Freeforumzone mobile

Ponik il mostro del lago Pohénégamook

  • Posts
  • OFFLINE
    miss Ery
    Post: 120
    Gender: Female
    00 7/24/2007 2:13 PM
    Ponik il mostro del lago Pohénégamook

    Canada

    A circa 250 km dal Quebec in Maine,Usa a sud della Riviere-du-Loup si trova il lago Pohénégamook abitato dalla sua strana creatura chiamata Ponik.

    Le prime apparizioni della creatura risalgono al 1874 rendendo il lago un luogo fortemente turistico negli anni a venire, equiparando Ponik a mostri di maggior fama come Loch Ness, Ogopogo.

    Si narra che Ponik abiti in una profonda caverna collegata, passando sotto le montagne, ad un altro lago dove l'animale avrebbe la possibilità di respirare, chiamata Boucanee river.

    Ponik secondo le testimonianze dei locali sarebbe di colore scuro, marrone o nero, senza peli, ricorderebbe il ventre di una barca rovesciata, la lunghezza è imprecisata.

    LE TEORIE

    -Ponik secondo la teoria di alcuni scienziati potrebbe essere una bolla di emissioni gassose che raggiungono la superficie del lago che da origine a questa figura anomala scambiata per una creatura vivente. E' da precisare che queste bolle possono raggiungere dimensioni di oltre 15 metri. Potrebbe essere anche un pezzo di legno o veri e propri trochi d'alberi che raggiungono la superficie dell'acqua sospinti da queste bolle d'aria che in un secondo momento ricadrebbero nelle profondità del lago a causa del loro peso eccessivo scambiati per il mostro.

    -Il mostro poteva essere un coccodrillo che abitava le acque del lago?

    Curiosità

    In estate è celebrata una festa in onore di Ponik a St-Eleuthere dove è stato dato il nome a questo misterioso mostro del lago nel 1974.

    Manifesti in cui il mostro Ponik è il protagonista:





    fonte:

    Ponik mostro del lago


    cHI VIVRà VEDRà
    cHUPAcABRA mITO O rEALTà?

  • OFFLINE
    Akela il solitario
    Post: 4,085
    Gender: Male
    00 7/24/2007 5:31 PM
    In America sono tantissimi davvero i mostri dei laghi!
    Chissà cosa c'è dietro, sono tanti gli avvistamenti, saranno una qualche specie di animale ancora non classificato? Come ad esempio quei serpenti marini avvistati nei mari artici, magari c'è un nesso. [SM=x1169398]

    "La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore"


  • OFFLINE
    Akyaky
    Post: 1,436
    Gender: Female
    00 7/25/2007 12:25 AM
    [SM=x1169385] Se non ricordo male, in Italia abbiamo il mostro del lago di Como!!!! (non si chiama George, si chiama Larrie)(ho fatto la battuta [SM=x1169443] )



    Spuntarono le prime stelle. Non sapeva che si chiamava Rigel, ma la vide. E sapeva che presto sarebbero spuntate tutte e che ci sarebbero stati tutti i suoi amici lontani. "Anche il pesce è mio amico"disse ad alta voce. "Non ho mai visto e mai sentito parlare di un pesce simile. Ma devo ucciderlo. Sono contento che non dobbiamo cercare di uccidere le stelle". Pensa se ogni giorno un uomo dovesse cercare di uccidere la luna, pensò. La luna scappa. Ma pensa se ogni giorno uno dovesse cercare di uccidere il sole...siamo nati fortunati, pensò. Poi gli dispiacque che il grosso pesce non avesse nulla da mangiare e il dispiacere non indebolì mai la decisione di ucciderlo. A quanta gente farà da cibo, pensò. Ma sono degni di mangiarlo? No, no di certo. Non c'è nessuno degno di mangiarlo, con questo suo nobile contegno e questa sua grande dignità.
    Non capisco queste cose, pensò. Ma è una fortuna che non dobbiamo cercare di uccidere il sole o la luna o le stelle.

