Corals Design Forum - Virtual Tuning www.corals.altervista.org

Final Fantasy XII

  • Posts
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/1/2007 2:18 PM
    Final Fantasy XII




    Genere:Gioco di ruolo
    Sviluppatore:Square-Enix
    Distributore:Square-Enix
    Supporto:DVD
    Età consigliata:PEGI 16+
    Lingua:Inglese sottotitolato in Italiano
    Giocatori:1
    Supporto online:No
    Audio:Dolby Pro Logic II

    RECENSIONE E IMMAGINI: www.everyeye.it


    La fine dell'attesa

    Molti di voi avranno già venduto la propria PlayStation 2 per affacciarsi nel mercato di nuova generazione, convinti che la secondogenita di casa Sony non avesse più nulla da offrire in un settore in cui l’abbagliante fulgore di macchine di gran lunga più potenti (Xbox 360) ed innovative (Wii) oscura la reputazione di chi non riesce a stare al passo con i tempi. Ma per ogni persona che ha rivolto il proprio sguardo altrove -ne siamo convinti- ce n’è un’altra e un’altra ancora che ha conservato gelosamente la vecchia compagna di avventure, e che continua a vedere i videogames con gli occhi del cuore, noncurante delle mode del momento e dei dati di vendita. A quelle persone, oggi, possiamo dire di aver fatto la scelta giusta: la fiducia riposta nell’obsoleta -a dir di molti- Ps2 sta per essere pienamente ripagata, e con essa la lunga e sofferta attesa che ha afflitto gli utenti mettendone a dura prova la “fede” ludica. Ma come disse Lessing “l'attesa del piacere, è essa stessa piacere” e nel caso di Final Fantasy XII, ora che lo abbiamo toccato con mano, possiamo assicurarvi che ogni singolo minuto del tempo impiegato dagli sviluppatori è stato ben speso. Preparatevi dunque a dare un caloroso benvenuto alla dodicesima meraviglia Square-Enix, disponibile a partire dal 23 Febbraio 2007 anche in Europa.



    Cronache di Ivalice

    L’abilità con la quale il team di sviluppo ha rivelato gli elementi chiave dello storyline di questo episodio pur rendendo la trama un mistero impenetrabile è davvero stupefacente. Il modo con cui gli eventi prendono vita creando quel filo conduttore logico-narrativo che mancava alle notizie rilasciate nell’ultimo quinquennio enfatizza sin dal primo istante un intreccio volutamente più maturo e complesso rispetto ai precedenti episodi; una considerazione che non intende certamente sminuire le sceneggiature delle passate edizioni ma che vuole essere un elogio alla costante e graduale crescita professionale di una softco che non aveva mai osato stravolgere in maniera così radicale le fondamenta dei suoi titoli.

    La consapevolezza dell’avvenuto cambiamento acquista consistenza già dalle sequenze introduttive in cui dapprima vediamo il reame di Dalmasca festeggiare le nozze tra la Principessa Ashe e il Principe Rasler, per poi assistere ad una tremenda e sanguinosa battaglia che finisce in tragedia con la morte del giovane sposo e la sconfitta delle sue truppe. Una voce narrante che sembra provenire da un antico passato ci spiega che Ivalice è lacerata dal conflitto tra i due grandi imperi di Archadia e Rozaria, che si contendono il dominio del globo invadendo ed assoggettando i paesi confinanti. Lord Raminas, sovrano di Dalmasca, è costretto ad accettare un accordo di pace (o meglio una resa incondizionata) con Archadia ma cade vittima di un’imboscata tesa dal suo uomo più fidato, Basch, e nella quale perde la vita anche Reks, giovane soldato di belle speranze che solo in seguito si rivelerà essere il fratello maggiore del protagonista principale, Vaan. Privato della sua famiglia e profondamente insofferente all’occupazione imperiale, Vaan passa le sue giornate tra lavoretti e furtarelli in attesa di trovare il modo di ridare la libertà alla sua gente; condotta che non piace affatto all’amica del cuore Penelo la quale non perde occasione per cercare di riportarlo sulla via della rettitudine. Nonostante i buoni propositi, il ragazzo non riesce a frenarsi, e durante il banchetto di benvenuto in onore del nuovo console si intrufola nel palazzo reale con lo scopo di trafugare il preziosissimo tesoro ivi custodito. L’avventatezza del suo gesto legherà il suo destino a quello di Balthier e Fran, due furfanti scaltri ed affiatati che gli offriranno l’opportunità di volare nei cieli a bordo della loro nave. Il fato metterà sulla loro strada anche Ashe (ora a capo della resistenza) e Basch con conseguenze che lasciamo immaginare ai lettori, e che li porteranno a scontrarsi con i giudici, i loschi "amministratori di giustizia" dell'impero.

