Freeforumzone mobile

Sondaggio: Che ne pensate dell'Intesa con i Testimoni di Geova?

  • Poll
  • # 1  
    07%
    # 2  
    93%
    Your Rank
  • Poll Data
  • Total Votes: 159
    Total Votes by Registered Users: 159
    Total Votes by Anonymous Users: 0
  • Posts
  • OFFLINE
    brunodb2
    Post: 1,423
    Registered in: 7/12/2004
    Veteran User
    00 3/27/2007 8:50 PM
    I tdG seguendo fedelmente la loro dottrina e “consigliati” che ogni partecipazione alla vita sociale è un servizio a satana, scrivono:

    Vita eterna nella Libertà dei Figli di Dio, 1967, p. 302
    Come straniero non ha nessun diritto di votare e di prendere parte alle questioni politiche del paese dove risiede quale forestiero o straniero, …

    Accertatevi di ogni cosa, attenetevi a ciò che è eccellente, 1974, p. 148
    (Il Diavolo) Controlla i governi politici assomiglianti a bestie.


    Mi chiedo: [SM=x570868]

    Che tipo di società dovremmo ipotizzare qualora i tdG avessero una maggioranza anche non assoluta? …

    E ancora …


    Accertatevi di ogni cosa, attenetevi a ciò che è eccellente, 1974, p. 72
    Quando le leggi di Cesare contrastano con la Legge di Dio i cristiani (= tdG) devono per prima ubbidire a Dio.

    Libro di testo per la Scuola di Ministero del Regno, p. 149
    Poiché i veri cristiani dedicati “non sono parte del mondo”, se uno agisce in modo tale da violare la sua neutralità cristiana si dissocia dalla congregazione cristiana.(Sottolineatura mia)

    Mi chiedo: [SM=x570868]

    Ma, allora è considerato un traditore? [SM=x570872]

    Certo e non ha “diritto” neppure al “processo di disassociazione” così, tra l’altro, si evita di fare rumore che può essere sgradevole per i tdG. [SM=x570873] [SM=x570876]

    Ciao [SM=x570892]

    Bruno
    ______________________________


    ---Verba volant scripta manent---
    -----
    --- www.vasodipandora.org ---
  • OFFLINE
    lapalice
    Post: 4
    Registered in: 3/25/2007
    Junior User
    00 3/27/2007 9:41 PM
    Ipotizziamo che i TdiG diventino la prima religione nel mondo
    Caro Bruno ,mi piacerebbe che mi dessi una risposta a questa ipotesi.
    Poniamo che i TdiG diventino per assurdo la prima religione nel paese e nel mondo che cosa succederebbe?
    Ora lo stato con le sue leggi non permette la lapidazione ,ma se fossero loro ,nel breve per eliminare gli apostati ,sarebbero in grado di uccidere nel nome di Dio .
    I vari diritti delle religioni minori sarebbero osservate ? dal mio punto di vista i seguaci di altre religioni sarebbero dispersi o comunque si dovrebbero uniformare alla teocrazia del CD ,pena la morte .
    E' la loro bibbia che parla , sono le loro riviste che mostrano che cosa hanno e mettono nel cuore .
    I governi sarebbero accettati ? L' espressione di Satana ?
    e la Religione Cattolica che fine farebbe ? e Gli Ebrei che hanno messo a morte il Figlio di Dio?
    Avrebbero rispetto per le minoranze ,quanto loro vogliono riconoscimenti e considerazione?
    E' evidente che la risposta è NO! Quello che Hitler faceva ai suoi oppositori , loro lo farebbero a noi e per primi gli apostati .
    Alcuni sono comunque in buona fede credono che con loro sia Dio ,ma 90 anni di storia dimostrano questo ? che Dio è con loro ?
    Chiedete se sanno da dove nascono ,quando è nato il movimento e per quali cause .
    Inoltre che rispondano a questa piccola domanda ,dove era lo "schiavo" prima del 1914 ? se c' erano prima dove erano e se predicavano dove predicavano ? Inoltre hanno idea come sia nato e da chi il nome di Geova ?
    Questi purtroppo nulla sanno ,come non lo sapevo io ,delle loro radici ,la WT racconta le favole e loro ci credono ,non sono per niente obiettivi .
    In 16 anni passati con loro ho sentito tante di quelle assurdità che non si potrebbe elencarle tutte in un unico libro.
    Ciò che mi colpisce della Bibbia è questo versetto in cui li riconosco per le loro opere :
    2 timoteo : 3:2 Poichè gli uomini saranno amanti del denaro.
    3:5 "aventi una forma di santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza"
    1 timoteo 6:10 "Poichè l'amore del denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose"
    Se non fosse così non bramerebbero l' 8/1000

