Paolo Madeddu Fans Club demenzialità dal 1998

Crocifisso Si o NO? Ma adel Smith Offende il Papa...

  • Posts
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 549
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:08 PM
    decisione che può essere presa modificando le leggi esistenti e il concordato

    non tramite imposizioni di un pazzo e un arrogante



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • OFFLINE
    TheWildthing
    Post: 2,286
    Age: 44
    Gender: Male
    Job/occupation: Allenatore del Fesm FC
    Alcolizzato
    00 10/28/2003 3:08 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: Il Barman 28/10/2003 14.56


    diciamo che includiamo nel package anche la cosiddetta attesa messianica. non è che Cristo nasce e il Vecchio Testamento è buttato a mare. non è che l'Inter vince la Decempions nel 2004 e tutti sono autorizzati a dire che prima non si era mai giocato a pallone.



    il vecchio testamento parte della cultura italiana????? [SM=g27837] [SM=g27837]




    Chaltron of the Chaltron's
  • OFFLINE
    Leonessa73
    Post: 317
    Gender: Female
    Turista di passaggio
    00 10/28/2003 3:09 PM
    Re: Re:

    Scritto da: Pres.Belluscone 28/10/2003 14.36


    Sta ragazza mi piace proprio......[SM=g27828] [SM=g27811]




    [SM=g27838]
  • barkollla
    00 10/28/2003 3:10 PM
    Re: Re:

    Scritto da: Leonessa73 28/10/2003 15.05
    Per questo, nonostante schifo Adel Smith con tutta me stessa, su una cosa sono d'accordo: niente simboli religiosi nelle scuole, e ancora, niente ora di religione nelle scuole.

    La religione ha altri luoghi.



    Brava, la cosa veramente vergognosa è che si faccia ancora l'ora di religione e non un ora di educazione civica che DIO sa quanto servirebbe ai ragazzi di oggi....





    [SM=x48736]
  • OFFLINE
    bottepunciasa
    Post: 169
    Gender: Male
    Job/occupation: giro l`italia
    Turista di passaggio
    00 10/28/2003 3:10 PM
    Re:

    Scritto da: eevee 28/10/2003 14.59
    scusate ma mi sembra che stiamo un po' travisando la faccenda

    la domanda è: possiamo ancora esporre i simboli della fede (qualunque essa sia, come previsto dalla costituzione) o un giudice con manie di grandezza può impedirlo?

    e un tizio qualunque più arrogante degli altri può permettersi di impedire l'esposizione di un simbolo solo perché a lui non piace?

    sbaglio o dandogli retta stiamo arrivando ad un eccesso di proibizionismo?



    la domanda è: dobbiamo per forza vedere a scuola i simboli di una fede non da tutti condivisa?
    dei tizi più prepotenti degli altri, possono esporre un simbolo che magari non piace, dà fastidio, provoca disagio (scegli tu la frase più opportuna) ad altri?

    secondo me stiamo peccando di mancanza di laicismo!


    ps: italiano può essere diverso da cristiano (atei, ebrei, non sono venuti da altre culture per toglierci la nostra libertà, come qualcuno continua a dire dei musulmani!!!)



    caserta
    caivano
    lanusei
    cagliari
    enschede
    cagliari
    parma
    prato
    pozzuolo martesana
    ..treviso
    ....verona
    ......? (sgrat sgrat)



    Gioca anche tu ad hattrick!
    Presidente dell'A.A. FC (IV.8)
    Vincitore della V edizione della Chaltron's League
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 550
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:12 PM
    Re:

    Scritto da: barkollla 28/10/2003 15.06
    Gattina, credi veramente che quel giudice trovi condivisibili le argomentazioni di Smith? Lui ha solo emesso una sentenza sulla base di una denuncia fatta. Se la sentenza sia giusta o sbagliata ci saranno quattromilatrecentocinquanta giuristi a dibattere e, quello che più conta, la Corte Costituzionale alla fine, presumo.

    Quello che penso io invece è che questo dovrebbe essere un Stato laico e che quindi il crocifisso, se la gente lo vuole proprio vedere, se lo andasse a vedere in Chiesa (così forse ci rimette piede....).

    That's all folks....



