Freeforumzone mobile

Alimentazione prima dell'uscita

  • Posts
  • Lorenzo
    00 2/22/2008 8:21 AM
    Ciao a tutti
    vorrei un consiglio, dovendo fare l'uscita infrasettimanale in bici alle 13.30 e trovandomi nell'orario precedente al lavoro in ufficio sul come alimentarmi per affrontare un allenamento medio di 2 ore circa. Grazie a quanti vorranno comunicarmi la loro esperienza in proposito.
    Ciao a tutti
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 1,855
    Registered in: 12/29/2004
    Veteran User
    00 2/22/2008 8:32 AM
    Io mi trovo bene con un toast o qualcosa di solido (meglio se caldo) un'oretta scarsa prima dell'uscita


    Jack
    www.jack.135.it
  • Lorenzo
    00 2/22/2008 8:50 AM
    Ok grazie, però io intendevo nell'arco di tutta la mattinata...cioè dalla colazione (7.00) al momento dell'allenamento (13.30) CIAO
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 1,856
    Registered in: 12/29/2004
    Veteran User
    00 2/22/2008 10:51 AM
    secondo me 2 ore di allenamento non richiedono alimentazioni particolari, basta solo non essere completamente a stomaco vuoto.


    Jack
    www.jack.135.it
  • giacomo81
    00 2/22/2008 11:38 AM
    Un ciclista amatore medio ( 70 kg a 30-31 km/h ) consuma mediamente sulle 500 kcal/h . Perciò in due ore 1000 kcal. Più l'intensità sarà alta più si consumeranno zuccheri al posto dei grassi. Poichè le scorte di zuccheri sono limitate più si impoveriscono ( per utilizzo o per scarsa alimentazione ) più tenderemo ad aver "fame" e ad avere cali prestativi.
    Fatta questa premessa ( molto generale e approssimativa ) io esco spesso a quell'ora e nonostante mediamente l'uscite siano di 3h 3.30 a volte anche abbastanza intense, non ho mai avuto particolari problemi. Va considerato però che sono allenato a giri lunghi e questo conta.
    Il mio consiglio è una buona colazione la mattina, vedi tu con cosa.( 400-500 kcal ) Poi nell'arco della mattinata un paio di toast o panino, o qualche altro alimento " completo "( non so se hai familiarità con il termine carboidrati coplessi ). Magari anche aggiungere della frutta ( ma è molto soggettivo) . Evitando cibi grassi , dolci e salati tipo snack , barrette,gelati ecc che sono comodi e possono riempire ma non sono l'ideale nè da un punto di vista alimentare ( bassi valori nutritivi) nè sportivo in tale frangente. ( altre 400 - 500 kcal )
    Io non ho problemi a mangiare ( ovvio non trippe o arrosti ) anche poco prima di partire , ma in linea generale 1h 2 h sono consigliabili tra pasto e attività.
    Poi consiglio vivamente degli zuccheri o qualcosa di moderatamente energetico nella borraccia e se la seduta supera le 2-3 ore una barretta può non esser male più per evitare l'incorrere della fame una volta a casa.( altre 100- 200 kcal).
    Poi ovvio...ognuno deve trovar il suo "ritmo" alimentare ottimale

  • OFFLINE
    -Emiliano-
    Post: 225
    Registered in: 3/30/2005
    Junior User
    00 2/22/2008 11:45 AM
    Re:
    Jack.ciclista, 22/02/2008 10.51:

    secondo me 2 ore di allenamento non richiedono alimentazioni particolari, basta solo non essere completamente a stomaco vuoto.

    D'accordo.
    Comincio a preoccuparmi dell'alimentazione quando supero le 6 ore di sella e/o quando parto (quasi) appena svegliato.

