Il confine del Monopoli

Il paranormale

  • Posts
  • OFFLINE
    Guapix
    Post: 3,444
    Registered in: 8/8/2004
    Location: CASTEL MAGGIORE
    Age: 62
    Gender: Female
    Guardiano del faro

    Hau dippe profonne ior ammore
    00 8/8/2004 6:38 PM
    Ecco un altro argomento che mi affascina molto se capita un documentario in tv non me lo perdo di certo, mi piacciono molto le storie di fantasmi, poltergeist, ufo e tutto ciò che è inerenta al paranormale, sarebbe molto interessante discuterne con voi [SM=g27822]
  • Petgirl
    00 8/9/2004 9:42 AM
    Tema affascinante, peccato che poi non creda ad una cippola[SM=g27828]
    Non mi è mai capitato nulla di rilevante e tutti i racconti di fantasmi e paranormale in genere sono storie riportate da amici di amici di amici.
    Certo però che non mi dispiacerebbe trovarmi davanti ad un vero spiritello[SM=g27829]
  • OFFLINE
    Moog
    Post: 0
    Registered in:
    Location: PORDENONE
    Gender: Male
    00 8/9/2004 2:02 PM
    Non so se fa parte del paranormale ma non vi è mai capitato un "deja vu"? Cioè, ad esempio, andare in un posto per la prima volta e avere la sensazione di esserci già stati. Personalmente mi è successo varie volte in diverse situazioni.
  • OFFLINE
    Minivip
    Post: 142
    Registered in: 8/8/2004
    Age: 54
    Gender: Male
    Naufrago
    00 8/9/2004 2:58 PM
    Re:

    Scritto da: Moog 09/08/2004 14.02
    Non so se fa parte del paranormale ma non vi è mai capitato un "deja vu"? Cioè, ad esempio, andare in un posto per la prima volta e avere la sensazione di esserci già stati. Personalmente mi è successo varie volte in diverse situazioni.



    Si tratta di un fenomeno che riguarda la biochimica cerebrale: sono temporanei "corto circuito" tra neuroni che in pratica raddoppiano la percezione di un evento facendolo sembrare qualcosa di già vissuto..........niente di preoccupante [SM=g27824]


    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    ".....se sei stanco di lottare vieni qui a riposare
    se non sai piu' cosa fare puoi cantare.
    E cosi' tu sarai uno in piu' con noi." (Lucio Battisti)

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  • OFFLINE
    Guapix
    Post: 3,444
    Registered in: 8/8/2004
    Location: CASTEL MAGGIORE
    Age: 62
    Gender: Female
    Guardiano del faro

    Hau dippe profonne ior ammore
    00 8/9/2004 3:18 PM
    Minivip fa il Piero Angela della situazione [SM=g27827] [SM=g27827] [SM=g27827]
  • OFFLINE
    Tidus forever
    Post: 9,705
    Registered in: 8/8/2004
    Location: VICENZA
    Age: 58
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Mavaffffffff!!
    00 8/9/2004 8:53 PM
    Re:

    Scritto da: Moog 09/08/2004 14.02
    Non so se fa parte del paranormale ma non vi è mai capitato un "deja vu"? Cioè, ad esempio, andare in un posto per la prima volta e avere la sensazione di esserci già stati. Personalmente mi è successo varie volte in diverse situazioni.



    Questa è una riflessione interessante. Più che un posto, ho come avuto la sensazione, in un preciso istante, di avere fatto o detto una cosa, nell'ambito di un atteggiamento, non tanto nel passato....ma di averla adempiuta! Un pò come sognare qualcosa e vedere che parte di quel sogno, dimenticato da chissà quando, si colloca esattamente nella realtà. Non so come spiegarlo: è come un tassello che viene posto al momento giusto nel puzzle! La cosa buffa è che te ne accorgi...e senza averlo desiderato o pensato in passato. Un pò si spiega il mio avatar di battaglia, tratto da Matrix: ho sempre avuto la sensazione, prima ancora che il film fosse partorito, che la nostra vita sia come un film: c'è una sceneggiatura e noi la viviamo; ad un certo punto divergiamo da quel "destino" e scegliamo la nostra strada, salvo poi ritornare alla matrice originaria, dopo lunghe e tortuose "scorciatoie" o "esplorazioni". Ed è proprio lì, quando riconvergiamo verso la "strada" originaria, che ci accorgiamo di averla nuovamente incrociata: il nostro "fotogramma" torna a combaciare con quello "originario". Non è una spiegazione razionale e scientifica come quella di Minivip, ma almeno è molto originale e affascinante.[SM=g27824]