    Ciao,


  • OFFLINE
    sassio
    Post: 15
    Registered in: 8/12/2004
    Junior User
    00 3/28/2007 9:39 AM
    Ho risposto NO perchè:
    Non sono una religione, lo hanno sempre affermato nei tempi passati, ora hanno cambiato opinione, chissà perchè?
    Non rispettano le leggi, quindi non possono essere "d'intesa" con lo Stato
    Come ha dimostrato Sonny, via Radio Maria, o meglio Pietro Valleverde, se lo Stato "veramente" vuole indagare dovrebbe metterli fuori legge, altro che intesa.
  • OFFLINE
    lapalice
    Post: 5
    Registered in: 3/25/2007
    Junior User
    00 3/28/2007 2:06 PM
    Risposta ad alcuni TdiG
    Risposta ad Emiro :

    "Al contrario, ‘provano nausea’ per coloro che si sono resi nemici di Geova Dio, ma lasciano a lui il compito di eseguire la vendetta» (w93 1/10 p. 19)."

    Mi sembra caro Emiro che tu viva in un mondo di fantasie ,a me personalmente mi è stato detto senza alcun comitato ,senza nessun appello "io ti dissocio per apostasia ",motivo ? "ho detto che avrei fatto le cose della WTS solo se in armonia con la Sacra Bibbia ".
    Evidentemente fare le cose in armonia con la Bibbia è dannoso per la WTS ,quindi sono divenuto apostata?
    Guardati dalle pecore con manto di lupi ,La Parola di Dio non è da beffeggiare!!!. Inoltre come nei cancelli dei lager c'era scritto "ARBEIT MACHT FREI" nelle vostre sale c' è scritto "LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI " , c'è una grande assonanza ,che tu di dentro non riesci a vedere .
    VOI state beffeggiando Dio con le vostre false dichiarazioni ,poichè sapete benissimo da dove viene la predica !!!!.
    Saluti,

  • OFFLINE
    hushai
    Post: 1,154
    Registered in: 8/24/2005
    Veteran User
    00 3/28/2007 3:36 PM
    Re: Risposta ad alcuni TdiG

    Scritto da: lapalice 28/03/2007 14.06
    Risposta ad Emiro :

    "Al contrario, ‘provano nausea’ per coloro che si sono resi nemici di Geova Dio, ma lasciano a lui il compito di eseguire la vendetta» (w93 1/10 p. 19)."

    Mi sembra caro Emiro che tu viva in un mondo di fantasie ,a me personalmente mi è stato detto senza alcun comitato ,senza nessun appello "io ti dissocio per apostasia ",motivo ? "ho detto che avrei fatto le cose della WTS solo se in armonia con la Sacra Bibbia ".
    Evidentemente fare le cose in armonia con la Bibbia è dannoso per la WTS ,quindi sono divenuto apostata?
    Guardati dalle pecore con manto di lupi ,La Parola di Dio non è da beffeggiare!!!. Inoltre come nei cancelli dei lager c'era scritto "ARBEIT MACHT FREI" nelle vostre sale c' è scritto "LA VERITA' VI RENDERA' LIBERI " , c'è una grande assonanza ,che tu di dentro non riesci a vedere .
    VOI state beffeggiando Dio con le vostre false dichiarazioni ,poichè sapete benissimo da dove viene la predica !!!!.
    Saluti,




    Forse hai preso un'abbaglio... [SM=x570872]

    Emiro infatti non è tdg. Non so da dove hai preso la frase, ma probabilmente stava semplicemente citando la torre di guardia all'interno di qualche argomento. Ma non era di sicuro il suo pensiero. [SM=x570880] [SM=g27828]

    Ciao.

