LUDWIG FANS ITALIA Forum di appassionati dello storico marchio di batterie americano

La "Psychedelic Red"-ieri e oggi-

  • Posts
  • OFFLINE
    Fab Moretti
    Post: 2
    Post: 2
    Registered in: 9/27/2007
    00 9/29/2007 2:03 PM
    Ciao mastri!
    Tra i miei vari scartoffiamenti e ricerche sulle splendide ludwig ho letto da qualche parte che in america è stata reintrodotta la finitura psichedelic red..eccovi una foto del modello recente:


    confrontandola con una dei ruggenti anni '70 però vi sono un pò differenze,in primis nella finitura stessa(mi sembra)


    Volevo chiedervi,quale preferite voi?ovviamente a livello di reperibilità ed affidabilità forse la recente ha qualcosa in più (anche se ancora non ho trovato negozi italiani che ce l'hanno..e,per ultimo,se qualcuno di voi ha mai avuto il piacere di suonare la batteria in questione(ovviamente quella vintage) [SM=g7610]

    Ciao sbatterai ludwigofili! [SM=g7554]
    [Edited by Fab Moretti 9/29/2007 2:07 PM]

    --------------------------------------------------

    lo space del mio gruppo!
    www.myspace.com/fucksimil3
  • OFFLINE
    giac67
    Post: 28
    Post: 28
    Registered in: 9/26/2007
    Location: LORETO
    Amministratore
    00 9/29/2007 4:28 PM
    Hai messo in ballo una delle più belle (se non la più) finiture della ludwig [SM=g7935] . Non so' perchè, ma mi affascina di più quella vintage, forse perchè la nuova è troppo lucida, poi ha i rim sui tom che fanno tanto moderno, senza poi tralasciare che è una foto da catalogo quindi sarà anche filtrata a dovere.
    Morale.... con il cuore acquisterei la vintage, ma con la testa penso la riedizione [SM=g7801] .
    A proposito...ma siete sicuri che fusti siano fatti con gli stessi legni di quella vintage?....e lo spessore?
    ....Indaghiamo please... [SM=g7630]

    una foto del rullo (penso che sia la riedizione)




    [Edited by giac67 9/29/2007 4:34 PM]

  • OFFLINE
    MOTAR
    Post: 7
    Post: 7
    Registered in: 9/28/2007
    Location: RIVOLI
    Moderatore
    00 9/29/2007 8:54 PM
    Condivido !!
    Ciao Ragazzi ! , si anche io da vintagista , condivido il pensiero di Giac , è meglio quella vintage !! oltre che per il suono mitico !! anche per il suo valore nel tempo... un ottimo investimento , la finitura è molto bella ! Fab compra quella vintage !!

    Mark
  • OFFLINE
    giac67
    Post: 31
    Post: 31
    Registered in: 9/26/2007
    Location: LORETO
    Amministratore
    00 9/30/2007 1:02 PM
    Motar...tu sai se la nuova riedizione è fatta con gli stessi legni spessori ecc. ecc.?



  • OFFLINE
    MOTAR
    Post: 8
    Post: 8
    Registered in: 9/28/2007
    Location: RIVOLI
    Moderatore
    00 9/30/2007 1:55 PM
    Ciao Giac ! , non purtroppo le nuove 3 strati con rinforzi non so ancora se avranno gli stessi spessori , il legno è lo stesso , 3 strati : acero primo strato , pioppo per lo strato interno e amcora acero per quello interno , come era in origine ! poi c'erano varianti , ad esempio le casse di Paice ( della Ludwig dipinta a mano ) erano completamente in mogano ( con rinforzi ai bordi ).
    Anche io come te non vedo l'ora di sentire questa serie old style !

    Mark
  • OFFLINE
    Fab Moretti
    Post: 4
    Post: 4
    Registered in: 9/27/2007
    00 9/30/2007 9:04 PM
    Ehehe..magari la potessi comprare!per ora mi devo accontentare solo di sognarla.. [SM=g7554]
    Rimanendo sempre in tema di finiture "psychedelic" volevo farvi vedere anche questa..sembra proprio una psychedelic yellow..credo che sia molto raro da trovare anche questo modello,no?


    Non c'è niente da fare,queste finiture(assieme a quelle sparkle)sono quelle che m'attizzano di più...doveva pensarla così anche mio padre quando comprò la sua prima batteria..questa Meazzi Jolly,da me soprannominata "psichedelic blue" [SM=g7869]

    --------------------------------------------------

    lo space del mio gruppo!
    www.myspace.com/fucksimil3
  • OFFLINE
    giac67
    Post: 33
    Post: 33
    Registered in: 9/26/2007
    Location: LORETO
    Amministratore
    00 10/1/2007 8:55 PM
    belle entrambe [SM=g7562]
    Ma dove diavolo l'hai pescata quella gialla?
    Non l'avevo mai vista di quella colorazione [SM=g8284] ...sai chi la usava ?....e le misure?