    --------------------------------------------------
    "Notte, ore 11 - Esperienza indimenticabile...luogo meraviglioso...piazza con rudere di tempio romano...chiesa rinascimentale...fontana con delfini...messaggero di pietra...musica celestiale...tenebrose presenze"
    "Ricordo ancora notte indimenticabile in casa di O. Che io possa essere dannato se accetto di nuovo un suo invito"
    --------------------------------------------------
  • OFFLINE
    Guapix
    Post: 3,444
    Registered in: 8/8/2004
    Location: CASTEL MAGGIORE
    Age: 62
    Gender: Female
    Guardiano del faro

    Hau dippe profonne ior ammore
    00 8/10/2004 9:13 AM
    Re: Re:
    che la nostra vita sia come un film: c'è una sceneggiatura e noi la viviamo; ad un certo punto divergiamo da quel "destino" e scegliamo la nostra strada, salvo poi ritornare alla matrice originaria, dopo lunghe e tortuose "scorciatoie" o "esplorazioni". Ed è proprio lì, quando riconvergiamo verso la "strada" originaria, che ci accorgiamo di averla nuovamente incrociata: il nostro "fotogramma" torna a combaciare con quello "originario". Non è una spiegazione razionale e scientifica come quella di Minivip, ma almeno è molto originale e affascinante.[SM=g27824]



    Questa è la stessa riflessione che ho fatto molte volte anche io.
  • OFFLINE
    Tidus forever
    Post: 9,705
    Registered in: 8/8/2004
    Location: VICENZA
    Age: 58
    Gender: Male
    Guardiano del faro

    Mavaffffffff!!
    00 8/10/2004 6:47 PM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: Guapix 10/08/2004 9.13
    che la nostra vita sia come un film: c'è una sceneggiatura e noi la viviamo; ad un certo punto divergiamo da quel "destino" e scegliamo la nostra strada, salvo poi ritornare alla matrice originaria, dopo lunghe e tortuose "scorciatoie" o "esplorazioni". Ed è proprio lì, quando riconvergiamo verso la "strada" originaria, che ci accorgiamo di averla nuovamente incrociata: il nostro "fotogramma" torna a combaciare con quello "originario". Non è una spiegazione razionale e scientifica come quella di Minivip, ma almeno è molto originale e affascinante.[SM=g27824]



    Questa è la stessa riflessione che ho fatto molte volte anche io.



    ...e Nick ti risponderebbe che questa "teoria" è strettamente collegata al "fatalismo"[SM=g27823]

    [Modificato da Tidus forever 10/08/2004 18.48]



    --------------------------------------------------
    "Notte, ore 11 - Esperienza indimenticabile...luogo meraviglioso...piazza con rudere di tempio romano...chiesa rinascimentale...fontana con delfini...messaggero di pietra...musica celestiale...tenebrose presenze"
    "Ricordo ancora notte indimenticabile in casa di O. Che io possa essere dannato se accetto di nuovo un suo invito"
    --------------------------------------------------
  • OFFLINE
    Guapix
    Post: 3,444
    Registered in: 8/8/2004
    Location: CASTEL MAGGIORE
    Age: 62
    Gender: Female
    Guardiano del faro

    Hau dippe profonne ior ammore
    00 8/11/2004 11:01 AM
    Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: Tidus forever 10/08/2004 18.47


    ...e Nick ti risponderebbe che questa "teoria" è strettamente collegata al "fatalismo"[SM=g27823]