    Hushai
  • OFFLINE
    Bicchiere mezzo pieno
    Post: 1,862
    Registered in: 8/25/2005
    Veteran User
    00 3/28/2007 4:21 PM
    Caro hushai, nessun abbaglio. Lapalice ha solo dimenticato di precisare che queste risposte ai Tdg fanno parte dei commenti che alcuni ex-Tdg hanno messo on-line riguardo all'articolo in cui si legge che Bosi e altri parlamentari dell'UDC hanno richiesto il ritiro dell'Intesa alla CCTG.

    L'emiro cui si riferisce Lapalice è una dei tanti Tdg che stanno inserendo i loro personali commenti all'articolo pubblicato. [SM=g27823]

    L'unica cosa che forse si dovrebbe rimproverare a Lapalice è di essere più chiaro nello specificare le cose, altrimenti si genera grande perplessità e confusione.

    PS: i commenti sono arrivati a 108 adesso. Per chi vuole dire la propria bassta andare sulla pagina web dell'articolo e cliccare su 'commenti'.

    [Modificato da Bicchiere mezzo pieno 28/03/2007 16.21]

    La verità non è qualcosa di statico ma è basata su una conoscenza progressiva, in grado di mettere in discussione anche i precedenti concetti raggiunti usando il modello del metodo scientifico
  • OFFLINE
    brunodb2
    Post: 1,425
    Registered in: 7/12/2004
    Veteran User
    00 3/28/2007 5:21 PM
    Re: Ipotizziamo che i TdiG diventino la prima religione nel mondo

    Scritto da: lapalice 27/03/2007 21.41
    Caro Bruno ,mi piacerebbe che mi dessi una risposta a questa ipotesi.
    Poniamo che i TdiG diventino per assurdo la prima religione nel paese e nel mondo che cosa succederebbe?
    Ora lo stato con le sue leggi non permette la lapidazione ,ma se fossero loro ,nel breve per eliminare gli apostati ,sarebbero in grado di uccidere nel nome di Dio .

    La diffusione del geovismo nel nostro Paese costituisce un serio attentato al mantenimento di quei valori per i quali Cristo ha offerto la sua vita e ai quali, sotto molti aspetti, s’ispirano le carte costituzionali delle grandi democrazie: la libertà in tutte le sue accezioni, la difesa dell’istituto familiare, la salvaguardia della salute fisica e la tutela dei nostri diritti di cittadini. Se, per pura ipotesi, ai tdG fosse consentito di espandersi a dismisura, il mondo tornerebbe indietro di 400/500 anni e il dramma di Salman Rushdie, condannato a morte per aver scritto un libro, si riproporrebbe drammaticamente per mano della teocrazia, non più iraniana, ma di brooklyniana.
    (i tdG hanno già il loro Rushdie alias Raymond Victor Franz e del suo libro “Crisi di coscienza”; per chi lo legge è prevista una condanna a morte spirituale: la disassociazione o scomunica).
    E’ vero che i tdG cercano di far apparire le loro attività antigovernative come “pura adorazione” e la legittima reazione dei governi come “persecuzione religiosa”, ma alla luce di quanto scoperto fin’ora, può un cittadino italiano essere tdG e continuare ad osservare lealmente la Costituzione e le leggi dello Stato?
    Sta quindi a tutti noi attivarci, sempre in base al modello evangelico di mitezza, di correttezza e di amore per chi erra, ma non per il suo errore, affinché la gravosa ideologia geovista non si propaghi ulteriormente e questa dimensione sobillatrice totalitaria e totalizzante non si imponga.
    Ciascuno, nell’ambito delle proprie capacità e responsabilità sociali, dovrebbe adoperarsi affinché questa dottrina erronea venga alla luce e la luce stessa la soffochi.
    Naturalmente, dobbiamo essere fiduciosi che Dio non verrà mai meno nel compito di assistere e proteggere chi Lo cerca, ma ciò non ci esime dall’impegnarci come collaboratori di Dio nella Sua Vigna.

