Freeforumzone mobile

Trinità

  • Posts
  • OFFLINE
    berescitte
    Post: 1,529
    Registered in: 7/13/2004
    Veteran User
    00 7/4/2005 7:41 AM
    Il dramma logico dei TG secondo me sta nel non avere un criterio, gestibile da loro stessi, in base al quale distinguere ciò che è davvero luce crescente da ciò che è ripensamento opportunistico.

    La luce crescente è accettabile come FENOMENO DIVINO (negli eventi storici della rivelazione è evidente la gradualità di nuove verità, gradualità che esiste anche in relazione alla successiva comprensione/approfondimento di esse. Gesù stesso ha affidato allo Spirito questo compito!) mentre una luce di ripensamento opportunistico si configura come FENOMENO UMANO.

    I TG dovrebbero capire che decidere se si tratta di luce o di opportunismo è un fatto che è affidato alla LORO RAGIONE ANALIZZANTE e non, come credono, a dichiarazioni provenienti dal "Canale" che sono insindacabili e che se sottoposte a punto interrogativo costituiscono già per questo peccato interiore per il povero Testimone.

    Finché essi saranno dipendenti dal Canale/WT/Società/Schiavo/Brooklyn per sapere se ciò che viene detto loro si tratta di luce o opportunismo, resteranno prigionieri.
    Quale diavolo mai di organizzazione infatti ammetterebbe chiaramente che ciò che lei stessa dice lo dice per opportunismo? cioè in base ad una scienza che gli viene dal basso, dal suo cervello e ancor più dalla critica altrui e non da Dio? e che deriva da quelle critiche a cui non sa cosa rispondere e, dopo aver resistito fin che si può, decide di accogliere cambiando dottrina ma senza ammettere di averlo fatto grazie a quelle critiche?
    ----------------------
    est modus in rebus
  • OFFLINE
    Ario_72
    Post: 33
    Registered in: 4/2/2009
    Junior User
    00 4/3/2009 9:04 PM

    Penso che la risposta che ti darebbe un tdg fervente, sarebbe che tutti questi ragionamenti sono inutili, e che bisogna seguire le direttive dell'organizzazione in ogni caso, qualunque cosa dica, anche se domani dicesse l'esatto opposto di ciò che dice oggi su tutti i punti dottrinali. E' più comodo fare pensare qualcun altro al tuo posto, che ragionare per conto tuo. Francesco di Sales (santo per il vaticano) diceva: se questo foglio bianco, la chiesa cattolica mi dice che è nero, per me questo foglio è nero. Il suicidio intellettuale non è una novità e non è esclusiva di nessuno.

    Io studio la Bibbia per conto mio, e non mi preoccupo se cò che scopro e trovo è diverso da questa o quella organizzazione religiosa su qualche punto. La comunità religiosa che si avvicina di più alle mie posizioni al momento è la chiesa evangelica battista.

    [Edited by Ario_72 4/3/2009 9:05 PM]
  • Malcom11
    00 4/3/2009 10:33 PM
    Re:
    Ario_72, 03/04/2009 21.04:

    Penso che la risposta che ti darebbe un tdg fervente, sarebbe che tutti questi ragionamenti sono inutili, e che bisogna seguire le direttive dell'organizzazione in ogni caso, qualunque cosa dica, anche se domani dicesse l'esatto opposto di ciò che dice oggi su tutti i punti dottrinali. E' più comodo fare pensare qualcun altro al tuo posto, che ragionare per conto tuo. Francesco di Sales (santo per il vaticano) diceva: se questo foglio bianco, la chiesa cattolica mi dice che è nero, per me questo foglio è nero. Il suicidio intellettuale non è una novità e non è esclusiva di nessuno.

    Io studio la Bibbia per conto mio, e non mi preoccupo se cò che scopro e trovo è diverso da questa o quella organizzazione religiosa su qualche punto. La comunità religiosa che si avvicina di più alle mie posizioni al momento è la chiesa evangelica battista.





    Non ricordo quando,ma ho letto da qualche parte questo esempio (in

    grassetto) fatto dai TDG>CD (ovviamente senza citare il Santo!) [SM=x570880]
  • OFFLINE
    snob.
    Post: 1,055
    Registered in: 12/27/2008
    Veteran User
    00 5/14/2009 8:32 AM
    Posso parlare anch'io con il tuo amico aspirante tdG ?
  • nevio63
    00 5/14/2009 9:51 AM
    Ario72, uomo di pensiero realmente libero, ti quoto al 100%. nevio63
  • OFFLINE
    opepo
    Post: 14
    Registered in: 8/16/2009
    Junior User
    00 8/24/2009 2:50 AM
    berescitte dice

    Quale diavolo mai di organizzazione infatti ammetterebbe chiaramente che ciò che lei stessa dice lo dice per opportunismo? cioè in base ad una scienza che gli viene dal basso, dal suo cervello e ancor più dalla critica altrui e non da Dio? e che deriva da quelle critiche a cui non sa cosa rispondere e, dopo aver resistito fin che si può, decide di accogliere cambiando dottrina ma senza ammettere di averlo fatto grazie a quelle critiche?
    ----------------------

    Ciao
    per piacere mi puoi delucidare su quanto sopra Grazie



    APRI I MIEI OCCHI, O DIO, PERCHÈ SPESSO SIAMO VICINI AL RUSCELLO E NON VEDIAMO L'ACQUA.

4 / 4