Freeforumzone mobile

Io sono leggenda

  • Posts
  • OFFLINE
    TipoUnaCeres
    Post: 3,874
    Post: 2,759
    Gender: Male
    Vice Admin
    00 12/31/2007 3:12 AM
    di Richard Matheson
    Dico subito che è uno dei meglio libri letti quest'anno, quindi fidatevi non continuate a leggere andate a comprarlo e scopritelo da voi.

    seguono dei quasi innocui

    S
    P
    O
    I
    L
    E
    R


    Il protagonista, Robert Neville, è l'ultimo uomo rimasto sulla terra, almeno per quanto ne sa lui. Tutti gli altri sono vampiri che nottetempo assaltano la sua casa collo scopo di farlo uno di loro.
    Di giorno, quando i vampiri dormono, si prende cura del suo fortino solidificando le difese che le orde di vampiri ogni notte cercano di superare, si prende cura dell'orto che è la sua unica fonte certa di sopravvivenza e gira in lungo e in largo in cerca di vampiri assopiti per impalettarli e poi bruciarli. Per mesi questa è la sua solitaria quotidianità.
    Di notte, quando i vampiri si svegliano e gli danno la caccia, si rintana al sicuro nella sua casa, beve, ascolta musica ad alto volume per non sentire le voci e le tentazioni dei non morti, studia. Studia libri di medicina, dato che per forza di cose lui sarà il suo medico il suo dentista il suo pranoterapeuta eccetera. Studia botanica, meccanica, studia soprattutto testi esoterici per poter trovare soluzioni migliori per difendersi dai rinati e per ucciderli. E più il tempo passa, più si convince di essere l'ultimo uomo rimasto.

    Libro nichilista per quanto concerne la figura del protagonista, lascia spazio a considerazioni un po' estreme, in questo caso, su cosa sia normale o diverso. E' lui ad essere l'ultimo "normale" in un mondo di mostri, o è lui il diverso, lo straniero, in una nuova società dominata dai vampiri?

    [SM=x297521]



  • OFFLINE
    Dado!
    Post: 6,100
    Post: 5,037
    Gender: Male
    00 1/10/2008 8:54 PM
    Re: di Richard Matheson
    TipoUnaCeres, 31/12/2007 3.12:

    Dico subito che è uno dei meglio libri letti quest'anno, quindi fidatevi non continuate a leggere andate a comprarlo e scopritelo da voi.

    seguono dei quasi innocui

    S
    P
    O
    I
    L
    E
    R


    Il protagonista, Robert Neville, è l'ultimo uomo rimasto sulla terra, almeno per quanto ne sa lui. Tutti gli altri sono vampiri che nottetempo assaltano la sua casa collo scopo di farlo uno di loro.
    Di giorno, quando i vampiri dormono, si prende cura del suo fortino solidificando le difese che le orde di vampiri ogni notte cercano di superare, si prende cura dell'orto che è la sua unica fonte certa di sopravvivenza e gira in lungo e in largo in cerca di vampiri assopiti per impalettarli e poi bruciarli. Per mesi questa è la sua solitaria quotidianità.
    Di notte, quando i vampiri si svegliano e gli danno la caccia, si rintana al sicuro nella sua casa, beve, ascolta musica ad alto volume per non sentire le voci e le tentazioni dei non morti, studia. Studia libri di medicina, dato che per forza di cose lui sarà il suo medico il suo dentista il suo pranoterapeuta eccetera. Studia botanica, meccanica, studia soprattutto testi esoterici per poter trovare soluzioni migliori per difendersi dai rinati e per ucciderli. E più il tempo passa, più si convince di essere l'ultimo uomo rimasto.

    Libro nichilista per quanto concerne la figura del protagonista, lascia spazio a considerazioni un po' estreme, in questo caso, su cosa sia normale o diverso. E' lui ad essere l'ultimo "normale" in un mondo di mostri, o è lui il diverso, lo straniero, in una nuova società dominata dai vampiri?

    [SM=x297521]



    ho letto che anche il film è accettabile, andrò a vederlo, forse.




    avete tutti un'odiosa firma di merda.



  • OFFLINE
    TheYoungOnes
    Post: 799
    Post: 791
    Age: 37
    Gender: Male
    00 1/16/2008 2:06 PM
    è uno dei miei libri preferiti e mi hanno raccontato che il film è uno stravolgimento completo della storia quindi non andrò a vederlo... lo avevo già intuito dal fatto che neville è bianco ma nel film lo fa will smith che è vagamente scuretto... ora voglio un film su martin luther king con jim carrey e un remake di gozzilla con i mio mini pony



    io sono vivo. voi siete morti.