00 4/10/2006 1:10 AM
Più di 200 poesie italiane e in dialetto, giunte al concorso “GOCCE D’INCHIOSTRO”, così è intitolata l’edizione 2006 dell’annuale premio letterario indetto quest’anno da Viavai, dall’ass. Arca, dall’Accademia della Cultura europea, da Lu Papanzicu e da La tua città, hanno coronato una delle più frequentate edizioni del premio.
Come ormai tradizione, la sede della cerimonia di Premiazione è il CENTRO COMMERCIALE PRIMAVERA, in Viale della Primavera, 194 a Roma. Al momento in cui scriviamo (23 marzo), è ancora in corso la selezione delle poesie da parte della giuria composta dalla presidentessa Daniela Molina (Giornalista e scrittrice), da Massimo Testa (Poeta, drammaturgo e critico letterario), da Vittorio Begliuti (Saggista, letterato ed esperto di archeologia sacra) e da Rita D’Andrea (Scrittrice, saggista, cronista e musicista). Da una prima “scrematura” saranno selezionate le poesie finaliste, ossia, quelle che avranno totalizzato un punteggio superiore ai 150/200. Da queste ultime, dopo una seconda rilettura e relativa votazione, saranno scelte le tre vincitrici della categoria “Poesia dialettale” e le tre di quella “in lingua”. Per la cronaca, il 65% dei lavori è giunto da Roma, mentre la ragguardevole percentuale del restante 35% è giunta da ogni parte d’Italia, con la Sicilia in testa.
Alla serata, che inizierà alle ore 17,00 saranno presenti, oltre ai presidenti delle associazioni organizzatrici, anche esponenti dell’ambiente culturale romano. In programma anche esibizioni di personaggi dello spettacolo. Anche le Istituzioni saranno ben rappresentate, segno dell’interesse che queste iniziative culturali suscitano anche negli ambienti politico-istituzionali.
Il direttore del Centro Commerciale Primavera, Giuseppe Di Gianvincenzo che, come sempre, si è dimostrato molto sensibile e partecipe alla diffusione della Cultura nei territori di Roma est, ha accettato di buon grado, anche stavolta, di mettere a disposizione un’ampio spazio nel Centro da lui diretto.
L’appuntamento, dunque, è per giovedì 20 aprile alle ore 17,00 al Centro Commerciale Primavera, Viale della Primavera, 194 - ROMA. L’ingresso, naturalmente è libero e tutti sono invitati a partecipare per vivere un momento di intenso coinvolgimento culturale.

di E.R.