    Final Fantasy XII è un susseguirsi di colpi di scena e situazioni inaspettate, una continua escalation di eventi più o meno imprevedibili che compongono la trama incastrandosi come piccoli tasselli di un enorme mosaico fatto di guerra e amore, vendetta e cospirazioni politiche, odio e amicizia, sacrificio e tradimento, lealtà e senso del dovere. Tematiche piuttosto usuali nei giochi di ruolo, certo, ma che qui si impongono in maniera molto più forte e adulta, esaltate da una profondità psicologica dei personaggi che raramente ci capita di vedere. La personalità di ognuno è talmente ben definita e ricca di sfumature che spesso ci si trova nella condizione di condividere scelte e comprendere punti di vista anche quando essi risultano politicamente scorretti: Ashe, ad esempio, guida la resistenza con il nobile scopo di liberare il suo popolo dalla schiavitù, ma nel profondo del suo cuore sa perfettamente che le sue azioni sono dettate da desiderio di vendicare la morte delle persone a lei care. La bellezza di ciascun character risiede proprio nella sua umanità, nell’essere una creatura con le sue debolezze e difetti che discerne il bene dal male secondo la propria filosofia di vita; nessun eroe patinato ma semplici persone alle prese con le proprie paure, speranze ed ambizioni che si trovano a prendere parte a degli eventi molto più grandi di loro. Questa particolarità crea un legame emotivo alle vicende narrate piuttosto intenso, raggiungendo un grado di coinvolgimento che era stato, prima d'ora, solamente dal settimo capitolo della serie, ancora oggi un’ esperienza indelebile nel cuore di molti.


    L'alba di una nuova era


    Se queste righe tutto sommato non vi inducono a pensare ad una inversione di rotta tanto eclatante, la totale rivoluzione intervenuta nelle tradizionali meccaniche di gioco vi farà sicuramente cambiare opinione.

    Molte innovazioni sono ormai di dominio pubblico, a cominciare dall’introduzione di un sistema di icone che, intelligentemente abbinato ad un avviso sonoro, svolge la duplice funzione di segnalare al giocatore le persone con le quali è possibile comunicare e gli oggetti con i quali interagire: nel primo caso la disponibilità del soggetto viene indicata da un piccolo fumetto sopra la sua testa, mentre nel secondo compare un punto esclamativo ogni qualvolta ci si avvicina ad un elemento interattivo della location come, ad esempio, un interruttore o una porta da aprire. Questa applicazione semplifica notevolmente la vita dell’utente, riducendo al minimo il proverbiale dispendio di tempo sovente causato dalla ricerca del personaggio con cui parlare e della via da intraprendere per poter proseguire il viaggio o semplicemente attivare un evento.

    Accanto a questa utilissima implementazione troviamo il navigatore, una piccola mappa sempre visibile a schermo che, oltre alla visione particolareggiata dell’area, mostra l’esatta posizione degli individui con cui fare conversazione, dei negozi presenti nelle città, dei punti di salvataggio (i Salvocristalli), dei nemici e dell’obiettivo da raggiungere in quella determinata sezione. Un lavoro particolarmente apprezzabile e che, assieme alla possibilità di richiamare in qualsiasi momento una carta geografica globale, si rivela un punto di riferimento di vitale importanza sia nelle fasi di esplorazione che in quelle di battaglia, divenute finalmente un solo ed unico elemento del gameplay.

