CISTITE INTERSTIZIALE La Cistite Interstiziale (CI) è una condizione di infiammazione cronica dolorosa della vescica.

Dolori di schiena, sindrome piriforme, ernie discali, dolore al coccige

  • Posts
  • OFFLINE
    hope chest
    Post: 9
    Registered in: 2/26/2007
    Registered in: 2/26/2007
    Gender: Female
    Junior User
    00 6/5/2007 4:41 PM
    estratto da un sito (solo per info)
    Ciao a tutte,
    vorrei riportarvi l'estratto da un sito che ho trovato quasi per caso, ma che riconduce molto alla "statistica" che Mariaelena sta portando avanti in questi giorni sul dolore alla schiena (infatti la posterò anche in "tutti i topic").
    Chi parla è un osteopata, credo di Milano (i riferimenti sono indicati al fondo dell'estratto):

    Domanda: "L'osteopata si occupa solo di ossa, muscoli e legamenti?"
    Risposta: "L'azione della osteopatia non si limita al tessuto di sostegno. Molte
    strutture interne, come il sistema craniale, i visceri, l'apparato
    ginecologico e il sistema urinario creano dei riflessi (detti
    viscero-somatici) che portano ad esempio ad una contrattura di schiena
    quando una persona ha una colica renale o anche semplicemente un po' di
    renella.
    Ora questa cosa è nota a tutti, ma è meno noto il contrario, che cioè una
    alterazione di una vertebra (anche solo minimamente spostata) possa
    determinare dei riflessi somato-viscerali, determinando ad esempio una
    forma di colite in seguito ad una postura alterata che modifichi la
    posizione della quarta vertebra lombare.
    L'osteopata può riequilibrare quella vertebra e eliminare la parte di
    colite che dipende dalla alterazione della struttura vertebrale."

    Mi sembrava interessante come contenuto.
    Il sito da cui è stato tratto è il seguente:

    eurosalus.lycos.it/sma_osteopatia_php3.html
  • OFFLINE
    esprit74
    Post: 125
    Registered in: 3/27/2007
    Registered in: 3/27/2007
    Gender: Female
    Junior User
    00 6/5/2007 5:04 PM
    Eccomi!!!
    Rottura del coccige a ottobre 2006...a marzo 2007 cominciano tutti i miei dolori vescicali!!
    non avevo mai collegato le due cose ma parlando con la mia terapsita shiatsu mi ha spiegato che la zona coccigeo/sacrale ha riflessi sulla vescica, soprattutto per quanto riguarda le vertebre L3/L4....... ho fatto un paio di collegamenti e ora credo di aver capito che quella caduta è stata la mia rovina... [SM=g27992]

    cmq provate a guardare anche voi:

    www.bioenergyresearch.com/ita/chiropratica.htm

    [Modificato da esprit74 05/06/2007 17.06]

    Simona
  • OFFLINE
    27ennear
    Post: 115
    Registered in: 3/7/2007
    Registered in: 3/7/2007
    Location: LORO CIUFFENNA
    Gender: Female
    Junior User
    00 6/10/2007 9:55 PM
    Io soffro da anni di dolori alla schiena, lombalgia e leggera scoliosi. Ho avuto caduta sul coccige da piccola e successivi dolori al sacro in adolescenza.
    Ho per questi fatti, a detta del podologo, avuto uno spostamento e rotazione del bacino, fenomeno che spesso crea la situazione di gamba più corta dell'altra, in realtà, come lui mi ha spiegato, non è così, e portando degli appositi plantari il bacino si riequilibra.
    Quindi, sicuramente, i problemi di coccige e schiena con la vescica, come lui mi ha spiegato, sono correlati, anche solo per la muscolatura in comune, ma vorrei dire alle ragazze che pensano di avere la gamba più corta o che così gli è stato diagnosticato, di fare attenzione, spesso si può risolvere tale situazione, con i plantari, e non uno, ma due! Si deve riportare il bacino in equilibrio.

    ciao
    ele
  • Shiloh Nouvel
    00 8/10/2007 7:47 PM
    io ho un mal di schiena cronico soprattutto da seduta.. zona lombare e gamba sinistra.

    che palle!
    ce l'ho da poco, da circa 10 mesi anche se la c.i. ce l'ho da 5 anni
  • OFFLINE
    ales821
    Post: 6
    Registered in: 8/2/2007
    Registered in: 8/2/2007
    Location: ROMA
    Gender: Male
    Junior User
    00 9/4/2007 5:37 PM
    anch'io, anch'io
    Ragazze care, ancora Ales(purtroppo per voi, anche qui; a proposito, dai, date un occhiata al mio recente post fiume sulla Fibromialgia...)

