NINTENDO UNDERCONSTRUCTION La più importante community Nintendo su Freeforumzone - Nintendo Wii - DS - Nintendo 64 - Snes - Nes - Ps2 - Ps3 - X360 - Xbox - Pc - Videogiochi - Anime Manga - Musica - News

I VIDEOGAME LIBERANO IL GENIO CHE E' IN NOI

  • Posts
  • OFFLINE
    samus-aran
    Post: 10,390
    Location: ROMA
    Age: 41
    Gender: Female



    Staff
    00 5/25/2008 1:57 AM
    ROMA - Adesso come negare ai ragazzi una partita alla play-station prima di iniziare i compiti di scuola: si è detto di loro che favoriscono l'aggressività ma a quanto pare i videogame hanno anche dei pregi, stimolano la creatività e la capacità di risolvere quesiti e problemi. Lo dimostra uno studio di Shyam Sundar, direttore del laboratorio multimediale della Penn State University in Usa. Il loro segreto, spiega l'esperto, è che sono capaci di risvegliare le emozioni giuste e danno quella carica di energia che serve a sprigionare la potenza creativa che è in noi. Lo studio, che ha coinvolto quasi 100 giovani, è stato presentato alla 58/ima conferenza annuale della International Communication Association (ICA) in corso a Montreal.

    I videogame non possono più essere derubricati a passatempo da ragazzini, infatti, stando ai recenti dati della ricerca presentata in occasione del lancio del nuovo videogioco "More Brain Training", in Europa sarebbero ben sessantotto milioni le persone che almeno una volta l'anno fanno una partita, e di questi quasi tre giocatori su dieci (più di 18 milioni) hanno tra i 30 e i 75 anni. Il numero di over-30 'giocatori', quindi, é ormai quasi pari a quello del pubblico tradizionale di adolescenti e preadolescenti (10-19 anni - 20 mln di giocatori in Europa). E c'é un'altra novità: quasi la metà dei giocatori (4 su 10) è donna. Inoltre ben il 55% degli intervistati ritiene che il videogame stimoli l'intelletto e la creatività molto più di film e televisione e il 47% ritiene che "faccia pensare". Oggi ci sono videogame con gli intenti più disparati: per fare sport, quelli per allenare la mente, altri contro l'invecchiamento: è diventato il nuovo business della salute e c'é già chi li propone come antistress e le case produttrici si organizzano per idearne di nuovi mirati proprio agli 'effetti terapeutici' promessi. Non solo, prima assoluta per l'Italia, all'Università Cattolica di Roma sono usati anche come ausilio didattico per la formazione degli aspiranti city manager. Per il corso in economia e gestione dei servizi gli studenti si allenano a colpi di 'SimCity Societes', un superclassico dell'entertainment digitale. Stimola a prendere decisioni e aiuta la propensione alla creatività, hanno spiegato dall'ateneo.

    Niente di più vero, come dimostra adesso lo studio Usa, secondo cui, giocando coi videogiochi, ci si può caricare di energia positiva che aiuta a slanciare la mente nel regno dell'estro. La distrazione e l'eccitamento che deriva dal gioco fanno il resto. Sundar ha chiesto a un gruppo di studenti di cimentarsi in 'Dance dance revolution', un gioco musicale in cui devi spostarti su una pedana, virtuale o reale, a tempo di musica e seguendo le direzioni che ti dà il pc. Il grado di eccitamento dei giovani è stato misurato sia con un misuratore di elettricità cutanea, sia attraverso questionari. Inoltre, prima e dopo le partite, i ricercatori hanno misurato la creatività dei volontari ed anche la loro capacità di risolvere problemi con test predisposti ad hoc. I giovani dopo le partite hanno dichiarato di sentirsi più rilassati, i test hanno documentato 'obiettivamente' che la loro creatività ha preso vita dopo aver giocato. Serve un"attenzione distrattà per sprigionare la creatività che è in noi, ha spiegato Sundar, evidentemente le emozioni suscitate dal gioco danno questa distrazione positiva e liberano la mente da dettagli che possono 'ingolfarla' e rallentare la capacità di risoluzione dei problemi. "I videogame non sono solo un passatempo - ha concluso Sundar - stiamo cercando di capire come trasformarli in ausili didattici", studiando cosa in particolare suscita nel giocatore le emozioni giuste per slanciare la mente.




    sarà il profumo di questa città
    sarà la musica che viene da lontano
    sarà l'estate che brucia nelle vene
    sarà il passato che ancora mi appartiene
    adesso siamo qui







  • OFFLINE
    Yoko Dark
    Post: 951
    Location: CESENA
    Age: 36
    Gender: Male



    Utente
    00 5/25/2008 2:09 PM
    io son dall'idea che i videogiochi stronchino la fantasia innata e interiore di ognuno...

    Senza paura, ruggisco forte!
  • OFFLINE
    Dr.Stewart
    Post: 12,442
    Gender: Male



    Forum Admin
    00 5/26/2008 12:56 AM

    I videogame non sono solo un passatempo - ha concluso Sundar - stiamo cercando di capire come trasformarli in ausili didattici



    ma anche no [SM=x430246]
    meglio farli rimanere passatempi che asusili didattici [SM=x430297]
    [Edited by Dr.Stewart 5/26/2008 12:56 AM]



    I don't mean to hurt, just to put you first
    I won't tell you lies - I'm sorry -
    I will stand accused with my hand on my heart
    I'm just trying to say
    ...
    I'm sorry