00 4/14/2005 1:31 AM
Naturalezza...

Esci,
e vedi un mondo cambiato,
forse troppo cambiato...
Tutto è coperto da una lieve penombra
prodotta dal progresso, la gente che prima,
quando uscivi di casa, ti salutava affettuosamente,
ora è schiva e ti guarda con un aria indifferente...
Lì dove prima calpestavi il verde naturale dei campi,
hanno incementato il tutto perchè più pratico e meno
ingombrante, ora hai la macchina, mentre prima la bici,
e riesci a malapena ad attraversare la tua strada priva,
una volta, di tutte quelle insegne e vetrine...
Sì, tutto cambia e niente resta, siamo in balia
di questi tempi iper accellerati, si viaggia su
autostrade cibernautiche, e si preferisce
un comune elettrodomestico alla semplice
compagnia di un sincero amico.
Una sola cosa mi chiedo:
Ma dove è finita la naturalezza della vita?

Io sono colui che cercavi, altrove... sono quello a cui volevi parlare, ma non lo facevi... sono l'uomo che invidiavi, ma non lo dicevi... son quella persona che ti appariva nel sogno, ma tu non dormivi... sono l'unico che ti può dare una mano... a pagamento... sono un Mercenario!!!





[]xxx(:|;;Merce;;>