    Cmq, X non annoiare, non pensavo di ripetere anche qua le mie peripezie lombo-scheletrico-muscolari, preliminari (ed anche concorrenti)alle delizie uro-genitali, ma tant'è, visto che avete aperto le ostilità, beh, brevemente (vi dico solo questo), fino al 1998 - prima di uno sforzo improvviso in posizione errata - non ricordo particolari problemi urinari; qualche tempo dopo la forte discopatia causatasi, iniziai a notare il non completo svuotamento della vescica, che (è storia attuale), è andato sempre a peggiorare.
    A suo tempo, (tramite RMN) mi diagnosticarono moderata protrusione discale (subito rientrata) con lesione al nervo sciatico; ebbi una parestesia lunga mesi al ginocchio dx con conseguente perdita (permanente) di tessuto muscolare ed ipermotilità della rotula; l'elettromiografia di allora (ma la fecero bene?)dette esito negativo; l'ultima RMN (tutta la colonna, a partire dalle cervicali), letta, tra gli altri anche dal mio urologo, evidenziava modesta compressione discale dalle parti di L4 e L5 "..proprio la dove partono i fasci che fanno contrarre anche la vescica, questo spiega meglio l'origine del suo problema (l'ipocontrattilità detrusoriale)..." Ad ogni modo, vi dico che, la pratica costante dello yoga, mi ha fatto aprire altri orizzonti, ma di questa storia ho già riempito di post il Forum dell'AISPEP....se cmq v'interessa, ne riparliamo.
    Consueto abbraccio pan virtuale.
    Ales [SM=g8320] [SM=g8320] [SM=g8320]
    Ales
  • OFFLINE
    poplife
    Post: 415
    Registered in: 12/29/2006
    Registered in: 12/30/2006
    Gender: Female
    Moderatore
    Senior User
    00 2/4/2008 10:20 AM
    dal sito www.ichelp.com
    nuovo articolo sul sito www.ichelp.com

    Pelvic Floor Muscle Damage Helps Explain Pelvic Pain
    Quinn M. Injuries to the levator ani in unexplained, chronic pelvic pain. J Obstet Gynaecol. 2007 Nov;27(8):828-31.
    Sometimes neither urologists nor gynecologists know what’s causing pelvic pain, and even if they treat IC or a gynecologic problem, it doesn’t always help the pelvic pain. It’s becoming clear that damage to pelvic floor muscles can be the reason, and this study brought that home by actually taking a look at the muscles with magnetic resonance imaging (MRI). The gynecologists had 26 women undergo MRI who showed no apparent reason for their pelvic pain, such as endometriosis, during laparoscopy. The researchers compared the images of these women’s muscles with images of the muscles of women who had MRIs for other reasons and with those of women who had no symptoms and who had not given birth. Unlike their counterparts, most of the women (20 out of 26) who had unexplained pain had damage to or some defect in the major muscle of the pelvic floor, the levator ani. This muscle is actually made up of three muscles, the pubococcygeus in the front, the iliococcygeus in the middle, and the coccygeus in the back. In three of the women, the pubococcygeus had torn away from the pubic bone, in 14 it had torn away from one of its attachments, and in six the pubococcygeus had lost its shape and form.

    Riassunto:
    Hanno fatto uno studio sul dolore pelvico cronico, e mediante risonanza magnetica hanno notato che 20 donne su 26 affette da dolore pelvico cronico inspiagabile presentavano danni o difetti nel principale muscolo del pavimento pelvico: il muscolo ELVATORE DELL’ANO.
    Questo muscolo è composto da 3 muscoli, il pubococcigeo di fronte, l’iliococcigeo al centro, il coccigeo dietro. In 3 delle donne controllate, il pubococcigeo si era strappato dall’osso pubico, in 14 si era strappato da uno dei suoi legamenti, e in 6 il pubococcigeo aveva perso la forma.

