PESTFORUM Discussioni sui problemi di infestazione

LA FIGURA DEL DISINFESTATORE PROFESSIONALE NEL 2008.

  • Posts
  • OFFLINE
    SAMA780
    Post: 2
    Registered in: 4/2/2008
    Registered in: 4/2/2008
    Location: GELA
    Age: 43
    Junior User
    00 4/3/2008 1:00 PM
    Salve, scrivo in questo forum per avere un aiuto morale.
    Sono un ragazzo di 30 anni, che fa per passione il lavoro del disinfestatore da 10 anni.
    Negli ultimi anni ho visto la mia figura di "disinfestatore professionale" cadere in basso.
    Ho notato che molti da un giorno all'altro si improvvisano "disinfestatori" effettuando i vari servizi senza nessuna formazione effettuando degli interventi con insetticidi "KAMIKAZE" all'interno di abitazioni civili.
    Io mi chiedo se la mia figura come quella di molti miei colleghi oggi 03/04/2008 non deve essere tutelata?
    E' giusto che non ci sia un'albo che dia risalto a questa figura?
    A voi i miei pensieri...... [SM=g27996]
  • OFFLINE
    rhyzoperta
    Post: 53
    Registered in: 10/21/2007
    Registered in: 10/21/2007
    Location: ADELFIA
    Age: 42
    The Pest Control Master
    Junior User
    Sinistro Braccio Destro
    00 4/3/2008 5:09 PM
    In realtà esiste un'associazione di imprese di disinfestazione l'A.N.I.D. Associazione Nazionale Imprese di Disinfestazione anche se fa poco sia per i tesserati, figurarsi per i non tesserati. La quasi totale mancanza di leggi che limitino o regolamentino l'attività del disinfestatore poi fa il resto ed in oltre da noi il disinfestatore viene ancora visto come l'ammazza topi... certo molti disinfestatori da parte loro fanno di tutto per rinforzare questo pensiero, la poca professionalità impera e molti pensano sia solo una guerra di prezzi.
    Sta a tutti gli operatori mantenere un profilo alto, farsi pagare il giusto l'intervento ed evitare comportamenti riprovevoli come ribassare eccessivamente i prezi quando si opera nel pubblico e alzarli eccessivamente quando il privato è con l'acqua alla gola (è troppo semplice chiedere un'enormità quando il privato ha il topo in casa).
    Per il resto... da quella che è la mia esperienza posso dire che la professionalità paga e se tutti cominciassero a lavorare bene, chi si improvvisa avrebbe vita difficile. Purtroppo non sempre è così perchè anche chi si ritiene professionale o ha le capacità per esserlo molto spesso si lascia prendere la mano....e torna ad essere l'ammazza topi.
    Comunque solidarietà e non disperare, vedrai che col tempo e con l'impegno di tutti anche la figura del disinfestatore si riqualificherà.
    ciao Francesco
  • OFFLINE
    SAMA780
    Post: 2
    Registered in: 4/2/2008
    Registered in: 4/2/2008
    Location: GELA
    Age: 43
    Junior User
    00 4/3/2008 10:17 PM
    LA MIA AZIENDA E' ISCRITTA ALL'ANID MA CONCORDO CON TE NEL DIRE CHE AD OGGI NON HA FATTO TANTO PER LA NS. FIGURA.
    CIAO
    [Edited by SAMA780 4/3/2008 10:25 PM]
  • OFFLINE
    (nico63)
    Post: 9
    Registered in: 12/11/2007
    Registered in: 12/12/2007
    Location: TORA E PICCILLI
    Age: 57
    Junior User
    00 4/7/2008 1:07 PM
    Salve, Nico63 [SM=g27989] si rifà vivo.
    In relazione alla domanda che ci pone Sama [SM=g27992] [SM=g27996] 780 con la quale ci chiede se la nostra professione abbia più un senso, rispondo ebbene si!!!!!!!! [SM=g27996]
    Caro collega, ho qualche paio d’anni più di te sia anagraficamente [SM=g28006] sia professionalmente, (disinfestatore) le “delusioni” che stai provando, li ho provati anch’io, gli interrogativi che ti sei posto, me li sono posti anch’io, ciò nonostante, sono riuscito ha superare questo momento di crisi (si fa per dire) impegnandomi maggiormente nella professione e mostrando sia a me stesso sia a gli altri(utenti-clienti) le mie capacità nonché qualità in merito.
    Anch’io, ho avuto l’opportunità di fare la conoscenza con parecchi pseudodisinfestatori, [SM=g27990] i quali da parte mia non vengono criticati, poiché, anche loro hanno diritto a vivere in questa “nostra giungla”, (disoccupazione ed altro) mi auguro solamente che non cagionino danno a niente e nessuno.
    Aggiungo, ti Vuoi differenziare da loro?
    Continua a studiare!!!!!!, e quando ti chiederanno una consulenza attinente la tua professione farai emergere le tue qualità, le tue conoscenze con le quali, sono certo, che coloro i quali ti ascoltano faranno la differenza.
    In definitiva, potrei parlare ancora a lungo, ma,sono sicuro che hai afferrato il mio messaggio.
    Avvinghiati inoltre, affettuosamente a questo Forum, [SM=g27988] [SM=g28002] quest’ultimo costituito da un grande professionista [SM=g28002] e seguito da altrettanti, sono certo che ne trarrai tantissimo beneficio.
    Ha dimenticavo!!!!!!!!!!!!!!paesà!!!!!,fatti onore, e non deludere [SM=g27996] mai la “nostra categoria” .
    In bocca al lupo, o preferisci in Kulo alla balena!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
    Ciao a tutti da Nico63.
    Franco sei un grande. [SM=g28002]


  • OFFLINE
    Jacko69
    Post: 1
    Registered in: 3/22/2011
    Registered in: 3/30/2011
    Location: ROMA
    Age: 52
    Junior User
    00 4/1/2011 11:20 AM
    è vero ciò che dice sama,ma...
    ciao sama,è vero ciò che dici..io opero nel settore delle disinfestazioni da circa 16 anni e quando ho iniziato questa professione che per me è una passione,ho abbandonato un locale di mia proprietà che mi rendeva molto per poter fare il disinfestatore,successivamente ho rifiutato anche posti migliori,tipo l'entrare nelle ferrovie dello stao per continuare ad essere disinfestatore,ho apprezzato molto le risposte che ti hanno dato i grandi del forum,ma la conclusione l'hai data tu..fai sempre il tuo lavoro con passione.perchè come dico io,tra l'ammazza topi e il professionista disinfestatore c'è una linia sottile..basta non oltrepassarla e rimanere sempre lì dove ci sono persone come noi che questo lavoro lo svolgono con amore e professionalità.Ciaooo e in bocca al lupo [SM=g27985]