    Emiliano


    _____________________________

    www.volleycornaredo.it

    www.denisekarbon.it
    www.lisamiskovsky.com
  • Lorenzo
    00 2/23/2008 8:00 AM
    per giacomo81
    ti ringrazio sei stato chiarissimo nella tua risposta, semplice chiara e senza toni di sufficienza, nonostante abbia intuito che sei un ciclista esperto. Un'ultima cosa....secondo te la fame a casa, e la conseguente alimentazione sono da evitare mangiando durante le uscite? In caso contrario, sempre a tuo parere, cosa mangiare?
    Ciao Lorenzo
  • OFFLINE
    giacomo81
    Post: 118
    Registered in: 6/6/2005
    Junior User
    00 2/23/2008 9:25 AM
    re lorenzo
    ciclista abbastanza esperto , ma anche studio nel settore ( glicemia, attività fisica ecc).
    Ti avevo scritto un bel trattato di risposta ( 20' ci ho messo) ma inviando mi ha cancellato tutto. Ora son di fretta che esco in bici e vengo solo al sodo.
    Nella mattina alimenti complessi ( cereali, frutta, latte, pane ecc ) limitando lo zucchero ( meglio miele e marmellata ) e i dolci e tutti gli alimenti ad alto indice glicemico ( semmai guarda internet vi sono tabelle indicative ). Non prendere comunque nulla alla lettera , anche di ciò che potresti leggere, sono argomenti complessi e delicati ( salute più che prestazione ).
    Limita anche cibi pesanti in genere e modera i cibi ricchi di proteine e grassi ( anche per questioni digestive ).
    Poi cè gran soggettività, i nordici si fan il panino con le uova sode da accompagnare al latte.
    Durante l'attività un pò di zuccheri, moderatamente ( 100-150 kcal), nella borraccia ( te o acqua zucchero e limone o altro ). Se sono prodotti già preparati pui pure diluirli che tanto solitamente sono iperzuccherati ( 30 - 50kcal per 100ml ). E qualcosa di solido al ritorno come barrette o panino alla marmellata ad es. ( Qualcosa di ben digeribile, anche se ad alto indice gicemico)
    Poi a casa un frutto, uno yougurt ...è ottimo soprattutto se cè il desiderio, anche psicologico.
    Meglio mangiare con la testa prima che sia la pancia a chiederlo.
    Meglio fornire e mantenere sempre un certo livello di zuccheri così da non far percepire al nostro organismo stati di carenza o allerta.
    Perchè se arriva la fame (oltre al disagio)ci vuol tempo per farla passare e si finisce nel frattempo di mangiare di più e in maniera errata...



  • Lorenzo
    00 2/23/2008 9:49 AM
    per giacomo81

    Grazie mille!!! Penso che le tue risposte siano utili, oltre che a me, anche a quanti seguiranno la discussione. Comunque finora, da autodidatta, ho visto che seguivo una linea quasi esatta.

    P.S. abitiamo abbastanza vicini. Io sono di Lonigo ma sono iscritto al G.S. Prova Ciclisti di S. Bonifacio e veniamo sempre a fare le visite medico-sportive dal Dott. Mazzoni a Legnago.
    Grazie ancora, ti saluto e....buona stagione.
    Ciao Lorenzo
  • OFFLINE
    NicKo67
    Post: 93
    Registered in: 7/30/2006
    Junior User
    00 2/24/2008 2:23 PM
    Io mi alleno a tutte le ore tra le 8 e le 17.

    Confermo che con 2 ore non mi pongo problemi.
    Ma penso sia questione di allenamento.
    E non di sufficienza...
    Oltre le 2 ore mi è sufficiente saper la panza piena di quassì cosa e vado bene...

    Wurstel,crauti e birra in cima al San Marco...Che premio!
    Ho provato perfino pasta e lenticchie alle 8 e poi via per 5 ore. [SM=g8081]
    Che resa!!!! [SM=g8119]
    Ma,appena alzato, che schifo però.... [SM=g8161]

    Facendo il,quasi serio,con uscita al mattino di 4 ore, panini al latte,o pan carrè, con marmellata e nutella. 2+2.
    E tiro tutta mattina.
    Se poi la cosa e tosta una barretta a dietro,ma preferisco integratori in gel.
    Se le 4 ore si accavallano all'ora di pranzo porto un panino o simili.
    Cmq,in linea di massima,le leggo,ma, non vado molto dietro a tabelle nutrizionali o simili.
    Ritengo che sia più un fattore di equilibri personali.
    Trovato quello...

    Ciao Nicola!



    =================================================

    *Che si voglia o no, è un sogno a cui teniamo e contrastando i nostri sensi scaleremo.
    Ma se la fiducia in noi è la risposta, ce l'abbiamo già fatta.
    E se lo spirito è un segno allora è solo una questione di tempo.

    Only a matter of time - Dream Theatre -
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 4,888
    Registered in: 12/29/2004
    Master User
    00 5/13/2012 10:15 PM
    Per preparare al meglio un’uscita impegnativa che ti terrà occupato per 8 ore bisogna caricarsi di carboidrati, di zuccheri facilmente digeribili, di maltodestrine, il tutto sapientemente dosate e calibrate per una corretta assimilazione. Quindi nell’attesa che sia pronta la moka da 6 di caffè in frigo trovo gli avanzi della sera prima: riso, filetto di orata e speck. Devo dire che soprattutto la prima ora ero decisamente poco brillante sui pedali, esattamente come al solito !



    Jack
    www.jack.135.it
  • OFFLINE
    MirkoBL
    Post: 2,445
    Registered in: 8/2/2007
    Veteran User
    00 5/14/2012 9:16 AM
    Tra l'altro il filetto d'orata è stato il leit-motiv dell'uscita per almeno le prime 6 ore di pedalata, oltre ai finti GPM di GattoVE.

    ******************************

    Ciao Moro...