    [Modificato da Tidus forever 10/08/2004 18.48]




    Infatti sono fatalista, se ti deve succedere qualcosa stai sicuro che qualunque cosa tu faccia per impedirlo succederà lo stesso (vedi leggi di Murphy)[SM=g27824]
  • OFFLINE
    Fiore de Campo
    Post: 570
    Registered in: 8/8/2004
    Gender: Male
    Naufrago
    00 8/12/2004 3:28 PM
    Re: Re:

    Scritto da: Tidus forever 09/08/2004 20.53


    Questa è una riflessione interessante. Più che un posto, ho come avuto la sensazione, in un preciso istante, di avere fatto o detto una cosa, nell'ambito di un atteggiamento, non tanto nel passato....ma di averla adempiuta! Un pò come sognare qualcosa e vedere che parte di quel sogno, dimenticato da chissà quando, si colloca esattamente nella realtà. Non so come spiegarlo: è come un tassello che viene posto al momento giusto nel puzzle! La cosa buffa è che te ne accorgi...e senza averlo desiderato o pensato in passato. Un pò si spiega il mio avatar di battaglia, tratto da Matrix: ho sempre avuto la sensazione, prima ancora che il film fosse partorito, che la nostra vita sia come un film: c'è una sceneggiatura e noi la viviamo; ad un certo punto divergiamo da quel "destino" e scegliamo la nostra strada, salvo poi ritornare alla matrice originaria, dopo lunghe e tortuose "scorciatoie" o "esplorazioni". Ed è proprio lì, quando riconvergiamo verso la "strada" originaria, che ci accorgiamo di averla nuovamente incrociata: il nostro "fotogramma" torna a combaciare con quello "originario". Non è una spiegazione razionale e scientifica come quella di Minivip, ma almeno è molto originale e affascinante.[SM=g27824]



    Mi capita spessissimo per azioni che sto compiendo e luoghi in cui mi trovo.
    L'impressione che ne ho e di averla già sognata...

    [SM=g27833]

    Anche se spesso sono protagonista di "cortocircuiti" un po' troppo paranorali... [SM=g27828]




    __________________________________________________________________

    Give me a head with hair, long beautiful hair.
    Shining, gleaming, streaming, flaxen, waxen.
    Give me down to there hair, shoulder lenght or longer
    Here baby, there, momma, ev'rywhere, daddy, daddy.

    hair, hair, hair, hair, hair
    Hair, hair, hair.Flow it, show it,long as God can grow it, my hair.

    Let it fly in the breeze and get caught in the trees,give a home to the fleas in my hair.

    (HAIR)

    __________________________________________________________________
  • OFFLINE
    Fiore de Campo
    Post: 570
    Registered in: 8/8/2004
    Gender: Male
    Naufrago
    00 8/30/2004 9:05 PM
    Rilancio con una domanda: siete mai stati protagonisti di una vicenda paranormale?

    Con questo non intendo solo parlare di fantasmi o sedute spiritiche. Mi riferisco a "corto circuiti" telepatici con altre persone, ad esempio. Oppure sensazioni estremamente forti di un fato ineluttabile (senza apparente motivo) che poi, puntualmente, si avvera. Premonizioni o sogni di avvenimenti che si avverano di li' a poco.

    A me è capitato in più occasioni, sia sotto forma di "premonizione" (o di fortissima sensazione) che in forma di sogno.
    E spesso in concomitanza della morte delle persone che mi hanno suscitato questa sensazione.

    La prima volta che ebbi una sensazione del genere fu in occasione della mia Cresima e della Comunione di mio fratello quando, per un mese, la mia adorata nonna paterna venne a stare con noi.
    Il giorno prima della sua partenza (ritornava ad Aversa) mi venne in mente un'intuizione:"devo registrare la voce di nonna perchè potrei non sentirla più". Subito dopo mi sono detto:"pezzo di cretino: le stai tirando i piedi?". E non lo feci. Mia nonna morì un mese dopo e non potei più ascoltarne la voce.
    In seguito seppi che anche lei aveva percepito la sua fine perchè, durante il pranzo della comunione di mio fratello, chiamò mio padre per dirgli che, nel caso le fosse successo qualcosa lei aveva sistemato tutto, compresi i soldi del funerale. Altra, per me terribile, coincidenza fu che, lo stesso giorno in cui io ebbi quell'intuizione, mia nonna mi raccontò tutta la sua vita (sono l'unico che la conosce completamente).
    Ancora rimpiango di non aver messo quella maledetta cassetta nel registratore.

