Freeforumzone mobile

Ida Colucci (1960-2019)

  • Posts
  • ONLINE
    l'acero
    Post: 67,908
    Registered in: 7/30/2006
    Gender: Male

    STAFF TELEGIORNALISTE

    Resp. Relazioni Esterne
    con le telegiornaliste

    Gran Capsatore del Forum
    00 8/30/2016 8:03 PM
    www.tvblog.it/post/1330112/5-domande-a-ida-colucci-a-blogo-il-mio-modello-essere-dove-le-cose-accadono-le-polemiche-sono-gia-all...



    Da qualche settimana è il nuovo direttore del Tg2 dopo esserne stata vice direttore per molti anni. Ida Colucci è la protagonista oggi della nostra rubrica fatta di fulminei botta e risposta con i direttori Rai "5 domande a..".

    1) Direttore da poco ma al Tg2 da molti anni, come cambia la visione del suo lavoro nel nuovo ruolo, sia nella pratica quotidiana che nei rapporti con i suoi colleghi?

    Sono al Tg2 da 14 anni .Negli ultimi sette ho fatto parte della direzione del giornale con Orfeo prima e Masi poi e non ha mai fatto mancare l'entusiasmo nell'apporto creativo.Certo ora la responsabilita' e' totale,cambia qundi l'impostazione del lavoro quotidiano,sento in maniera piu' forte e decisa quanto ogni processo ideativo sia frutto di un impegno collettivo e delle diverse sensibilita' che esistono in redazione e di cui intendo avvallermi per avere un prodotto piu' ricco.

    2) Come accade ad ogni tornata di nomine in Rai anche in queste ultime ci sono state alcune polemiche, vogliamo dire come sarà il suo Tg2? Cambiamenti in arrivo ?

    Le polemiche sono gia' alle spalle .Davanti a noi del Tg2 vedo invece la possibilita' di sviluppare un racconto che e' nelle corde della redazione ,un racconto emozionante della realta' che potra' e dovra' esplorare altre forme di linguaggio.

    3) Quale mandato ha ricevuto dall'editore e quale è il suo modello nel giornalismo televisivo ?

    Il mandato ricevuto dall'editore è quello di cui parlavo rispondendo alla domanda numero tre rispetto ai cambiamenti in arrivo al Tg2. Il mio modello di riferimento è essere dove le cose accadono.

    4) E' arrivata in Rai entrando al giornale radio nel 1991, cosa si aspettava allora la giovane cronista Ida Colucci e come è stata la sua carriera nella televisione pubblica ?

    Ho cominciato alla radio.Nel giro di qualche anno dalla mia assunzione cambio' tutto .I gr vennero unificati,arrivo' la tacnologia,con Livio Zanetti direttore mi trovai ad occuparmi di giudiziaria.Eravamo a poco dall'edizione delle 19 una sera quando scoppio' lo scandalo Sisde .Ricordo l'emozione quando Zanetti mi passo' il pezzo e andai in diretta .Poi c'e' stata la televisione ,la stagione dei viaggi ,dei grandi vertici, del lavoro da cronista parlamentare .Senza dimenticare di aver cominciato con la cronaca.Il 22 marzo scorso ,a poche ore dall'attentato di Bruxelles ero di nuovo per le strade della capitale belga a raccontare le istituzioni europee sotto choc e una citta' in ginocchio

    5) Come ha vissuto la notizia del terribile terremoto in centro Italia?

    La sveglia l'ha data a tutti un vice direttore in piedi per aver avvertito la scossa. Così all'alba sono partiti i primi due inviati. La situazione è apparsa subito drammatica e questo ci ha portato a ripensare tutta la giornata fra speciali ed edizioni straordinarie. Tutto il Tg2 si è mobilitato. Tanti i giornalisti che hanno interrotto le ferie spontaneamente per rientrare in redazione.

    __________________

    Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




    email: forum@telegiornaliste.it
  • OFFLINE
    _asmar_
    Post: 44
    Registered in: 9/26/2009
    Location: ALLEIN
    Age: 35
    Gender: Male

    Giuria Speciale

    00 8/19/2019 2:54 PM
    Riposa In Pace 🙏
  • OFFLINE
    RobertoBonaldi
    Post: 609
    Registered in: 1/29/2018
    Location: MILANO
    Age: 40
    Gender: Male

    Giuria Speciale

    00 8/19/2019 3:09 PM
    Appena letto [SM=x44607]
  • OFFLINE
    Rocco-admin
    Post: 5,198
    Registered in: 7/13/2011
    Location: CARPI
    Age: 54
    Gender: Male

    AMMINISTRATORE
    WEBMASTER

    00 8/19/2019 3:34 PM
    Ho appena appreso la triste notizia della sua scomparsa.