    9/10/1963 - “Un sasso è caduto in un bicchiere colmo d’acqua e l’acqua è traboccata sulla tovaglia. Tutto qui. Solo che il bicchiere era alto centinaia di metri e il sasso grande come una montagna e di sotto, sulla tovaglia, stavano migliaia di creature umane che non potevano difendersi.” (D. Buzzati)
  • OFFLINE
    NicKo67
    Post: 1,812
    Registered in: 7/30/2006
    Veteran User
    00 5/26/2012 11:35 AM




    [SM=g27988]
    =================================================

    *Che si voglia o no, è un sogno a cui teniamo e contrastando i nostri sensi scaleremo.
    Ma se la fiducia in noi è la risposta, ce l'abbiamo già fatta.
    E se lo spirito è un segno allora è solo una questione di tempo.

    Only a matter of time - Dream Theatre -
  • OFFLINE
    hoopes
    Post: 24
    Registered in: 1/9/2006
    Junior User
    00 7/30/2012 5:33 PM
    dipende dall'uscita. per le uscite importanti, 8 ore, 200 km, 5000 dsl, mangio sempre almeno 300-400 g di pasta, trancio di pizza e succo di frutta. ed inoltre mi sparo una redbull mentre guido per recarmi sul posto ...

    durante il giro, mangio poco ... tramezzini , briosce e barrette energetiche varie ...

    sono abbastanza sregolato :)
    picchiaregiuduro.tumblr.com
  • OFFLINE
    CiclistaperCaso@
    Post: 4,414
    Registered in: 2/7/2009
    Master User
    00 7/30/2012 6:33 PM
    Re:
    hoopes, 30/07/2012 17.33:

    dipende dall'uscita. per le uscite importanti, 8 ore, 200 km, 5000 dsl, mangio sempre almeno 300-400 g di pasta, trancio di pizza e succo di frutta. ed inoltre mi sparo una redbull mentre guido per recarmi sul posto ...

    durante il giro, mangio poco ... tramezzini , briosce e barrette energetiche varie ...

    sono abbastanza sregolato :)




    Certo che se dovessi bere una Red Bull la mattina presto ... non oso pensare alle reazioni che potrebbe avere il mio stomaco [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27989]

    Io sono per la tradizione e per la regolarità: stessa colazione ogni mattina, sia che vada al lavoro, sia che esca in bici prima del lavoro (di solito dalle 3 alle 4 ore), sia prima delle classiche uscite "lunghe" del sabato o della domenica.

    Niente pasta, nè (tanto meno) pizza.
    Ma caffè, yogurt, fette biscottate con marmellata, latte con cereali e possibilmente una fetta di torta fatta in casa (che è il mio tallone d'Achille del momento, visto che nella casa provvisoria mia moglie ha sospeso questa attività e devo ripiegare su torte comprate che non sempre soddisfano il mio palato [SM=g27995] ).

    Ciao

    Giorgio
  • OFFLINE
    Pedale Pazzo
    Post: 413
    Registered in: 4/3/2011
    Senior User
    00 7/30/2012 8:20 PM
    Re: Re:
    CiclistaperCaso@, 30/07/2012 18.33:




    Certo che se dovessi bere una Red Bull la mattina presto ... non oso pensare alle reazioni che potrebbe avere il mio stomaco [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27987] [SM=g27989] [SM=g27989] [SM=g27989]

    Io sono per la tradizione e per la regolarità: stessa colazione ogni mattina, sia che vada al lavoro, sia che esca in bici prima del lavoro (di solito dalle 3 alle 4 ore), sia prima delle classiche uscite "lunghe" del sabato o della domenica.

    Niente pasta, nè (tanto meno) pizza.
    Ma caffè, yogurt, fette biscottate con marmellata, latte con cereali e possibilmente una fetta di torta fatta in casa (che è il mio tallone d'Achille del momento, visto che nella casa provvisoria mia moglie ha sospeso questa attività e devo ripiegare su torte comprate che non sempre soddisfano il mio palato [SM=g27995] ).

    Ciao

    Giorgio



    Colazione identica alla mia, unica eccezione i cereali. Fino a poche settimane fa li mangiavo pure io, ma mi gonfiavano la pancia in modo assurdo e per la prima ora di pedalata li sentivo fermentare in pancia.
    Da quando non ne faccio più uso non ho più avuto problemi!
    ps: In compenso non rinuncio ad un pò di NUTELLA!


    Durante l'uscita: banana, semplicissime barrette con cereali della mulino bianco, panino esclusivamente con SPECK per i giri sopra le 5 ore.
    Le barrette energetiche le ho provate e le considero una porcata, spesa inutile e non fanno nulla rispetto a quelle normali. Gel uso quello per capelli.
    Nei giorni caldi mi porto dietro una bustina di sali minerali, che solitamente arriva a casa integra.

    la colazione di Hoopes mi fa quasi paura
    [Edited by Pedale Pazzo 7/30/2012 8:22 PM]
    _______________
    Stefano - La bici è la mia unica Droga.
    "Forse è quello il segreto: non tanto che cosa facciamo, quanto perché lo facciamo."
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 5,550
    Registered in: 12/29/2004
    Master User
    00 5/18/2013 8:36 PM
    Piscina dalle 7 alle 8 a stomaco vuoto. Per fortuna all'uscita c'era un distributore automatico...



    Jack
    www.jack.135.it