    Vabbe'... ora apetto qualche vostro intervento, prima di postare qualche altro avvenimento di cui sono stato protagonista.
    [SM=x520497]




    __________________________________________________________________

    Give me a head with hair, long beautiful hair.
    Shining, gleaming, streaming, flaxen, waxen.
    Give me down to there hair, shoulder lenght or longer
    Here baby, there, momma, ev'rywhere, daddy, daddy.

    hair, hair, hair, hair, hair
    Hair, hair, hair.Flow it, show it,long as God can grow it, my hair.

    Let it fly in the breeze and get caught in the trees,give a home to the fleas in my hair.

    (HAIR)

    __________________________________________________________________
  • OFFLINE
    Minivip
    Post: 142
    Registered in: 8/8/2004
    Age: 54
    Gender: Male
    Naufrago
    00 8/31/2004 3:19 PM
    Re:

    Scritto da: Fiore de Campo 30/08/2004 21.05

    A me è capitato in più occasioni, sia sotto forma di "premonizione" (o di fortissima sensazione) che in forma di sogno.
    E spesso in concomitanza della morte delle persone che mi hanno suscitato questa sensazione.



    Anche a me è capitato ma spero che non mi capiti mai più [SM=x520489]


    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

    ".....se sei stanco di lottare vieni qui a riposare
    se non sai piu' cosa fare puoi cantare.
    E cosi' tu sarai uno in piu' con noi." (Lucio Battisti)

    ----------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
  • ozone baby
    00 9/22/2004 11:12 AM
    Anche a me è capitato di vivere diverse volte dei dejà vù, ma chissà perchè solo uno mi è rimasto impresso ed ancora oggi non riesco a dimenticarlo.
    Ero a Pisa in vacanza con i miei genitori. Arriviamo in una Piazza bellissima di cui non ricordo il nome preciso ed io ho AVUTO LA CERTEZZA che ci ero già stata in passato. La struttura della Piazza, la prospettiva, i particolari degli edifici e delle Statue , persino le panchine, tutto mi era familiare.
    Piccolo particolare : avevo solo 5 anni e mia madre mi aveva assicurato che a Pisa non ci eravamo mai neanche passati!!
    Molte cose a quell'età si dimenticano. Quel momento me lo ricordo come ieri.
    Un altro fatto che mi scioccò moltissimo non riguarda direttamente me ma un mio cugino di Verona. Era il 1982 e lui purtroppo morì al mare mentre era in gita con amici. Morì perchè gli scoppiò una vena del cuore nello sforzo di tirare a riva un amico finito in una corrente.
    Mio zio ci raccontò che quella mattina Marco (così si chiamava) raccontò loro il sogno stranissimo che aveva fatto la notte appena passata : una bolla d'aria con dentro un cavalluccio marino, che di colpo esplodeva in mille pezzi.
    Beh, mio cugino morì a Jesolo, nella famigerata corrente del Cavallino a causa appunto dello scoppio di una vena.....
    Questo sì che mi lasciò senza parole.

    o baby [SM=g27818]
  • OFFLINE
    Guapix
    Post: 3,444
    Registered in: 8/8/2004
    Location: CASTEL MAGGIORE
    Age: 62
    Gender: Female
    Guardiano del faro