  • OFFLINE
    ..ALY..
    Post: 676
    Registered in: 1/23/2006
    Registered in: 2/24/2006
    Location: LODI
    Gender: Female
    Moderatore
    Senior User
    00 2/7/2008 4:50 PM
    modesta protrusione L5-S1 mai considerata da nessuno, solo pochi mesi fa dall'osteopata e oggi stesso dalla d.ssa malaguti.
  • OFFLINE
    poplife
    Post: 417
    Registered in: 12/29/2006
    Registered in: 12/30/2006
    Gender: Female
    Moderatore
    Senior User
    00 2/7/2008 5:59 PM
    Anch'io ALY, praticamente da lastre di anni fa già compariva riduzione dello spazio intersomatico tra L5 e S1..sai anche sul libro della Gillepsie parlava di queste 2 vertebre..e anche sul sito delle nevralgie pudendali francesi ne parlano.
  • OFFLINE
    vampy0605
    Post: 80
    Registered in: 12/23/2006
    Registered in: 12/23/2006
    Gender: Female
    Junior User
    00 2/9/2008 10:14 PM
    non e' possibile!
    che palle, non riesco a prendere una decisione sulla possibile causa dei nostri mali, con tutto quello che eabbiamo in comune ragazze!
    Io a livello osseo ho un collo che fa paura: vertrebe tutte schiacciate e collo già rigido, fortunatamente periodicamente dolorante. Alle superiori ricordo anche di aver avuto un infortunio che mi ha provocato un'immediata infiammazione del nervo sciattico, anche se nell'arco di un'ora in ospedale mi hanno dato un antiinfiammatorio..da quel giorno ogni tanto torna lievemente a farmi male e ho dolori in zona lombare spesso.
    In poche parole, i nervi non sono percorsi da scariche elettriche? E se queste scariche, alterate da problemi ossei o infiammazioni come la mia, arrivassero alla vescica o alla patata riportando danni sempre piu' rilevanti col tempo? [SM=g7340]
    vampy0605
  • OFFLINE
    straccia
    Post: 4
    Registered in: 11/16/2007
    Registered in: 11/16/2007
    Location: LECCE
    Gender: Female
    Junior User
    00 2/11/2008 7:47 PM
    Sempre sofferto di dolore alla schiena, tanto che la prima visita l'ho fatta a 5 anni, per i continui dolori. Da piccola hanno sempre trascurato la cosa, ma io stavo spesso male ed in alcune posizioni, addirittura mi "incastravo". A circa 18 anni devo aver fatto uno sforzo eccessivo, hotrascorso mesi dolorosissimi e lunghi periodi immobile.... Poi, riassumo: radiografia, risonanza e TAC... alla fine è risultato uno schiacciamento al livello dell'ultimo disco.
    Da allora manipolazioni laserterapia etc ma nulla mi ha giovato, se non la ginnastica. Spesso mi fa male il nervo sciatico, soprattutto sinistro.
    Dal 2005 cistite praticamente ogni mese, e negli ultimi tempi un fortissimo dolore alla vescica. Sono attualmente in cerca di un urologo, giacchè sino ad ora mi sono rivolta solo a ginecologi.
    Mah
  • OFFLINE
    .Mariluna.
    Post: 2,048
    Registered in: 1/22/2006
    Registered in: 2/12/2006
    Location: ALBENGA
    Gender: Female
    Amministratore
    Veteran User
    00 2/12/2008 12:58 PM
    Che tipo di ginnastica hai fatto per migliorare la schiena?

    La mia diagnosi è fresca....spondiloartrite indifferenziata, oltre alla c.i. che già da sola bastava.

    Nella lista dei medici trovi anche urologi che conoscono la c.i.

    __________________________________________________

    Tutte le informazioni presenti all'interno del forum sono articoli trovati in rete o frutto di esperienze personali maturate dalle pazienti durante gli anni di malattia
    Il forum ha scopo informativo e pertanto non siamo responsabili dell'uso delle informazioni.
    Consigliamo sempre di chiedere informazioni al proprio medico curante e di non assumere farmaci senza consenso medico.


