00 1/21/2008 7:38 PM
l clan Tamon,nasce molto tempo fa,in circostanze molto ambigue. Il primo membro,il fondatore,era uno Special Jonin del villaggio di Oto di nome Sakon – Tamon,dell’età di 19 anni e residente nella zona più rude e selvaggia dell’intero villaggio,tristemente famoso per l’alto numero di Ninja criminali lì presenti. Fino dalla tenera età Sakon,aveva ricevuto un insegnamento mirato al totale controllo del corpo e allo sfruttamento delle sue abilità,relative al Taijutsu ed al combattimento mortale corpo a corpo,durante l’ennesima esercitazione,il livello di controllo raggiunto era tale da rendere possibile la duplicazione dei tessuti,tanto da formare dentro se stesso una copia esatta di se,con un uguale riserva di chakra. In principio le relative manovre,risultarono complesse,riuscendo a richiamare faticosamente,un braccio,una gamba,la testa o comunque un singolo elemento,ma con il progredire degli allenamenti,si poté distaccare completamente il secondo corpo,dotato di ragione e consistenza fisica,perfettamente umano,ma subordinato al volere dell’evocatore,che ne poteva così controllare i movimenti e creare una combinazione di mosse molto favorevoli. Alcuni anni dopo,Sakon incise con il proprio sangue una lista di Ninjutsu e Genjutsu,accuratamente studiati sulla base di quella innata abilità,classificandoli secondo il livello Ninja raggiunto. Le generazioni a seguire,approfondirono queste tecniche,cercando una perfezione pressoché assoluta, raggiunta con il cosiddetto “Marchio Infernale/Maledetto” sviluppato dalla famiglia Tamon dopo diverse ricerche. Il Marchio consente di decuplicare l’energia(chakra),le facoltà mentali(Mente),la forza fisica(Forza),la costituzione,l’abilità nei Ninjutsu,nei Genjutsu,nel Taijutsu,secondo i vari stadi di evocazione. Il marchio deve essere eseguito correttamente,tramite un morso sul collo del Tamonideo,da parte di un possessore di livello medio. Dopo il morso il corpo cadrà in uno stato vegetativo o coma indotto,per circa 4 ore,tempo necessario perché il veleno faccia effetto,durante questo lasso di tempo,il soggetto in questione deve essere sigillato all’interno di un sarcofago,chiuso con sigilli specifici,appositamente studiati per la riuscita del tutto. Concluso il processo di iniziazione,il Tamonideo,viene destato dal suo sonno e incitato ad evocare il primo stadio del marchio.



.[.Controllo articolare.]..[.Sigilli =Topo-Gallo-Scimmia-Bue.]..[.Sigilli = = Capacità dell’individuo,di far uscire parti del corpo secondario,come braccia,gambe,testa. Con una possibilità minima di movimento verso gli arti,capaci di compiere parziali spostamenti di insignificante utilità.

.[.Controllo articolare complesso.]..[.Sigilli = Scimmia-Serpente-Drago-Lepre.]. = Capacità dell’individuo di estrarre dal corpo secondario,ambedue le braccia,ambedue le gambe e l’intera testa,oltre che parte del busto. I su nominati componenti fisici,risulteranno in grado di compiere movimenti complessi e molto proficui,in grado di colpire e o difendere. Una coppia di braccia può eseguire sigilli,mentre l’altra si prodiga nel Taijutsu. Ogni colpo risulterà quindi doppio,se combinato,rendendo più difficile difendersi.



.[.Destarsi dal sonno.]..[.Sigilli = Scimmia-Drago-Gallo.]. = Capacità dello Shinobi di svegliare il corpo secondario,procedendo con la totale separazione da quello principale. Va a crearsi quindi la possibilità di attaccare e combinare le potenzialità dei due Ninja,in grado di attaccare da due diversi fronti. Il corpo secondario possiede le stesse esatte caratteristiche del primario,così anche la riserva di chakra risulta perfettamente uguale.