    __________________

    Rocco
    webmaster di www.telegiornaliste.com
    amministratore di telegiornaliste fans forum
  • ONLINE
    l'acero
    Post: 67,908
    Registered in: 7/30/2006
    Gender: Male

    STAFF TELEGIORNALISTE

    Resp. Relazioni Esterne
    con le telegiornaliste

    Gran Capsatore del Forum
    00 8/19/2019 4:25 PM
    www.ilfattoquotidiano.it/2019/08/19/morta-ida-colucci-lex-direttrice-del-tg2-si-e-spenta-a-58-anni-dopo-una-malattia/...

    Morta Ida Colucci, l’ex direttrice del Tg2 si è spenta a 58 anni dopo una malattia

    Nata a Roma il 22 agosto 1960, dopo le esperienze in Asca, Nuova Ecologia, Legambiente, entrò in Rai nel 1991, al Giornale Radio, per passare poi nel 2002 al Tg2, di cui diventò inviata nel 2005

    di F. Q. | 19 AGOSTO 2019


    È morta a soli 58 anni Ida Colucci, giornalista ed ex direttrice del Tg2 che da tempo stava lottando contro una malattia.

    Nata a Roma il 22 agosto 1960, dopo le esperienze in Asca, Nuova Ecologia, Legambiente, entrò in Rai nel 1991, al Giornale Radio, per passare poi nel 2002 al Tg2, di cui diventò inviata nel 2005. Il 4 agosto del 2016 subentrò a Marcello Masi assumendo, su proposta dell’allora dg Antonio Campo Dall’Orto, la direzione del telegiornale, di cui era vicedirettrice dal 2009.
    La Rai ha dato il proprio annuncio della scomparsa di Colucci con una nota in cui si ricorda il suo percorso all’interno dell’azienda pubblica, iniziato nel 1991: “Ida Colucci – si legge – è morta questa mattina a Roma. Nata a Roma nel 1960 è entrata in Rai nel 1991 e ha raccontato per la Radio, con la passione e il grande amore per la professione di giornalista che sono sempre stati la sua caratteristica, i principali avvenimenti degli anni Novanta, tra i quali la cronaca degli sbarchi dei profughi albanesi sulle coste pugliesi, la cronaca giudiziaria degli anni di Tangentopoli e il processo Sisde“.
    Poi il passaggio alla politica, fino all’approdo in tv, nel 2002: “Nel 1998 è passata al settore politico parlamentare e nel 2002 alla redazione Interni del Tg2, diventando inviato nel 2005. Per il Tg della seconda rete, di cui diventa vicedirettore nel 2009, Ida Colucci ha raccontato i più importanti appuntamenti internazionali, come le assemblee generali dell’Onu e i vertici G8 e G20, lavorando negli Stati Uniti, in Canada, in Corea del Sud, in Giappone, in Cina, in Brasile. Si è occupata anche di politica europea, coprendo con regolarità per oltre dieci anni i consigli Ue dei capi di Stato e di governo a Bruxelles e le attività programmate delle istituzioni comunitarie. Nella primavera del 2016, inoltre, ha seguito l’emergenza attentati nella capitale belga e gli arresti dei sospetti jihadisti. Nell’agosto 2016 è stata nominata direttrice del Tg2, ruolo che ha ricoperto fino al novembre 2018 quando è stata assegnata alle dirette dipendenze dell’Amministratore Delegato”.

    Con una nota congiunta, il presidente Rai, Marcello Foa, e l’ad Fabrizio Salini hanno voluto mandare il loro messaggio di condoglianze alla famiglia della giornalista: “Profondo cordoglio per la scomparsa di Ida Colucci, giornalista appassionata che ha saputo dare alla Rai con generosità e competenza la propria professionalità in tutte le sue esperienze lavorative con una condotta sempre in linea con il servizio pubblico. Ci mancherà e la ricorderemo sempre con grande affetto”.