    IL MIO LIBRO SULLA C.I.
    http://www.amazon.it/ali-della-farfalla-inferno-piedi/dp/6050394563/ref=sr_1_2
  • OFFLINE
    robydesy
    Post: 137
    Registered in: 8/17/2007
    Registered in: 8/17/2007
    Location: CASTELLAMMARE DI STABIA
    Gender: Female
    Junior User
    00 3/5/2008 4:38 PM
    Anche io ho sempre sofferto con la schiena... ho un piccola ernia del disco... ho avuto due volte il colpo della strega... poi ho una gamba più corta dell'altra... di poco... ma dovrei portare una suoletta... per evitare problemi alla schiena... poi ho un osso sporgente dietro al collo congenito... che mi ha portato problemi di cervicale già dal 2004... ma da quando porto il byte sono rinata! niente più problemi di schiena e di cervicale!!! solo quando cambia il tempo... qualche risentimento... il byte lo porto (solo di notte) perchè ho anche problemi di chiusura dentale... la diagnosi del dentista è lunghissima... per migliorare la chiusura ho anche fatto fuori due molari storti... quindi tra byte ed estrazioni varie... questo problema è risolto...
    Riguardo al coccige ahimè... ho avuto dolore per alcuni mesi... da novembre a febbraio... poi è passato... ora mi capita qualchevolta...
    sinceramente non so cosa mi devo aspettare..
  • OFFLINE
    straccia
    Post: 5
    Registered in: 11/16/2007
    Registered in: 11/16/2007
    Location: LECCE
    Gender: Female
    Junior User
    00 3/22/2008 3:34 PM
    ginnastica e Byte
    Devo essere sincera?
    Mi hanno consigliato il nuoto,.... e sono stata peggio.
    Mi hanno sconsigliato la corsa, ma io la pratico e sto decisamente meglio, soprattutto se dopo dedico un bel po' di tempo allo stretching. Comunque io consiglio lo yoga, che ho praticato per un po' e, se fatto bene, ci insegna IL MODO GIUSTO per tendere i muscoli senza offenderli. [SM=g8110]
    ... E a proposito di BYTE, (come si dice per le figurine: ce l'ho!!!!), lo porto anche io perchè soffro di bruxismo, e sono in costante tensione. Riesco a dormire solo se lo porto...
    E giacchè ci siamo, VEDO IL MAL DI SCHIENA, VEDO IL BYTE, E RILANCIO CON UN'INVERSIONE DELLA CURVATURA DEL COLLO (schiacciamento di altri due dischi, oltre a quello sacrale, anche a livello cervicale)... e chi più ne ha più ne metta. E da anni un dolore alla pianta del piede, anche con scarpe comodissime tipo sacrpe da ginnastica.

    Chi offre di più? [SM=g7531]
    Buona Pasqua a tutte,e Buona Pasquetta.... vado un po' nelle "chiacchere" per aggiornarvi sulle mie indagini [SM=g7347]
    Ciao a tutte. Luciana
    [Edited by straccia 3/22/2008 3:38 PM]
  • ally.f
    00 4/6/2008 1:07 PM
    Mi associo, il dolore e' iniziato un anno fa, all'incirca,
    ero a fare la spesa e ho avuto un dolore atroce nella zona lombare
    ricordo di aver gettato a terra le buste della spesa e di avere avuto il terrore di non riuscire a raggiungere l'auto e tornare a casa.
    di li' questi blocchi sono ritornati, nei momenti piu' disparati, all'improvviso, e non so mai cosa diavolo fare.
    non pratico attivita' fisica e questo e' un male lo so, ma la cosa sta peggiorando notevolmente, gia' al mattino faccio fatica a camminare e ad avere una posizione eretta. insomma un disastro generale. al dolore lombare si associa da anni quello cervicale e cefalee saltuarie fortissime.
    voi cosa assumete nei momenti di dolore acuto? forse la tachipirina potrebbe aiutare??
    un bacio
  • OFFLINE
    straccia
    Post: 13
    Registered in: 11/16/2007
    Registered in: 11/16/2007
    Location: LECCE
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/6/2008 6:04 PM
    io finora ho cercato di non assumere niente, se non normali antidolorifici nei momenti peggiori.. cmq a parte il primo periodo di dolore lancinante, anni fa, per il resto i miei dolori lombari o cervicali sono stati ...magari fortissimi, ma mai più lancinanti. Così tutto quello che ho fatto è stato sdraiarmi con una borsa dell'acqua calda sotto la schiena [SM=g7363] . IO PRATICAMENTE DIPENDO DALLA BORSA DELL'ACQUA CALDA CHE USO SULLA PANCIA O SOTTO LA SCHIENA A SECONDA DI DOVE SIA IL DOLORE... nn so se faccia male, però, tutto quel calore...
    Da un po' di giorni i dolori alla schiena sono cambiati. è come se fosse irrigidita tutta e si irradiano sul coccige e sulle gambe tanto da nn farmi dormire. Ho visto che qualcuna di voi ha mostrato la sua tac all'urologo... è una buona idea! Credo che lo farò anch'io
  • OFFLINE
    mily.
    Post: 16
    Registered in: 1/20/2008
    Registered in: 1/20/2008
    Gender: Female
    Moderatore
    Junior User
    00 4/6/2008 6:35 PM
    Ciao,
    volevo confermare che la borsa dell'acqua calda fa bene, a me l'hanno consigliata per rilassare la muscolatura del pavimento pelvico, in effetti quando la utilizzo mi sento meglio, un pò meno tesa, anche se questo stimolo permane!
  • OFFLINE
    gabriella5622
    Post: 36
    Registered in: 4/15/2007
    Registered in: 4/16/2007
    Location: ATRI
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/6/2008 9:20 PM
    anch'io ricorro spessissimo alla borsa dell'acqua cala per calmare la tensione alla vescica-
  • OFFLINE
    straccia
    Post: 14
    Registered in: 11/16/2007
    Registered in: 11/16/2007
    Location: LECCE
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/6/2008 10:15 PM
    ok.. allora.. vado a preparare la mia borsa dell'acqua calda!!! [SM=g7350]
  • OFFLINE
    paolabiomol
    Post: 1
    Registered in: 4/6/2008
    Registered in: 4/6/2008
    Location: ACQUAFONDATA
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/7/2008 7:32 PM
    ciao a tutte,
    io ancora non ho una diagnosi sicura di c.i. perchè fino ad ora tutti i medici a cui mi sono rivolta credono in poche parole che sia pazza e la mia ginecologa dice che se voglio risolvere i miei problemi devo andare in analisi da uno spicoterapeuta.
    Comunque anche la mia schiena è totalmente a pezzi. La mattina mi sveglio come se avessi scaricato cassette di frutta al mercato tutta la notte e molto spesso ho dolori a tutti i muscoli del corpo soprattutto ai polpacci. Se mi piego allavandino per lavare i capelli dopo impiego lmeno 15 minuti per riprendere la postura eretta.
    I dolori alla vescica non sono forti direi più un fastidio che veri e propri dolori.
    Vorrei rivolgermi ad uno specialista per inquadrare definitivamente il mio problema e ho letto che a Roma c'è il Dott. Cervigni, per caso qualcuna di voi lo conosce? è bravo?
    io sono un pò sfiduciata non so se farmi vedere ho paura che anche lui mi creda "pazza"............forse me ne sto veramente convincendo di esserlo!!!!!!!!!!!!!!
    grazie a tutte
  • OFFLINE
    robydesy
    Post: 141
    Registered in: 8/17/2007
    Registered in: 8/17/2007
    Location: CASTELLAMMARE DI STABIA
    Gender: Female
    Junior User
    00 4/7/2008 9:18 PM
    Re:
    ally.f, 06/04/2008 13.07:

