Freeforumzone mobile

Il Seme

  • Posts
  • OFFLINE
    stregaviolet )O(
    Post: 4,068
    Registered in: 8/26/2002
    Gender: Female
    Guardiana
    Anziana dell'Isola
    00 7/8/2008 7:23 PM

    Ho trovato questo breve seppur bellissimo passo nel testo di Davide Melzi "Ipotesi sulla Guarigione" e, mentre ci concentriamo sulle Spezie (molte delle quali sono proprio semi [SM=g27822] ) cito questa chicca sulla simbologia del Seme, che spero approfondiremo un pochino perchè è splendida... [SM=g27819]

    "L'osso potrebbe forse anche essere assimilato al 'seme', che corrisponderebbe in chiave simbolica a ciò che è completamente 'ripiegato su se stesso', ovvero ad una pura virtualità, che può apparire statico annientamento, ma che in realtà celerebbe dentro di sè in potenza tutte le possibilità dell'essere, in un punto unico ed indistruttibile."

    Tratto da "Ipotesi sulla Guarigione", di Davide Melzi, Edizioni della Terra di Mezzo.

    Io la trovo bellissima davvero.... [SM=g27819] [SM=g27819] [SM=g27819]




    [Edited by stregaviolet )O( 7/8/2008 7:23 PM]


    "Oltre ogni tempo e tuttavia nel cuore del tempo."
    Haria

    "Incappucciate e velate, con le trecce color notte, le Fate porteranno ciò che nessun profeta intuì."
    Lord Dunsany

    Il Tempio della Ninfa

  • OFFLINE
    -Acqua-
    Post: 526
    Registered in: 2/17/2007
    Gender: Female
    Guardiana
    Madre dell'Isola
    00 7/9/2008 12:00 AM
    Bellissima frase Violetta..
    E' vero il Seme è portatore di vita perchè ogni potenzialità, ogni aspetto dell'essere da cui proviene sono racchiusi in esso.
    E' l'insieme di tutto ciò che attende la manifestazione, esprime le potenziali espressioni dell'Essere che simboleggia.
    La magia di ogni spezia è racchiusa in un suo seme.. e similmente credo che anche dentro ognuno di noi sia racchiuso un seme in attesa di crescita e manifestazione.
    L'atto creativo che ha inizio quando il seme si schiude, è l'inizio stesso della vita. Quando ci abbandoniamo alle forze della creazione, quando permettiamo al seme dentro di noi di schiudersi, allora manifestiamo la nostra potenzialità, il nostro essere.. [SM=g27819]

    Un pezzettino dal meraviglioso testo della Estes, "Donne che corrono coi lupi" riguardo alla capacità creativa femminile paragonata ad un seme:

    "Una contadina è una vera contadina quando cura la terra e progetta i raccolti di primavera. Un fiore è vero quando ancora è nel grembo, un albero è vero quando ancora è seme nella pigna.."

    Credo che nostro sia il compito di curare e far germogliare il seme dentro di noi, accudendo a noi stesse come se fossimo piantine bisognose di acqua, luce, calore e nutrimento...
    Ecco che allora avviene la guarigione.. [SM=g27819]





  • OFFLINE
    favola61
    Post: 22
    Registered in: 1/12/2008
    Age: 59
    Gender: Female
    Viandante
    00 7/13/2008 9:29 PM
    Credo che nostro sia il compito di curare e far germogliare il seme dentro di noi, accudendo a noi stesse come se fossimo piantine bisognose di acqua, luce, calore e nutrimento...
    Ecco che allora avviene la guarigione..

    é vero questo è il compito, ma quanto è difficile!
    Sembra impossibile che ci si dimentichi cosi spesso di noi stesse per inseguire tante sciocchezze
  • OFFLINE
    fairygoldmoon
    Post: 280
    Registered in: 8/22/2007
    Age: 51
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 7/16/2008 10:55 AM
    Il seme è anche una bellissima metafora, un pensiero, una idea, il principio, la gioia dell'attesa, la speranza della rinascita, come semi le anime scendono nei corpi e li aiutano a vivere.
    Un figlio è un seme nel grembo materno, un seme è anche ogni giorno che viviamo, perché giorno dopo giorno, in un cammino senza confini, seminiamo e piantiamo ciò che per noi e per altri poi sarà.

