LegA FantacalcIo "che GuevarA"

Un motivo in più (o in meno) per essere interisti

  • Posts
  • OFFLINE
    NessunoAlloStadio
    Post: 3,306
    Post: 2,043
    Registered in: 10/5/2004
    Location: PADOVA
    Age: 57
    Gender: Male
    PRESIDENTE DELLA LEGA
    Veteran User

    SUB-PRESIDENTE DELLA LEGA
    e
    Fantallenatore

    00 7/24/2006 9:22 AM
    La mas digna. L'Inter, il Subcomandante Marcos e i misteri del 5 maggio



    "L'Inter è la più grande, la più adorata, la meno vincente delle squadre che hanno contribuito a scrivere la storia del calcio del pianeta. La mas digna, secondo il subcomandante insurgente Marcos, leader dei ribelli indigeni".
    Bartolozzi, ex team manager dell'Inter e profondo conoscitore dei segreti nerazzurri, racconta una storia a due marce, meravigliosa e imbarazzante al tempo stesso. Quella di una società sportiva generosa, del suo presidente filantropo e di uno strano sottobosco resistente. Quella di un popolo fiero e coraggioso, della sua battaglia per la sopravvivenza e dei sogni del suo condottiero.
    3 Scudetti (1996/97 I - 1997/98 I - 2017/18)
    5 Coppa di Lega (1995/96 I - 1996/97 II- 1999/00 II - 2002/03 - 2006/07)
    1 Addas Cup (2005/06)
    5 Supercoppe di Lega (1995/96 I - 1996/97 I - 1996/97 II - 1999/00 II - 2006/07)
    3 volte Campione D'Europa (2000 - 2004 - 2016)
    Campione del Mondo (2014)
  • OFFLINE
    papalenin
    Post: 1,021
    Post: 894
    Registered in: 10/8/2004
    Gender: Male
    Ospite
    Senior User
    Fantallenatore
    00 8/2/2006 10:12 PM
    Re:

    Scritto da: NessunoAlloStadio 24/07/2006 9.22
    La mas digna. L'Inter, il Subcomandante Marcos e i misteri del 5 maggio



    "L'Inter è la più grande, la più adorata, la meno vincente delle squadre che hanno contribuito a scrivere la storia del calcio del pianeta. La mas digna, secondo il subcomandante insurgente Marcos, leader dei ribelli indigeni".
    Bartolozzi, ex team manager dell'Inter e profondo conoscitore dei segreti nerazzurri, racconta una storia a due marce, meravigliosa e imbarazzante al tempo stesso. Quella di una società sportiva generosa, del suo presidente filantropo e di uno strano sottobosco resistente. Quella di un popolo fiero e coraggioso, della sua battaglia per la sopravvivenza e dei sogni del suo condottiero.



    ....1 scudetto
    ....2 coppe Italia
    ....1 Supercoppa
    ............e tutto questo nell'ultimo anno solare....

    [SM=x577915]