    Ciao [SM=x570892]

    Bruno




    ______________________________


    ---Verba volant scripta manent---
    -----
    --- www.vasodipandora.org ---
  • OFFLINE
    lapalice
    Post: 6
    Registered in: 3/25/2007
    Junior User
    00 3/28/2007 7:39 PM
    REa Bicchiere mezzo pieno
    Non era mia intenzione fare confusione ,mi dispiace ,cerchèrò in futuro di essere più chiaro .
    Bruno grazie della risposta .



    Ciao a tutti
  • OFFLINE
    =Marcuccio=
    Post: 291
    Registered in: 1/5/2007
    Junior User
    00 3/28/2007 11:34 PM
    X Brunodb2
    Caro Bruno,
    con te si va sempre sul sicuro... ci dici anche dove si trova la fonte

    i tdG hanno già il loro Rushdie alias Raymond Victor Franz e del suo libro “Crisi di coscienza”; per chi lo legge è prevista una condanna a morte spirituale: la disassociazione o scomunica

    ? Un grazie sincero da un amico sempre curioso...

    Ogni bene
    Marcu
  • OFFLINE
    brunodb2
    Post: 1,428
    Registered in: 7/12/2004
    Veteran User
    00 3/29/2007 12:06 AM
    Re: X Brunodb2

    Scritto da: =Marcuccio= 28/03/2007 23.34
    Caro Bruno,
    con te si va sempre sul sicuro... ci dici anche dove si trova la fonte

    i tdG hanno già il loro Rushdie alias Raymond Victor Franz e del suo libro “Crisi di coscienza”; per chi lo legge è prevista una condanna a morte spirituale: la disassociazione o scomunica

    ? Un grazie sincero da un amico sempre curioso...

    Achille Aveta - Sergio Pollina, I testimoni di Geova e la politica. Martiri o opportunisti?, Edizioni Dehoniane Roma, 1990, pp. 35-36

    Ciao [SM=x570892]

    Bruno
    ______________________________


    ---Verba volant scripta manent---
    -----
    --- www.vasodipandora.org ---
  • aramisdherblay
    00 3/29/2007 9:30 AM
    Re: Re: Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: Francesca Galvani 27/03/2007 20.08

    Carissimo Francesco,
    qui stiamo spostando la discussione su un piano differente, ovvero da un punto di vista laico a quello morale.
    Visto che su tale questione ci sarebe molto da dire, e sposteremmo il discorso completamente fuori tema, mi riservo su questo punto di risponderti nella sezione adatta.



    Non credo di essere fuori tema: ho solo portato un esempio del fatto che tutti noi quando veniamo meno a precetti della nostra religione ne dobbiamo poi pagare le conseguenze. Ho preso me stesso come esempio così non coinvolgo nessun altro.... Comunque attendo la tua risposta altrove... [SM=g27835]



    Prima devo precisare che fai un errore di base, in quanto per un tdG la disassociazione è una sicura condanna a morte, non consiste "solo" nella perdita degli affetti oggi, ma anche nella certa distruzione ad Armagheddon domani; mentre un cattolico divorziato è vero che oggi non può accedere ai sacramenti (se ha rapporti sessuali con una persona diversa dalla moglie) ma può sempre comunque contare sulla Divina Misericordia e nessuno può pronunciare per lui (se non l'Alissimo)un giudizio di condanna eterna.
    Ti incollo una piccola parte della lettera che Ratzinger ha inviato ai vescovi circa la comunione ai divorziati risposati:

