00 5/7/2005 2:45 PM
qui tolentino
Con il Gubbio è spareggio I “Lupi” sognano i playoff

TOLENTINO - Gubbio-Tolentino di domani è una specie di spareggio tra due formazioni in cerca di una vittoria per alimentare le rispettive ambizioni; la squadra umbra dovrà vincere per tenere aperta la porta verso i playoff, la formazione cremisi per evitare i playout. Per gli uomini allenati di Giulietti il Gubbio è un ostacolo molto difficile da superare, perchè la squadra umbra dopo un girone di andata incolore, con il mercato di riparazione ha cambiato volto, e nel ritorno è stata tra le protagoniste, ha risalito molte posizioni ed ora ha le carte in regola per puntare ai playoff. Due sono gli ex che giocano nel Gubbio, Fabio Fabbri, 37 anni, ha difeso la porta del Tolentino nelle stagioni, 95/96 e 96/97 disputando 67 partite in C/2; Patrick Amadio, 28 anni, ha giocato al Della Vittoria nella stagione 99/2000 collezionando 28 presenze e un gol in serie D. Viceversa nel Tolentino giocherà Enrico Bartolini, a Gubbio nel 2002/03 con 18 presenze. La formazione umbra reduce dall’inattesa sconfitta in casa del Sansovino, ora è staccata di due punti dalla zona playoff e vuole giocarsi tutto negli ultimi 180’, sperando altresì in un passo falso del Forlì. Contro il Tolentino, il Gubbio dovrà fare a meno del centrocampista Lazzoni che è stato squalificato; al suo posto Castellucci dovrebbe inserire l’ex Amadio.

Quest’anno le due squadre si sono già affondate in due occasioni; in Coppa Italia Gubbio-Tolentino 1-1; in campionato Tolentino-Gubbio 0-1. Per la cabala in questa terza partita dovrebbe essere la squadra cremisi a vincere, vedremo.

Ieri la squadra ha proseguito la preparazione. Per quanto riguarda la formazione sembrano scontati i rientri di Recchi in porta e di Bogani nel ruolo di laterale destro. Oltre a Domanico dovrebbe restare fuori anche Bucchi; Tutto lascia pensare però che rispetto alla squadra che ha affrontato il Viterbo, nel Tolentino ci potrebbe essere anche qualche altro cambio.
dal corriere