Freeforumzone mobile

L'Uovo

  • Posts
  • OFFLINE
    stregaviolet )O(
    Post: 629
    Registered in: 8/26/2002
    Gender: Female
    Guardiana
    Madre dell'Isola
    00 7/13/2005 4:09 AM

    "Il simbolo dell'uovo riguarda non tanto la nascita quanto la rigenerazione modellata sulla incessante creazione del mondo (Eliade 1958: 414) Ai nostri giorni ciò si manifesta nei villaggi europei con l'uso delle uova in occasione del Capodanno e della Pasqua (che è una cristianizzazione di più arcaici rituali di rigenerazione primaverile). Uova dipinte di rosso e vero con vortici, spirali, serpenti, falci di luna e motivi di piante, a Pasqua, si donano in tutte le famiglie per celebrare l'arrivo della primavera. Onde assicurare la rinascita della vegetazione, si mettono uova nella terra arata.
    Inoltre l'uovo svolge una sua funzione nelle feste dei morti ed è posto come offerta nelle tombe per stimolare la rigenerazione."

    "Il linguaggio della Dea", M. Gimbutas.

    le uova sono simbolo del grembo rigeneratore della Dea, e soprattutto i vasi a forma di uovo lo rappresentano al meglio. Significato dell'uovo è anche il "divenire", visto come rigenerazione e rinascita, unito a forme di spirali e serpenti.

  • OFFLINE
    Strega della terra
    Post: 62
    Registered in: 1/4/2004
    Gender: Female
    Apprendista
    00 7/14/2005 5:17 PM
    Credo sia uno dei più "affascinanti" simboli della Dea, immagino nell'altichità quando i primi uomini videro per la prima volta venir fuori la vita da quello che può sembrare all'inizio solo un sasso liscio e molto fragile! In questo momento mi viene naturale paragonarlo ad un "utero esterno" .. [SM=g27818] le uova sono simbolo di fertilità. Inoltre è uno dei cibi più nuctrienti che la Dea Madre ci offre [SM=g27823]

    E' uno dei simboli di Ostara. Il cristianesimo non è riuscito a sradicare questa credenza, questo simbolo così forte, tanto che ancora adesso ci sono le cosidette "uova di Pasqua"
  • OFFLINE
    BoudicaEnergy
    Post: 22
    Registered in: 1/12/2009
    Age: 30
    Gender: Male
    Viandante
    00 1/28/2009 2:04 AM
    Confermo l'associazione dell' uovo come simbolo di fertilità. Inoltre in occasione della festività di Ostara può essere impiegato come offerta alla Dea, e perciò può essere colorato e decorato.
    Nella tradizione popolare molti usano leggere il futuro attraverso l'albume dell'uovo, versandolo in una ciotola piena d'acqua e osservando i simboli che si formano restando concentrati sulla propria domanda.
    L'uovo è molto usato anche nelle pratiche magiche. Gli antichi egizi sopratutto usavano l'uovo per riti di guarigione, amore e per realizzare i desideri.

    Girando su google inoltre ho scoperto una cosa interessante che non sapevo: "l'uovo per alcuni rappresenta un simbolo perfetto di unione: La Dea è rappresentata dall'albume e il suo consorte dal tuorlo dorato. Quindi l'uovo diventa un simbolo di rinascita."



