00 9/24/2004 3:32 PM
SABATO:
TV: desta qualche perplessità l'orgia di gruppo consumata nella casa del Grande Fratello. Secondo le prime ricostruzioni dei NAS, tutto sarebbe iniziato da un petting spinto tra una delle partecipanti e una manopola della cucina a gas.
MUSICA: nasce finalmente FONOPOLI, la città della musica creata dalla fervida mente di Renato Zero. Le case sono fatte di carta pentagrammata, ad eccezione della casa del cantante, in oro massello. Toccati dall'accaduto, i terroristi rilasciano Simona Pari e Simona Torretta.

DOMENICA:
TV: per un tragico errore di palinsesto, va in onda su RAIUNO, alle 10 del mattino, anzichè l'Angelus del Santo Padre, l'orgia del giorno prima al Grande Fratello. Il cardinale Tonini commenta: "L'importante è che l'Islam non passi".
CALCIO: in Bologna-Roma, Pagliuca para un rigore a Totti, che l'aveva tirato di tacco. Quindi, Totti aggredisce Pagliuca che gli ha parato un rigore con un lanciafiamme prestatogli da Mexes. Il capitano giallorosso viene punito con una multa.

LUNEDI':
ECONOMIA: brillante iniziativa del Ministero dei Trasporti. Per risolvere definitivamente l'annosa questione del traffico, la legge Lunardi prevede, per i possessori di autoveicoli, l'immediata condanna a morte per impiccagione.
AMBIENTE: l'iniziativa "Puliamo il mondo" cambia nome: diventa un più prudente "Puliamo il pianerottolo".

MARTEDI':
MUSICA: in vetta alle classifiche americane dei singoli più venduti balza la coppia Marylin Manson-Fiordaliso, con una cover di "Strade di Roma" di Michele Zarrillo. Nel video, fa scalpore la scena in cui Fiordaliso si fa la pedicure con un crocifisso prestatole da Manson.
POLITICA INTERNA: congresso nazionale dell'Ulivo: per discordanze sulla sede, si tiene contemporaneamente a Modena, Forlimpopoli e Lignano Sabbiadoro. Divisioni anche sull'inno: in lizza "Una vita da mediano" voluto dai DS, "Rosso relativo" dai Comunisti Italiani e "Margherita" indovinate da chi. Alla fine del congresso, l'Ulivo sceglie il nome dello sfidante di Berlusconi alle prossime elezioni: è Romano Fassino. No, scusate, Piero Veltroni.

MERCOLEDI'
ECONOMIA: si risolve la crisi Alitalia. Il nuovo piano previsto dal ministro Maroni prevede che piloti, passeggeri e assistenti di volo, per risparmiare sul carburante, si gettino nel vuoto a metà viaggio a bordo di un pratico aliante.
CALCIO: nuovi sviluppi del caso Frisk: secondo un'attendibile radio romana, sarebbe stato lo stesso Frisk a lanciare in aria la monetina per il sorteggio e a farsela ricadere in testa, per intascare i soldi dell'assicurazione.

GIOVEDI':
CRONACA: muore a Ladispoli Nerone, il celebre imperatore da tempo in villeggiatura nella cittadina romana. Da tempo malato di AIDS (contratto, secondo il gossip, dopo una relazione con Nefertiti, conosciuta al Billionaire), ha chiesto di essere cremato, come lui fece con molti suoi concittadini qualche tempo fa.
TV: arriva con tre mesi di anticipo, nelle case di tutti gli italiani, Babbo Natale. "Ho prenotato per Livigno da due mesi, almeno 'sto Natale fatemi riposare", afferma il noto regalatore.

VENERDI'
ARCHEOLOGIA: ritrovato a Luxor, Egitto, uno dei palloni colpiti di testa da Vieri durante Italia-Svezia degli ultimi Europei.
POLITICA INTERNA: in occasione della sfilata della collezione autunno-inverno di Valentino, Silvio Berlusconi ha sfoggiato una capigliatura corvina con méches biondo platino e un simpatico pizzetto con baffoni alla Stalin (o alla Franco Gatti dei Ricchi e Poveri, come sostiene Lui).