Freeforumzone mobile

Sondaggio: Trapianti

  • Posts
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 817
    Registered in: 7/17/2004
    Senior User
    00 1/20/2005 6:49 PM
    Secondo quello che si legge nelle pubblicazioni della WTS, qual era la veduta che i TdG avevano sui trapianti di organi negli anni fra il 1967 ed il 1980?

    (si veda http://www.infotdgeova.it/trapianti.htm
    http://www.infotdgeova.it/trapianti1.htm
    http://www.infotdgeova.it/trapianti2.htm).

    Vi invito ad esprimere la vostra opinione.

    Saluti
    Achille

    C’est une verité de M. de Lapalisse [SM=g27835]
    [Edited by Achille Lorenzi 11/23/2008 7:30 PM]
  • OFFLINE
    sami1
    Post: 6
    Registered in: 1/20/2005
    Junior User
    00 1/21/2005 10:00 PM
    Se ben ricordo da quello che lessi erano caldamente sconsigliati ma io mi battezzai solo nel 1987 per cui non ho le idee ben precise.
    E un fatto comunque che e abbastanza difficile eseguire un trapianto di cuore o di fegato senza trasfondere. Un medico di fronte al pericolo di perdere un paziente trasfonde sempre magari di nascosto ma trasfonde. Coscienza per coscienza.
    D'altronde anche successivamente molti nei CS facevano finta di niente e lasciavano trasfondere parlo di quei pochi che avevano piu a cuore la vita del fratello che le ragioni dlle WT.[SM=g27832]
    Sami
  • OFFLINE
    freeriderone
    Post: 20
    Registered in: 1/16/2005
    Junior User
    00 1/28/2005 6:48 PM
    Quando si tenta .......
    Quando si tenta di far dire alla Bibbia ciò che non dice si incappa in degli errori catastrofici, e di questo si tratta. Quando qualcuno muore nella convinzione che è Dio che lo vuole o per non dispiacere a Dio, si stanno travaricando i confini della religione, si viola il libero pensiero e le libertà personali nonchè la dignità propria dell'essere umano. La responsabilità di tali azioni non può non ricadere su coloro che approfittando della loro posizione egemonica hanno spinto 'inesperti' verso il baratro. Quelli di Brooklyn hanno un solo modo - a mio avviso - per chiudere la questione TRAPIANTI: CHIEDERE PUBLICAMENTE SCUSA. L'ha fatto il Papa agli Ebrei, non possono farlo loro ?
  • OFFLINE
    The Red baron
    Post: 231
    Registered in: 7/28/2004
    Junior User
    00 1/28/2005 7:06 PM

    La parola Scusa-sbaglio-errore e sinonimi vari, purtroppo non esiste per il CD.

    Prova a fare una ricerca sul Cd-Rom e vedrai.

    Quello che è grave, non sono gli errori di per sè, ma il non riconoscerli, non chiedere scusa, anzi far del tutto per far ricadere la colpa sulle pecore.

    Chi non è umile verso gli uomini, può esserlo verso DIO????

    Ciao,


    """Ci sono due tipi di sciocchi;
    quelli che non hanno dubbi,
    e quelli che dubitano di tutto"""
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 885
    Registered in: 7/17/2004
    Senior User
    00 1/28/2005 7:55 PM
    Re: Quando si tenta .......

    Scritto da: freeriderone 28/01/2005 18.48
    Quando si tenta di far dire alla Bibbia ciò che non dice si incappa in degli errori catastrofici, e di questo si tratta. Quando qualcuno muore nella convinzione che è Dio che lo vuole o per non dispiacere a Dio, si stanno travaricando i confini della religione, si viola il libero pensiero e le libertà personali nonchè la dignità propria dell'essere umano. La responsabilità di tali azioni non può non ricadere su coloro che approfittando della loro posizione egemonica hanno spinto 'inesperti' verso il baratro. Quelli di Brooklyn hanno un solo modo - a mio avviso - per chiudere la questione TRAPIANTI: CHIEDERE PUBLICAMENTE SCUSA. L'ha fatto il Papa agli Ebrei, non possono farlo loro ?