    .................................
    "La voce antica della Dea Madre continua a chiamare le sue figlie e figli, risvegliando in loro il fuoco sacro.."
  • OFFLINE
    .petra.
    Post: 53
    Registered in: 9/24/2009
    Age: 36
    Gender: Female
    Apprendista
    00 10/21/2009 4:33 PM
    Ricordo che la mia bisnonna, quando ero ancora moolto piccola, mi fece vedere un trucchetto di come un uovo possa passare attraverso una fede.
    Mi ricordo che rimasi allibita da questo che è solo un trucchetto, e che qualche volta mi sono chiesta se questo atto possa avere un suo insegnamento o un suo significato...non si sa mai, le nonne spesso la sanno lunga! [SM=g27822] Posso confermare l' usanza di trarre auspici dall' uovo, e in particolare lasciando fuori su un piattino il contenuto di un uovo la notte di San Giovanni. Le forme saranno interpretate la mattina successiva, ma non so per certo a che cosa si riferiscano gli auspici, immagino, per la simbologia stessa dell' uovo, siano legati alla fertilità...ma è una supposizione!
  • OFFLINE
    .petra.
    Post: 54
    Registered in: 9/24/2009
    Age: 36
    Gender: Female
    Apprendista
    00 10/21/2009 5:08 PM
    Mi permetto di inserire anche qualcosina che ho trovato riguardo l' uovo e il suo legame con la nascita e la fertilità nelle altre culture, spero possa essere interessante:
    Secondo gli induisti l’ energia creatrice originale gettò un seme nell’ acqua (anche qui l'acqua come luogo di origine della Vita). Questo seme si trasformò in un uovo d’ oro sulla superficie dell' Oceano: nacque da esso il dio Brahma, rappresentato con quattro facce e quattro braccia che simboleggiano i quattro punti cardinali.I sette piani del mondo superiore sono rappresentati con metà dell’ uovo, e i sette piani del mondo inferiore con l’ altra metà.

    Nella mitologie finlandesi Luonnotar, la vergine dell’ aria fecondata dal vento e dall’ onda diventa la Madre delle acque e in esse prende dimora. Sommersa nell' Oceano, lascia fuori un ginocchio e un gabbiano , pensando che fosse un isola, depone 6 uova d’ oro e uno di ferro. Dai frantumi delle uova si formano le cose del mondo: la metà inferiore del guscio divenne la terra, la metà superiore il cielo. Il tuorlo divenne il sole, l' albume la luna. I frammento dell' uovo le stelle.
  • OFFLINE
    .petra.
    Post: 110
    Registered in: 9/24/2009
    Age: 36
    Gender: Female
    Apprendista
    00 11/27/2009 9:54 PM
    Ecco in sintesi ciò che ricordo di aver letto di recente in merito alla simbologia dell'uovo.

    L’uovo richiama in un certo senso l' idea dell' occultare, di un qualcosa che cela una vita che non si vede ma che prenderà forma quando si sarà liberata dal guscio.
    L’uovo è la congiunzione tra due piani vitali diversi.
    In alchimia l’uovo è il mezzo che conduce al crogiuolo alchemico entro cui si crea l'oro degli alchimisti.
    L'uovo, per le sue strette correlazioni esoteriche, è un elemento che spesso ritroviamo nelle antiche tradizioni agresti legato alle pratiche positive di fecondità e buon auspicio.
    Anche la forma tondeggiante e leggermente appuntita ad un' estremità richiama due forme geometriche perfette che sono esse stesse un simbolo: il triangolo e il cerchio.
    Il triangolo rivolto verso l'alto ( riconoscibile nella parte superiore stretta dell' uovo) è il simbolo del divino congiunto al cerchio di protezione, e questo concetto ci rimanda ancora una volta all' idea dell' uovo come " protezione" della vita al suo interno.
  • OFFLINE
    Danae_88
    Post: 1,233
    Registered in: 12/14/2008
    Age: 32
    Gender: Female
    Anziana dell'Isola
    00 10/4/2011 10:08 PM

