Freeforumzone mobile

lo spirito santo è una persona..??

  • Posts
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 8:55 PM
    COS’È lo spirito santo di Dio? Nelle sue parole iniziali la Bibbia parla dello spirito santo, o “forza attiva di Dio”, e dice che “si muoveva sulla superficie delle acque”. (Genesi 1:2) Dal racconto del battesimo di Gesù si comprende che Dio è nei cieli, mentre lo spirito santo viene visto “scendere come una colomba” su Gesù. (Matteo 3:16, 17) Inoltre Gesù parlò dello spirito santo come di un “soccorritore”. — Giovanni 14:16.

    Questi e altri passi biblici hanno indotto alcuni a concludere che lo spirito santo è una persona, proprio come Dio, Gesù e gli angeli sono persone spirituali distinte. In effetti da secoli alcune delle religioni più influenti della cristianità considerano lo spirito santo una persona. Sebbene questa sia una dottrina di vecchia data, molti fedeli sono confusi e alcuni addirittura non condividono la posizione dei loro capi religiosi. Per esempio, secondo un recente sondaggio, il 61 per cento degli intervistati crede che lo spirito di Dio sia “un simbolo della presenza o della potenza divina ma non un essere vivente”. Ma cosa dice la Bibbia?


    Cosa dice la Bibbia
    Un lettore sincero della Bibbia non può far altro che concludere che lo spirito santo non è una persona come sostengono ufficialmente le chiese. Prendiamo in considerazione i seguenti episodi biblici.

    1. Quando Maria, la madre di Gesù, andò a trovare la cugina Elisabetta, la Bibbia dice che il bambino nel grembo di Elisabetta sobbalzò, e questa “fu piena di spirito santo”. (Luca 1:41) È ragionevole che una persona fosse piena di un’altra?

    2. Quando Giovanni il Battezzatore con i suoi discepoli parlò di Gesù come di colui che gli sarebbe succeduto, disse: “Io, da parte mia, vi battezzo con acqua . . . ma colui che viene dopo di me è più forte di me e io non sono degno di levargli i sandali. Egli vi battezzerà con spirito santo”. (Matteo 3:11) Giovanni non poteva certo riferirsi allo spirito santo come a una persona quando disse che alcuni sarebbero stati battezzati con esso.

  • OFFLINE
    predestinato74
    Post: 8
    Registered in: 5/10/2007
    Junior User
    00 8/3/2007 9:07 PM
    Re:
    vuoiprovare, 03/08/2007 20.55:

    COS’È lo spirito santo di Dio? Nelle sue parole iniziali la Bibbia parla dello spirito santo, o “forza attiva di Dio”, e dice che “si muoveva sulla superficie delle acque”. (Genesi 1:2) Dal racconto del battesimo di Gesù si comprende che Dio è nei cieli, mentre lo spirito santo viene visto “scendere come una colomba” su Gesù. (Matteo 3:16, 17) Inoltre Gesù parlò dello spirito santo come di un “soccorritore”. — Giovanni 14:16.

    Questi e altri passi biblici hanno indotto alcuni a concludere che lo spirito santo è una persona, proprio come Dio, Gesù e gli angeli sono persone spirituali distinte. In effetti da secoli alcune delle religioni più influenti della cristianità considerano lo spirito santo una persona. Sebbene questa sia una dottrina di vecchia data, molti fedeli sono confusi e alcuni addirittura non condividono la posizione dei loro capi religiosi. Per esempio, secondo un recente sondaggio, il 61 per cento degli intervistati crede che lo spirito di Dio sia “un simbolo della presenza o della potenza divina ma non un essere vivente”. Ma cosa dice la Bibbia?


    Cosa dice la Bibbia
    Un lettore sincero della Bibbia non può far altro che concludere che lo spirito santo non è una persona come sostengono ufficialmente le chiese. Prendiamo in considerazione i seguenti episodi biblici.

    1. Quando Maria, la madre di Gesù, andò a trovare la cugina Elisabetta, la Bibbia dice che il bambino nel grembo di Elisabetta sobbalzò, e questa “fu piena di spirito santo”. (Luca 1:41) È ragionevole che una persona fosse piena di un’altra?

    2. Quando Giovanni il Battezzatore con i suoi discepoli parlò di Gesù come di colui che gli sarebbe succeduto, disse: “Io, da parte mia, vi battezzo con acqua . . . ma colui che viene dopo di me è più forte di me e io non sono degno di levargli i sandali. Egli vi battezzerà con spirito santo”. (Matteo 3:11) Giovanni non poteva certo riferirsi allo spirito santo come a una persona quando disse che alcuni sarebbero stati battezzati con esso.





    ti consiglio di affronatere un argomento alla volta, potresti fare una indigestione [SM=x570867]

    altro consiglio che ti posso dare è quello di leggerti i documenti presenti in questo sito e poi da questi intavolare una discussione, altrimenti si parte sempre da capo.

    qui trovi un po di argomenti trattati che ti spiegano esaurientemente perchè secondo i cristiani le dottrine dei tdg sono solo tradizioni umane e non parola di Dio

    www.infotdgeova.it/mappa.php

    per quello che riguarda la trinità:

    www.infotdgeova.it/dottrine/pastore.php
    www.infotdgeova.it/dottrine/pastore1.php
    www.infotdgeova.it/dottrine/pastore2.php
    www.infotdgeova.it/dottrine/pastore3.php






    "Darò loro un cuore nuovo e uno spirito nuovo metterò dentro di loro."
    "Formatevi un cuore nuovo e uno spirito nuovo."

