Freeforumzone mobile

Framont...che salita !!

  • Posts
  • misterdb
    00 8/3/2005 3:10 PM
    Che salita quella inserita oggi e in partenza da Agordo !
    Chi ha inviato i dati può descriverla un po' ? E' tutta asfaltata ? Scollina ?
    Ciao
  • OFFLINE
    mmeasso
    Post: 61
    Registered in: 12/21/2004
    Junior User
    00 8/3/2005 3:28 PM
    Re:
    Questa l’ho censita in macchina con altimetro, a vista con la bdc non si sale se non con rapporti tipo mtb.
    E' da dire che la salita vera inizio verso il 4 Km.
    Un mio amico è salito con la mtb 22x34 e inclinometro mi ha detto che certi strappi sono superiori al 30% secondo lui più duri del San Genesio.
    No purtroppo la salita non scollina finisce alla malga dove mi pare c'è la possibilità di mangiare.

    Ciao Massimo.
    "la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali"
    Gandhi.
  • OFFLINE
    mmeasso
    Post: 62
    Registered in: 12/21/2004
    Junior User
    00 8/3/2005 3:30 PM
    Re:Re:
    Dimenticavo, è tutta asfaltata e in buono stato.
    Ciao Massimo.
    "la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali"
    Gandhi.
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 673
    Registered in: 12/29/2004
    Senior User
    00 8/3/2005 4:13 PM
    Mister... quando andiamo ???


    Jack
    www.jack.135.it
  • misterdb
    00 8/3/2005 4:30 PM
    in macchina o in bici ?
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 674
    Registered in: 12/29/2004
    Senior User
    00 8/3/2005 4:43 PM
    Io in bici, e anche tu !!!


    Eccola qui


    E' segnalata ? Ovvero partendo dall'ospedale ci si capisce facilmente o è un disastro ?


    Jack
    www.jack.135.it
  • OFFLINE
    Jack.ciclista
    Post: 675
    Registered in: 12/29/2004
    Senior User
    00 8/3/2005 4:44 PM


    Jack
    www.jack.135.it
  • misterdb
    00 8/3/2005 5:20 PM
    per Jack
    Hai visto gli ultimi 4,5 km ? Ormai sono padre di famiglia...quando riesco ad allenarmi come si deve ?
  • OFFLINE
    mmeasso
    Post: 63
    Registered in: 12/21/2004
    Junior User
    00 8/3/2005 9:48 PM
    Re:
    Come punto di partenza ho indicato piazzale ospedale così non si può sbagliare.
    Prendi la prima a sinistra verso località Rif e vai tranquillo fino a località Piasent qui non entrare nella borgata ma gira a sinistra da qui in avanti bisogna solo concentrarsi sulla salita.
    Ciao Massimo.
    "la civiltà di un popolo si misura dal modo in cui tratta gli animali"
    Gandhi.
  • OFFLINE
    MirkoBL
    Post: 3,867
    Registered in: 8/2/2007
    Master User
    00 8/20/2018 10:53 AM
    Riesumo questo antico tread perché ieri io e un mio amico, colti da un attacco di pazzia, abbiamo affrontato quest'ostica salita.
    Che dire... per la prima metà non ci sono grossi problemi, ci sono tratti impegnativi, ma non più di altre salite.
    Il bello (brutto) inizia dopo Colvignas, all'arrivo delle prime rampe dopo una radura con qualche tabià.
    Se l'asfalto è umido come ieri è un po' difficoltoso alzarsi sui pedali per rilanciare l'andatura perché la ruota posteriore tende a slittare, per cui bisogna cercare di fare presa dove l'asfalto (sempre buono) è un po' più rugoso. I pezzi peggiori sono una rampa in cui ho letto 25% sul Garmin, per fortuna breve e che si può affrontare di forza (a patto di averne ancora) perché termina con un paio di tornanti in cui si può (relativamente) rifiatare. Dopo di questi arriva il punto secondo me più ostico, un tratto semi-rettilineo di 200-300 m del quale non si vede la fine e in cui la pendenza è compresa tra 20 e 22%.
    Passato questo tratto, si alternano rampe molto impegnative a tratti di recupero; in particolare ho patito l'ultima che dal parcheggio porta alla malga.
    Io sono salito col 34*29, il rapporto più agile a mia disposizione, quasi sempre seduto, e nel tratto più duro sono arrivato alla brillante frequenza di 38 pedalate al minuto. [SM=g27994]
    Forse è ancora peggiore la discesa, perché in certi tratti sembra di dover scendere lungo una pista da bob. Consiglio di fermarsi ogni tanto per far raffreddare i cerchioni a chi, come me, non ha freni a disco.
    [Edited by MirkoBL 8/20/2018 10:56 AM]

    ******************************

    Ciao Moro...

    9/10/1963 - “Un sasso è caduto in un bicchiere colmo d’acqua e l’acqua è traboccata sulla tovaglia. Tutto qui. Solo che il bicchiere era alto centinaia di metri e il sasso grande come una montagna e di sotto, sulla tovaglia, stavano migliaia di creature umane che non potevano difendersi.” (D. Buzzati)