.[.Doppio schema.]..[.Sigilli = Cinghiale-Serpente-Topo.]. = I due corpi si posizioneranno ai lati dell’avversario/i attivando uno schermo di colore purpureo,che lo ingabbierà su ogni lato,rendendo impossibile l’uscita e l’ingresso in esso. I due ninja però devono rimanere perfettamente immobili e concentrati per mantenere attivo il Jutsu divenendo vulnerabili ad altri eventuali attacchi. Il contatto con la gabbia è pressoché inattuabile,in quanto il corpo in questione si infiamma immediatamente,avvolto da rossastre fiammelle.{Consumo Chakra=13}

.[.Colpo intrecciato.]..[.Sigilli = Cane-Pecora-Cavallo.]. = Una volta diviso il corpo,i due Shinobi,possono attaccare l’avversario,con una sequenza di pugni e calci pari alla velocità del suono che vanta 334M/secondo. La combo non dure però più di ¾ secondi e comporta ferite medio/gravi,sulle parti interessate. { Consumo Chakra=10}

Marchio Infernale 1° Stadio = L’attivazione del primo stadio del marchio infernale,comporta la comparsa sulla pelle di rune e tribali di colorazione nera,partendo del volto,fino al bacino, le iridi perdono di tonalità e l’occhio inizia a sgranarsi lievemente. In questo stato il potere dello Shinobi quadruplica,la massa muscolare ingrossa assieme a quella ossea,diventando impenetrabile anche per un rasoio. Ogni movimento è accompagnato da un suono di sottofondo,concepibile solamente da chi subisce l’attacco. Il marchio rimane attivo a discrezione dell’evocatore,con un dispendio di chakra molto basso,una particolarità molto proficua. {Consumo Chakra=15}



.[.Danza cubica.]..[.Sigilli = Cavallo-Topo-Serpente.]. = I due shinobi affiancandosi l’uno all’altro,sono in grado di congiungere in parte o in totale la propria energia nel palmo di una mano,del corpo principale,concentrando e creando una sfera cubica,in grado di dividersi a sua volta in due sfere. Esse scagliate contro il nemico,scompaiono immediatamente,per riapparire,ad una distanza di 60 cm,attaccando da tre fronti differenti,con movimenti,fluidi che ricordano quelli di una danza. {Consumo chakra=7 per sfera”Totale 21”}

.[.Evocazione:Rashoumon-Portale dell’inferno.]..[.Sigilli =Taglio sul pollice.]. = Questa tecnica unica nel suo genere,comporta un evocazione singolare in quanto deve essere fatta da due persone,le quali nel momento in cui viene stabilito il patto con la creatura Rashoumon,stabiliscono due parole da gridare nello stesso momento,in concomitanza con il portare la mano lievemente recisa sul pollice a contatto con il terreno. Il portale evocato sarà utilizzato come estrema difesa e immensa offensiva,esso è i grado di parlare e ragionare ma soprattutto di annullare qualsiasi Jutsu non illusorio,utilizzato quindi come risposta a Ninjutsu o Taijutsu. Dispone anche di facoltà belliche di media portata,utilizzando l’ampia bocca come arma principale,dalla quale scaturiscono Ninjutsu di affinità Fuoco.

.[.Tecnica dell’assassinio.]..[.Sigilli = Bue-Topo-Lepre-Drago.]. = Il corpo secondario tramite questo Jutsu è perfettamente in grado di identificarsi con il corpo avversario,dopo un contatto fisico. Una volta all’interno del su nominato corpo,egli può lentamente logorarlo dall’interno fino a condurre alla morte l’avversario,assolutamente non in grado di attuare una difesa. {Consumo chakra=25}

Marchio Infernale 2°Stadio= L’attivazione del secondo stadio del marchio infernale,comporta un cambiamento quasi radicale nell’aspetto dell’evocatore. Gli occhi si sgranano completamente e le pupille sbiadiscono assumendo una tonalità grigia molto chiara,con venatura iniettate di sangue. La pelle assume un colore rosa scuro,tendenzialmente simile alla terra cotta,con disseminate rune e tribali nere. La potenza in questo caso decuplica,la massa muscolare rimane identica al primo stadio,ma le fibre che caratterizzano la forza,aumentano drasticamente,fornendo difesa e offensiva ampiamente più terribili. Il marchio dopo essere stato attivato,può essere mantenuto con un dispendio di chakra relativamente alto. {Consumo chakra=25}