    Ezechiele



  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 9:23 PM
    predestinato il tuo limite è..
    deleghi la discussione ai link del sito..non sei capace di confutare da solo quanto ho scritto..? bibbia alla mano possibilmente..mi viene da dire che sei predestinato al copia-incolla...
  • OFFLINE
    sweetymi
    Post: 437
    Registered in: 12/27/2004
    Senior User
    00 8/3/2007 9:25 PM
    Anche tu mia cara...
    non fai altro che copiare/incollare dalle pubblicazioni...
    Antonella

    "Ognuno sta solo sul cuor della terra, trafitto da un raggio di sole. Ed è subito sera."
    (S. Quasimodo)
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,665
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 9:35 PM

    Un lettore sincero della Bibbia non può far altro che concludere che lo spirito santo non è una persona come sostengono ufficialmente le chiese.



    Guarda io sono sincerissimo e arrivo a capire che in alcuni punti lo Spirito Santo è presentato come forza attiva e in altri invece è presentato come Persona. Ora, siccome non mi lascio fuorviare dai discorsi watchtoweriani che credono che una parola abbia lo stesso significato dall’inizio alla fine della Bibbia, senza tenere minimamente conto dell’evoluzione della lingua, della semantica, annullando i chiari riferimenti scritturali che danno a una parola un altro senso, i passi dei vangeli ove si parla dello Spirito Santo come forza attiva, non mi fanno alcun tipo di problema.

    Piuttosto mi fa dei problemi concepirlo solo come forza attiva quando ha un nome (Matteo 28:19-20: “battezzandole nel nome del padre, del Figlio e dello Spirito Santo”), parla (Atti 13:2: “Mentre servivano pubblicamente il Signore e digiunavano, lo Spirito Santo disse: “Fra tutti appartatemi Barnaba e Saulo per l’opera a cui li ho chiamati”) e conosce Dio (1 Corinti 2:10: “Poiché a noi Dio le ha rivelate per mezzo del Suo Spirito, poiché lo Spirito scruta tutte le cose, anche le cose profonde di Dio”)

    Queste sono tutte cose una forza impersonale non può avere e non può fare. Ecco perché anche qui ritorna il discorso del semplicionaggio delle dottrine Tdg, perché danno adito a tutte le scritture in cui lo Spirito è indicato come forza attiva (e questo la Chiesa non lo ha mai negato!) ma ignorano completamente tutti i passi in cui lo Spirito viene indicato inequivocabilmente come persona.

    Tutta la Scrittura è ispirata da Dio, non solo alcuni versetti.
    [Edited by Bicchiere mezzo pieno 8/3/2007 9:39 PM]
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 9:35 PM
    cara antonella..
    purtroppo x te io scrivo di mio pugno..eccetto i passi biblici (quelli non posso fare a meno di copiarli ovvio)...ma non avevi detto che non avrei più ottenuto risposte da te..? invece che sorpresa..rieccoti qua..25 anni sono davvero tanti..
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 9:41 PM
    x bicchiere mezzo pieno
    3. Mentre era a casa di un ufficiale dell’esercito romano e della sua famiglia, l’apostolo Pietro disse che Gesù era stato unto da Dio “con spirito santo e potenza”. (Atti 10:38) Poco dopo “lo spirito santo cadde” sui componenti della famiglia dell’ufficiale. Il racconto spiega che molti si meravigliarono “perché il gratuito dono dello spirito santo era versato anche su persone delle nazioni”. (Atti 10:44, 45) Pure in questo caso i termini usati non sono compatibili con l’idea che lo spirito santo sia una persona.

    Nella Bibbia non è strano personificare delle cose o dei concetti astratti, come ad esempio la sapienza, il discernimento, il peccato, la morte e l’immeritata benignità. (Proverbi 8:1–9:6; Romani 5:14, 17, 21; 6:12) Gesù stesso disse: “Che la sapienza sia giusta è provato da tutti i suoi figli”, o dai buoni risultati che produce. (Luca 7:35) Ovviamente la sapienza non è una persona con dei figli letterali. Allo stesso modo lo spirito santo non è una persona solo perché in alcuni passi viene personificato.

    Cos’è lo spirito santo?
    Nella Bibbia si parla dello spirito santo di Dio come della Sua potenza all’opera. Perciò una traduzione accurata del testo ebraico della Bibbia si riferisce allo spirito di Dio come alla “forza attiva di Dio”. (Genesi 1:2) Questo concetto trova ampio riscontro in tutta la Bibbia. — Michea 3:8; Luca 1:35; Atti 10:38.