    Ed è proprio qui la vera, entusiasmante novità di Final Fantasy XII: il superamento di quella netta e seccante divisione tra la perlustrazione degli scenari ed i combattimenti, sapientemente operato attraverso l’abolizione degli scontri casuali. Una conquista senza precedenti nella storia della lunghissima saga e che concede piena libertà di movimento nella zona che si sta esplorando, la quale diventa contemporaneamente anche il campo di battaglia: vagando negli spazi aperti e nei dungeon, difatti, il team è in grado di visualizzare sulla cartina i nemici presenti sul territorio e decidere se attaccare o proseguire per la propria strada. Ma non sempre tale scelta è subordinata alla volontà del giocatore. Il discorso della visibilità vale, naturalmente, anche per gli oppositori, ragion per cui se entrerete nel campo visivo di una creatura ostile (ve ne sono anche di inoffensive) verrete attaccati a vostra volta, spesso e volentieri senza alcun preavviso come nel caso di alcuni anfibi che vi saltano addosso se camminate troppo vicini al loro stagno e degli zombie che sbucano dal suolo. La concezione dello stantio battle system disposto su un “piano immaginario” viene totalmente sradicata e rimodellata sulla base di ambientazioni completamente tridimensionali in cui personaggi ed avversari si spostano a piacimento sfruttando quando il gioco lo permette elementi e peculiarità del territorio per nascondersi o mettersi in una posizione più riparata e colpire da lunga distanza. Il bersaglio, che siate voi stessi o un oppositore, viene solitamente agganciato e reso visibile tramite un collegamento visivo che assume la forma di una linea azzurra o rossa a seconda di chi prende l’iniziativa, che rimane attivo finchè la “vittima designata” muore e non si sceglie manualmente il target successivo.
    Sconfiggendo consecutivamente nemici dello stesso tipo, inoltre, si viene a creare una catena di battaglia grazie alla quale, in base al numero di soggetti annientati, il team può ottenere oggetti rari o un bottino più ricco da usare come merce di scambio per guadagnare qualche soldo extra: i mostri selvatici infatti, salvo qualche sporadico caso, non lasciano cadere monete ma oggetti che potrete vendere nei negozi di tutta Ivalice, ricavandone un discreto profitto.

    Potremmo dunque affermare di trovarci di fronte ad un gameplay apparentemente votato alla pura e frenetica azione (la barra di energia ed il simbolo dello status che aleggia sopra combattenti sembrerebbe confermarlo in pieno), se non fosse per il fatto che le battaglie non sono affatto gestite da un sistema di combattimento completamente in tempo reale ma da un calibrato ibrido tra questo e la vecchia modalità Active Time Battle. Il risultato di questa improbabile fusione prende il nome di Active Dimension Battle e si traduce nella selezione di una determinata azione che richiede un certo tempo di caricamento, trascorso il quale l’azione viene materialmente eseguita e ripetuta finchè il giocatore decide di interromperla. Malgrado questa operazione possa sembrare poco attraente, in termini pratici si dimostra un ottimo compromesso tra dinamismo e staticità, uno dei pochi aspetti che rendeva ormai insofferenti i fan della serie e che rischiava di allontanare quella parte di utenza che da anni chiedeva a gran voce un rinnovamento del franchise.