    Il CD non ha chiesto scusa ma però non ha nemmeno cercato di negare i fatti, come fanno adesso alcuni anonimi TdG che si sono autoproclamati apologeti della Torre di Guardia.
    Costoro non solo non pensano che sia doveroso chiedere scusa ma addirittura dicono che non è vero che i trapianti siano stati proibiti: i TdG sarebbero sempre stati lasciati liberi di accettarli, senza che vi fossero conseguenze disciplinari di alcun genere. Incredibile ma vero!
    Vedi http://www.infotdgeova.it/trapianti2.htm

    Ciao
    Achille
  • OFFLINE
    The Red baron
    Post: 232
    Registered in: 7/28/2004
    Junior User
    00 1/28/2005 8:14 PM
    Re: Re: Quando si tenta .......

    Scritto da: Achille Lorenzi 28/01/2005 19.55
    Il CD non ha chiesto scusa ma però non ha nemmeno cercato di negare i fatti, come fanno adesso alcuni anonimi TdG che si sono autoproclamati apologeti della Torre di Guardia.
    Costoro non solo non pensano che sia doveroso chiedere scusa ma addirittura dicono che non è vero che i trapianti siano stati proibiti: i TdG sarebbero sempre stati lasciati liberi di accettarli, senza che vi fossero conseguenze disciplinari di alcun genere. Incredibile ma vero!
    Vedi http://www.infotdgeova.it/trapianti2.htm

    Ciao
    Achille



    è il caso di dire che fanno l'avvocato del Diavolo!!![SM=g27828]

    Chissà chi è più colpevole le vittime o i cernefici???[SM=g27816]

    Ciao,


    """Ci sono due tipi di sciocchi;
    quelli che non hanno dubbi,
    e quelli che dubitano di tutto"""
  • OFFLINE
    berescitte
    Post: 803
    Registered in: 7/13/2004
    Senior User
    00 1/29/2005 7:14 AM
    A freeriderone che il 28/01/2005 18.48 ha scritto...


    >...Quelli di Brooklyn hanno un solo modo - a mio avviso - per chiudere la questione TRAPIANTI: CHIEDERE PUBLICAMENTE SCUSA. L'ha fatto il Papa agli Ebrei, non possono farlo loro ?

    Rispondo
    No, non possono e per due precisi motivi:

    1) lo sbaglio di cui il Papa ha Chiesto, a nome della Comunità Cattolica, perdono è uno sbaglio/errore/colpa dei figli della Chiesa e non della Chiesa come istituzione divina che è e resta Corpo di Cristo perciò Santa poiché la sua essenza va colta nel suo aspetto istituzionale e nei tratti caratteristici che la dimostrano essere tale*(a un dipresso come fa il CD che distingue la WT/Canale dall'operato deplorevole dei singoli TG/adepti malati di "imperfezione" congenita);

    2) ammettere uno sbaglio/errore nell'aver fatto passare per comando divino un parere umano e per giunta contrario a quello che Dio insegna nella Bibbia sarebbe una mossa che delegittimerebbe la WT dal ruolo di Canale di verità per aver usurpato e scimmiottato il ruolo del "Grande Insegnante" con tanto di prodotto/stupidaggine gravemente lesivo dei "figli di Dio" (tali sono tutti gli esseri umani e non solo gli Unti).

    Non facciamoli tutti tonti da essere così autolesionisti. Il CD è pieno di occhiuti e "loici" (Dante) personaggi... una logica però che funziona solo nella furbizia. Se l'applicassero anche in relazione alle verità divine facendo una decente teologia si accorgerebbero prima di stamparli che certi insegnamenti non sono giustificabili biblicamente.

    Specificando meglio...

