viaggioastrale.it Forum Tutto Sul Viaggio Astrale OOBE Viaggi Fuori Dal Corpo

Vaticano II me

  • Posts
  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 140
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 2/10/2007 12:04 AM
    A proposito di pacs o di.co., la posizione del vaticano che sventola sempre il principio di "famiglia naturale" mi pare veramente ambigua. Non tanto per i soliti luoghi comuni sui molti preti che vivono una sessualità ad "ampio raggio" e su cui concordo essendone stato più volte testimone. Ma come si può sventolare l'espressione di "famiglia naturale" quando ogni volta che vedo tutte quelle "sottane" riunite con o senza "clave" vedo tutto fuorchè "natura".
    Quale Dio avrebbe creato una specie vivente che si dà regole morali costituendo una casta di soli uomini in divisa che pontifica su moralità, etica e così via senza mai aver vissuto (ufficialmente) delle "normali" funzioni umane?
    Non pare a nessuno che qualcosa non quadri da un punto di vista universale?
    Quand'è che se ne staranno al loro posto!?
    E' vero, hanno il diritto di raccontare tutto quello che vogliono ai loro fedeli...Ma per chi vuole ascoltarli esistono già le chiese no? Non è giusto che propinino a tutti i loro dogmi, le loro leggi etico-morali, utilizzando canali politici, mediatici di cui non dovrebbero essere fruitori (ma anche monopolizzatori).
    E' la mia personalissima opinione.
    Abbracci, mm










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    DanaTn1
    Post: 373
    Registered in: 7/28/2004
    Gender: Female
    Obino
    Senior User
    00 2/11/2007 12:36 PM
    mistermoog più leggo i tuoi post più penso che tu sia il mio Io maschile... [SM=g27828]

    [SM=x431258]
    I WANT TO BELIEVE

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 144
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 2/13/2007 3:51 AM
    Ciao Dana, grazie per il bravo, anche se su certe cose penso basti un "buonsenso medio"...
    Quindi se tanto mi dà tanto tu potresti essere il mio alter ego femminile chissà...
    Beh, intanto con l'avatar cominciamo bene. Quanto li ho amati quei due...
    abbracci, mm

    Ps: attenti ai topic importanti di u211155b










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    andriaobe
    Post: 438
    Registered in: 5/4/2005
    Gender: Male
    Obino
    Senior User
    00 2/13/2007 12:37 PM

    Concordo pienamente con voi. Soprattutto in questi ultimi giorni, l'ingerenza della chiesa nella politica è esagerata [SM=g27819] [SM=g27820]:
  • Auriah
    Incarnato
    00 2/14/2007 4:50 PM
    Re:

    Scritto da: DanaTn1 11/02/2007 12.36
    mistermoog più leggo i tuoi post più penso che tu sia il mio Io maschile...

    Eh no, Dana cara, c'ero prima io eh!!!

    [SM=g27836] [SM=g27836] [SM=g27836]
    mistermoog è il MIO di io maschile, niente storie!!!

    [SM=x431235]

    [Modificato da Auriah 14/02/2007 16.50]

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 157
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 2/20/2007 3:56 PM
    La solita z,
    Frena la tua gelosia, Dana non intendeva essere "marpiona". Quei cuoricini davanti agli occhi rappresentano bene la tua cieca gelosia! Qui si parla di "alter ego" e non di animuccia gemella...quindi il posto non te lo ruba nessuno (che io non voglia...lo sai che anch'io sono una "z")
    Ehm...quando la smetteremo con questi post? la gente mormora...
    Ti abbr...ehm, Una stretta di m...ehm, Cia... cordia..vabè, Distinti saluti, mm (nel senso di "mistermoog" e non "mi manchi").

    [Modificato da mistermoog 06/03/2007 15.31]











    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 175
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 2/27/2007 12:29 AM
    Ansa: Coppie gay, affondo (appunto sempre più "a fondo" aggiungo io) del Papa: No a convivenze alternative a matrimonio e chiuse a procreazione.
    Dato che la chiesa cattolica sostiene che il matrimonio ruota intorno alla procreazione, mi sorge un terribile sospetto: potrebbero forse considerarsi di serie B quelle coppie che credono nel matrimonio e non possono avere figli perché sterili?
    Vorrei dire ai cristiani, anche se in generale poco hanno a che fare con Cristo e molto col suddetto Papa, SVEGLIA!!!
    A proposito di Ratzi, sapete che lui è anche Prefetto della Congregazione per le dottrine della fede? Cos'è? Il Dicastero che prima (fino al 1908) si chiamava UFFICIO DELLA S. INQUISIZIONE (!!!) Caro Ratzi, sei stato costretto a cambiare nome e metodi ma sui contenuti non vuoi proprio mollare...