    "In questo contesto una speciale attenzione meritano le difficoltà e le sofferenze di quei fedeli che si trovano in situazioni matrimoniali irregolari(2). I pastori sono chiamati a far sentire la carità di Cristo e la materna vicinanza della Chiesa; li accolgano con amore, esortandoli a confidare nella misericordia di Dio, e suggerendo loro con prudenza e rispetto concreti cammini di conversione e di partecipazione alla vita della comunità eccesiale(3)"



    Non è un errore.... I TdG vengono disassociati per due ordini di motivi: il primo è quando commettono un "peccato"; in questo caso non hanno come prospettiva la dannazione eterna; possono sicuramente pentirsi e ritornare all'ovile, essendo riammessi. Il secondo motivo è di natura dottrinale: ci sono persone che cambiano idea e vengono disassociate... per queste persone Armaghedon divenda ipso facto una bufala e quindi non penso abbiano come prospettiva la sofferenza di una dannazione eterna, dato che avendo abbandonato per motivi dottrinali, non ritengono più la religione TdG quella giusta. Quanto alla mancanza del sacramento delle Comunione... Beh se fosse così semplice rinunciarvi (tanto poi Dio è misericordioso e mi perdona lo stesso) vorrebbe dire che serve a ben poco... Io credo che la Comunione dia forza, fede, coraggio, pazienza, insomma io credo che questa comunione fortifichi l'uomo che può riceverla. E' questo che potrebbe mancarmi oggi. Non mi pongo, almeno personalmente, il problema di ciò che mi succederà dopo la mia morte....




    Non è compito dello Stato decidere di riammetterti o meno ai sacramenti, mentre è compito dello Stato far rispettare le proprie leggi. Non esiste una legge che tuteli il "diritto alla comunione", mentre esiste una legge che tutela il diritto di cambiare religione senza per questo subire ripercussioni; esiste una legge che tutela la libertà di voto, e quella di scegliere il trattamento sanitario più gradito in totale libertà.
    Noi ci troviamo davanti ad una realtà religiosa che ti punisce, nella maniera più bieca, ovvero facendoti diventare un "morto che cammina", se scegli di non essere più tdG, se scegli di esercitare il tuo diritto-dovere di voto, se scegli di accettare una trasfusione, per te o per tuo figlio, anche se questo vuol dire perdere la vita.
    Ed è con questo tipo di reatà che ci stiamo chiedendo se è giusto o meno che lo Stato sottoscriva un'intesa.
    Ti sembra la stessa cosa?



    Ma diventi un morto che cammina per 270.000 persone su quasi 60 milioni (per rimanere nei confini italiani)! Su, Fra! Se io scelgo una strada e so che la scelta comporta certe privazioni, ho la libertà di rinunciare a percorrere quella strada o di percorrerla prendendo quello che ne viene! Ripeto. Chi entra nei TdG sa bene a cosa va incontro. Forse, e questo è ancora una volta un problema suo, assume una pienezza di sé così sproporzionata, che non lo sfiora minimamente l'idea che in un futuro potrà incorrere in un errore o cambiare idea. Si sente padrone del mondo, si sente in diritto di giudicare e condannare gli altri e gli sfugge che forse potrebbero essere gli altri a giudicare e condannare lui.... E' il peccato di superbia che ci insegnavano al Catechismo.... "Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te"



    E' dura, Fra! Ma è dura per tutti! Non solo per loro!



    Questo è indubbio.
    Con affetto [SM=x570865]
    Francesca



    Ma il fatto che sia dura non significa che ne usciamo sconfitti... Vinceremo lo stesso! [SM=g27811] [SM=g27828]

  • OFFLINE
    asilanna
    Post: 104
    Registered in: 10/27/2004
    Junior User
    00 3/30/2007 1:55 PM
    Sono contraria e i motivi sono tutti quelli menzionati da voi. Se la wt eliminasse la pratica della disassociazione e lasciasse liberi i tdg di cambiare religione o di diventare atei e agnostici senza subire dell'ostracismo, allora approverei l'intesa.
    altra cosa è quella delle trasfusioni di sangue:deve venir lasciata la libertà di coscienza.
    e libertà di coscienza anche per chi decide di convivere prima del matrimonio senza venire disassociato.