    [SM=x48736]




    parere personalissimo
    il giudice ha preso la palla al balzo per far parlare di se
    parere alternativo (se vi piace di più)
    il giudice ha avuto paura di essere tacciato di razzismo dicendo no

    bark carissimo :sm218:
    le leggi tutt'ora in vigore prevedono il crocefisso nelle scuole (ultimo concordato) e sino a che restano in vigore nessuno lo può togliere

    se pensiamo che non sia più il caso proponiamo una nuova legge, siamo in uno stato molto libero




    Modificato da eevee 28/10/2003 15.14



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • barkollla
    00 10/28/2003 3:15 PM
    Re:

    Scritto da: eevee 28/10/2003 15.08
    decisione che può essere presa modificando le leggi esistenti e il concordato

    non tramite imposizioni di un pazzo e un arrogante



    Gatta, ma è così difficile da capire?
    Quello ha solo emesso una sentenza, LEGITTIMA, giusta o sbagliata saranno altri deputati a farlo a giudicare, non certo noi.
    Ma scusa, se avesse emesso una sentenza favorevole al crocefisso allora io avrei dovuto chiamarlo "servo dei servi della chiesa"? Non me lo sarei mai sognato.
    Però vedo che i servi dei servi colgono ogni occasione buona per sparare cazzate.... e che cazzo!






    [SM=x48736]
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 551
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:18 PM
    Re: Re:

    Scritto da: bottepunciasa 28/10/2003 15.10


    la domanda è: dobbiamo per forza vedere a scuola i simboli di una fede non da tutti condivisa?
    dei tizi più prepotenti degli altri, possono esporre un simbolo che magari non piace, dà fastidio, provoca disagio (scegli tu la frase più opportuna) ad altri?



    mi spieghi perché dovrebbe provocarti disagio un simbolo in cui dici di non credere?
    se in classe ci fosse una statua di budda ti lamenteresti con la stessa veemenza?
    a me non darebbe nessun fastidio neanche una sfilata di simboli religiosi

    tra l'altro la decisione di affiggere il crocifisso è stata presa democraticamente mediante accordi tra lo stato e la santa sede, nessuno l'ha imposta


    Scritto da: bottepunciasa 28/10/2003 15.10
    ps: italiano può essere diverso da cristiano (atei, ebrei, non sono venuti da altre culture per toglierci la nostra libertà, come qualcuno continua a dire dei musulmani!!!)



    non dovrebbero
    ma azioni come quella di cui stiamo parlando sono contrarie alla nostra libertà
    non sono azioni laiche
    non sono azioni democratiche



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • marcocrocercoddi
    00 10/28/2003 3:18 PM
    non tutto il vecchio testamento, ma dadove si inizia a parlare dell'Impero Romano che mette le basi della cultura dello stato.[SM=x48736]
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 552
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:19 PM
    Re: Re:

    Scritto da: barkollla 28/10/2003 15.15


    Gatta, ma è così difficile da capire?
    Quello ha solo emesso una sentenza, LEGITTIMA, giusta o sbagliata saranno altri deputati a farlo a giudicare, non certo noi.

    [SM=x48736]



    è illegittima bark
    è contro la libertà di espressione del culto sancita dalla costituzione



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • barkollla
    00 10/28/2003 3:20 PM
    Re:

    Scritto da: marcocrocercoddi 28/10/2003 15.18
    non tutto il vecchio testamento, ma dadove si inizia a parlare dell'Impero Romano che mette le basi della cultura dello stato.[SM=x48736]



    Ecco, allora perchè non affiggere sui muri delle scuole un bel fascio littorio? Sinceramente lo vedo molto più appropriato di un crocifisso.





    [SM=x48736]
  • marcocrocercoddi
    00 10/28/2003 3:20 PM
    La sua sentenza non era legittima, non faceva parte della Corte Costituzionale.

    Una statua di buddah? se ci sono buddisti si, però pensa che fiko ad avere in classe un pornista...[SM=x48736]
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 553
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:20 PM
    Re: Re:

    Scritto da: barkollla 28/10/2003 15.20


    Ecco, allora perchè non affiggere sui muri delle scuole un bel fascio littorio? Sinceramente lo vedo molto più appropriato di un crocifisso.
    [SM=x48736]



    ma è espressamente vietato dalle leggi in vigore :Sm212:



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • marcocrocercoddi
    00 10/28/2003 3:22 PM
    Re: Re:

    Scritto da: barkollla 28/10/2003 15.20


    Ecco, allora perchè non affiggere sui muri delle scuole un bel fascio littorio? Sinceramente lo vedo molto più appropriato di un crocifisso.





    [SM=x48736]



    Non intendevo di certo questo bark, preferirei personalmente un ritratto del 'CHE', era una risposta a wild che chiedeva se tutto il vecchio testamento centrava con l'inizio della cultura italica.[SM=x48736]
  • OFFLINE
    Il Barman
    Post: 593
    Gender: Male
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:23 PM
    Re:

    Scritto da: marcocrocercoddi 28/10/2003 15.01

    Per il resto il simbolo della nostra cultura qual'è?



    e vabbene, ma preso atto che lo è, che tipo di cultura simboleggia? ci riconosciamo tutti nell'uomo giustiziato? io non ne sono così sicuro - massimo rispetto, s'intende, ma avendo due nipoti di due anni, mi rendo conto di quanto si apprestano a incamerare nella loro mente - per il solo fatto di essere nati in lombardia invece che nel wisconsin come il loro bisnonno (ebbene sì: mio nonno, il vecchio Bill. Qui si spiega il filoamericanismo, eh?) o a Nuova Delhi.



