Freeforumzone mobile

Conversione... "eccellente"

  • Posts
  • OFFLINE
    deep-blue-sea
    Post: 1,365
    Registered in: 12/18/2007
    Veteran User
    00 9/15/2009 10:15 PM
    X Julian
    Non credo di aver mai preteso tanto. Sappi che la pedofilia 'e UN CRIMINE NON UN PECCATO e come tale, Ê LA POLIZIA NON GLI ANZIANI che dovrebbero interessarsene.

    Ma la Watchtower é del tipo: Faccio tutto mi! Facciamo qualcosa di casalingo, aum aum chiusi nella saletta.....Se cosi non fosse non ci sarebbe da preoccuparsi di trovarsi fianco a fianco ad un pedofilo in qualche sala del Regno!

    Guardiamo dunque il problema alla base. Ti saluto.
    [Edited by deep-blue-sea 9/15/2009 10:17 PM]
    ........................
    "Dubitare di tutto o credere a tutto sono due soluzioni altrettanto comode che, l'una come l'altra, ci dispensano dal riflettere"
    Henri Poincaré




    Claudia
  • Luteranamanier
    00 9/16/2009 9:36 AM
    Re:
    julian1985, 15/09/2009 18.39:

    Deep-blue-see scrive:


    E queste son le cose che vengon scoperte e delle quali la stampa parla, ma quando in sala vi arriva un nuovo fratello da un’altra congregazione, che magari era stato accusato di pedofilia ma senza i due Testimoni non si é potuto procedere, dunque lo si considera sempre fratello, non si puo dubitare o sospettare di lui e gli si concede dunque fducia,(chi dei fratelli nella propria buona fede andrebbe ad informarsi del passato di un tal dei tali..?)
    andando in servizio con lui, mandandogli i nostri figli, invitandolo, esponendo i nostri figli al potenziale pericolo che questo 'fratello' rappresenta, IGNARI….. tutto grazie alla Watchtower che condona tutto questo con le sue direttive !



    Per te cosa bisognerebbe fare? Annunciare dal podio che un fratello accusato in passato di pedofilia è arrivato in congregazione?

    Saluti.




    Infatti non sarebbe una cosa fattibile perchè non giustificabile, i figli vengono protetti sempre, non bisogna mai fidarsi di nessuno né nella sala del regno né altrove, tanti casi di pedofilia porebbero essere evitati se i genitorin stesserò un po' più attenti e se si fidasserò molto meno anche in ambito famigliare.



    [SM=g1543902]
    Veronika


  • _mackenzie_
    00 9/16/2009 10:17 AM
    Re: Re:
    Luteranamanier, 16/09/2009 9.36:




    Infatti non sarebbe una cosa fattibile perchè non giustificabile, i figli vengono protetti sempre, non bisogna mai fidarsi di nessuno né nella sala del regno né altrove, tanti casi di pedofilia porebbero essere evitati se i genitorin stesserò un po' più attenti e se si fidasserò molto meno anche in ambito famigliare.

    [SM=g1543902]
    Veronika




    Deep mi sembrava parlasse delle politiche della WTS per lo + rivolte a comprire crimini di tale genere... queste sono le cose gravi di cui parlare, cose da mettere in evidenza e per cui, se mai, varrebbe la pena battersi... non sarebbe giusto fare un annuncio, no... perchè quella persona non andava coperta prima, dovrebbe essere nelle mani della giustizia non di un'organizzazione che copre copre e insabbia, tollerando persone artefici di crimini... a mio parere non basta un "sono pentito" quando si rovina la vita di bambini.

    Per quanto concerne l'attenzione che i genitori devono prestare, sono d'accordo... è pur vero che non si può far crescere i figli in una campana di vetro e che difficilmente si riusciurebbe a prevedere che un genitore, un nonno o uno zio abusi del proprio bimbo o nipote... motivo per cui è pure difficile a volte capire e proteggere... ci dovrebbero essere pene severe e nessuna copertura per persone così, che nella migliore delle ipotesi soffronto di gravi disturbi psichici e nella peggiore sono proprio dei criminali incalliti.

    Mac

  • Luteranamanier
    00 9/16/2009 10:30 AM
    Re: Re: Re:
    _mackenzie_, 16/09/2009 10.17:



    Deep mi sembrava parlasse delle politiche della WTS per lo + rivolte a comprire crimini di tale genere... queste sono le cose gravi di cui parlare, cose da mettere in evidenza e per cui, se mai, varrebbe la pena battersi... non sarebbe giusto fare un annuncio, no... perchè quella persona non andava coperta prima, dovrebbe essere nelle mani della giustizia non di un'organizzazione che copre copre e insabbia, tollerando persone artefici di crimini... a mio parere non basta un "sono pentito" quando si rovina la vita di bambini.





    Sono d'accordo, ma prendiamo il caso che nella sala del regno esistesse la pratica di denunciare un sospetto di pedofilia da parte di un fratello alle autorità questo cmq non porterebbe ad un automatico processo oppure un'automatica condanna dell'indagato molte volte un presunto pedofilo anche se in realtà colpevole rimane solo un presunto per mancanza di prove, e che fare se una tale persona fa rientro in sala?
    L'unica cosa è di avere la massima attenzione nei confronti dei figli e di non fidarsi mai di nessuno, io non avrei mai fatto uscire in servizio mio figlio da solo con qualcuno, fratello o sorella che sia.

    E cosi anche al di fuori della congregazione.

    Ovviamente si tratta di un impresa ardua, lo ammettto.



    [SM=g1543902]

    Veronika
  • carlomagno1955
    00 9/16/2009 5:43 PM

2 / 2