alle caviglie, rimettersi le braghe e affrettarsi di più. Nello spasso generale ovviamente [SM=g27784] .

    Per tenere su i jeans in cotal guisa, bisogna:
    mettere il cinto nel punto giusto, regolato ad oc, perchè non cada. Deve incastrarsi sul bacino in equilibrio instabile.
    Poi bisogna camminare con un andatura da cowboy, oppure come se si avesse fatto il militare a cavallo di una botte. A gambe leggermente divaricate. Così si possono usare anche i canotti.
    Nei ragazzi la cosa è ancora accettabile, ma le ragazze sembrano veramente strane [SM=g27782]
    [Edited by QueenCo 12/18/2008 10:45 AM]
  • OFFLINE
    laura-mani
    Post: 1,762
    Registered in: 5/20/2008
    00 12/18/2008 11:28 AM
    Miiiiiii appartengo alla categorie delle unghie, ma assolutamente no a quella dei pantaloni bassi (non porto mai i pantaloni farei molta fatica [SM=g27776] ).
    Le unghie fatte con il gel vanno molto di moda, anche perché fanno apparire al meglio in poco tempo anche quelle più devastate. Però dato il prezzo, mio marito ha preferito regalarmi il kit, così ora me le fò da sola... ma comparmi la rivista... non credo proprio. Fatto sta che è un business, ci sono attività che fanno solo quello, quindi la richiesta deve essere molto alta.
  • OFFLINE
    QueenCo
    Post: 1,034
    Registered in: 3/17/2007
    00 12/22/2008 8:00 AM
    Ora che ci penso, esiste una rivista dedicata ai soli capelli biondi. L'ho vista da poco in un super mercato.
  • OFFLINE
    laura-mani
    Post: 1,770
    Registered in: 5/20/2008
    00 12/22/2008 9:23 AM
    Adesso... delle unghie esiste un business, ma dei capelli biondi? [SM=g27784]
    O è una rivista su come diventare bionde? [SM=g27775]
    [Edited by laura-mani 12/22/2008 9:23 AM]
  • OFFLINE
    QueenCo
    Post: 1,035
    Registered in: 3/17/2007
    00 12/22/2008 11:39 AM
    Era proprio un rivista per ragazze bionde, e parlava solo di cura dei capelli. Non riesco a trovare un sito corrispondente.
    Parlava di nuovi tagli tendenze capillifere etc etc...
    Monografico direi ù_ù
  • OFFLINE
    nene71
    Post: 222
    Registered in: 7/12/2005
    Location: REGGIO EMILIA
    00 12/22/2008 1:25 PM
    come dice Andrea sono antica nonostante io non sia vecchi provo orrore per quei poveri ragazzi con il tuttobasso (cavallo-vita-braga).
    oltre al fatto che lo trovo decisamente antiestetico assumono tutti quell'andatura da : "stammi sù da dosso" che io non sopporto e vivo con terrore il fatto che Federico inizi a buttare l'occhio su quello che gli faccio indossare, temo che la scamperò ancora per poco.
    In quanto alla vita bassa per le donne la trovo comoda quando "sensata" e di buon gusto ma quando al ristorante sono costretta a mangiare con sooto gli occhi l'infraculo a vista della signorina con la vita oltremodo bassa...allora esco dai gangheri.
  • OFFLINE
    Staximo
    Post: 327
    Registered in: 4/10/2008
    Location: BOLOGNA
    00 12/22/2008 2:48 PM
    C'è da dire che le mode son mode e i fashion victims sono sempre esistiti... però con questa ondata mi sento tremendamente "vecchia dentro" anche io.

    Ho passato l'epoca dei paninari, delle all-star con i nastri di raso, dei fuseaux, della moda simil-Madonna... e mi sembravano tutte mode più "dignitose".
    Un paninaro visto adesso sarebbe un po' ridicolo ma comunque era uno che si teneva un sacco, inoltre per essere alla moda doveva avere i vestiti più chic del momento.
    Ora i ragazzi più giovani, con quelle braghe che cascano, tutti un po' trasandati, i capelli modello uragano mi danno la sensazione di straccioni. Poi probabilmente i loro jeans rasoterra costano un botto.

