00 2/21/2008 9:40 PM






Dal 7 marzo 2008 arriva a Roma una mostra dedicata al grande artista impressionista Renoir. Una delle mostre più interessanti del 2008, documenta il percorso umano ed artistico del grande Renoir evidenziando il suo rapporto con l'Italia. La mostra dedicata a Pierre Auguste Renoir conta circa 150 opere provenienti da importanti musei pubblici e collezioni private internazionali.

Oli, opere su carta e sculture che documentano quaranta anni di attivita' di Renoir.
La maturita' tra classico e moderno''. L'esposizione, partendo dal celebre viaggio in Italia nell'autunno del 1881, mira a sfatare la credenza diffusa che Renoir sia l'epitome stessa dell'Impressionismo. Infatti, come spiega la curatrice della mostra, Kathleen Adler, l'Impressionismo fu per Renoir un periodo molto importante seppur breve considerando l'arco di una carriera molto estesa come quella avuta dall'artista francese, tanto da considerare quella esperienza una parentesi.
Da qui nasce l'idea di presentare proprio a Roma una mostra che ripensi a Renoir alla luce del viaggio in Italia, periodo in cui il pittore affermava: ''Avevo spremuto l'impressionismo quanto piu' potevo ed ero giunto alla conclusione che non sapevo ne' disegnare ne' dipingere. In una parola, l'impressionismo era, per quanto mi riguardava, un vicolo cieco''.

Pierre Auguste Renoir. Tradizione e innovazione
Dal 7 marzo al 29 giugno 2008
Complesso del Vittoriano di Roma
Via Di San Pietro In Carcere
Informazioni tel. 066780664
museovittoriano@tiscali.it



Il MIO PHOTOBLOG

PAINTING LIFE

CLICCA QUI' PER ENTRARE


">Fedele Dama de...