    Hau dippe profonne ior ammore
    00 9/22/2004 4:00 PM
    Anche a me è capitato di avere delle premonizioni o di avere dei contatti telepatici (mi succede spesso con mio marito).
    Molti anni fa ero in villeggiatura a Procida e sognai una vecchia tutta vestita di nero e scheletrita che era seduta sul marciapiedi e vedendomi passare mi tese la sua mano scheletrica, quando mi svegliai avevo una sensazione di angoscia, la percezione che stesse per succedermi un qualcosa di brutto, ebbene quando andai al mare facendo il bagno persi la fedina di fidanzamento alla quale tenevo tantissimo, ricordo che piansi per una settimana [SM=x520489]
    In seguito mi è capitato di fare anche altri sogni riguardo la mia salute e quella dei miei familiari.
  • Petgirl
    00 9/22/2004 9:13 PM
    Contate anche me nella schiera di gente che "sente" le cose. Soprattutto sono specializzata nell'intuire che sta accadendo qualcosa, ma solo con persone care o situazioni che mi stanno a cuore. E c'azzecco nel 99% dei casi. Però non penso affatto di avere poteri telepatici o paranormali ([SM=x520502] ), sono convinta invece che la mia mente registri molte più cose di quelle che credo di sapere, una specie di "memoria" nascosta e latente che si attiva alla bisogna. Un pò come vedere una cosa senza vederla, sentire una cosa senza sentirla.
    L'alternativa è mia madre, che ogni volta che squilla il telefono dice "è tuo fratello", così dopo dieci telefonate di altra gente, quando finalmente arriva quella del fratellone se ne esce con un "te l'avevo detto io che era tuo fratello!"......[SM=x520505]
  • OFFLINE
    Fiore de Campo
    Post: 570
    Registered in: 8/8/2004
    Gender: Male
    Naufrago
    00 9/22/2004 9:51 PM
    Il problema sorge quando la premonizione si avvera.
    Mi capitano spesso questo tipo di "cortocircuiti" con persone a me molto vicine.
    Due fatti in particolare sono capitati con una coppia di nostri carissimi amici.

    Una volta fu in una circostanza amena ed avvenne quando mi trovavo negli USA per lavoro. La notte, complice un bel piatto di "Onion rings", ho sognato che questi miei amici stavano comperando una villetta in una località nei pressi di Roma che costava 250 milioni di vecchie lire. Nel sogno io avevo visionato la villa con loro ed Alex ed approvavo la loro scelta.
    La mattina successiva trovo in chat il mio amico che non sentivo da un mese e, scherzando, gli racconto il sogno comunicandogli anche il prezzo. Come risposta ebbi un: "MI SPAVENTI!!!".
    Io, incredulo, tento di sdrammatizzare, ma lui mi conferma che la location ed il prezzo corrispondono ad una villetta che avevano visionato alcuni giorni prima (e che non comprarono mai).

    La seconda volta mi spaventai veramente (e spero che non mi capiti più!!![SM=g27837] ). Era da tempo che la madre di lei stava male. Una notte, durante un sonno molto agitato, sognai per ben 3 volte (mi svegliai più volte) che avevano un morto in casa. La mattina mi alzai molto scosso. Appena sveglio dissi ad Alex: "Ho paura che la mamma di B. non sia più tra noi." e le raccontai il sogno. Accesi il cellulare e trovai il messaggio di una chiamata ricevuta da questo mio amico la mattina presto. Cominciai a spaventarmi. Quando mi telefonò per comunicarmi quello che, pur non volendo dar credito al mio sogno, già sapevo, crollai definitivamente. Sinceramente questa "coincidenza" scosse parecchio il mio sistema nervoso.

    Per fortuna da allora non è più successo...

    Vabbe' ora basta: Allegria!!! [SM=x520522]




    __________________________________________________________________

    Give me a head with hair, long beautiful hair.
    Shining, gleaming, streaming, flaxen, waxen.
    Give me down to there hair, shoulder lenght or longer
    Here baby, there, momma, ev'rywhere, daddy, daddy.

    hair, hair, hair, hair, hair
    Hair, hair, hair.Flow it, show it,long as God can grow it, my hair.

    Let it fly in the breeze and get caught in the trees,give a home to the fleas in my hair.

    (HAIR)

    __________________________________________________________________