Freeforumzone mobile

"Worlds Apart" un film di Oplev sui testimoni di Geova

  • Posts
  • OFFLINE
    wall.kill
    Post: 788
    Registered in: 4/22/2005
    Senior User
    00 5/16/2008 2:34 PM
    o per meglio dire: un film di Oplev con protagonisti alcuni testimoni di Geova danesi


    tratto da:
    http://www.dfi.dk/tidsskriftetfilm/62/worldsapart.htm

    1^ parte della traduzione:

    Amore controverso

    Dopo il successo internazionale di “We Shall Overcome”, il regista Niels Arden Oplev ritorna con un nuovo film drammatico su una ribellione giovanile contro usanze oppressive. Basato su una storia vera, “Worlds Apart” offre uno sguardo disincantato alle battaglie di una teen ager, quando, innamorandosi, si trova ad affrontare i rigidi principi che governano la vita dei testimoni di Geova.

    Di Eva Novrup Redvall

    “Ami Dio più di quanto ami me?” chiede la diciassettenne Sara a suo padre, un’aggressiva scelta di parole nella scena principale di “Worlds Apart”: una teenager ostracizzata da famiglia e amici perché frequenta un ragazzo. Suo padre gli annuncia di non poterla più vedere se scegliesse di stare con il suo ragazzo, Teis. Sara insiste per avere una risposta: perché deve accadere questo, vuole sapere. Davvero suo padre ama Dio più di lei?

    UNA RELIGIONE CHE DIVIDE

    La religione separa padre e figlia. Essendo testimone di Geova, la famiglia di Sara vive sotto regole ferree, che dettano cosa fare e cosa non fare.
    Il nuovo lungometraggio di Oplev, basato su eventi reali di una giovane donna danese, affronta i gravi problemi di cosa significhi crescere in un contesto che non tollera dissensi dai dogmi dominanti.
    Il precedente film di Oplev “We shall overcome”, che vinse l’Orso d’Oro al festival di Berlino due anni fa, trattava di un tredicenne che nel 1969 si ribellava contro un sistema scolastico oppressivo personificato da un preside draconiano. In “Worlds Apart”, sara sfida le regole e le usanze di un rigido sistema religioso. I due film sono abbastanza differenti, sia in sceneggiatura che stile, ma Oplev ammette apertamente che trattano entrambi particolarmente sentiti dal regista.

    “Il perché di questo film si trova di nuovo nel tema su come gli adulti trattino i bambini sotto il loro potere e responsabilità” dice Oplev.
    [Edited by wall.kill 5/16/2008 2:35 PM]
    -----------------------------------------
    Gianluca
  • OFFLINE
    Mauro di Arcisate
    Post: 533
    Registered in: 10/8/2003
    Senior User
    00 5/16/2008 2:56 PM
    Re: o per meglio dire: un film di Oplev con protagonisti alcuni testimoni di Geova danesi
    wall.kill, 16/05/2008 14.34:


    “Ami Dio più di quanto ami me?” chiede la diciassettenne Sara a suo padre



    la danese Sara non conosceva la storia di Abramo e Isacco ?






  • OFFLINE
    Agabo
    Post: 820
    Registered in: 7/11/2004
    Senior User
    00 5/16/2008 5:29 PM
    Questo è il trailer:

    link.brightcove.com/services/link/bcpid1475276001/bctid14...

    By Agabo.
    Visita:

    "MA COME UN'AQUILA PUO' DIVENTARE AQUILONE? CHE SIA LEGATA OPPURE NO, NON SARA' MAI DI CARTONE " -Mogol
    "Non spetta alla chiesa decidere se la Scrittura sia veridica, ma spetta alla Scrittura di testimoniare se la chiesa è ancora cristiana" A.M. Bertrand
  • OFFLINE
    marilyn.86
    Post: 8
    Registered in: 6/9/2008
    Junior User
    00 6/10/2008 1:10 PM
    ma non c è in italiano??
  • OFFLINE
    marilyn.86
    Post: 9
    Registered in: 6/9/2008
    Junior User
    00 6/10/2008 2:01 PM
    ma c è in dvd?lo voglio vedere..
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 12,314
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 3/6/2009 6:59 AM
    marilyn.86, 10/06/2008 13.10:

    ma non c è in italiano??

    Ora c'è anche in italiano.

    Youngabout Festival internazionale giovani e cinema
    Dal 9 al 14 marzo 2009 a Bologna un’intera settimana dedicata agli adolescenti, spettatori, interpreti e giurati del festival di cinema Youngabout – Festival internazionale giovani e cinema, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Gli anni in tasca. Il Festival, alla sua seconda edizione, propone film di rara intensità, adatti non solo ad un pubblico di ragazzi, ma per tutti coloro che intendano lasciarsi trasportare dalle emozioni, rivivendole attraverso il grande schermo.