    Mi associo, il dolore e' iniziato un anno fa, all'incirca,
    ero a fare la spesa e ho avuto un dolore atroce nella zona lombare
    ricordo di aver gettato a terra le buste della spesa e di avere avuto il terrore di non riuscire a raggiungere l'auto e tornare a casa.
    di li' questi blocchi sono ritornati, nei momenti piu' disparati, all'improvviso, e non so mai cosa diavolo fare.
    non pratico attivita' fisica e questo e' un male lo so, ma la cosa sta peggiorando notevolmente, gia' al mattino faccio fatica a camminare e ad avere una posizione eretta. insomma un disastro generale. al dolore lombare si associa da anni quello cervicale e cefalee saltuarie fortissime.
    voi cosa assumete nei momenti di dolore acuto? forse la tachipirina potrebbe aiutare??
    un bacio




    Cara Ally,
    sono appena stata dalla mia dottoressa per un mal di schiena cane per il quale non posso stare seduta... non posso dormire stando su un lato... devo stare supina per forza... ecc...
    ho trovato sollievo soltanto con l'Olio 31... quello che usano i calciatori...
    cmq. guardando nelle interazioni dei farmaci abbiamo visto che la maggior parte interagiscono con la cimetidina... che io assumo da un anno... quindi non posso prendere:
    Noxon e Tachipirina nonchè Anti-infiammatori per via della CI.
    L'unico che è ha passato l'esame in questione è il Voltaren. Quindi anche per un mal di testa da freddezza di cui soffro spesso mi ha dato Volfast bustine e per la schiena sto facendo le punture di Dicloreum (equivalente del Voltaren) e Muscoril: solo per qualche giorno ovviamente... poi si vedrà...
    Concludendo una mia amica finlandese (vive in italia) che ha la fibromialgia (ma non ha la CI) ha usato la tachipirina 1000 per quei dolori allucinanti che aveva poichè in finlandia è vietata la vendita di anti-infiammatori ormai da anni e lei quindi non ne fa uso proprio per questo motivo. Poi ha fatto anche fisioterapia e ora sta meglio.

    Lei dice che la tachipirina 1000 è stata la soluzione per più di un problema... anche per il mal di testa, e che non fa male come gli anti-infiammatori... vietati nel suo paese, quindi potresti provare sempre se non prendi farmaci che interagiscono con la cimetidina...

    BACI,

    ROBYDESY

2