    Il tempo della Sesta Luna cade intorno a Pasqua. In questo periodo sono usanze della zona alpina tanto i giochi di fertilità, la corsa con le uova, far rotolare le uova (chi ha fatto sapere alle nostre ave che la fecondazione è solo una rottura dell'uovo?) e cose del genere (...).
    L'Uovo ha un forte significato simbolico: tutto è contenuto nell'uovo, esso è un universo compiuto. (...)
    Le uova sono sacre in tutte le società mitiche. Con le uova si fanno anche gli oracoli, per esempio alle donne incinte: se sarà un maschio o una femmina, quanto ci metterà a nascere il bambino. Se il parto sarà facile o difficile. A questo scopo la donna che fa l'oracolo tiene l'uovo oracolare in entrambe le mani e pone una domanda precisa. Se il responso è positivo, quando si sbatte l'uovo in un bicchiere d'acqua il bianco dell'uovo deve rapprendersi leggermente. (Per avere confronto, bisogna sbattere un secondo uovo in un altro bicchiere d'acqua.) In ogni caso l'uovo va ridato alla terra e non dovrebbe essere mangiato.
    [Le tredidi lune, Luisa Francia, (pag. 59)]

    E' una forma quasi perfetta quella dell'uovo, è un Cerchio [SM=g27819] E come forma tonda ricorda il Ventre, la forma della Terra, dell'universo. Direi che è forma perfetta nella sua imperfezione.
    [Edited by Danae_88 10/4/2011 10:19 PM]




    Come posso ascoltare la musica
    che dorme nell'anima del fiore?

    Tagore

  • OFFLINE
    Danae_88
    Post: 1,237
    Registered in: 12/14/2008
    Age: 32
    Gender: Female
    Anziana dell'Isola
    00 10/5/2011 3:22 PM

    Secondo l'Handworterbuch, la forza oracolare sarebbe al suo massimo nel perioso pasquale (e nel periodo natalizio).
    "Prima di andare a letto si sbatte un uovo nell'avena e al ritorno si osservano le figure e si interpretano. L'uovo dev'essere di una gallina nera."
    [Le tredici lune, Luisa Francia (pag. 64)]




    Come posso ascoltare la musica
    che dorme nell'anima del fiore?

    Tagore

  • OFFLINE
    Tana81
    Post: 449
    Registered in: 10/30/2007
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 3/15/2012 4:24 PM
    Stasera sarà mia premura cercare riferimenti alla simbologia dell'uovo sul libro "Il risvegno della Dea" perchè, se la memoria non mi inganna, ne parla abbastanza.
    Effettivamente è un simbolo di rinnovamento potente, legato alla nuova vita in ogni sua forma...ma in realtà il motivo che mi ha spinto a ricercare questo post è perchè due notti fa ho fatto un sogno importante, o meglio... si tratta di una scena in un sogno di cui non ricordo altro ma non le sequenze non erano collegate. Sapete quei sogni in cui si susseguono immagini e situazioni che però tra loro non hanno nulla a che fare? ecco.
    Praticamente nel sogno qualcuno ha bussato alla porta di questa casa in cui mi trovavo, ma io non avevo voglia di gente e quindi volevo fingere di non esserci. Nello sbirciare chi fosse da dietro lo stipite di una porta vicino a quella di entrata, ho visto che chi bussava era mia nonna, morta 3 anni fa, ci tengo a dire che la mia nonna era una grande conoscitrice delle erbe medicinali...saperi che purtroppo non ho approfondito in tempo con lei ma dopo la sua morte continuare il suo percorso è stato istintivo. Nel sogno lei non mi ha detto nulla, ma quando ho aperto la porta con uno sguardo che io mi sono sentita addosso con grande severità, mi ha dato una cestino di vimini pieno di uova.
    Ho 30 anni e questo traguardo ha comportato un paio di crisi esistenziali belle potenti in me ed è anche vicina la grande festa rigeneratrice di Ostara...
    Credo che in questa scena del sogno, che da giorni mi porto nel cuore, sia racchiuso davvero un grande segnale e sono convinta che spetti solo a me capirlo e trovare il Sentiero che mi aspetta ma questo simbolo mi ha letteralmente rapito e sto cercando tutti gli spunti possibili per leggere meglio il Dono di mia Nonna!
    Quindi grazie di quanto avete scritto a riguardo e spero di poter contribuire con altre perle!
    Intanto dovevo, era necessità, scrivere di questo sogno in questo luogo incantato tanto caro e magico.
    un abbraccio e buona rinnovamento a tutte/i

