viaggioastrale.it Forum Tutto Sul Viaggio Astrale OOBE Viaggi Fuori Dal Corpo

I sogni e l’infinito, dalla dimensione onirica a quella dello Spirito

  • Posts
  • Auriah
    Incarnato
    00 6/4/2008 2:31 PM
    Marie Noelle Urech


    I sogni e l’infinito
    dalla dimensione onirica a quella dello Spirito
    Edizioni ANIMA (coll. Manuali per l’Anima). Milano - Prezzo 16 €

    Scoperto ieri in libreria, è veramente bello, completo, a 360 gradi. Acro lo devi leggere.
    Se reisco ne riporterò dei pezzi sul forum, perchè davvero fatto bene.
    Ho mandato un'email all'autrice, se mi risponde vi racconto.

    DA LEGGERE

    SOGNARE è entrare in un’altra realtà, quella dell’infinito e che, paradossalmente, esiste all’interno di noi. Tutti i sistemi spirituali di varie culture e civiltà, da oriente a occidente, hanno fatto ampio uso dei sogni per decidere le vicende umane. Tra le teorie della Fisica quantistica, il modello olografico dell’universo del fisico David Bohm e gli universi paralleli offrono una spiegazione attendibile sull’esperienza onirica e sulle dimensioni nelle quali viaggia la nostra coscienza mentre sogniamo. Incubare sogni, sollecitare la loro guida, sapere interpretarne le risposte, viaggiare fuori dal tempo e dallo spazio, proiettare i nostri corpi sottili per guarire se stessi o gli altri, per incontrare i nostri antenati, per dialogare con i nostri defunti ….fare sogni collettivi, sono tutti aspetti che il lettore viene invitato a conoscere attraverso un percorso affascinante nell’ordine implicato ovvero nella dimensione invisibile dell’unità.
    Questo libro propone una visione che esula dalla psicologia tradizionale, propone tecniche semplici ed efficaci per incubare, ricordare e interpretare i sogni e per allenarsi ad uan vera e propria espansione di coscienza!


    Marie Noelle Urech, nata nel 1957 è di origine belga. Vive in Italia dal 1983. Autrice del libro Le Colonne del Cielo, collabora da alcuni anni con la rivista Natura e Benessere. E’ stata ospite di varie trasmissioni radiofoniche e televisive su RAI 3 e canale 5. Counselor e supervisore del Metodo psiconcologico del Dr Carl Simonton, dirige il suo centro italiano (www.simonton.it). Ispirandosi alla filosofia ildegardiana, ha fondato, nel 1998 l’Associazione Viriditas, le cui ricerche e attività si focalizzano sui meccanismi sottili che conducono alla malattia e alla guarigione e su l’educazione ad una visione globale dell’uomo e della medicina.. Dal 1999 al 2006, è stata docente di storia della medicina e della simbologia delle piante nel corso di perfezionamento in Fitoterapia presso l’Università della Tuscia. Oltre ai suoi interessi perl’ astrologia evolutiva e medica, conduce da anni una ricerca sulla dimensione onirica, incoraggiando i suoi allievi al contatto con il proprio mondo interiore e con i suoi simboli. Si occupa anche di formazione in Counseling



    [Edited by Auriah 6/4/2008 2:33 PM]
  • Auriah
    Incarnato
    00 6/5/2008 10:19 AM
    Ragazzi più lo leggo sto libretto e più mi rendo conto che è il non plus ultra in questo campo.
    Intendevo riportare alcuni passaggi ma lo scriverei tutto.
    Se siete su questo forum DOVETE ASSOLUTAMENTE LEGGERLO, non solo chi è interessato al sogno "normale", perchè offre una visione vastissima del "fenomeno onirico" nella sua totalità, includendo S.L., OOBE, e molto di più, in un crescendo lineare ed armonioso, che spazia dallo sciamanesimo alla fisica quantistica al ponte di Einstein-Rosen ai cerchi nel grano.

    Approposito, l'autrice mi ha risposto in tempi record, molto gentile e amichevole.. la devo conoscere ad ogni costo.
    Dice che è in cantiere una serie di incontri a milano in settembre, a cui parteciperò dovesse cascare il mondo.
  • OFFLINE
    SHARDBOVERI
    Post: 485
    Registered in: 3/9/2007
    Gender: Male
    Vice amministratore
    Senior User
    TI KODDIRI
    00 6/5/2008 11:18 AM
    Re:
    Auriah, 05/06/2008 10.19:

    Ragazzi più lo leggo sto libretto e più mi rendo conto che è il non plus ultra in questo campo.
    Intendevo riportare alcuni passaggi ma lo scriverei tutto.
    Se siete su questo forum DOVETE ASSOLUTAMENTE LEGGERLO, non solo chi è interessato al sogno "normale", perchè offre una visione vastissima del "fenomeno onirico" nella sua totalità, includendo S.L., OOBE, e molto di più, in un crescendo lineare ed armonioso, che spazia dallo sciamanesimo alla fisica quantistica al ponte di Einstein-Rosen ai cerchi nel grano.

    Approposito, l'autrice mi ha risposto in tempi record, molto gentile e amichevole.. la devo conoscere ad ogni costo.
    Dice che è in cantiere una serie di incontri a milano in settembre, a cui parteciperò dovesse cascare il mondo.


    nn va bene , cosi' mi incuriosisci e sono costretto a comprarlo.




