Freeforumzone mobile

Quale argomento ?

  • Posts
  • OFFLINE
    Xlsx
    Post: 540
    Registered in: 6/10/2006
    Senior User
    00 7/13/2007 4:13 PM
    Con un mio amico si è aperta una discussione su quale può essere l'argomento scientifico che più contrasta con le credenze geoviste. Personalmente, credo sia l'incompatibilità storica (vedi data creazione dell'uomo e diluvio confrontati con l'archeologia) ma sono molto curioso di sapere cosa ne pensate.

    Voi cosa rispondereste ? qual'è la vostra opinione ?

    Se non condividi il mio pensiero, non considerarmi un nemico ma, bensì, un tuo alleato per la nostra crescita come persone.

    Enea Nicod
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 2,187
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 7/13/2007 4:56 PM
    Quella che hai detto, le riscontranze scientifiche della morte del nostro sole allo stesso modo di tutte le nane gialle (il che dovrebbe far capire che se il sole è stato fatto per finire allora la vita per sempre sulla terra è totalmente infondata) e non ultimo, la falla storica più grande che colpisce alla base la dottrina dei Tdg: la distruzione di Gerusalemme nel 587 a.C. invece del 607, con lo spostamento dovuto di 20 anni di tutte le dominazioni dei re babilonesi, al fine di far coincidere la caduta di Gerusalemme per forza col 607.
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    Agabo
    Post: 229
    Registered in: 7/11/2004
    Junior User
    00 7/13/2007 5:14 PM
    La cronologia del 607/1914
    Questa è per me la più valida perché non lascia troppo spazio alle "interpretazioni" dei testi biblici, ma si basa su argomenti storici e scientifici. Occorre, però, prepararsi convenientemente.

    Questo è il mio sito, dove potete trovare molto materiale e metodi per un'eventuale discussione di questo genere:

    www.testimonigeova.com

    By Agabo.

    Visita:

    "MA COME UN'AQUILA PUO' DIVENTARE AQUILONE? CHE SIA LEGATA OPPURE NO, NON SARA' MAI DI CARTONE " -Mogol
    "Non spetta alla chiesa decidere se la Scrittura sia veridica, ma spetta alla Scrittura di testimoniare se la chiesa è ancora cristiana" A.M. Bertrand
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 6,651
    Registered in: 7/17/2004
    Master User
    00 7/15/2007 7:44 AM
    Secondo me l'argomento più evidente - verificabile da chiunque solo tramite l'osservazione - è l'idea che prima del diluvio tutti gli animali si nutrissero di vegetazione.
    Vedi www.infotdgeova.it/scienza/carnivori.php (e i links interni).
    Credere che la tigre mangiasse paglia e fieno fino al 2.370 a.C. è quasi come sostenere che la terra sia piatta... [SM=x570867]

    Ciao
    Achille
  • OFFLINE
    Trianello
    Post: 2,704
    Registered in: 1/23/2006
    Veteran User
    00 7/15/2007 8:08 AM
    Perché, non è piatta la Terra? [SM=x570872]

    -------------------------------------------

    Deus non deserit si non deseratur
    Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 2,196
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 7/15/2007 9:10 AM
    A proposito di animali carnivori ed erbivori, lo sai Achille che una volta discutendo su un altro forum (che tu ben conosci) con una Tdg è venuto fuori che il veleno dei serpenti originariamente era un fluido per rafforzare le difese immunitarie umane?
    Il discorso sul veleno l’avevo portato io all’attenzione. Infatti sostenevo che se gli animali fossero tutti stati creati erbivori allora fosse strano che alcuni animali, come appunto il serpente, avessero un veleno atto per paralizzare la preda. Cosa doveva paralizzare il veleno se il serpente era erbivoro?
    Tu non ci crederai ma mia è stato detto che non tenevo in considerazione l’esatto sviluppo delle geologia terrestre. Infatti, prima che il diluvio venne, la terra era circondata di uno strato di acqua (le famose ‘acque nella distesa’) che rendevano diversa l’atmosfera terrestre. In un’atmosfera così fatta, alcuni ricercatori (‘ricercatori creazionisti’ ovviamente) hanno postulato che il veleno del serpente poteva essere diverso da quello che conosciamo, e poteva essere un fluido per il rafforzamento delle difese immunitarie umane.
    In pratica se un uomo aveva le difese immunitarie basse con un morso del serpente diventava più sano.