    Contrariamente a quanto pensano molti, Dio non è in ogni luogo, ma risiede nel reame spirituale, in uno “stabilito luogo di dimora”. (1 Re 8:39; 2 Cronache 6:39) Le Scritture inoltre si riferiscono a uno specifico luogo in cui Dio vive e ha il suo “trono”. (1 Re 22:19; Isaia 6:1; Daniele 7:9; Rivelazione [Apocalisse] 4:1-3) Comunque, dal suo “stabilito luogo di dimora” Dio può usare la sua forza attiva per raggiungere ogni angolo del reame spirituale e di quello fisico. — Salmo 139:7.

    Nel 1879 il biblista Charles L. Ives illustrò appropriatamente la capacità di Dio di esercitare la sua potenza dalla sua dimora. Scrisse: “Per esempio, quando diciamo: ‘Apri le persiane e fa entrare il sole nella stanza’, non intendiamo letteralmente il sole, ma i raggi solari, che provengono dal sole”. In modo simile Dio non ha bisogno di spostarsi e di andare nei luoghi in cui intende usare la sua forza attiva. Egli impiega semplicemente il suo spirito santo, che può arrivare fino ai punti più lontani della creazione. Comprendendo cos’è lo spirito santo, cioè la potente forza attiva di Dio, si può avere fiducia che Geova adempirà le sue promesse.

  • OFFLINE
    (Mario70)
    Post: 623
    Registered in: 7/17/2005
    Senior User
    00 8/3/2007 9:56 PM
    amore
    Ultimamente discutendo in altri forum e vedendo cosa sta succedendo qui con te (mi riferisco alla nuova arrivata) mi è venuta spontanea la domanda su quali siano realmente le vere intenzioni di alcuni.
    Spesso si scrive per puro spirito polemico e non per curiosità o per cercare delle risposte o per mettere alla prova la propria fede e conoscenza.
    Ad esempio: Stai dimostrando di seguire l'esempio amorevole del tuo Signore Gesù Cristo quando fai attacchi personali alle persone?
    Credi veramente che le tue domande (direi piu precisamente certezze) possano scalfire minimamente chi ha creduto in quello che credi tu ora per 10-20-30 anni?
    Credi che non ci siamo confrontati abbastanza?
    Molti di noi hanno passato notti insonni e drammi personali non indifferenti per aver lasciato la tua congregazione per amore della verità, qualsiasi sia quella che ognuno di noi ha trovato, quindi ti chiediamo piu rispetto e umiltà quando fai determinate domande e di non svincolare tra una domanda e l'altra ma attieniti ad uno specifico tema.
    Prenditi il tempo di digerire quello che pazientemente ti si scrive perchè a molte cose che ti hanno risposto tu non hai proferito alcuna parola -e ti hanno citato le scritture- quindi abbi rispetto almeno di queste.
    Invito gli altri utenti a non cadere nelle provocazioni altrimenti ci metteremmo allo stesso livello.
    L'umiltà la sincerità e l'amore sono qualità in via di estinzione purtroppo!
    Saluti Mario

    P.S. per farti capire quanto certi temi li abbiamo approfonditi e studiati, dai un'occhiata alla mia esperienza qui:

    freeforumzone.leonardo.it/discussione.aspx?idd=4596727
    [Edited by (Mario70) 8/3/2007 10:00 PM]

    "Il messaggio è chiaro. Il nostro amore per Geova dev’essere più forte del nostro amore per i familiari che gli divengono sleali.
    Oggi Geova non mette immediatamente a morte quelli che violano le sue leggi.
    Amorevolmente dà loro l’opportunità di pentirsi delle loro opere ingiuste. Ma come si sentirebbe Geova se i genitori di un trasgressore impenitente continuassero a metterLo alla prova frequentando senza necessità il loro figlio disassociato?"(La torre di Guardia 15 luglio 2011 pagine 31)
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,667
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 9:58 PM
    Cara mia,. Noto un particolare. Quando ti torvi in difficoltà con le argomentazioni cominci anche tu a fare le stesse cose che fanno gli altri. Ossia citare pedestremente senza un minimo di ragionamento personale gli scritti degli altri.
    Ti dico subito che queste sono obiezioni vecchie e ormai superate da tempo. Ti consiglio di trovare qualcosa di nuovo perché sinceramente mi sono un po’ stancato delle solite ‘scoperte’ ritrite.

    Cominciamo.


    3. Mentre era a casa di un ufficiale dell’esercito romano e della sua famiglia, l’apostolo Pietro disse che Gesù era stato unto da Dio “con spirito santo e potenza”. (Atti 10:38) Poco dopo “lo spirito santo cadde” sui componenti della famiglia dell’ufficiale. Il racconto spiega che molti si meravigliarono “perché il gratuito dono dello spirito santo era versato anche su persone delle nazioni”. (Atti 10:44, 45) Pure in questo caso i termini usati non sono compatibili con l’idea che lo spirito santo sia una persona.



    Non ho infatti detto che la Bibbia presenta lo Spirito Santo in più forme? Esistono sia dei versetti in cui lo Spirito Santo è presentato come forza, sia altri in cui è chiaramente manifestato come Persona. Quelli da te citati sono i versetti in cui viene presentato come forza.