    Così come mi lasciano perplessi gli uomini truccati col sopracciglio rifatto e il cappottino sfiancato con collo di pelliccia modello spia sovietica... di fronte a queste apparizioni rimango letteralmente senza parole.

    bho.... [SM=g27782]
    [Edited by Staximo 12/22/2008 3:00 PM]
    ----oOo----
    Simona
  • OFFLINE
    thevivons
    Post: 5,133
    Registered in: 10/28/2003
    Location: FIRENZE
    00 12/22/2008 2:59 PM
    Beh...l'effetto sudicio è effetto sudicio, c'è poco da fare. La mutanda con chiappa a vista che fuoriesce dai pantaloni non mi fa effetto perché mi scandalizza (io a volte giro con delle scollature... [SM=g27775] ) ma perché mi sa di sciattoneria.

    Io comincio a non sopportare più le treccine rasta, soprattutto ammazzettate in code di fortuna, con sottostanti piercing, vestiti bracaloni e sudici. Sarà meno trendy e più alternativo del jeans firmato a livello ginocchia, ma sempre di una moda si tratta, e altrettanto sgradevole alla vista.
    Il figlio ventenne di una mia collega li chiama "i pulciosi" [SM=g27776]

    Comunque...ognuno ha il diritto di vestirsi come gli pare, per fortuna...e anch'io sto diventando DAVVERO una vecchia signora [SM=g27775]
  • OFFLINE
    Margot70
    Post: 932
    Registered in: 10/12/2007
    Location: MODENA
    00 12/22/2008 3:43 PM
    Bah..
    io la braga scesa non la sopporto.. mi pare molto brutta. e anche scomoda..
    concordo con l'avversione per i dreadlocks. vedi certe ragazzine belline, biondine, con l'occhietto azzurro.. e in testa i capelli come un covo di serpi! che schifo.. non mi sa per niente di pulito.. i capelli così non si possono nemmeno lavare...

    comunque una delle cose che più mi urta è la braga a vita bassa col perizoma in pole position.. no, no e poi no!
    mi oppongo!!

    (piesse, come sono antica)


  • OFFLINE
    laura-mani
    Post: 1,771
    Registered in: 5/20/2008
    00 12/22/2008 6:48 PM
    Oggi non so perché ma ho pensato molto, mentre guidavo, a quello che facevo e pensavo in piena fase adolescenziale e di come le mie idee siano cambiate. Il buon gusto che oggi vorrei intorno a me non corrisponde alla mia voglia di esprimermi di allora, anzi. L'unica cosa però che non ritrovo nei ragazzi, ma che non trovavo nemmeno allora, è proprio l'individualità di questa affermazione. Il modello gregge, non mi piace a prescindere da come si esprime, allora sì al rasta che lo è per convinzione (non per moda), sì alla vita bassa, se sei tra i primi a farlo, sì a qualunque cosa che esprima te e non la tua appartenenza. L'ostentazione dell'appartenenza la trovo sempre volgare, a qualsiasi livello, l'autenticità non lo è mai.
    Il ragazzo di strada che si veste in un certo modo e fa musica in un certo modo e ha un suo slang è autentico, chi lo copia perché lo trova carino o perché vorrebbe essere e vivere in quel modo lo trovo patetico. Poi è vero che esistono le mode e che la moda attinge dalla strada, è sempre accaduto e sempre accadrà e la generazione precedente ha sempre criticato ciò che vedevano passare per la strada. L'unica consolazione è che poi tali ragazzi crescono e nel 95% dei casi cambia. [SM=g27775]
  • OFFLINE
    niknik962
    Post: 1,387
    Registered in: 8/23/2005
    00 12/23/2008 8:29 AM
    Anche il mio figlioccio attorno ai 15 anni perse i pantaloni correndo dietro al bus, ma ora che fa il paracadutista (amatoriale) pantaloni e cintura li allaccia ben stretti! [SM=g27775]