    approverei poi se incoraggiasse i suoi fedeli a diventare tutti vegetariani [SM=g27823] visto che dovrebbero aver rispetto per quelle creature che Dio ha creato con lo scopo di dar piacere all'uomo e non per essere mangiate(mica erano tutti vegetariani all'inizio, secondo loro?)

    inoltre la wt dovrebbe imparare ad avere + rispetto x le altre confessioni religiose, che invece definisce tutte sataniche [SM=x570895]

    saluti, annalisa
    sono particolarmente interessata a discutere in modo critico le dottrine dei TdG
  • OFFLINE
    Vitale
    Post: 2,123
    Registered in: 7/11/2004
    Veteran User
    00 3/30/2007 3:46 PM
    Re:

    Scritto da: Achille Lorenzi 21/03/2007 6.14
    Si discute in questi giorni della possibilità di stipulare un'Intesa fra lo Stato e la Congregazione dei Testimoni di Geova.

    Achille

    [Modificato da Achille Lorenzi 21/03/2007 6.20]



    Radio Maria 05.06.1996

    Passa il tempo e riascoltare passate edizioni di Radio Maria, ringiovanisce sempre di più l’input di aiutare il prossimo. In questa edizione, Sergio Pollina espone in modo esaustivo il problema connesso alle trasfusioni di sangue (violenza privata), medicina, gli ex, viaggi all’estero (esportare letteratura), nonché variazioni apposte dal CD nel tempo.
    Segue l’esperienza di una ex tdG.
    Meglio ascoltare che tapparsi occhi e orecchie.

    Vitale

    Ps. Dio concede non quello che vuoi, ma quello che puoi avere.
    WTS concede non quello che Dio vuole, ma quello che Essa vuol concedere.

    La giustizia di ogni luogo é l'ingiustizia di ogni luogo.
    Martin Luther King
  • OFFLINE
    lollo82
    Post: 17
    Registered in: 1/24/2006
    Junior User
    00 4/1/2007 11:10 PM
    ma scusate...i testimoni fanno un intesa con il governo?

    ma tutti i governi non erano comandati da satana e bla bla bla perche loro sono i miglliori bla bla bla

    non dovrebbero essere piu indignati loro di noi sul fatto di fare in intesa con un governo?

  • OFFLINE
    Trianello
    Post: 2,106
    Registered in: 1/23/2006
    Veteran User
    00 4/1/2007 11:14 PM
    Quando mai i TdG hanno dato testimonianza di coerenza?

    -------------------------------------------

    Deus non deserit si non deseratur
    Augustinus Hipponensis (De nat. et gr. 26, 29)

  • OFFLINE
    =Marcuccio=
    Post: 310
    Registered in: 1/5/2007
    Senior User
    00 4/1/2007 11:21 PM
    Eppure caro Trianello la coerenza ce stà ce stà...
    sono coerenti nell'essere incoerenti. Su questo punto di vista, guarda, mi dispiace, ma... sono impeccabili! [SM=g27828]

    Ogni bene
    Marcu
  • OFFLINE
    lollo82
    Post: 18
    Registered in: 1/24/2006
    Junior User
    00 4/2/2007 12:16 AM
    magari vogliono la tessera per entrare alla segretissima biblioteca dello stato....

    ogni riferimento all'onu è puramente casuale ovviamente

    [SM=x570896]
  • OFFLINE
    Cattolico_Romano
    Post: 78
    Registered in: 10/3/2008
    Junior User
    00 10/13/2008 11:02 AM
    Io ho votato no per il semplice motivo che la WT non ha nulla a che vedere con il cristianesimo quindi costoro si appropriano arbitrariamente del titolo di cristiani.
    __________________________________________________