    Basta già vivere sul mare e uccidere i nostri veri fratelli.
    E. Hemingway, "Il vecchio e il mare"



    Quando brillava il vespero vermiglio,
    e il cipresso parea oro, oro fino,
    la madre disse al piccoletto figlio:
    "Così fatto è lassù tutto un giardino".
    Il bimbo dorme e sogna i rami d'oro,
    gli alberi d'oro, le foreste d'oro,
    mentre il cipresso nella notte nera
    scagliasi al vento, piange alla bufera
    Giovanni Pascoli



    Da bambino volevo guarire i ciliegi
    quando, rossi di frutti, li credevo feriti
    la salute per me li aveva lasciati
    coi fiori di neve che avevan perduti...
    e un sogno fu un sogno ma non durò poco
    per questo giurai che avrei fatto il dottore
    e non per un Dio ma nemmeno per gioco,
    perchè i ciliegi tornassero in fiore,
    perchè i ciliegi tornassero in fiore
    F. de Andrè

  • OFFLINE
    Nebaska
    Post: 478
    Gender: Female
    00 7/25/2007 6:43 PM
    Non metto in dubbio l'esistenza di esseri strani, come potrei io credo negli Angeli! [SM=x1169410] anche a me affascina molto questo argomento, ma in particolar modo quello del paranormale, ma non credo sia il sito adatto per discuterne! Leggerò con attenzione i tuoi post. [SM=x1169410]

    Image Hosted by ImageShack.us
  • OFFLINE
    Akela il solitario
    Post: 4,085
    Gender: Male
    00 7/25/2007 6:56 PM
    Re:

    Scritto da: Nebaska 25/07/2007 18.43
    Non metto in dubbio l'esistenza di esseri strani, come potrei io credo negli Angeli! [SM=x1169410] anche a me affascina molto questo argomento, ma in particolar modo quello del paranormale, ma non credo sia il sito adatto per discuterne! Leggerò con attenzione i tuoi post. [SM=x1169410]


    Il paranormale in generale, ovviamente non ha inerenza col sito, ma strane creature, che probabilmente sono animali sconosciuti, o strani fenomeni naturali, trovo abbiano inerenza con la natura e gli animali, tema di cui parla questo forum. [SM=x1169450]

    "La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore"


  • OFFLINE
    Akyaky
    Post: 1,436
    Gender: Female
    00 7/27/2007 2:11 AM
    Ops! forse sono stata fraintesa... anche io sono molto affascinata da queste cose... la battuta idiota che ho fatto era su Clooney (ho messo la faccina che si sbellicava semplicemente perchè non faceva ridere affatto), non mi permetterei mai di dire cosa è vero e cosa no. Ci sono tante di quelle cose che una volta si credeva fossero solo leggende, e invece non era così [SM=x1169410]
    perdono, non volevo offendere nessuno. [SM=g27995]



    Spuntarono le prime stelle. Non sapeva che si chiamava Rigel, ma la vide. E sapeva che presto sarebbero spuntate tutte e che ci sarebbero stati tutti i suoi amici lontani. "Anche il pesce è mio amico"disse ad alta voce. "Non ho mai visto e mai sentito parlare di un pesce simile. Ma devo ucciderlo. Sono contento che non dobbiamo cercare di uccidere le stelle". Pensa se ogni giorno un uomo dovesse cercare di uccidere la luna, pensò. La luna scappa. Ma pensa se ogni giorno uno dovesse cercare di uccidere il sole...siamo nati fortunati, pensò. Poi gli dispiacque che il grosso pesce non avesse nulla da mangiare e il dispiacere non indebolì mai la decisione di ucciderlo. A quanta gente farà da cibo, pensò. Ma sono degni di mangiarlo? No, no di certo. Non c'è nessuno degno di mangiarlo, con questo suo nobile contegno e questa sua grande dignità.
    Non capisco queste cose, pensò. Ma è una fortuna che non dobbiamo cercare di uccidere il sole o la luna o le stelle.