    Nella Bibbia non è strano personificare delle cose o dei concetti astratti, come ad esempio la sapienza, il discernimento, il peccato, la morte e l’immeritata benignità. (Proverbi 8:1–9:6; Romani 5:14, 17, 21; 6:12) Gesù stesso disse: “Che la sapienza sia giusta è provato da tutti i suoi figli”, o dai buoni risultati che produce. (Luca 7:35) Ovviamente la sapienza non è una persona con dei figli letterali. Allo stesso modo lo spirito santo non è una persona solo perché in alcuni passi viene personificato.



    Già. Peccato che di solito questo succeda quando si stanno fgià acendo dei discorsi propriamente metaforici. I Proverbi ad esempio usano delle metafore. Dire che la sapienza chiama e che il discernimento alza la voce sono riferimenti metaforici perché appunto il libro di Proverbi è in libro che mediante delle metafore da degli insegnamenti (infatti si chiama ‘proverbi’ perché è una raccolta di proverbi; non è quindi strano che le cose vengano metaforizzate!).
    In Romano 5:14 il vocabolo ‘regnò’ è usato in senso metaforico riguardo alla morte onde indicare che nulla sarebbe sfuggito dal suo controllo. C’è un motivo quindi nell’uso di questa metafora.

    Quando in Atti, che tratta una narrazione cronologica di avvenimenti (e quindi non è un libro di metafore come Proverbi), viene detto ‘lo Spirito disse’, quel ‘disse’ quale insegnamento impartiva a chi legge? Nulla! Non c'è quindi nesun motivo nell'uso di una tale metafora.
    Infatti si sta parlando degli apostoli che discutono fra loro e a un certo punto lo Spirito interviene parlando! Perché usare una metafora in un contesto dove si stanno descrivendo delle precise azioni cronologiche?

    Inoltre non mi spiego come sia possibile che lo Spirito abbia un nome. Potrebbe anche andarmi il bene il discorso delle metaforizzazione delle cose, (sebbene faccio molta fatica a farcelo entrare nel libro degli Atti dove lo Spirito interviene attivamente come Persona), ma l’amore, la sapienza, il discernimento, ecc, non hanno un nome. Lo Spirito invece sì. E guarda caso, è lo stesso nome del Padre e del Figlio (Matteo 28:19-20).

    Ma pensa un po’ che coincidenza. Che la dottrina trinitaria forse non sia così extrabiblica come la si vuole far passare?
    [Edited by Bicchiere mezzo pieno 8/3/2007 10:00 PM]
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 10:02 PM
    x mario70
    io non sono qui per attaccare nessuno, se ho risposto in tono più acceso è perchè altri lo hanno fatto attaccando le mie argomentazioni...tu parli di notti insonni trascorse pensando se fosse giusto o meno lasciare la Verità..io non so chi tu sia no conosco il tuo passato..ma se sei un fuoriuscito tu come gli altri state qui a parlarne perchè l'annuncio della buona notizia del regno non vi è ancora poi così indifferente..altrimenti stareste da tutt'altra parte...del resto è normale con 10-20 anni di militanza non si può facilmente ammettere che sia stato tutto un equivoco
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 10:06 PM
    x bicchiere mezzo pieno
    quelle che tu definisci storie ritrite altri non sono che le sacre scritture, le sentirai per l'eternità è quindi un po prestino definirle ritrite dato che neanche cambieranno,il succo del discorso è capire in maniera netta e precisa che lo spirito santo non è una persona bensì la forza attiva di GEOVA DIO.
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,668
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 10:17 PM
    Re: x bicchiere mezzo pieno
    vuoiprovare, 03/08/2007 22.06:

    quelle che tu definisci storie ritrite altri non sono che le sacre scritture, le sentirai per l'eternità è quindi un po prestino definirle ritrite dato che neanche cambieranno,



    Veramente io ho tutto il rispetto per la Bibbia come Parola di Dio. Mi secca invece quando deformano il messaggio biblico alterandolo e spacciandolo per Parola di Dio, questo sì. Perchè vedi, io ti ho risposto cone le Scritture e con ragionamenti logici avvalendomi di esse. Tu no.
    Tutta la pappardella di citazioni che hai postato inoltre non sono le Sacre Scritture ma sono l'interpretazione che ne fanno gli antittrinitari mettendo insieme i vari versetti costruendosi le loro convinzioni.

    Io ho smontato punto per punto i loro falsi ragionamenti non biblici. sono i loro falsi ragionamenti ad essere triti e ritriti, falsi ragionamenti smontabili facilmente mediante le Scritture. Ecco perchè non attechiscono. La Scrittura enuclea inconfutabilmente la Personalità dello Spirito Santo.

    Attendo infatti delle controrisposte esaurienti a tutte le argomentazioni che ho sviluppato.


    il succo del discorso è capire in maniera netta e precisa che lo spirito santo non è una persona bensì la forza attiva di GEOVA DIO.



    Ma è proprio quello che io ti ho contestato usando le Scritture (dimmi che cosa avrei mai citato di extra-biblico!). Lo Spirito Santo è sia la forza attiva di Dio che la Terza persona della Trinità. Da questo non si scappa.