  • OFFLINE
    Danae_88
    Post: 1,399
    Registered in: 12/14/2008
    Age: 32
    Gender: Female
    Anziana dell'Isola
    00 3/15/2012 9:52 PM

    Così come tua nonna era esperta di erbe, la mia lo era in cucina... era una nonnina unica ai fornelli [SM=g27819] anche lei se ne è andata quasi tre anni fa, e io per pigrizia non mi sono mai affidata a lei come allieva. Rimpianto che è sopraggiunto troppo tardi... ma per istinto è da quasi due anni che mi sono avvicinata a questa arte. Forse anche lei ha lasciato un ovetto magico in cucina, per me... e respirando gli odori e i profumi è scattato qualcosa... ^^
    Grazie per questa condivisione Tanina [SM=g27838]




    Come posso ascoltare la musica
    che dorme nell'anima del fiore?

    Tagore

  • OFFLINE
    Tana81
    Post: 452
    Registered in: 10/30/2007
    Gender: Female
    Fanciulla dell'Isola
    00 3/17/2012 4:44 PM
    Come non detto! Il libro che ho indicato è sbagliato e non ho trovato nulla, mi sa tanto che quello che cercavo era la citazione, riportata da Violet nel primo post, dal libro "Il linguaggio della Dea" di M. Gimbutas. [SM=g27819]
    [Edited by Tana81 3/17/2012 4:45 PM]

  • OFFLINE
    MadameGuinevere
    Post: 49
    Registered in: 1/8/2011
    Age: 28
    Gender: Female
    Viandante
    00 3/28/2012 11:52 PM
    L'uovo è presente nella mitologia della creazione di molte culture, da qui il nome di "uovo cosmico".
    In Grecia, per esempio, questo simbolo ricorre nel mito pelasgico della creazione, un mitro prematriarcale nel quale la Dea Eurinome, dopo essersi accoppiata col serpente Ofione, depone l'Uovo Universale. Il serpente vi si avvolse poi intorno per sette volte fino a schiuderlo: in questo modo nacquero tutte le cose.
    Anche nel mito orfico della creazione c'è la simbologia dell'uovo: la dea, dopo essere stata fecondata dal vento, depone un uovo d'argento dal quale nacque Eros, che mise in moto l'universo.
    Nella mitologia cinese Pangu, un gigante, nasce proprio dentro un uovo creatosi dal caos stesso. In esso si mescolavano i principi opposto di Yin e Yang dal quale Pangu nacque. Dopo aver passato molti anni dentro l'uovo, egli sentì la necessità di uscire e distrusse l'uovo cosmico con un ascia.
    Nelle leggende dell'Ogdoade, il sistema di divinità primordiali di Ermopoli, in Egitto, vedeva in Toth la figura che depose l'uovo cosmico dal quale nacquero poi gli altri dei.

    L'uovo è un simbolo molto importanto in quanto contiene al suo interno tutte le sostanze nutritive necessarie allo sviluppo ed alla nascita di una nuova vita. Viene quasi scontato associarlo alla nascita, ma anche alla rinascita: se pensiamo alla sua forma (non perfetta, non del tutto circolar) e la percorriamo con la mente ci accorgiamo che comincia e finisce nello stesso punto. Ma riusciamo a stabilire esattamente dove esso inizia e finisce? Questa sua particolarità indica il ritorno, la nascita e la rinascita di tutte le cose, la ciclicità. L'uovo cosmico è il luogo da cui tutto prende forma e a cui tutto deve ritornare.
    Anche la rasatura di antichi sacerdoti rimanda all'Uovo Cosmico: rasarsi era infatti il simbolo del ritorno all'uovo stesso e la testa rasata coperta dal copricapo a forma di uovo stava a simboleggiare l'uomo racchiuso che nasceva dalla materia della madre, prendendo la sua libertà da questa nascita così come ottiene libertà qualsiasi cosa nasca al mondo.