00 5/24/2007 8:38 PM
Io penso che la lingua del cuore è quella che si usa quando si è innamorati ed è molto facile parlare senza parole, anzi proprio senza parole si può esprimere l’amore molto di più. Le parole possono essere capite male, possono causare malintesi, ma quando ci si guarda negli occhi con amore questo non può mai essere frainteso. E’ così con tutti. Quando incontro un bambino ad esempio e lo guardo negli occhi lui vede che gli voglio bene; l’uso delle parole in quel caso non è necessario perché lui vede nei miei occhi l’amore, e quando guardiamo negli occhi dell’altro con l’amore che c’è dentro di noi, l’altro risponde, e questo accade sempre e dappertutto, per strada, nei negozi, ovunque andiamo perché questo esprime le qualità del cuore, un altro aspetto del cuore
Le qualità del cuore sono sincerità, gentilezza, rispetto, considerazione, apprezzamento, gratitudine. Gratitudine è una parola molto importante perché quando si è grati si sente ciò nel cuore: quando si sente gratitudine e si dice ‘grazie’ allora questo esprime la propria gratitudine. Quando sentiamo nel cuore questa gratitudine per la vita, per il sole, per la pioggia, per l’aria, per la bellezza, non è neanche necessario usare le parole e la gratitudine.