    [Edited by Bicchiere mezzo pieno 8/3/2007 10:26 PM]
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    predestinato74
    Post: 13
    Registered in: 5/10/2007
    Junior User
    00 8/3/2007 10:36 PM

    Romani 8:26 Allo stesso modo anche lo Spirito viene in aiuto alla nostra debolezza, perché nemmeno sappiamo che cosa sia conveniente domandare, ma lo Spirito stesso intercede con insistenza per noi, con gemiti inesprimibili;


    1Corinzi 2:10 Ma a noi Dio le ha rivelate per mezzo dello Spirito; lo Spirito infatti scruta ogni cosa, anche le profondità di Dio.


    1Corinzi 2:11 Chi conosce i segreti dell'uomo se non lo spirito dell'uomo che è in lui? Così anche i segreti di Dio nessuno li ha mai potuti conoscere se non lo Spirito di Dio.


    Galati 4:6 E che voi siete figli ne è prova il fatto che Dio ha mandato nei nostri cuori lo Spirito del suo Figlio che grida: Abbà, Padre!


    1Timoteo 4:1 Lo Spirito dichiara apertamente che negli ultimi tempi alcuni si allontaneranno dalla fede, dando retta a spiriti menzogneri e a dottrine diaboliche,


    Ebrei 3:7 Per questo, come dice lo Spirito Santo:
    Oggi, se udite la sua voce,


    Ebrei 9:8 Lo Spirito Santo intendeva così mostrare che non era ancora aperta la via del santuario, finché sussisteva la prima Tenda.


    Giacomo 4:5 O forse pensate che la Scrittura dichiari invano: fino alla gelosia ci ama lo Spirito che egli ha fatto abitare in noi?


    1Pietro 1:11 cercando di indagare a quale momento o a quali circostanze accennasse lo Spirito di Cristo che era in loro, quando prediceva le sofferenze destinate a Cristo e le glorie che dovevano seguirle.


    Apocalisse 2:7 Chi ha orecchi, ascolti ciò che lo Spirito dice alle Chiese: Al vincitore darò da mangiare dell'albero della vita, che sta nel paradiso di Dio.


    Apocalisse 22:17 Lo Spirito e la sposa dicono: «Vieni!». E chi ascolta ripeta: «Vieni!»


    questi sono solo alcuni passi che parlano della personalità dello Spirito Santo.

    cmq è risaputo, nella scrittura vi sono passi che parlano dello Spirito come una cosa, passi che ne parlano come una persona.

    come fare allora?

    come sai bene la Parola di Dio trasmessa all Chiesa non è solo contenuta nella scrittura ma anche nell'insegnamento orale lasciato alla Chiesa dagli Apostoli, ovvero la sacra Tradizione che per i cattolici è Vera Parola di Dio:


    1Tessalonicesi 2:13 Proprio per questo anche noi ringraziamo Dio continuamente, perché, avendo ricevuto da noi la parola divina della predicazione, l'avete accolta non quale parola di uomini, ma, come è veramente, quale parola di Dio, che opera in voi che credete.


    2Tessalonicesi 2:15 Perciò, fratelli, state saldi e mantenete le tradizioni che avete apprese così dalla nostra parola come dalla nostra lettera.



    1Corinzi 11:2 Vi lodo poi perché in ogni cosa vi ricordate di me e conservate le tradizioni così come ve le ho trasmesse.


    2Tessalonicesi 3:6 Vi ordiniamo pertanto, fratelli, nel nome del Signore nostro Gesù Cristo, di tenervi lontani da ogni fratello che si comporta in maniera indisciplinata e non secondo la tradizione che ha ricevuto da noi.



    è alla luce di questa Tradizione Apostolica che sappiamo che lo Spirito Santo è Persona ed alla luce di questa Tradizione che è Parola di Dio (lo dice Paolo) che noi interpretiamo la scrittura.

    senza questa Tradizione si rischia di mal interpretare la Bibbia perchè in essa vi sono cose difficili a comprendersi:


    2Pietro 3:16 così egli fa in tutte le lettere, in cui tratta di queste cose. In esse ci sono alcune cose difficili da comprendere e gli ignoranti e gli instabili le travisano, al pari delle altre Scritture, per loro propria rovina.


    [SM=x570907] [SM=x570907] [SM=x570907] [SM=x570907] [SM=x570907]






    "Darò loro un cuore nuovo e uno spirito nuovo metterò dentro di loro."
    "Formatevi un cuore nuovo e uno spirito nuovo."

    Ezechiele



  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:24 PM
    x bicchiere mezzo pieno
    i versetti che gli antitrinitari come li chiami tu citano provengono sempre dalla bibbia quindi non sono frutto della fantasia..e se lo afferma la bibbia non si scappa...tu insisti nell'affermare che lo spirito santo sia persona oltreche forza attiva di GEOVA DIO ma può essere una cosa soltanto e cioè : è solo la forza attiva..per questo la teoria trinitaria non sta in piedi
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:28 PM
    x predestinato
    caro predestinato siamo alle solite..siete un po marmorei nella capoccia..vedi caro.. x i versetti che hai citato nella bibbia non è insolito personificare delle cose o dei concetti astratti ma da questo tu non devi trarre che lo spirito santo è persona dato che costituisce unicamente la forza attiva di GEOVA DIO..per tale ragione la teoria trinitaria non sta in piedi...il 3 in 1 non esiste..forse al supermercato troverai un'offerta del genere..prendi 3 paghi 1
  • mauro.68
    00 8/3/2007 11:37 PM
    Re: x bicchiere mezzo pieno
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.24:

    i versetti che gli antitrinitari come li chiami tu citano provengono sempre dalla bibbia quindi non sono frutto della fantasia..e se lo afferma la bibbia non si scappa...tu insisti nell'affermare che lo spirito santo sia persona oltreche forza attiva di GEOVA DIO ma può essere una cosa soltanto e cioè : è solo la forza attiva..per questo la teoria trinitaria non sta in piedi



    Ma di quale Bibbia parli? Quella del nuovo mondo?