    ...
    Alle 20.15 Worlds Apart (The verdner Danimarca, 2008, 108’), regia di Niels Arden Oplev (in replica anche giovedì 12 marzo, ore 9.30); Sara ha 17 anni ed è testimone di Geova come la sua famiglia. L’intesa tra i suoi genitori viene improvvisamente compromessa, quando la madre scopre di essere stata tradita e decide di lasciare il marito. Sara, invitata dalla sua migliore amica ad una festa in un club, conosce un ragazzo di nome Teis, che non appartiene alla sua comunità religiosa. L’amicizia tra loro diventa sempre più profonda fino a trasformarsi in amore. L’intera comunità dei Testimoni di Geova interviene contro il loro rapporto, Sara si trova così a dover fare delle scelte difficili tra due mondi inconciliabili (visione consigliata a partire dai 14 anni).
    -----------------------
  • OFFLINE
    marcos35
    Post: 263
    Registered in: 7/8/2008
    Junior User
    00 3/6/2009 7:50 AM
    quando pensate che esce in Italia?
    Tutti i tdg al cinema.... sempre che... non annungiano dal podio di non andare heheheh
  • OFFLINE
    marilyn.86
    Post: 21
    Registered in: 6/9/2008
    Junior User
    00 3/20/2009 9:50 PM
    Re:
    Achille Lorenzi, 06/03/2009 6.59:

    Ora c'è anche in italiano.

    Youngabout Festival internazionale giovani e cinema
    Dal 9 al 14 marzo 2009 a Bologna un’intera settimana dedicata agli adolescenti, spettatori, interpreti e giurati del festival di cinema Youngabout – Festival internazionale giovani e cinema, ideato e organizzato dall’Associazione culturale Gli anni in tasca. Il Festival, alla sua seconda edizione, propone film di rara intensità, adatti non solo ad un pubblico di ragazzi, ma per tutti coloro che intendano lasciarsi trasportare dalle emozioni, rivivendole attraverso il grande schermo.


    ...
    Alle 20.15 Worlds Apart (The verdner Danimarca, 2008, 108’), regia di Niels Arden Oplev (in replica anche giovedì 12 marzo, ore 9.30); Sara ha 17 anni ed è testimone di Geova come la sua famiglia. L’intesa tra i suoi genitori viene improvvisamente compromessa, quando la madre scopre di essere stata tradita e decide di lasciare il marito. Sara, invitata dalla sua migliore amica ad una festa in un club, conosce un ragazzo di nome Teis, che non appartiene alla sua comunità religiosa. L’amicizia tra loro diventa sempre più profonda fino a trasformarsi in amore. L’intera comunità dei Testimoni di Geova interviene contro il loro rapporto, Sara si trova così a dover fare delle scelte difficili tra due mondi inconciliabili (visione consigliata a partire dai 14 anni).
    -----------------------




    uffyyy ma io lo voglio vedereeee...io abito A CAGLIARI.. [SM=x570866]
  • OFFLINE
    marilyn.86
    Post: 43
    Registered in: 6/9/2008
    Junior User
    00 8/29/2009 4:19 PM
    ciao achille sono mesi che provo a cercare worlds apart in italiano..tu sei riuscito a trovarlo?o sennò dove potrei almeno vederlo..qui in italia non lo trasmettono..ufff... [SM=p1541901]
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 14,094
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 8/29/2009 8:04 PM
    marilyn.86, 29/08/2009 16.19:

    ciao achille sono mesi che provo a cercare worlds apart in italiano..tu sei riuscito a trovarlo?o sennò dove potrei almeno vederlo..qui in italia non lo trasmettono..ufff...

    Mi sa che in italiano non uscirà... quella di Bologna sarà stata solo una proiezione spaeciale, per il festival del cinema.

    Comunque vedi qui:

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=7979456&p=2

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=7979456&p=3

    Sono stati postati dei video tratti da Youtube con sottotitoli in spagnolo. Abbastanza comprensibili.

    Ciao
    Achile
    [Edited by Achille Lorenzi 8/29/2009 8:04 PM]
  • OFFLINE
    deep-blue-sea
    Post: 1,283
    Registered in: 12/18/2007
    Veteran User
    00 8/29/2009 8:17 PM
    Ottimo film

    Senza esagerazioni, senza menzogne, riflette esattamente le procedure impiegate nell'organizzazione. Mostra come i regolamenti interni dei TG, in caso di segnatura, di disassociazione, sono visti e percepiti dalle persone di fuori, che non possono capire quanto insensate siano queste disposizioni, che non aiutano a tenere le famiglie unite ma servono solo a separarle definitivamente!!!!

    Dunque tutta la verità, nient'altro che la verità.
    Ma ai TG disturba che si sappia in giro di queste pratiche indegne e abusive come la disassociazione, e che se ne faccia una tale pubblicità.
    Senza aver visto il film, gli anziani hanno già messo in guardia in fratelli dal non vedere questo film! Speriamo che ottengano l'effetto contrario...toh!

    Io l'ho visto in inglese e vorrei tanto farne la traduzione in italiano...come fare? Non é così semplice a causa delle leggi sui diritti d'autore.... [SM=x570869]

    ........................
    "Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni altrettanto comode che, l'una come l'altra, ci dispensano dal riflettere"
    Henri Poincaré




    Claudia
  • OFFLINE
    marilyn.86
    Post: 44
    Registered in: 6/9/2008
    Junior User
    00 9/3/2009 9:00 PM
    magari ci fosse con i sottotitoli in italiano,mi accontento..giuro..è uscito in tutte le lingue e in italiano no..ma dimmi te.. [SM=x570869] [SM=x570866]
  • OFFLINE
    mancagraziella
    Post: 1,278
    Registered in: 5/20/2007
    Veteran User
    00 9/6/2009 10:23 AM
    re
    Su you tube ci sono degli spezzoni del film coi sottotitoli in spagnolo,alcune frasi sono comprensibili ,ma con un vocabolario di spagnolo riesci a capire la storia.Se vi interessa posso postare i tre video.Grazia [SM=x570865]