00 4/24/2007 5:29 PM

Si compiace dall'etruria un quartiere in costruzione.

- Nuova libra muratoria piu fiorente - .

Fà da circolo progettuale all'avvenire quel delfino...

- Collocamento residenziale ed un libretto che mi appartiene in "graduatoria" -.

Giovanili gli albori... e quelle vecchie intelligenze tra il rione.

- Sindacabilità già nota,ed il "lupo" bianco cattolico popolare con la pipa che mi ascolta - .

Appalti nuovi da prendere a "morsichi" per strada... Panettoni bolliti e la marmotta incendiaria.

La moratoria da ascolto piu una sincera pantomima per i nuovi big del quartiere.

Ruralismo poliburocratico per la cassa verace e la giusta paracentesi dell'asl.

Nuove società locali e nuovi labirinti semantici per la rete fruibile e lo scambio artigianale.

Ridda occidentale - orientale da evitare nel trambusto pitagorico.

Revulsivi sul posto e revisionismo rotatorio da accentuare nella mole del traffico.

"Si vende dallo stadio il vero mercimonio".

Regionalismo autogeno nel circolo di un quartiere in netta ripresa.
Salmodia regolare nel dopo albis,ed una vittoria psicoamabile da incorniciare pel 28 psismico di casa nostra...





c.m