    -> VIDEO RECENSIONE <-



    non serve commentarlo [SM=x511746] [SM=x511746] [SM=x511746] [SM=x511746] [SM=x511746]

    [Modificato da Corals 02/03/2007 17.03]

    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • OFFLINE
    Insane TuningMan
    Post: 2,344
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/1/2007 2:45 PM
    sempre bello sto gioko... [SM=x511746]
    _______________________________________________________________________







  • OFFLINE
    Mariano HC
    Post: 15,025
    Location: LORETO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/1/2007 7:47 PM
    io mi ero fermato all'ottavo capitolo....già era figo l'8 pensate cosa sarà questo... [SM=x511746] [SM=x511746]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------



    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 131 °
    ° Regolamento Forum °




    http://content4.bigoo.ws/content/image/animation_miscellaneous/1133573831_slap6zt.gif
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/2/2007 3:24 PM
    Re:

    Scritto da: Mariano HC 01/03/2007 19.47
    io mi ero fermato all'ottavo capitolo....già era figo l'8 pensate cosa sarà questo... [SM=x511746] [SM=x511746]



    quoto, l'otto era bellissimo, il nove ancora meglio.... al 10 non ci ho mai giocato [SM=x511729]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/2/2007 5:01 PM
    VIDEO RECENSIONE FINAL FANTASY XII

    [SM=g27811]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • OFFLINE
    Mariano HC
    Post: 15,025
    Location: LORETO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/2/2007 7:34 PM
    ma l'11 non è mai scappato? [SM=x511735]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------



    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 131 °
    ° Regolamento Forum °




    http://content4.bigoo.ws/content/image/animation_miscellaneous/1133573831_slap6zt.gif
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/2/2007 8:12 PM

    Scritto da: Mariano HC 02/03/2007 19.34
    ma l'11 non è mai scappato? [SM=x511735]



    era per PS2 e si poteva giocare solo online, xò poi è uscito anke x pc e ultimamente anke x xbox 360, ma è stato un po un insuccesso [SM=x511753]

    e poi c'era una tariffa mensile da pagare x giocare [SM=x511737]

    PS: il XII se l'ha appena comprato Simò (Marià sa ki è), ke dice:

    - "ho sovrascritto l'ultimo savegame con uno di 3 ore prima (su 4-5 ore di gioco complessive)... Porco xxx...!" [SM=x511739]

    A parte questo, il gioco è abbastanza innovativo, specie i combattimenti, all'inizio possono lasciare un po' perplesso, ma preso il via danno gusto.
    Il gioco, sebbene bisogna seguire la solita trama, lascia molta libertà. andare a killare i mostri sa un po' di "World of Warcraft" o quegli altri giochi online che vanno adesso.
    Per il resto si vedrà... [SM=g27828]
    Quello che mi urta un po' è il personaggio principale... una specie di fioletto kekka di 17 anni che usa na spadina, fa il ladro, cià la faccia da bimbetta sconvolta tumefatta e i capelli da bambolotto...



    Già queste qui vanno un po' meglio [SM=x511724]
    Mannaggia però che vestiti astrusi che se so inventati.





    Un saluto, -simo- a.k.a. Darkinoz
    "
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • OFFLINE
    Insane TuningMan
    Post: 2,344
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/5/2007 6:24 PM
    ma si sta scaccolando?? [SM=x511726]
    _______________________________________________________________________







  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/5/2007 8:14 PM
    no, è ke prima della foto stava tirando di coca [SM=x511725] [SM=x511725] [SM=x511725] [SM=x511725]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/19/2007 1:36 PM
    l'ho comprato!!!! [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °
  • Ste 106XN
    00 3/19/2007 3:19 PM
    Re:

    Scritto da: Corals 19/03/2007 13.36
    l'ho comprato!!!! [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744] [SM=x511744]





    per PS2!? [SM=g27815]
  • OFFLINE
    Corals
    Post: 13,437
    Location: OSIMO
    Age: 35
    Gender: Male
    00 3/19/2007 3:23 PM
    ovvio, e x cos'altro sennò? [SM=x511720]
    _______________________________________________________________________
    ----------------------------------------


    ----------------------------------------

    ° C.S.L. official Club Seat Leon °
    ° UTENTE n. 124 °
    ° Regolamento Forum °