    Basta già vivere sul mare e uccidere i nostri veri fratelli.
    E. Hemingway, "Il vecchio e il mare"



    Quando brillava il vespero vermiglio,
    e il cipresso parea oro, oro fino,
    la madre disse al piccoletto figlio:
    "Così fatto è lassù tutto un giardino".
    Il bimbo dorme e sogna i rami d'oro,
    gli alberi d'oro, le foreste d'oro,
    mentre il cipresso nella notte nera
    scagliasi al vento, piange alla bufera
    Giovanni Pascoli



    Da bambino volevo guarire i ciliegi
    quando, rossi di frutti, li credevo feriti
    la salute per me li aveva lasciati
    coi fiori di neve che avevan perduti...
    e un sogno fu un sogno ma non durò poco
    per questo giurai che avrei fatto il dottore
    e non per un Dio ma nemmeno per gioco,
    perchè i ciliegi tornassero in fiore,
    perchè i ciliegi tornassero in fiore
    F. de Andrè

  • OFFLINE
    Marina.celta
    Post: 278
    Gender: Female
    00 7/28/2007 8:15 AM
    Mah; secondo me sono balle. Ognuno s'inventa la sua storia per attirare i turisti e la televisione. In America gli extraterrestri, a Milano sono stati scambiati per avvistamenti ufo dei semplici palloncini volanti! E ora spunta questo mostro. Certo la notizia incuriosisce anche me, ma in fondo questo animale cosa mangia? Come si riproduce? Da chi è nato? E' bello che si viva di fantasia e immaginazione, ma questi che ci lavorano mi sa proprio che ci prendono per succhi di banana! Io poi al paranormale non tanto ci credo! [SM=x1169435]
  • OFFLINE
    Akela il solitario
    Post: 4,085
    Gender: Male
    00 7/28/2007 12:01 PM
    Re:

    Scritto da: Marina.celta 28/07/2007 8.15
    Mah; secondo me sono balle. Ognuno s'inventa la sua storia per attirare i turisti e la televisione. In America gli extraterrestri, a Milano sono stati scambiati per avvistamenti ufo dei semplici palloncini volanti! E ora spunta questo mostro. Certo la notizia incuriosisce anche me, ma in fondo questo animale cosa mangia? Come si riproduce? Da chi è nato? E' bello che si viva di fantasia e immaginazione, ma questi che ci lavorano mi sa proprio che ci prendono per succhi di banana! Io poi al paranormale non tanto ci credo! [SM=x1169435]


    Sai com'è, agli occhi di chi è ignorante (inteso come chi non è molto informato) anche una cosa normale può apparire paranormale! Basti pensare che nel passato eventi inspiegabili venivano attribuiti a divinità o demoni, oggi agli alieni.
    In Anerica si può dire che quasi ogni lago ha il suo mostro, la cosa sembra davvero assurda, i motivi turistici ci sono di sicuro.
    Riguardo agli ufo, ci sono le sviste madornali, ma ci sono anche avvistamenti inspiegabili come luci che si movono in maniera anomala di notte, o oggetti di giorno che viaggiano a velocità assurde. In America c'è il bum degli avvistamenti, ma probabilmente con molti di loro c'entrano veicoli non convenzionali creati dall'esercito.
    Ok chiudo qui, altrimenti vado davvero troppo OT. [SM=g27987]

    "La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore"


  • OFFLINE
    miss Ery
    Post: 120
    Gender: Female
    00 8/10/2007 2:24 PM
    E' vero che vi sono centinaia di mostri in giro per il laghi del mondo!
    Però è da dire che vi sono testimoniaze anche nell'antichità di creature anomale avvistate in alcuni laghi, poi non si dice che le leggende hanno un fondo di verità?poi se nel 2007 si specula su tutto non ci si può fare niente!
    ciaoo a tutti [SM=g27990]

    cHI VIVRà VEDRà
    cHUPAcABRA mITO O rEALTà?

  • OFFLINE
    Akela il solitario
    Post: 4,085
    Gender: Male
    00 8/10/2007 2:44 PM
    Certo, un fondo di verità c'è, che poi ha alimentato miti e leggende, e ha dato gli spunti a molte fantasiose menti che hanno simulato avvistamenti. [SM=x1169445]

    "La vera bellezza non si percepisce con gli occhi, ma col cuore"