  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,670
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 11:38 PM
    Re: x bicchiere mezzo pieno
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.24:

    i versetti che gli antitrinitari come li chiami tu citano provengono sempre dalla bibbia quindi non sono frutto della fantasia..



    No, non sono il frutto della fantasia, ma ono il responso di un'eresia, ossia una scelta (dal greco aires, che vuol dire 'scelta'). Infatti la Bibbia va letta tutta e non solo una parte ('Tutta la Scrittura è ispirata da Dio', ti ricordi?). Perciò è errato concludere che la Bibbia affermi che lo Spirito Santo sia solo una forxa attiva. Più corretto invece dire che in alcuni ambiti la presenta come una forza attiva e in altri ambiti invece lo presenta come una Persona.
    Questo vuol dire essere ortodossi, cioè non pieagare o annullare certe scritture perchè si scontrano con le nostre tesi ma leggerle e considerarle tutte.


    e se lo afferma la bibbia non si scappa...



    Ma la Bibbia parla anche dello Spirito santo come Persona non solo come forza attiva. Anche su questo, dalla Bibbia non si scappa. c'è un intero elenco di scritture citate da me e anche da predestinato che desrivono precise azioni 'umane' fatte dallo Spirito. Quueste sono Scritture nella Sacra Bibbia.


    tu insisti nell'affermare che lo spirito santo sia persona oltreche forza attiva di GEOVA DIO ma può essere una cosa soltanto e cioè : è solo la forza attiva..per questo la teoria trinitaria non sta in piedi

    Può essere soltanto? ma allora tutte le scritture in cui viene compare come una persona, che cosa facciamo le strappiamo dalla Bibbia e le buttiamo nel cestino? Così faremmo un'eresia (una scelta) e diventeremmo eretici.

    proprio sugli eretici mi sovviene alla mente la scrittura di Apocalisse 22:18,19:

    "18 “Io rendo testimonianza a chiunque ode le parole della profezia di questo rotolo: Se qualcuno fa un’aggiunta a queste cose, Dio gli aggiungerà le piaghe che sono scritte in questo rotolo; 19 e se qualcuno toglie qualcosa dalle parole del rotolo di questa profezia, Dio toglierà la sua parte dagli alberi della vita e dalla città santa, cose che sono scritte in questo rotolo."

    Attenzione quindi.




    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:43 PM
    x bicchiere mezzo pieno
    caro imperterrito bicchiere mezzo pieno...ti ricordo ancora che nella bibbia è consueto personificare cose astratte per cui quelle pagine non vanno strappate ma prese per quel che sono...senza complicare le cose torniamo al semplice : con chi parla cristo morente ? : Padre mio perchè mi hai abbandonato ? si rivolge a se medesimo..?
  • OFFLINE
    predestinato74
    Post: 14
    Registered in: 5/10/2007
    Junior User
    00 8/3/2007 11:44 PM
    Re: x predestinato
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.28:

    caro predestinato siamo alle solite..siete un po marmorei nella capoccia..vedi caro.. x i versetti che hai citato nella bibbia non è insolito personificare delle cose o dei concetti astratti ma da questo tu non devi trarre che lo spirito santo è persona dato che costituisce unicamente la forza attiva di GEOVA DIO..per tale ragione la teoria trinitaria non sta in piedi...il 3 in 1 non esiste..forse al supermercato troverai un'offerta del genere..prendi 3 paghi 1



    come fai ad essere così certa che sono da prendere alla lettera solo i passi che parlano dello Spirito Santo come forza e da interpretare simbolicamente quelli che parlano della sua Personalità?

    hai parlato con Dio ultimamente?

    la Chiesa ha ricevuto questa certezza dagli Apostoli, la Watch Tower da una privata interpretazione:


    2Pietro 1:20 Sappiate anzitutto questo: nessuna scrittura profetica va soggetta a privata spiegazione,









    "Darò loro un cuore nuovo e uno spirito nuovo metterò dentro di loro."
    "Formatevi un cuore nuovo e uno spirito nuovo."