    Non c'è assolutamente parità tra le due situazioni! Non è la stessa cosa e i dirigenti di Brooklyn lo capiscono perfettamente**, ed è per questo che non lo fanno né lo faranno mai. Anzi, come si vede dall'ultimo testo che ha fatto marcia indietro (TORRE 1/9/1980, p. 31), se chiedessero scusa si autoaccuserebbero di aver mentito quando - proprio con quel testo voltgabbana - hanno scelto di:

    1) trasformare la dottrina, da loro insegnata chiaramente, in opinione;

    2) attribuire tale opinione a illustri ignoti facendo capire che non facevano parte del Canale perché l'avrebero fatta circolare a voce e non sugli stampati ufficiali che sono tutti controllati, vistati e "verdettati" dal CD, punta di diamante del Canale;

    3) e così colpevolizzare altri di una colpa che non apparterrebbe a loro.


    Perché temono che destituirebbero di credibilità ogni altro insegnamento passato, presente e futuro?
    Perché (come un nostro illustre forista ha scritto in un suo libro) il CD, contro la Chiesa Cattolica, adoperava lo slogan "falsa in uno falsa in tutto".
    Per "par condicio" il boomerang le tornerebbe sulla testa ammettendo di aver insegnato falsamente riguardo ai trapianti.***
    ___________________________________
    * E che sono: santità del Fondatore, della dottrina, delle istituzioni benefiche da lei create, dalla santità dei membri che hanno riprodotto in sé i tratti morali del Cristo.

    ** La stessa cosa sarebbe se poniamo... il Papa chiedesse scusa ai martiri per il fatto che la Chiesa ha insegnato che per non rinnegare la fede bisogna essere disposti anche a farsi uccidere.

    *** O di essersi sbagliata nell'aver tradotto "lo adorino" in Eb 1,6 nella NM del 1967. Com si sa hanno scelto di "giustificare" la svista editando ben due Interlineari diverse per finire nel 1987 con una NMrif che ammette una soluzione autocontraddittoria (una autentica zappata sui piedi ma fidano nel fatto che i TG non capiscono che è tale; tanto li hanno disorientati ammettendo e negando, distinguendo e riconfermando...).
    ----------------------
    est modus in rebus
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 6,303
    Registered in: 7/17/2004
    Master User
    00 5/5/2007 3:19 PM
    Il sondaggio è stato aperto più di un anno fa, ma visto che nel frattempo ci sono stati parecchi nuovi iscritti, invito anche questi ad esprimere il loro parere.

    Achille
  • OFFLINE
    gabriele traggiai
    Post: 742
    Registered in: 7/13/2005
    Senior User
    00 5/6/2007 1:30 PM
    I Trapianti erano vietati como lo sono ancora (per ora) le trasfusioni.

    Ho sentito da molti Testimoni di Geova " zelanti e spirituali " che "i fratelli intelligenti" avrebbero potuto ragionare con la loro testa.
    Altri commmenti sentiti riguardavano il fatto che "in realtà nessuno mai venne danneggiato (come no!).

    Invece la maggioranza non è a conoscenza del fatto che i trapianti ed i vaccini fossero vietati.

    Il silenzio "ufficiale" della WTS è figlio del fatto che la strategia teocratica impone di far meno polvere possibile. Con una smentita ufficiale si sbugiarderebbero in men che non si dica. Invece lasciando le cose così come sono l'informazione arriva solo a coloro che fanno qualche ricerca. (pochi)