  • OFFLINE
    Marcoliano
    Post: 81
    Registered in: 11/5/2007
    Junior User
    00 10/13/2008 8:01 PM
    Io ho risposto di si
    il diritto a essere diversi....per valutazione ...nel messaggio cristiano....è inoppugnabile...un diritto.Conseguenza..non posso io decidere se è giusto o no...ma credo che rendere libero e partecipi delle loro 8 per mille che versono loro stessi e di quel che loro ne fanno sia un loro diritto.Poi sinceramente che gli altri siano i santi mi astengo. [SM=g1537196]
  • OFFLINE
    musicfunman
    Post: 62
    Registered in: 4/29/2008
    Junior User
    00 10/14/2008 10:34 PM
    mi ritengo contrario pure io , in quanto in questo momento della mia vita non intravedo piu' nei tdg una religione cristiana, ma una setta nel senso negativo del termine.
  • OFFLINE
    Trottola31
    Post: 42
    Registered in: 11/25/2008
    Junior User
    00 12/5/2008 12:49 AM
    Re
    Non sono molto ferrata in argomenti dottrinali e nemmeno di legge , ma una volta ricordo di avere letto che se il governo avesse firmato l'intesa ai tdg sarebbe andato l'otto per mille...ebbene con tutte le proprietà immobiliari che hanno non ne hanno bisogno...ma perche lo stato non fa un bel controllino e vede se c'e qualche evasione fiscale...o loro sono esenti ici...non credo che tutto quello che hanno sia frutto delle contribuzioni!!! [SM=x570920]
  • OFFLINE
    marcos35
    Post: 97
    Registered in: 7/8/2008
    Junior User
    00 12/5/2008 8:17 AM
    c'è di peggio
    avendo capito e venuto a sapere come si è trasformata la WT$ non sono d'accordo che facciano del male a tante persone,specialmente a chi esce, per il fatto che negano gli affetti dei familiari. per altre cose se vogliono credere nelle loro interpretazioni ognuno è libero di farlo, puttroppo ci vorrebbe da parte dello stato e non da altre religioni proteggere i cittadini nel essere accalappiati in queste reti.
  • OFFLINE
    otello44
    Post: 288
    Registered in: 5/3/2008
    Junior User
    00 12/5/2008 10:57 AM
    Non sono d'accordo con l'intesa Stato TDG, sono una Soc Editrice e nulla hanno a che vedere con la religione
    Otello44
  • OFFLINE
    EVA70@
    Post: 37
    Registered in: 12/5/2008
    Junior User
    00 12/16/2008 2:59 PM
    HO VOTATO NO
    Non trovo giusto per vari motivi il piu' importante e' che ci sono ricerche in campo medico che meritano piu' attenzione da tutti noi,e' risaputo che medici ricercatori devono scappare all'estero per poter lavorare meglio,si sa' in italia i fondi sono sempre meno POI non trovo giusto finanziare una religione che sperpera i suoi soldi in beni materiali che non sono di nessun beneficio per i suoi adepti,tanto piu' che loro credono che molto presto tutto sara' loro dato che noi moriremo,in quanto del mondo di satana.
    EVA
    Contatto Skype: candye11
  • OFFLINE
    flabot
    Post: 200
    Registered in: 5/8/2009
    Junior User
    00 8/9/2009 5:19 PM
    Volevo segnalare per quanto riguarda voto si voto no, che Alessandro Galante Garrone anni fa in un editoriale per LA STAMPA, scrisse: la libertà di voto dovrebbe anche implicare l'assoluta libertà di non votare, così come la libertà di religione include anche la libertà di non credere in alcuna religione.

    Del resto bisogna riconoscere che i TDG rappresentano una esigua minoranza rispetto alla percentuale di astensionismo che nel nostro paese e sopra il trenta per cento


    Per quanto riguarda l'otto per mille non vedo, visto che con il loro lavoro le tasse le pagano, il perchè non dovrebbero avere voce in capitolo per come utilizzare quei fondi.


    By Flabot
  • OFFLINE
    Gocciazzurra
    Post: 4,417
    Registered in: 5/16/2005
    Master User
    00 8/9/2009 9:15 PM
    flabot, 09/08/2009 17.19:


    Per quanto riguarda l'otto per mille non vedo, visto che con il loro lavoro le tasse le pagano, il perchè non dovrebbero avere voce in capitolo per come utilizzare quei fondi.