    Personalmente non sono mai riuscito a seguire alcuna moda da ragazzo perchè le mie dimensioni mi rendevano assolutamente ridicolo con gli indumenti che utilizzavano abitualmente i miei coetanei, per cui ho sempre cercato di crearmi uno stile mio che "smagrisse" e facendo un po' lo snob. Ma all'epoca ho molto invidiato gli amici... sapete... "disse la volpe all'uva...".
  • OFFLINE
    Sofia-Vitalba
    Post: 875
    Registered in: 5/16/2008
    Location: MILANO
    00 12/23/2008 9:24 AM
    Ripensando alla mia adolescenza e prima giovinezza, ricordo che quello che volevo era vestirmi "bene" (che per me da sempre vuol dire accordare i colori: da ragazzina, alle medie, accordavo persino il gelato al colore dei vestiti che portavo... mia madre ne usciva pazza).
    Avevo 18 anni nel '68 e ricordo delle assurde discussioni coi coetanei sul fatto che vestirsi "bene" fosse disdicevole e "borghese" in senso cattivo. Anche se occupavo il liceo, non vedevo perché farlo vestita come un tupamaro.
    Avevo dei vestiti assai economici, ma tutti in blu e azzurro (avendo pochissimi soldi l'unica era puntare su un solo accostamento).
    Questo non mi metteva al riparo da discussioni in casa, in quanto mia madre insisteva perché in casa mettessi dei vestiti "da casa". Invece io volevo vestirmi "bene" sempre, anche se mi vedeva solo il cane.
    (Il mio orrore per i "vestiti da casa" permane, a meno che non siano belli e scelti opportunamente.)
    Poi ho avuto il periodo "creativo" con le gonnellone a fiori e gli zoccoli da femminista (ma sempre con colori accordati). E, mutati i tempi, nessuno né a casa né fuori mi ha più seccato con discorsi su come mi vesto...
    Comunque nel mondo giovanile coesistono molte mode, come è sempre stato, almeno dagli anni '50 in poi...
  • OFFLINE
    Staximo
    Post: 330
    Registered in: 4/10/2008
    Location: BOLOGNA
    00 12/23/2008 9:38 AM
    approposito di mode.... sono tornati di moda i "boot" della Timberland? quelli gialloni alti con fascia marrone alla caviglia?

    Non sono molto aggiornata ma sabato ho visto 3 ragazze con queste scarpe che non circolavano da un bel po'!

    Una di queste aveva anche degli splendidi calzettoni di lana grossa portati dentro le scarpe (vorrei vedere [SM=g27775] ) ma sopra i jeans [SM=g27782]
    ----oOo----
    Simona
  • OFFLINE
    laura-mani
    Post: 1,778
    Registered in: 5/20/2008
    00 12/23/2008 9:53 AM
    Un'altra cosa che non mi piace: quando le amiche si vestono a fotocopia, anche perché molto tristemente in mezzo a loro c'è sempre quella alla quale non dona per nulla quello stile e che ci fa una figura barbina.
  • OFFLINE
    thevivons
    Post: 5,135
    Registered in: 10/28/2003
    Location: FIRENZE
    00 12/23/2008 11:17 AM

    sono tornati di moda i "boot" della Timberland? quelli gialloni alti con fascia marrone alla caviglia?


    ma intendi gli scarponcini? Perché allora ce li ho anch'io [SM=g27775]
    Anche se li ho comprati innocentemente un due-tre anni fa, per le passeggiate in campagna [SM=g27776]
  • OFFLINE
    Staximo
    Post: 335
    Registered in: 4/10/2008
    Location: BOLOGNA
    00 12/23/2008 11:20 AM
    Sì, gli scarponcini gialli.

    Confessa: in reatà sei anche tu una fashion victim!!!!!!!!!!!! [SM=g27778]
    ----oOo----
    Simona
  • OFFLINE
    thevivons
    Post: 5,138
    Registered in: 10/28/2003
    Location: FIRENZE
    00 12/23/2008 11:30 AM
    Ah, sì sì...se una cosa non è di moda non la considero nemmeno [SM=g27775]
    Io quelli li chiamo "gli scarponi di Topolino" [SM=g27776]
1