00 4/6/2006 10:33 PM
A Casal Bruciato l’11 e il 12 aprile si terrà una nuova manifestazione a favore dei diversamente abili

L’11 e il 12 maggio presso il mercato di piazza Balsamo Crivelli a Casal Bruciato si terrà la seconda edizione di Bimbincorsa senza Barriere nata per favorire quanti, tra i diversamente abili, desiderino riscoprire le capacità possedute.

La precedente edizione aveva visto il coinvolgimento delle scuole elementari e medie del V Municipio in questo evento ludico sportivo, dove la promozione dell’attività fisica avviene attraverso il gioco e l’aggregazione.

L’evento è promosso dall’associazione “L’isola Felice” Onlus e dalla Provincia di Roma “Sport e Tempo Libero”, in collaborazione con il gruppo sportivo Bancari Romani e con il patrocinio del V Municipio.

L’Associazione promotrice si occupa in generale di interventi rivolti ad adolescenti ed adulti con disabilità psichica o con disturbi psicomotori ed è costituita da diverse figure professionali (operatori sociali, psicologi, volontari, psicomotricisti) con un’ampia esperienza nel campo psicosociale e culturale; lo scopo primario è quello di migliorare la qualità della vita di questa fascia di popolazione attraverso la promozione di una serie di attività che consentano ai meno fortunati di mettere in moto le proprie capacità, potenziandole. In questo ambito, è lo sport ad assumere la valenza più importante, sia in veste di attività psico-riabilitativa, sia in quella di “collante”, permettendo ai diversamente abili di rapportarsi in maniera più diretta con gli altri, senza forme di preclusione o emarginazione a cui spesso sono confinati.
Come rivela il presidente dell’Associazione, Umberto Avvisati, è infatti attraverso la pratica sportiva che agli individui viene data l’opportunità di crescere, di conoscere se stessi e gli altri, di individuare i propri limiti per poi superarli.
L’Isola Felice, tra l’altro, vanta un campione italiano di lancio del peso, Claudio Calandro, e tanti altri promettenti sportivi, tutti iscritti al Comitato Italiano Paralimpico che disputa gare agonistiche di atletica leggera, di calcio a 5 e di vela.

Lo sport dunque, come icona di socializzazione ed integrazione volta a gettare le basi per la crescita di una sana società civile.

L’Isola Felice ha sede in via Sebastiano Satta 79, tel 06/43599743, email asscisolafelice@libero.it.