    Ezechiele



  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:45 PM
    x mauro.68
    xchè ? conosci forse una traduzione più dettagliata ed attendibile di quella del nuovo mondo..? non mi tornerai con le paoline
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,671
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 11:47 PM
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.28:

    caro predestinato siamo alle solite..siete un po marmorei nella capoccia..vedi caro.. x i versetti che hai citato nella bibbia non è insolito personificare delle cose o dei concetti astratti ma da questo tu non devi trarre che lo spirito santo è persona dato che costituisce unicamente la forza attiva di GEOVA DIO..per tale ragione la teoria trinitaria non sta in piedi...il 3 in 1 non esiste..forse al supermercato troverai un'offerta del genere..prendi 3 paghi 1



    Veramente sei tu quella che è di capoccia, ma una capoccia veramente coriacea. Questa obiezione antitrinitaria è proprio quella obiezione trita e ritrita, non biblica, di cui parlavo sopra.

    Visto che probabilmente non sai leggere o non vuoi leggere ti riposto qui la mia controargomentazione logica a questi tue pseudo-ragionamenti.


    Scritto da Bicchiere mezzo pieno:
    Già. Peccato che di solito questo succeda quando si stanno fgià acendo dei discorsi propriamente metaforici. I Proverbi ad esempio usano delle metafore. Dire che la sapienza chiama e che il discernimento alza la voce sono riferimenti metaforici perché appunto il libro di Proverbi è in libro che mediante delle metafore da degli insegnamenti (infatti si chiama ‘proverbi’ perché è una raccolta di proverbi; non è quindi strano che le cose vengano metaforizzate!).
    In Romano 5:14 il vocabolo ‘regnò’ è usato in senso metaforico riguardo alla morte onde indicare che nulla sarebbe sfuggito dal suo controllo. C’è un motivo quindi nell’uso di questa metafora.

    Quando in Atti, che tratta una narrazione cronologica di avvenimenti (e quindi non è un libro di metafore come Proverbi), viene detto ‘lo Spirito disse’, quel ‘disse’ quale insegnamento impartiva a chi legge? Nulla! Non c'è quindi nesun motivo nell'uso di una tale metafora.
    Infatti si sta parlando degli apostoli che discutono fra loro e a un certo punto lo Spirito interviene parlando! Perché usare una metafora in un contesto dove si stanno descrivendo delle precise azioni cronologiche?

    Inoltre non mi spiego come sia possibile che lo Spirito abbia un nome. Potrebbe anche andarmi il bene il discorso delle metaforizzazione delle cose, (sebbene faccio molta fatica a farcelo entrare nel libro degli Atti dove lo Spirito interviene attivamente come Persona), ma l’amore, la sapienza, il discernimento, ecc, non hanno un nome. Lo Spirito invece sì. E guarda caso, è lo stesso nome del Padre e del Figlio (Matteo 28:19-20).



    Hai capito perché non è la stessa cosa la personificazione dello Spirito Santo con la personificazione di sentimenti e qualità?
    3vuoi controargomentare a queste mie palesi risposte bibliche oppure vuoi continuare a rimettere la stessa musica del disco rotto?

    Attendo confutazioni logiche ai miei ragionamenti basati sulla Bibbia. Ancora non sono arrivate. Però vedo continui dogmi proclamati a cui bisogna credere evidentemente per fede:


    Scritto da vuoiprovare:
    tu insisti nell'affermare che lo spirito santo sia persona oltreche forza attiva di GEOVA DIO ma può essere una cosa soltanto e cioè : è solo la forza attiva..



    Cos’è il dogma di un concilio ecumenico che io lo debba accettare per fede senza valide motivazioni scritturali? [SM=x570868]
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • mauro.68
    00 8/3/2007 11:47 PM
    Re: x mauro.68
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.45:

    xchè ? conosci forse una traduzione più dettagliata ed attendibile di quella del nuovo mondo..? non mi tornerai con le paoline



    Così taroccata? No non ne conosco.


  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:49 PM
    x predestinato
    semplicemente xchè la teoria trinitaria non sta in piedi.,.è tutto il giorno che ti chiedo di darmi lumi : con chi parlava cristo in punto di morte..? se è 3 in 1 non aveva bisogno di lanciare un grido di abbandono..da solo si sarebbe liberato ed avrebbe fulminato i suoi aguzzini...spiegami questo sono tutta orecchi
  • mauro.68
    00 8/3/2007 11:51 PM
    Re: x predestinato
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.49:

    semplicemente xchè la teoria trinitaria non sta in piedi.,.è tutto il giorno che ti chiedo di darmi lumi : con chi parlava cristo in punto di morte..? se è 3 in 1 non aveva bisogno di lanciare un grido di abbandono..da solo si sarebbe liberato ed avrebbe fulminato i suoi aguzzini...spiegami questo sono tutta orecchi



    A me pare che ti ha risposto bicchiere mezzo pieno, sei così intenta a postare a destra e a manca che non leggi gli altri.

    [Edited by mauro.68 8/3/2007 11:53 PM]
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,672
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 11:52 PM
    Re: x bicchiere mezzo pieno
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.43:

    caro imperterrito bicchiere mezzo pieno...ti ricordo ancora che nella bibbia è consueto personificare cose astratte per cui quelle pagine non vanno strappate ma prese per quel che sono...senza complicare le cose torniamo al semplice : con chi parla cristo morente ? : Padre mio perchè mi hai abbandonato ? si rivolge a se medesimo..?