    ciao
    Gabry
  • OFFLINE
    d@reDev1l
    Post: 357
    Registered in: 3/18/2005
    Senior User
    00 5/6/2007 1:55 PM
    Questione di coscienza...
    Incredibile come diverga la lettura di uno stesso testo tra testimoni e non. Il fatto che nella rivista i trapianti fossero paragonati al cannibalismo sul testimone non ha alcun impatto emotivo, perche alla fine dell'articolo c'è scritto qualcosa tipo la solita frase "ogni cristiano maturo capirà il da farsi secondo il volere di Geova". Per un testimone di Geova di allora voleva dire, IO per essere accetto a Dio non devo volerlo fare, per un testimone di oggi dopo vent'anni vuol dire che era una questione di coscienza e quindi si sarebbe potuto fare non venendo disassociati ma considerati un po' meno spirituali degli altri (perdendo ogni contatto con il cannibalismo e con l'ancora attuale proibizione delle trasfusioni) mentre per un estraneo all'organizzazione di ieri come di oggi c'è un chiaro impatto leggendo l'articolo: trapianti-->cannibalismo-->non si fa e basta altrimenti non si è testimoni di Geova.
    Agli occhi dei testimoni tutto il filo del discorso sparisce. Strano no? Riadattamento della realtà non solo attuale ma anche di quella passata.
    dai diamanti non nasce niente...
  • OFFLINE
    bungatunga
    Post: 165
    Registered in: 9/1/2006
    Junior User
    00 10/17/2008 7:04 PM
    Ora si scusano che il loro divieto li ha preservati da una morte atroce dato che i trapianti non erano per niente sicuri
    .
    .
    .
    ************************************
    Svegliatevi!! che Torre ti Guarda!!!!
  • OFFLINE
    socrates56
    Post: 328
    Registered in: 3/12/2008
    Senior User
    00 8/24/2009 12:45 PM
    Mi permetto di dire due parole sul problema trapianti e trasfusioni, che regolarmente compaiono quali argomenti di discussione. Personalmente ritengo che la loro proibizione basata su versetti biblici sia fondamentalmente sbagliata, in quando la Bibbia non è un libro di medicina e sicuramente all'epoca della redazione della Bibbia trapianti e trasfusioni non erano fatti pensati possibili. Quindi la Bibbia non può proibirli.
    Quello che effettivamente non si può negare che questi trattamenti medici, come qualsiasi trattamento medico, oltre che ad offrire indubbi vantaggi, presenta qualche effetto collaterale negativo che in alcuni casi può addirittura essere letale. Ma fortunatamente la medicina ha fatto dei progressi (in alcuni casi grazie anche all'opposizione dei TDG) e oggi sono sicuramente più sicuri e maggiormente raccomandabili. Perciò anche se non condivido affatto la loro posizione, penso che il riflettere e il discutere su questi temi faccia sempre bene e possa anche aiutare a trovare nuove soluzioni meno invasive. Socrates
  • OFFLINE
    Achille Lorenzi
    Post: 14,018
    Registered in: 7/17/2004
    Gold User
    00 8/24/2009 1:20 PM
    Anche qui un solo voto a favore.
    Ma come ha potuto questo anonimo votante dire che "Ognuno poteva decidere liberamente se accettarli o meno"?
    E questo pur sapendo che per la WTS i trapianti erano un abominevole atto di cannibalismo che "Geova non ha mai autorizzato?"

    Si veda www.infotdgeova.it/dottrine/trapianti.php

    Achille
  • OFFLINE
    comet850
    Post: 15
    Registered in: 5/10/2009
    Junior User
    00 8/27/2009 3:46 PM
    Re:
    Achille Lorenzi, 24/08/2009 13.20:

    Anche qui un solo voto a favore.
    Ma come ha potuto questo anonimo votante dire che "Ognuno poteva decidere liberamente se accettarli o meno"?
    E questo pur sapendo che per la WTS i trapianti erano un abominevole atto di cannibalismo che "Geova non ha mai autorizzato?"

    Si veda www.infotdgeova.it/dottrine/trapianti.php

    Achille



    chi ha risposto in questo modo è un ignorante nel senso letterale del termine, cioè ignora come stanno effettivamente le cose.
    la questione trapianti è seria, chi si pone il problema di dover fare o non fare un trapianto non ha, purtroppo per lui, la possibilità di scegliere; porre un divieto su una cosa come questa è inaccettabile.
    certo poi la WTS ha cambiato idea su questa pratica salvavite, ma quante vittime ci sono state?
    secondo me achille hai fatto bene a sollevare la questione.
    sono assolutamente certo che il 90% degli attuali tdg non sa nemmeno che per un certo numero di anni ci fu il veto da parte del CD su questa operazione che salva migliaia di vite ogni anno.