  • OFFLINE
    Fab Moretti
    Post: 6
    Post: 6
    Registered in: 9/27/2007
    00 10/1/2007 9:35 PM
    L'ho trovata su un sito-archivio di lavori su batterie vintage..si chiama www.drumdoctors.com
    consigliatissimo se volete rifarvi gli occhi con svariate ludwig-gretsch e compagnia bella [SM=g7610]
    Purtroppo non so chi la utilizzava di famoso,ad occhio sembrerebbero le classiche 22"x 14",13"x9",16"x16"..

    --------------------------------------------------

    lo space del mio gruppo!
    www.myspace.com/fucksimil3
  • OFFLINE
    Imperial.Lugs
    Post: 2
    Post: 2
    Registered in: 1/17/2014
    Location: BORGOLAVEZZARO
    00 1/29/2014 12:37 PM
    Non comprerei mai una riedizione qualunque delle Ludwig.. cioè ormai hanno perso qualunque tipo di fascino.. le ludwig, secondo me, sono come le katana giapponesi.. quando hanno raggiunto la perfezione, avrebbero dovuto mantenere le stesse caratteristiche nei secoli dei secoli [SM=g7557] le altre case devono concorrere tra loro con nuove tecnologie ecc. ma la Ludwig era perfetta prima. chi se ne frega dei pedali chirurgici e dei reggi piatti al plutonio.. Poi senza più sordine interne e chiavette sulla cassa, mi dite che ludwig sono?? e i modelli fatti a taiwan da 500€?? che imbarazzo.. detto questo, per me o è vintage, o non è più ludwig ;)
  • OFFLINE
    lorenz_70
    Post: 129
    Post: 15
    Registered in: 4/6/2010
    Location: FERRARA
    Moderatore
    00 3/9/2014 3:20 AM
    Re:
    Imperial.Lugs, 29/01/2014 12:37:

    Non comprerei mai una riedizione qualunque delle Ludwig.. cioè ormai hanno perso qualunque tipo di fascino.. le ludwig, secondo me, sono come le katana giapponesi.. quando hanno raggiunto la perfezione, avrebbero dovuto mantenere le stesse caratteristiche nei secoli dei secoli [SM=g7557] le altre case devono concorrere tra loro con nuove tecnologie ecc. ma la Ludwig era perfetta prima. chi se ne frega dei pedali chirurgici e dei reggi piatti al plutonio.. Poi senza più sordine interne e chiavette sulla cassa, mi dite che ludwig sono?? e i modelli fatti a taiwan da 500€?? che imbarazzo.. detto questo, per me o è vintage, o non è più ludwig ;)

    Guarda, anche io sono un fanatico Ludwig Vintage, ma la tua posizione è un pò estrema :)
    Ok, lasciamo perdere le Ludwig made in Taiwan, lasciamo perdere le Ludwig Classic Maple, made in USA ma con fusto a sei strati di acero e bordo battente tagliato a 45° (i tamburi che alla Ludwig iniziarono a fare nella seconda metà degli anni '70, quando smisero di fare i mitici 3 strati con anelli di rinforzo). Su queste ti posso dare ragione. Ma sulla attuale linea Legacy NO! I fusti Ludwig Legacy sono i mitici 3 strati con anelli di rinforzo e bordo battente tagliato a 30°, proprio come tutti i tamburi costruiti sin dagli anni '20 del secolo scorso dalla Ludwig&Ludwig prima, dalla WFL in seconda battuta e dalla Ludwig poi!!!
    Ciao

    Lorenzo



  • OFFLINE
    FABIO-ludwigfans
    Post: 0
    Post: 0
    Registered in: 1/5/2017
    Location: RIVOLI
    00 1/5/2017 12:49 PM
    SIMILI
    Ciao ragazzi ! riprendo questo vecchio post.... si le attuali Ludwig Legacy ricordano le storiche serie degli anni 70 , purtroppo ho sentito solo video in rete , sembrerebbero dei buoni tamburi , ben costruiti , dovrei provarne una per compararla con una delle mie vintage ... la stagionatura dei legni sicuramente sul timbro finale..
  • OFFLINE
    lorenz_70
    Post: 192
    Post: 73
    Registered in: 4/6/2010
    Location: FERRARA
    Moderatore
    00 1/6/2017 1:32 AM
    Ciao Fabio, benvenuto! Quali e quante vintage hai? Dai, dai, raccontaci che siamo curiosi :)

    Lorenzo