    DATEMI UNO STUZZICADENTI CHE NE SGUSCIO DUE BOVERI
  • Auriah
    Incarnato
    00 6/5/2008 3:13 PM

    nn va bene , cosi' mi incuriosisci e sono costretto a comprarlo

    Noooo, non comprarlo shard! e per farti desistere, ecco un estrapolo:

    ---------
    [...] tutte queste culture "oniriche" usano i sogni per uscire dal corpo e raggiungere mete lontane, entrare in contatto con gli spiriti, guarire gli ammalati, punire i propri nemici, sviluppare un potere interiore e il coraggio indispensabile per affrontare i pericoli in contesti talvolta inospitali. Nel suggestivo mito della creazione degli indiani Ojibwa del Nordamerica, il sogno ha un ruolo fondamentale: il creatore crea il mondo sognandolo, e anche l'essere umano ottiene in dono la capacità di sognare e, attraverso di essa, può partecipare al processo della creazione nel mondo invisibile.
    Ai nostri giorni, l'interesse per i sogni si concentra essenzialmente sulla loro interpretazione e sulla loro lettura simbolica piuttosto che sul loro utilizzo attivo a scopi terapeutici o di viaggio temporale.
    Attualmente, antropologi e scienziati appartenenti a discipline come la neurofisiologia o la fisica quantistica, cominciano a riconoscere la possibilità di ricavare informazioni scientificamente rilevanti dall'attività dell'emisfero destro del cervello ed in particolare dai sogni.

    [...]

    Alla luce delle nostre conoscenze attuali sui pocessi psichici e mentali, sognare è in sè e per sè un processo terapeutico, perchè ci riconnette alla nostra dimensione interiore e globale. Durante la nostra attività diurna percepiamo la realtà in modo frammentario e incompleto in quanto viene filtrata attraverso i nostri concetti, pregiudizi, schemi mentali o attraverso le nostre paure e ferite. I sogni ci indicano sempre aspetti della realtà che spesso non vediamo o occultiamo, ci dicono chi siamo veramente o ciò che desideriamo profondamente; ci convogliano messaggi importanti circa la direzione della nostra vita, le decisioni importanti, il nostro orientamento e la nostra salute. Ci riferiscono tutte le percezioni extrasensoriali immaganizzante involontariamente riguardo ad una situazione o ad una persona. Potrei affermare che la maggior parte dei sogni sono problemi in cerca di una soluzione.
    Altri tipi di sogni sono decisamente "fuori catalogo": sono i cosidetti sogni spirituali, durante i quali si può viaggiare in altre dimensioni, ricevere intuizioni o informazioni da entità o da giude spirituali. Sono uno dei canali preferiti da guide o defunti (qui mi dissocio n.d.A.) per trasmetterci messaggi e conoscenze. Si distinguono dagli altri sogni per la brillantezza dei colori, la bellezza dei luoghi, l'atmosfera di sacralità, i simboli rappresentati, la qualità del messaggio. Anche se talvolta non ne ricorderemo tutti i particolari, questi sogni ci accompagneranno per giorni finchè accadrà qualche evento esterno oppure un cambiamento interiore significativo ......
    ---------
  • OFFLINE
    andrea997
    Post: 1,694
    Registered in: 7/5/2005
    Gender: Male
    Astral +
    Veteran User
    l'antibimbominkia
    00 7/24/2008 2:03 PM
    ok, l'ho finito -un bel pò fa, ma volevo essere sicuro ed ho riletto alcuni passi-.
    per certi versi è molto interessante ma per altri...è molto dispersivo.
    parla di molte cose ed è quindi un' ottima base di partenza per gli approfondimenti, ma secondo me, tralascia molto.
    la parte sull'incubazione dei sogni, i sogni lucidi e la loro interpretazione è molto tirata mentre è molto approfondito l'utilizzo dei sogni per le varie culture -questa parte iniziale è splendida-.


    A cavallo dei Fotoni

    Se ti fa stare bene...C'hai ragione te!

  • OFFLINE
    isella84
    Post: 3
    Registered in: 9/16/2008
    Location: BRESSANONE
    Age: 39
    Gender: Female
    Obino
    Junior User
    00 9/26/2008 2:50 PM
    viaggi
    Mi ritrovo con quanto scritto da Auriah... [SM=g27811]
    Ho fatto esperienza di incontri in sogno con anime di morti tristi (che si ripetono piu spesso), per i quali prego o comunque ho sentimenti d'amore, finke nn cessano, e anke piu raramente beate, che mi trasmettono lo stato di serenità. [SM=x431262]
    La loro essenza è meno definita e appaiono e scompaiono facilmente, oltre che a nn avere peso fisico.
    Mi succede anke si "viaggiare" col mio corpo e tutta la mia fisicità (udito, odorato, gusti, tatto, vista), visitando altre persone, spesso in luoghi lontani, altrettanto definite, con cui mi intrattengo, parlo e con cui ho perfette percezioni fisiche.
    Quando sono "allacciata", posso svegliarmi, al limite anke alzarmi e riaddormentarmi senza perderne il contatto.
    Al mattino ricordo ogni particolare, sia di loro che dei luoghi, come per gli incontri "reali", spesso chiedendomi se nn era tale.
    La mia percezione mi spinge piu spesso verso incontri femminili, per i quali ho maggiore interesse. [SM=x431236]