Freeforumzone mobile

TdG, internet, "apostati" ed anonimato

  • Poll Perché i TdG "convinti" nel Forum non si firmano con nome e cognome?
  • # 1  
    86%
    # 2  
    10%
    # 3  
    03%
    Your Rank
  • Poll Data
  • Total Votes: 183
    Total Votes by Registered Users: 108
    Total Votes by Anonymous Users: 75
  • Posts
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,551
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 6/30/2009 9:46 AM
    principessac, 30/06/2009 9.40:

    [SM=x570923]

    I TdG "internettiani" sono dei veri maestri nel cercare degli ecamotage farisaici così da riuscire a fare quello che nella vita reale non farebbero.
    Si chiama doppiezza comportamentale, oppure ipocrisia.

    Alcuni esempi qui: www.infotdgeova.it/varie/internet.php

    Achille
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 13,839
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 8/9/2009 8:07 AM
    Le risposte più "curiose" sono quelle di quei sei utenti che hanno votato "non c'è nessuna particolare ragione, dato che la WTS lascia i TdG liberi di agire in questo modo".

    La WTS lascia liberi i TdG di iscriversi a forum "apostati" e di interagire con ex membri?

    Ma chi saranno mai costoro che dicono cose del genere?
    Probabilmente dei TdG "internettiani" che sono ormai talmente abituiti a violare di nascosto le regole della loro congregazione che oltre ad ingannare se stessi cercano anche di ingannare altri che non conoscono la reraltà esistente nella loro congregazione.

    Achille
  • OFFLINE
    testone.
    Post: 237
    Registered in: 11/27/2008
    Junior User
    00 8/18/2009 5:43 PM
    Re:
    Achille Lorenzi, 09/08/2009 8.07:



    Ma chi saranno mai costoro che dicono cose del genere?

    Achille




    Oggi molti TDG si sentono in effetti liberi di fare ciò che vogliono.
    Non studiano, non vanno in predicazione (fanno rapporto fasullo per non avere problemi), vanno alle adunanze quando non sanno cosa fare, non partecipano alle adunanze in modo attivo, ecc...

    Parlando con alcuni di loro su argomenti quali trasfusioni, Onu, Bulgaria, Messico, Malawi, neutralità, ....mi sono sentito apostrofare così: "Ma tu stai ad ascoltare tutto ciò che viene scritto nella W? Ma ascolti ciò che dicono dal podio? Ma lascia perdere! Vivi la tua vita, va qualche volta alle adunanze perchè se no ti vengono a fare visita, fai rapporto segnando qualche ora, e poi stai in compagnia dei fratelli!

    Evviva la sincerità!
    A questi gliene frega niente (passatemi il termine) della WTS !
    E sono una buona percentuale.
    Questi non sono per niente condizionati, ma lo nascondono bene e sono sempre pronti ad alzare la mano quando vengono fatte proposte dal podio (vedi contribuzioni, orari adunanze, servizio, ecc...

    con affetto





    www.randallwatters.com/

    Se studiate la storia della società Watchtower, una cosa dovreste aver chiara nella mente: la dottrina è irrilevante. Cambia continuamente, dato che il Corpo Direttivo riscrive la loro storia e si riscrivono nella Bibbia, come se fosse stata scritta per loro e soltanto per loro. Potete studiare teologia finché vi fuma il cervello. Potete conoscere la Bibbia parola per parola. Ma, a meno che capiate come la manipolano per arrivare ai loro fini, rimarrete sprovveduti sul come contrastarli. Vi rideranno in faccia. Se imparate il loro sistema e mettete a nudo il loro metodo, non vi sfideranno più. Come nella novella ‘Il mago di Oz’ fu sorpreso a esercitarsi dietro la tenda, così tireranno la tenda dell’illusione al suo posto. Imparate le loro tecniche piuttosto che la loro teologia. (di Randall Watters, dalla sua esperienza pluriennale alla Betel di Brooklyn)

3 / 3