00 11/21/2006 9:40 AM
Silvio Berlusconi fa un passo indietro, forse per farne due avanti. "Mi sono rotto non farò più il presidente del Consiglio. Non andrò mai al Quirinale, per carità. Con la politica operativa ho chiuso. Per il capo dello Stato il nome ce l'ho e lo faccio: Gianni Letta. E' il migliore di tutti. Queste sono state le parole del leader della Cdl, tratte da una conversazione con una "stretta cerchia di amici", raccolta dal quotidiano Libero e dal suo direttore Alessandro Sallusti.





"...Spesso mi chiedono cosa c'è da vedere laggiù. Forse l'unica risposta possibile è che non si scende in apnea per vedere, ma per guardarsi dentro..."