    Oh ma allora sei proprio de coccio. ma capisci quello che gli altri ti scrivono? Gesù non è il Padre! Lo vuoi capire sì o no che la Trinità non dice questo? Ecco perchè pregava il Padre! banalmente perchè non sono la stessa persona.
    Inoltre ti ripeto che l'amore, il discernimento, la morte, ecc, e tutti i discorsi che tu hai fatto per dimostrare che anche lo Spirito Santo viene perosnalizato in maniera metaforica, sono stati smontati da me nel post che ti ho riquotato sopra.

    A tali obiezioni non ho avuto nessuna risposta. Perciò ritorni a mettere il disco usando discorsi che ti ho già c0onfutato. non serve a nulla. Vedi di mettere qualche cosa di nuovo.

    O devo davvero cominciare a pensare che i tuoi interventi non siano per ragionare insieme sulle SCritture ma siano solo per creare disturbo come già altri hanno ipotizzato?


    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • vuoiprovare
    00 8/3/2007 11:52 PM
    x bicchiere mezzo pieno
    cosa ci trovi di strano che lo spirito parla ? è forza attiva di GEOVA ed egli può servirsene per fare udire la sua voce ma questo non significa che sia lo spirito una persona.
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,673
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/3/2007 11:59 PM
    Re: x predestinato
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.49:

    semplicemente xchè la teoria trinitaria non sta in piedi.,.è tutto il giorno che ti chiedo di darmi lumi : con chi parlava cristo in punto di morte..? se è 3 in 1 non aveva bisogno di lanciare un grido di abbandono..da solo si sarebbe liberato ed avrebbe fulminato i suoi aguzzini...spiegami questo sono tutta orecchi



    Innanzitutto Gesù ha parlato con suo Padre, che ripeto, non è la stessa persona di Gesù. Perciò non era strano che Cristo si rivolgesse a Lui anche con un esclamazione di dolore. Poi ti pare che il suo grido di esclamzaione l'abbia fatto per poter essere liberato dalla croce? Cioè Gesù si è incarnato per venire a morire a avrebbe dovuto liberarsi dalla Croce con le sue forze divine?

    E che c'è venuto a fare allora sulla terra? Inoltrte Gesù non doveva certo liberarsi con le sue forze, ma sicuramente avrebeb chiamato le schiere di angeli che aveva a disposizione, come infatti disse a agli apostoli quando uno di loro taglià di netto l'orecchio a uno degli uomini venuti ad arrestarlo.

    PS: ma davvero pensi che Gesù quando disse 'Eli eli lamà sabactani' intendesse essere liberato dal Padre Suo sulla Croce?

    [SM=x570915]


    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    predestinato74
    Post: 15
    Registered in: 5/10/2007
    Junior User
    00 8/3/2007 11:59 PM
    Re: x predestinato
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.49:

    semplicemente xchè la teoria trinitaria non sta in piedi.,.è tutto il giorno che ti chiedo di darmi lumi : con chi parlava cristo in punto di morte..? se è 3 in 1 non aveva bisogno di lanciare un grido di abbandono..da solo si sarebbe liberato ed avrebbe fulminato i suoi aguzzini...spiegami questo sono tutta orecchi




    ti diverti proprio a prenderci in giro?
    noi rispondiamo ma tu non leggi le risposte, continui a fare le stesse domande nonostante le chiare risposte.

    ".è tutto il giorno che ti chiedo di darmi lumi : con chi parlava cristo in punto di morte..? "

    Risposta: parlava col Padre

    "se è 3 in 1 non aveva bisogno di lanciare un grido di abbandono"

    Risposta: Non è 3 in 1
    continui a ripetere meccanicamente le bugie geoviste sulla dottrina cattolica.

    Una sola sostanza, tre persone

    spero questa volta leggerai la risposta [SM=x570866]

    nessun cristiano ha mai insegnato che Gesù sia il Padre, sono 2 persone distinte ma condividono la stessa sostanza;

    io e il Padre siamo una cosa sola






    "Darò loro un cuore nuovo e uno spirito nuovo metterò dentro di loro."
    "Formatevi un cuore nuovo e uno spirito nuovo."

    Ezechiele



  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,674
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 8/4/2007 12:02 AM
    Re: x bicchiere mezzo pieno
    vuoiprovare, 03/08/2007 23.52:

    cosa ci trovi di strano che lo spirito parla ? è forza attiva di GEOVA ed egli può servirsene per fare udire la sua voce ma questo non significa che sia lo spirito una persona.



    Ah sì? E che mi dici del fatto che ha un nome? Che senso ha che abbia un nome in comune con il Padre e col Figlio? E soprattutto come fa ad avere un nome se non è una Persona? (matteo 28:19-20).

    Inoltre lo Spirito scruta anche le cose profonde di Dio. Anche in questo caso lo Spirito rappresenterebbe metaforicamente Dio? E che senso avrebbe dire che Diuo usa lo Spirito per scrutare le cose profonde di Dio? La Bibbia è un libro di verità divine o un libro di scrittori in preda alla demenza senile?


    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • vuoiprovare
    00 8/4/2007 12:02 AM
    x predestinato
    non può essere : io e il padre siamo una cosa sola..GEOVA è GEOVA..cristo è cristo...lo spirito santo è la forza attiva di GEOVA