I Cavalier, l'Arme e l'Amore Gruppo di discussione improntato al rispetto reciproco, al piacere del dialogo, con libertà di spaziare dove ci porta il pensiero, in maniera leggera e in un'atmosfera gioviale

Cattedrale di San Giusto a Trieste

  • Posts
  • OFFLINE
    Nina§
    Post: 5,056
    Post: 1,514
    Registered in: 3/12/2004
    Location: ROMA
    Age: 52
    Gender: Female
    Moderatore
    Condottiero/Dama
    00 9/30/2007 7:37 PM

















    Il colle di San Giusto è il centro storico di Trieste. Già nel primo secolo vi si trovava una grande basilica civile romana il che lascia presumere che sulla riva del mare sottostante esistesse già allora un abitato abbastanza grande. Nei secoli XIV e XV fu eretta una fortezza sul colle e la città fu cinta con mura. Dato che la cinta muraria comprendeva solo un versante della collina ed un pezzo di riva ai suoi piedi, la Trieste medievale si identifica con il colle di San Giusto.


    L'edificio è un vero scrigno di storia, tesori d'arte e archeologia. Conserva molti elementi del periodo romano, quando al posto della chiesa c'era un edificio pagano. Rimangono, inglobate nella muratura del campanile, le colonne e il basamento della parte sinistra di un propileo, o ingresso monumentale; un portico colonnato con gradinata centrale che dava accesso ad un'area forse sacra, con il tempio capitolino. Si vedono anche resti dei bassorilievi che decoravano il propileo, databile alla metà del I sec. d.C. Nel V sec. venne eretta una primitiva basilica cristiana (rimangono frammenti del mosaico nel pavimento attuale della cattedrale). Questo edificio, ampliato e arricchito nel VI sec., venne sostituito alla metà dell'XI da una chiesa dedicata a S. Maria. Nello stesso periodo, parallelamente a sud, venne eretto un sacello, piccolo edificio quadrilatero con cupola, destinato al culto dei martiri e in particolare alle reliquie del triestino S. Giusto. Nel XIV sec., probabilmente su iniziativa del vescovo lombardo
    Cattedrale di San Giusto Rodolfo Pedrazzani, queste vennero unificate, creando un'unica chiesa a cinque navate: vennero infatti demolite le due navate adiacenti (quella destra della chiesa di S. Maria e quella sinistra di S. Giusto) e al loro posto creata la grande navata centrale. Fu allora costruita una nuova facciata, semplice in corsi di pietra arenaria, che è arricchita con l'elegante rosone gotico in pietra bianca. Gli stipiti del portale centrale sono formati da un monumento sepolcrale romano con i ritratti di sei personaggi della famiglia dei Barbi, che fu segato a metà e montato invertendo le
    due parti. Sul lato sinistro, si impone la mole del possente campanile trecentesco decorato da rilievi romani e Madonna in trono tra gli Arcangeli, sovrastante la serie dei dodici Apostoli, l'altro, Cristo tra S. Giusto e S. Servolo, su uno sfondo d'oro. Sono opere di maestranze bizantine degli inizi del XIII sec. Nella fascia inferiore, sotto il mosaico con il Cristo, si vedono gli affreschi duecenteschi, che narrano il martirio di S. Giusto. Erano stati ricoperti nel Trecento con nuovi affreschi raffiguranti la stessa storia, che strappati sono ora visibili nella Cappella di S. Giovanni o ex-battistero. Il mosaico della navata centrale è del 1933, realizzato da G. Cadorin. Nel Tesoro della Cattedrale, protetto da una cancellata in ferro battuto del Settecento, sono conservate reliquie, preziosi calici e reliquiari, un velo in seta dipinto raffigurante S. Giusto (arte costantinopolitana della metà del Trecento), due Croci in argento sbalzato (dei Battuti, XIII sec. e dei Giuliani, 1383) e l'originale della famosa Alabarda di Cattedrale di San Giusto
    S. Sergio. A sinistra del campanile, l'edificio con portichetto è la cappella di S. Giovanni Battista, il vecchio battistero, che conserva il fonte battesimale esagonale a immersione del IX sec. A destra della cattedrale completa l'atmosfera medioevale la piccola chiesa di S. Michele del XIII sec. ora non officiata.

    Fonte: Wikipedia; www.friuliveneziagiulia.info/



    Il MIO PHOTOBLOG

    PAINTING LIFE

    CLICCA QUI' PER ENTRARE


    ">Fedele Dama de...





  • OFFLINE
    Iside@
    Post: 16,995
    Post: 569
    Registered in: 12/5/2005
    Gender: Female
    Abitante della Corte
    Cavaliere/Damigella
    <b><font color="#6464ff"><font size=4> Moderatore <b>
    00 10/1/2007 5:04 PM
    Esternamente è molto simile alla chiesa dei SS Giovanni e Paolo di Venezia [SM=g27817]
  • OFFLINE
    gufoblu
    Post: 57
    Post: 4
    Registered in: 1/25/2009
    Location: TRIESTE
    Age: 50
    Gender: Male
    Abitante della Corte
    Scudiero/Ancella
    00 4/20/2009 12:00 AM
    tergestino..
    Noto con piacere che la cattedrale della mia citta' interessa anche voi altri..mi fa molto piacere.
    Lo stile è simile alla chiesa citata di Venezia per motivi stilistici e naturalmente geografici, anche se storicamente Trieste e Venezia nel medioevo erano acerrime nemiche!
    Se volete posso anche approfondire il tema se vi interessa.,è stato uno degli argomenti che ho trattato nella tesi e sono molto orgoglioso di come si son comportati i miei concittadini in quel periodo contro Venezia!!
    Se volete posso fare delle foto della chiesa e inserirle..
    Ossequi a dame et li cavalieri.. [SM=x131253]