    L'idea del seme mi affascina, specialmente pensandolo come a un principio di rinascita, di guarigione.
    Mi vien da pensare che ognuno di noi possa essere un seme della Madre in questo universo sconfinato. Non so come altro dirlo, è ancora in embrione dentro di me.



  • OFFLINE
    007arcobaleno
    Post: 170
    Registered in: 10/11/2005
    Gender: Male
    Fanciulla dell'Isola
    00 7/17/2008 1:15 AM

    Avete mai visto cosa fa un seme quando nasce?
    Prima emette una radichetta che affonda nella terra e, solo quando è affondata bene, la forza della radice spinge il seme verso l' alto e da esso nasce un germoglio che va verso il cielo...
    non è un' insegnamento meraviglioso?



    Alcuni uomini si adattano alla realtà,altri la creano~



    [Edited by 007arcobaleno 7/17/2008 1:16 AM]
  • OFFLINE
    Misaela
    Post: 387
    Registered in: 12/14/2004
    Age: 41
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 7/17/2008 12:07 PM
    Il seme è veramente un simbolo potentissimo. Da una cosa così piccola e, apparentemente insignificante può crescere la più grande delle piate. Cresce nel grembo della terra e poi si protende fino al cielo, segue il ciclo delle stagioni e è dalla morte del frutto/fiore che fa scaturire una nuova vita. E' un mistero meraviglioso.

    ..:°o*. )O( .*o°:..


    "Desidererò sempre una felicità fuori dalla mia portata? Oppure imparerò, con il tempo, a vivere appagata all'interno delle nebbie che ci circondano?"
    (La Signora di Avalon, M.Z. Bradley)

  • OFFLINE
    Rebecka
    Post: 249
    Registered in: 7/8/2004
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 7/17/2008 12:48 PM
    Re:
    007arcobaleno, 17/07/2008 1.15:


    Avete mai visto cosa fa un seme quando nasce?
    Prima emette una radichetta che affonda nella terra e, solo quando è affondata bene, la forza della radice spinge il seme verso l' alto e da esso nasce un germoglio che va verso il cielo...
    non è un' insegnamento meraviglioso?




    Discendere rafforzando l'Essenza, per poter nascere e svelare ciò che si è.
    Non ci avevo mai pensato, grazie di avermi portata a questa immagine meravigliosa.



    [Edited by stregaviolet )O( 7/17/2008 2:54 PM]




    ..L’ignoto era come acqua senza nome che non sognava la sorgente e non seguiva il proprio fluire, ma custodiva il mutevole istante di se stessa..


    )O(


    Dama de "La Contea Incantata"


  • OFFLINE
    Danae_88
    Post: 477
    Registered in: 12/14/2008
    Age: 32
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 7/29/2010 12:44 AM

    Arcobaleno, hai riportato un'immagine molto bella [SM=g27819] non ci avevo mai pensato, ma è così.
    Come se il seme stesso affondasse nel buio umido della terra, nella discesa percorre le vie per apprendere, e solo dopo risale verso l'alto, verso il sole e gli elementi.
    Ogni seme nel mondo, in quanto manifestazione, è collegato ai filamenti della ragnatela della vita, mentre si destreggia in equilibrio tra le forze contrastanti, fra gli opposti, fra il pungente inverno e la tiepida estate.
    Ognuno di noi può contare sul potere della ragnatela, ma prima bisogna sentirlo dentro, scavare e scavare nell'essere.
    E se è vero che tutta la magia della creazione è racchiusa in un piccolo seme, ed è così, gli stessi doni li abbiamo noi tutti e tutte le creature della terra e delle realtà sottili.

    [Edited by Danae_88 7/29/2010 12:45 AM]




    "L'aria mossa dal battito d'ali di una farfalla può provocare una tempesta all'estremità opposta del mondo..."
    La sacerdotessa di Avalon, M. Z. Bradley


  • Passa alla versione desktop