Il confine del Monopoli

DAGO il Giannizzero Nero

  • Posts
  • OFFLINE
    principenero717
    Post: 2,568
    Registered in: 8/23/2004
    Location: SARONNO
    Age: 53
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Vampirus terribilis
    00 9/5/2006 5:34 PM


    Eccomi a parlare del mio fumetto preferito : Dago.
    Un personaggio straordinario, cinico, tormentato, passionale e con un codice d'onore straordinariamente alto.
    Disegnato bene, con storie straordinarie che percorrono un periodo storico ben definito, ricco di colpi di scena e caratterizzato dalla presenza di personaggi storici realmente esistiti ( michelangelo, giovanni dalle bande nere, barbarossa ecc ecc.)

    La storia di Dago è ricchissima, parte da un tradimento, a Venezia e si delinea in diversi passaggi essenziali, schiavo prima poi confidente e messaggero dell'Emiro.
    Dago viaggia molto, conosce molti personaggi, non è un buono, ma odia le ingiustizie, combatte contro queste.
    E' cinico, spietato ma mai ingiusto, l'antieroe per eccellenza.
    Amato o odiato, senza mezzi termini da chi lo incontra.
    QUI trovate una bella recensione .

    Perchè mi piace?
    Perchè comprendo Dago in ogni sua decisione e riconosco il suo grande spessore morale.
    Adoro la sua solitudine, la sua indipendenza , la quotidianità vissuta il più possibile, la non programmazione del suo futuro, lo "spremere" più possibile gli avvenimenti che la vita pone davanti a lui (in questi "difetti" mi riconosco molto )
    Ve lo consiglio di cuore



    Io sono niente: senza vita, senza anima, odiato e temuto. Sono morto per tutta l'umanità. Ascoltatemi: io sono il mostro che gli uomini che respirano bramerebbero uccidere. Io sono Dracula
    -------------------------------


    www.vicolostretto.net
  • OFFLINE
    EffeCi61
    Post: 1,169
    Registered in: 8/26/2005
    Location: MILANO
    Age: 60
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Scolopendra umana
    00 9/5/2006 7:29 PM
    Mia sorella ha tutta la raccolta, e ne ho letti buona parte...
    Indimenticabile il personaggio di Vlad Tepes... [SM=x520509]


    ---------------------------------------------
    Dubito, ergo sum

    Admin di:
  • OFFLINE
    principenero717
    Post: 2,568
    Registered in: 8/23/2004
    Location: SARONNO
    Age: 53
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Vampirus terribilis
    00 9/6/2006 6:57 PM
    Re:

    Scritto da: EffeCi61 05/09/2006 19.29
    Mia sorella ha tutta la raccolta, e ne ho letti buona parte...
    Indimenticabile il personaggio di Vlad Tepes... [SM=x520509]



    chissà perchè è uno di quelli che amo di più [SM=x520495]


    Io sono niente: senza vita, senza anima, odiato e temuto. Sono morto per tutta l'umanità. Ascoltatemi: io sono il mostro che gli uomini che respirano bramerebbero uccidere. Io sono Dracula
    -------------------------------


    www.vicolostretto.net
  • OFFLINE
    principenero717
    Post: 2,568
    Registered in: 8/23/2004
    Location: SARONNO
    Age: 53
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Vampirus terribilis
    00 9/6/2006 7:01 PM
    Franco, non so se è capitato anche a te di trovare un netto peggioramento tra gli albi "storici" e gli ultimi usciti in edicola.
    Ora sto solo acquistando le ristampe, di un altro pianeta.

    Straordinaria la parte relativa al "sacco di Roma"

    Bellissima la storia (ora in edicola) ambientata a Lucca, ove si consuma la vendetta di Dago.


    Io sono niente: senza vita, senza anima, odiato e temuto. Sono morto per tutta l'umanità. Ascoltatemi: io sono il mostro che gli uomini che respirano bramerebbero uccidere. Io sono Dracula
    -------------------------------


    www.vicolostretto.net