Art Litteram... poesia, letteratura, arte Art Litteram, angoli di Discussioni, Arte, Poesia

Vietnam

  • Posts
  • OFFLINE
    loshrike
    Post: 3,762
    vice admin
    sublime maestro
    00 3/10/2007 3:34 PM
    Tristemente noto alle cronache durante gli anni '70, al centro della revisione del pensiero colonialista americano e di un movimento sociale e culturale che si è diffuso in tutto il mondo (ve li ricordate i figli dei fiori!?), il Vietnam ha già perso una volta il treno di uno sviluppo sostenibile, ma oggi è decisamente pronto per un riscatto economico e sociale al quale tutti possiamo contribuire, innanzitutto con un turismo intelligente e rispettoso della cultura locale.



    La pace non ha potuto cancellare l’orrore della guerra, ma oggi il Vietnam ha voltato pagina e ha aperto le porte al mondo. I litorali e l’entroterra offrono paesaggi stupendi e ovunque si sente forte il peso delle tradizioni: antichissime città da esplorare nella giungla; spiagge bianche e dorate sulle quali oziare; colori, tessuti e sorrisi sui quali indugiare amabilmente...


    I fiumi..


    ...le coltivazioni..



    ... le spiagge..



    .. La gente



    ... e poi gli Americani..



    ... l'orrore di una gueraa senza senso di crimini rimasti impuniti.





    Con la Conferenza di Ginevra del 1954 il territorio vietnamita fu diviso in due stati: il Vietnam del Sud, sostenuto da Stati Uniti, Australia e altri paesi occidentali e il Vietnam del Nord, forte dell'appoggio della Repubblica Popolare Cinese e dell'Unione Sovietica. Le tensioni fra i due stati sfociarono ben presto nella guerra del Vietnam, finché gli accordi di pace di Parigi del 27 gennaio 1973 riconobbero la sovranità di entrambi gli stati. Le truppe americane furono perciò ritirate il 29 marzo 1973. Tuttavia, nel gennaio 1974, le ostilità ripresero e, ancora una volta, gli Stati Uniti non intervennero in base a quanto stabilito dalla War Powers Resolution in difesa del Vietnam del sud. Saigon cadde nell'aprile 1975.

    Nel 1976 il Vietnam fu ufficialmente riunificato sotto il controllo del governo del nord con il nome di "Repubblica Socialista del Vietnam". Varie ondate di profughi continuarono ad abbandonare il paese per tutto il decennio successivo.

    Nel 1979 il Vietnam invase la Cambogia e depose Pol Pot, ridando stabilità al vicino paese. Tuttavia, un solo mese dopo, la Cina lanciò un'invasione fallita del Vietnam (Guerra sino-vietnamita).


    Losh [SM=g27816]
    _____________________________________________
    Siamo realisti, esigiamo l'impossibile (Ernesto Che Guevara)
  • OFFLINE
    chicom
    Post: 2,738
    admin
    gran maestro
    00 3/13/2007 10:41 PM

    come al solito riesci a rendere quasi un viaggio leggere i tuoi post, diciamo così, geografici

    uaz, vien voglia di farci un giro [SM=g27824]

  • OFFLINE
    loshrike
    Post: 3,771
    vice admin
    sublime maestro
    00 3/15/2007 12:06 PM
    Grazie.
    Mi ha sempre affascinato la cultura di questo popolo, purtroppo certi orrori sono impossibili da dimenticare.. comunque viene davvero voglia di visitare le sue bellezze.

    Losh [SM=g27828]
    _____________________________________________
    Siamo realisti, esigiamo l'impossibile (Ernesto Che Guevara)