    Anche l’ad di Rai Com e collega, Monica Maggioni, ha voluto mandare il suo saluto a Colucci: “Ida era una giornalista con la passione profonda per il nostro lavoro e per il racconto della politica italiana. Ricordo la sua gioia alla notizia della nomina di direttore del Tg2, un incarico che ha svolto con cura e tenacia anche nei giorni della malattia distinguendo sempre – nelle sue scelte narrative – le consuetudini e le amicizie dalla necessità di essere terzi e autorevoli, come il Servizio Pubblico richiede. Ci mancherà”



    __________________

    Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




    email: forum@telegiornaliste.it
  • ONLINE
    l'acero
    Post: 67,908
    Registered in: 7/30/2006
    Gender: Male

    STAFF TELEGIORNALISTE

    Resp. Relazioni Esterne
    con le telegiornaliste

    Gran Capsatore del Forum
    00 8/19/2019 4:28 PM
    Il suo curriculum dal sito della Rai
    www.rai.it/dl/doc/1544175749665_247921_CV_COLUCCI%20Ida.pdf

    Ida Colucci
    E’ alle dirette dipendenze dell’Amministratore Delegato
    Ruolo e responsabilità
    E’ alle dirette dipendenze dell’Amministratore
    Delegato
    Esperienza
    Nata a Roma nel 1960, giornalista professionista, tra il
    1980 e il 1989 collabora con le agenzie di stampa Asca,
    Agra Press e con Nuova Ecologia e Legambiente. Nello
    stesso periodo coordina i periodici Risparmio Energetico,
    Italia Nostra e Ambiente.
    Nel 1991 inizia il praticantato giornalistico presso il
    Giornale Radio, dove tre anni dopo è promossa
    redattore. Per la Radio segue i principali avvenimenti
    degli anni novanta, tra cui la cronaca degli sbarchi dei
    profughi albanesi sulle coste pugliesi, la giudiziaria degli
    anni di tangentopoli, il processo Sisde. Nel 1998 le
    vengono affidati i compiti di “informatore politicoparlamentare”.
    Nel maggio 2002 è distaccata al Tg2 e, nell’ottobre dello
    stesso anno, definitivamente assegnata alla testata
    nell’ambito della redazione Interni. Nel gennaio 2005 le
    viene affidato l’incarico di inviato. Dall’ottobre 2009 è
    Vicedirettore del Tg2, con contestuale riconoscimento
    della qualifica di Caporedattore.
    Per il telegiornale della seconda rete segue i più
    importanti appuntamenti internazionali, come le
    assemblee generali dell’Onu e i vertici G8 e G20,
    lavorando negli Stati Uniti, in Canada, in Corea del Sud, in
    Giappone, in Cina, in Brasile. Si occupa anche di politica
    europea, coprendo con regolarità per oltre dieci anni i
    consigli Ue dei capi di Stato e di governo a Bruxelles e le
    attività programmate delle istituzioni comunitarie. Nella
    primavera del 2016 segue l’emergenza attentati nella
    capitale belga e gli arresti dei sospetti jihadisti.
    Nell’agosto 2016 è nominata Direttrice del Tg2.
    Nel novembre 2018 viene assegnata alle dirette dipendenze
    dell’Amministratore Delegato.

    __________________

    Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




    email: forum@telegiornaliste.it
  • OFFLINE
    =nasone2000=
    Post: 39,774
    Registered in: 11/24/2006
    Location: ALTINO
    Age: 100
    Gender: Male

    Giuria Speciale

    00 8/19/2019 7:29 PM
    [SM=x44608]
  • ONLINE
    l'acero
    Post: 67,908
    Registered in: 7/30/2006
    Gender: Male

    STAFF TELEGIORNALISTE

    Resp. Relazioni Esterne
    con le telegiornaliste

    Gran Capsatore del Forum
    00 8/22/2019 6:18 PM
    www.dagospia.com/rubrica-2/media_e_tv/rsquo-morta-ida-colucci-ex-direttore-tg2-aveva-58-anni-era-malata-21...


    E’ MORTA IDA COLUCCI, EX DIRETTORE DEL TG2. AVEVA 58 ANNI - ERA MALATA DI CANCRO DA ALCUNI ANNI - GIOVANE CRONISTA GIUDIZIARIA NEGLI ANNI NOVANTA, AI TEMPI DELLE STRAGI FALCONE E BORSELLINO E DEL PROCESSO SISDE, DIVENNE POI GIORNALISTA PARLAMENTARE E INVIATA...