    ---------

    Sorrisi is magic,
    Sorrisi forever
  • barkollla
    00 10/28/2003 3:24 PM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: eevee 28/10/2003 15.19

    è illegittima bark
    è contro la libertà di espressione del culto sancita dalla costituzione



    Vedo che non ci capiamo. Non sono un giurista, ma quello che contesti tu è il giudizio di merito. Io sto solo dicendo che il povero aquilano in questione era legittimato a emettere una sentenza sul cui merito saranno altri, ne io ne tu, ad emettere un'altra sentenza, la quale probabilmente verrà impugnata e ci saranno altri ancora ad emettere un'altra sentenza che a sua volta verrà impugnata e così via, tanto che le figlie di quell'idiota mussulmano faranno probabilmente l'università e di questa vicenda spero ardentemente non si ricorderanno un fico secco.




    [SM=x48736]
  • OFFLINE
    TheWildthing
    Post: 2,290
    Age: 44
    Gender: Male
    Job/occupation: Allenatore del Fesm FC
    Alcolizzato
    00 10/28/2003 3:24 PM
    Re:

    Scritto da: marcocrocercoddi 28/10/2003 15.18
    non tutto il vecchio testamento, ma dadove si inizia a parlare dell'Impero Romano che mette le basi della cultura dello stato.[SM=x48736]



    vedi pur essendo cattolico ( e anche abbastanza praticante )(ultimamente meno ma ho fatto il chiricheto per parecchio tempo)
    io vedo nella croce il simbolo utilizzato per compiere uno sterminio che in confronto l'olocausto era solo un esercitazione.

    Parli della Chiesa come il grande mecenate d'italia , peccato che i soldi con cui venivano realizzate queste opere erano intrise del sangue di ingenui con l'unico difetto di aver dell'oro e non conoscerne il valore.




    Chaltron of the Chaltron's
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 554
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:25 PM
    bill madeddu? [SM=g27820]

    ciascuno assorbe informazioni lingua e formazione nel paese in cui nasce
    è un caso ma non puoi farci nulla



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

  • OFFLINE
    bottepunciasa
    Post: 170
    Gender: Male
    Job/occupation: giro l`italia
    Turista di passaggio
    00 10/28/2003 3:27 PM
    [polemica on]è spettacolare come da una certa parte politica ci si mostri così attaccati alle leggi per certi argomenti, quando poi si fa di tutto per non rispettarne altre.[polemica off]

    ci sono leggi più importanti da cambiare; rifare il concordato solo per cambiare una legge, che potrebbe essere abrogata de facto (sono ing non avvocato, scusate), mi sembra perdere tempo e soldi.



    caserta
    caivano
    lanusei
    cagliari
    enschede
    cagliari
    parma
    prato
    pozzuolo martesana
    ..treviso
    ....verona
    ......? (sgrat sgrat)



    Gioca anche tu ad hattrick!
    Presidente dell'A.A. FC (IV.8)
    Vincitore della V edizione della Chaltron's League
  • OFFLINE
    eevee
    Post: 555
    Gender: Female
    Frequentatore saltuario
    00 10/28/2003 3:28 PM
    Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: barkollla 28/10/2003 15.24
    Vedo che non ci capiamo. Non sono un giurista, ma quello che contesti tu è il giudizio di merito. Io sto solo dicendo che il povero aquilano in questione era legittimato a emettere una sentenza sul cui merito saranno altri, ne io ne tu, ad emettere un'altra sentenza, la quale probabilmente verrà impugnata e ci saranno altri ancora ad emettere un'altra sentenza che a sua volta verrà impugnata e così via, tanto che le figlie di quell'idiota mussulmano faranno probabilmente l'università e di questa vicenda spero ardentemente non si ricorderanno un fico secco.
    [SM=x48736]



    sempre che la loro religione consenta l'università alle donne ...............

    l'aquilano in questione lo ha fatto per finire sui giornali, non per senso di giustizia
    e non poteva andare contro la costituzione
    Modificato da eevee 28/10/2003 15.28



    Certo bisogna farne di strada da una ginnastica d'obbedienza fino ad un gesto molto più umano che ti dia il senso della violenza
    però bisogna farne altrettanta per diventare così coglioni da non riuscire più a capire che non ci sono poteri buoni

3