    Io sono rimasto allucinato quando ho letto tutto questo. Si vuole davvero difendere l’indifendibile. A parte che l’immagine di un uomo che va a farsi mordere da un serpente per stare meglio di salute mi fa soltanto sorridere. Ma se ci si riflette meglio, questa tesi si scontra persino con la stessa dottrina dei Tdg. A che serviva infatti il fluido per il potenziamento delle difese immunitarie se l’uomo era già stato creato perfetto?
    Non era già perfetto nel fisico e nella mente?

    Rimango davvero senza parole a cosa siano disposti ad attaccarsi i Tdg pur di difendere delle ideologie che cozzano a tutto spiano con la realtà dei fatti.
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 2,197
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 7/15/2007 9:11 AM

    Credere che la tigre mangiasse paglia e fieno fino al 2.370 a.C. è quasi come sostenere che la terra sia piatta...



    Secondo me è come sostenere che gli asini volano. [SM=g27813]
    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 6,653
    Registered in: 7/17/2004
    Master User
    00 7/15/2007 9:19 AM
    Bicchiere mezzo pieno ha scritto:

    A proposito di animali carnivori ed erbivori, lo sai Achille che una volta discutendo su un altro forum (che tu ben conosci) con una Tdg è venuto fuori che il veleno dei serpenti originariamente era un fluido per rafforzare le difese immunitarie umane?

    Sì, ricordo quella incredibile risposta. Il topic nel forum geovista ora non è più visualizzabile ma ne avevo salvato il contenuto qui:
    freeforumzone.leonardo.it/viewmessaggi.aspx?f=47801&idd=355

    Ciao
    Achille
  • OFFLINE
    wall.kill
    Post: 539
    Registered in: 4/22/2005
    Senior User
    00 7/15/2007 11:18 AM
    le acque del diluvio, i mammut e i cataclismi. Quando l'uomo viveva in una pentola a pressione.
    Correggetemi se ricordo male: io ho trovato incredibile anche la spiegazione inerente le acque del diluvio. [SM=g27828]
    A quanto pare, prima del diluvio, l'atmosfera della terra era circondata da milioni e milioni di tonnellate di acqua sotto forma di vapore acqueo, che formavano una cappa che rendeva uniforme la temperatura su tutto il pianeta: per questo motivo non pioveva, e si formava tutte le notti una specie di brina o condensa che nutriva la vegetazione. [SM=g27831] Durante il Diluvio, questi miliardi di litri d'acqua si condensarono tutti ad un tratto, e il loro peso una volta precipitati sotto forma di pioggia nel diluvio fu tale, che accelerò la deriva dei continenti e portò molte colline a diventare all'improvviso montagne oltre i mille metri. Il cambiamento fu talmente repentino che i Mammut sopra le colline si trovarono improvvisamente ghiacciati, essendo passati dai 100 metri ai 2000 metri dei ghiacciai. Per questo vennero trovati con l'erba in bocca e per questo motivo vennero trovate conchiglie in montagna. [SM=x570872]
    Ricordo che quando sentii dal podio questa serie ininterrotta di idiozie strabuzzai gli occhi, e mi guardai intorno per vedere se ad essere offesa fosse stata esclusivamente la mia intelligenza.
    [SM=x570911]

    [Modificato da wall.kill 15/07/2007 11.24]

    -----------------------------------------
    Gianluca
  • OFFLINE
    berescitte
    Post: 4,931
    Registered in: 7/13/2004
    Master User
    00 7/16/2007 5:42 AM
    E io ho trovato che in un disegnino c'era anche un diplodoco. Ovvero la WT insegna che i dinosauri non sono vissuti milioni di anni fa ma erano contemporanei all'uomo, avendolo preceduto come creature di Dio.
    ----------------------
    est modus in rebus
  • OFFLINE
    Xlsx
    Post: 551
    Registered in: 6/10/2006
    Senior User
    00 7/16/2007 12:14 PM
    Grazie a tutti per i validissimi argomenti che mi avete tirato fuori.

    ciao da Enea

    Se non condividi il mio pensiero, non considerarmi un nemico ma, bensì, un tuo alleato per la nostra crescita come persone.

    Enea Nicod