    C’è chi la descrive come gentile e amabile, disposta ad ascoltare e dare consigli ai colleghi più giovani. C’è chi, invece, la ricorda come grintosa e determinata, mai disposta a cedere uno scoop o un’intervista della “sua” notizia. Le fotografie sono entrambe vere. Certo è che Ida Colucci era una cronista di razza, amante della vita, dei libri, del mare e dei viaggi con la passione della politica, che guardava e descriveva con profonda capacità di analisi e meticolosa passione ,attraverso quei grandi occhi tra il celeste e il verde, che - lo ricordava lei stessa in alcune occasioni- un giorno in aeroporto avevano incrociato quelli di Madre Teresa di Calcutta, restandone affascinati per sempre.



    Giovane cronista giudiziaria negli Anni Novanta, ai tempi delle stragi Falcone e Borsellino e del processo Sisde, Ida Colucci diventa poi giornalista parlamentare e inviata all’estero : Stati Uniti, Canada, Corea del Sud, Giappone, Cina, Brasile. Nel 2009 è Vicedirettore e poi, nell’agosto 2016, arriva la nomina a Direttore del Tg2. Pochi mesi dopo, aveva scoperto di essere malata di cancro ma questo non l’aveva fermata.


    Anzi ne aveva aumentato l’impegno “per rispetto della Rai- diceva ai pochissimi con i quali si confidava- ma soprattutto dei telespettatori” e dell’occasione che aveva per sfruttare le grandi opportunità della rivoluzione digitale, per poter “shakerare” obsolete formule informative , che considerava stereotipate, sempre uguali in Tv da troppo tempo.



    Così ha trasformato il Tg2 a sua misura: originale e coinvolgente ma sempre puntuale e rigoroso, capace di sorprendere con scalette che non ti aspetti, scelte editoriali controcorrente e, allo stesso tempo, di garantire continuità informativa in ogni circostanza , soprattutto durante le emergenze con lei a coordinare sempre in prima linea: dal violentissimo terremoto in Umbria e Marche, nell’agosto 2016, alle presidenziali in USA con l’elezione di Donald Trump.


    Poi i numerosi speciali sulla catena di attentati che avevano sconvolto il cuore dell’Europa ,tra la fine del 2016 e il 2017: Berlino, , Londra, Stoccolma, Parigi , Barcellona e le dirette dal Mercatino di Natale di Strasburgo, dove muore il giovane giornalista italiano Antonio Megalizzi. Esclusive, speciali, fili diretti, segnano il grande impegno del Tg2 nella tragedia del Ponte Morandi, nell’agosto dello scorso anno. Del resto- le dicevano i medici che l’avevano in cura- l’impegno nel lavoro è una parte importante della terapia”.



    La sua parola d’ordine era “innovare”, valorizzando la sequenza di dirette dai luoghi degli avvenimenti e aprendo il telegiornale a temi e argomenti come l’arte, la lettura, la musica di qualità, il teatro e tanto altro ancora. Un contatore ogni sera, in un angolo dello schermo, era lì a ricordare l’assurdo dramma dei femminicidi in Italia. Durante la sua direzione del Tg2 le sono stati assegnati numerosi riconoscimenti, tra i quali i prestigiosi premi Guido Carli e Marisa Bellisario. Una donna coraggiosa e intelligente, che avrebbe compiuto 59 anni il prossimo 22 agosto. Ci mancherà.

    __________________

    Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




    email: forum@telegiornaliste.it
  • ONLINE
    l'acero
    Post: 67,908
    Registered in: 7/30/2006
    Gender: Male

    STAFF TELEGIORNALISTE

    Resp. Relazioni Esterne
    con le telegiornaliste

    Gran Capsatore del Forum
    00 8/22/2019 6:24 PM

    __________________

    Io non sono uno che fa fotografie.....sono uno che guarda




    email: forum@telegiornaliste.it
  • OFFLINE
    _asmar_
    Post: 44
    Registered in: 9/26/2009
    Location: ALLEIN
    Age: 35
    Gender: Male

    Giuria Speciale

    00 8/19/2020 10:20 AM
    .

8 / 8