00 11/4/2008 9:07 AM
Chris Leben, lottatore della UFC, è stato trovato positivo allo Stanazol durante un test effettuato dalla stessa UFC il 18 ottobre scorso, giorno del suo match contro Michael Bisping.
Leben, che ha perso l'incontro, è stato sospeso per nove mesi e multato per un terzo della sua borsa.
Il presidente Dana White si è dichiarato molto arrabbiato con Chris, il quale aveva faticato per tornare sul ring. A suo favore ha detto però, che l'alteta ha accettato di buon grado la punizione, ricordando che la UFC mette sempre al primo posto la salute dei suoi atleti.

Credits: Rajah.com