    Uhm.. mi sorge il sospetto che non abbia letto le 3 pagine di questo thread nel quale sono elencati molteplici motivi..








    Il tempo è un grande maestro. Peccato che uccida tutti i suoi allievi. (H. Berlioz)
  • OFFLINE
    shanina
    Post: 138
    Registered in: 5/1/2009
    Junior User
    00 8/9/2009 9:15 PM
    Ho votato no perchè per me,papale papale,i tdg sono una setta.Ma perchè cercano l'intesa con lo stato se questo mondo è in mano a satana,non vogliono immischiarsi con la politica e nemmeno votano?
  • OFFLINE
    shanina
    Post: 139
    Registered in: 5/1/2009
    Junior User
    00 8/9/2009 9:33 PM
    Re: Ipotizziamo che i TdiG diventino la prima religione nel mondo
    lapalice, 27/03/2007 21.41:

    Caro Bruno ,mi piacerebbe che mi dessi una risposta a questa ipotesi.
    Poniamo che i TdiG diventino per assurdo la prima religione nel paese e nel mondo che cosa succederebbe?
    Ora lo stato con le sue leggi non permette la lapidazione ,ma se fossero loro ,nel breve per eliminare gli apostati ,sarebbero in grado di uccidere nel nome di Dio .
    I vari diritti delle religioni minori sarebbero osservate ? dal mio punto di vista i seguaci di altre religioni sarebbero dispersi o comunque si dovrebbero uniformare alla teocrazia del CD ,pena la morte .
    E' la loro bibbia che parla , sono le loro riviste che mostrano che cosa hanno e mettono nel cuore .
    I governi sarebbero accettati ? L' espressione di Satana ?
    e la Religione Cattolica che fine farebbe ? e Gli Ebrei che hanno messo a morte il Figlio di Dio?
    Avrebbero rispetto per le minoranze ,quanto loro vogliono riconoscimenti e considerazione?
    E' evidente che la risposta è NO! Quello che Hitler faceva ai suoi oppositori , loro lo farebbero a noi e per primi gli apostati .
    Alcuni sono comunque in buona fede credono che con loro sia Dio ,ma 90 anni di storia dimostrano questo ? che Dio è con loro ?
    Chiedete se sanno da dove nascono ,quando è nato il movimento e per quali cause .
    Inoltre che rispondano a questa piccola domanda ,dove era lo "schiavo" prima del 1914 ? se c' erano prima dove erano e se predicavano dove predicavano ? Inoltre hanno idea come sia nato e da chi il nome di Geova ?
    Questi purtroppo nulla sanno ,come non lo sapevo io ,delle loro radici ,la WT racconta le favole e loro ci credono ,non sono per niente obiettivi .
    In 16 anni passati con loro ho sentito tante di quelle assurdità che non si potrebbe elencarle tutte in un unico libro.
    Ciò che mi colpisce della Bibbia è questo versetto in cui li riconosco per le loro opere :
    2 timoteo : 3:2 Poichè gli uomini saranno amanti del denaro.
    3:5 "aventi una forma di santa devozione ma mostrandosi falsi alla sua potenza"
    1 timoteo 6:10 "Poichè l'amore del denaro è la radice di ogni sorta di cose dannose"
    Se non fosse così non bramerebbero l' 8/1000

    Ciao,



    A me hanno risposto che il primo tdg è stato Abele [SM=g1558696] ,il secondo Gesù [SM=g1558696] [SM=g1558696] e dopo gli apostoli,Giustino,Ireneo,Policarpo ,ma quando gli ho fatto notare che questi non avevano le dottrine geoviste,mi hanno risposto:"Ovvio,prima erano anziani addetti alle congregazioni,poi hanno apostatato dalla vera fede". [SM=g1558696] [SM=g1558696] [SM=g1558696]


4 / 4