.[.Tecnica vudù..]..[.Sigilli = Cavallo-Gallo-Cinghiale.]. = Questo ninjutsu è una delle tecniche più micidiali dell’intera famiglia Tamon,ma anche una delle più difficili da controllare e ottenere. Dopo aver scisso i due corpi, quello secondario esegue i relativi sigilli su nominati,creando a sua immagine e somiglianza una nuova figura,che si stacca ulteriormente dal suo stesso corpo,molto simile all’abilità innata”Souma no kou” di cui dispone il corpo primario,ma con una particolarità,quest’ultimo non dispone di una struttura ossea e muscolare,ed è inoltre privo di ragione,esso può essere colpito dall’evocatore ed ogni colpo a lui assegnato viene dirottato sull’avversario il quale non dovrà essere osservato o inquadrato,bensì deve trovarsi all’interno di un raggio d’azione pari o inferiore a 25metri. Il corpo inanimato può rimanere attivo con un dispendio di chakra molto basso. {Consumo chakra=25 / + 5 per turno di attivazione(si parte dal terzo)}

.[.Schema delle sorgenti apocalittiche.]..[.Sigilli = Rotoli incisi.]. = Questa tecnica può essere attivata,fra i due gemelli separati o tra due Tamonideani,disposti l’uno di fronte all’altro,in simmetrica e allineata posizione. Afferrando due rotoli con su scritti in sanguinee effigi i sigilli necessari,essi vengono impregnati di chakra,assieme ai palmi,successivamente battuti fortemente a terra. Il contatto con il terreno,comporta immediatamente la creazione di un tribale concentrico con quattro diramazioni ai lati,quest’ultimo si dispone perfettamente sotto l’avversario,procedendo a brillare intensamente,di una luca argentea molto soffusa. Dalle estremità delle diramazioni(Quattro/4)nell’arco di un secondo partono verso l’alto rispettivamente una sorgente di luce per ogni punto confluendo a pochi centimetri sopra la testa dell’avversario,immobilizzato dal sigillo. Infine sopra la testa di esso,si forma una sfera luminosa che distribuisce equamente scariche elettriche su ogni punto del corpo di chi subisce,rattrappendo nervi motori e sensitivi,lasciando quest’ultimo immobile,privo di ogni facoltà motoria,vocale,uditiva,scioccato per l’accaduto. {Consumo chakra=50}.

.[.Sigilli della nube nere.].[.Sigilli = Rotolo di pergamena.]. Lo Shinobi in questione,srotola completamente una pergamena sulla quale sono incise a caratteri cubitali e sanguinei parole antiche e arcane. Il rotolo viene quindi inondato di chakra,così da aprire il sigillo in lui racchiuso. Dal rotolo di dirama un flusso di chakra di colore totalmente nero,attraversato ed avvolto da continue scariche di energia violacea,che creano una vasta nube nera impenetrabile. Questa,una volta creata avvolge totalmente il corpo dell’evocatore,risucchiando il rotolo da cui era uscita in una nuvoletta di fumo grigio. Avvolgendo il corpo quindi si attiva una perfetta armatura che scherma ogni sorta di Taijutsu e Genjutsu,nel caso un colpo però andasse a segno viene caricato di nuova intensità e respinto al mittente con una potenza pari a quella dello stadio del marchio infernale attivo. { Consumo chakra 50 per attivare il sigillo e destare la nube}.

Marchio Infernale 3° Stadio = L’ultimo stadio del marchio,nonché il più temibile dei tre livelli. In questa situazione gli occhi divengono totalmente bianchi,la pelle invece totalmente rossastra e cosparsa di cicatrici e emblemi di svariato genere,impressi a fuoco,tanto da fumare per tutta la durata dell’attivazione del marchio. La massa muscolare fuoriesce dai limiti del possibile,così come quella ossea in concomitanza con il ventuplicare dell’energia e della forza. Apparirà così mostruosamente muscoloso,molto simile ad un orco ed in grado di sradicare con facilità le fondamenta di un palazzo di svariate tonnellate. Il marchio può rimanere attivo per una durata che varia a seconda della volontà del possessore,in quanto il dispendio di chakra si ha solo nel momento dell’attivazione. {Consumo chakra=50}
[Edited by dantes93 1/21/2008 7:57 PM]