    Abbracci, mm










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 183
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 3/6/2007 3:30 PM
    Vi prego non lasciate parlare solo me, "QUALCUNO SIA INGERENTE PER FAVORE!!!"
    Di certe cose non riesco a non parlare e approfitto quindi di un amico che oggi pare "lui" avermi risposto (da un altro blog):
    "Esiste in Italia una classe di persone che mi preoccupa. Sono gli ingerenti.
    Si dice ingerente un soggetto che si fa i c..i degli altri non sapendone un c...o. Gli ingerenti frequentano i talk show, rilasciano dichiarazioni, si preoccupano per i problemi della società civile. Problemi che loro non hanno. Che neppure li sfiorano.(...)E il Vaticano si esprime sulla famiglia. Un tema che gli è caro da sempre. Forse perchè gli ecclesiastici non tengono famiglia. E’ una forma di nostalgia. Civiltà Cattolica avverte del pericolo “di un testo peggiore da un punto di vista del bene comune”. E il presidente della commissione della famiglia monsignor Anfossi non vuole neppure sentire parlare dei DICO. Perchè: “similmatrimonio destinato alle coppie omosessuali”. La maggioranza degli italiani è a favore del DICO. (...) Anche Casini, nel segreto del talamo di divorziato, è a favore(...)
    Dichiariamo lo sciopero dei sacramenti. Fino all’approvazione dei DICO. A cominciare dal matrimonio religioso. A seguire battesimo e onoranze funebri. Magari congelando il parente per un po’.
    Il danno economico e di immagine per il Vaticano sarebbe enorme. Interrompere il flusso di cassa dei sacramenti lo porterebbe alla bancarotta.
    Se anche questa misura non funzionasse, il Governo potrebbe iniziare a ingerire in Vaticano. Proporre un referendum per fare sposare i preti. Come ha voluto Madre Natura. E per sostituire le Guardie Svizzere con la Guardia di Finanza..."
    Era Beppe Grillo dal solito blog.
    Abbracci, mm











    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    crai79
    Post: 143
    Registered in: 1/5/2007
    Gender: Male
    Obino
    Junior User
    00 3/14/2007 11:02 AM
    Intervengo solo per aggiungere l'ultimo intervento "fuori luogo" del vaticano nella politica italiana con "l'invito" del papa ai politici cattolici a non votare determinate leggi.
    Ora Ratzi vuole decidere da solo quali legge fare approvare e quali non fare approvare.
    Cosa ce ne facciamo di un parlamento? Facciamo decidere tutto a loro (papa, cardinali, vescovi, preti)... così non dovremo neanche perdere tempo a eleggere dei rappresentanti per nulla.

    P.S. Mistermoog scusa questa mia intrusione nel tuo Regno... ma ti avevo promesso che un giorno sarei venuto a trovarti [SM=g27828]

    [Modificato da crai79 14/03/2007 11.05]

  • OFFLINE
    andriaobe
    Post: 448
    Registered in: 5/4/2005
    Gender: Male
    Obino
    Senior User
    00 3/14/2007 4:27 PM

    Veramente patetico l'ultimo intervento del Papa. Ma perchè non si occupa della povertà, delle guerre, dei valori quali la pace, il perdono, la carità? Boh, forse se ne occupa, ma quando si parla di sesso, gay, procreazione o quant'altro sembra molto più determinato, fino al punto di chiedere ai politici di votare o non votare un certo provvedimento!
    Ancor più criticabili sono i numerorissimi parlamentari che ruffianamente accolgono l'invito del Papa, essendo però poco rappresentativi della "famiglia tradizionale", perchè separati, divorziati, conviventi, per non dire altro. Che razza di ipocriti. Come fa un politico (giustamente) separato e convivente a sostenere con tanto accanimento la cosiddetta famiglia tradizionale???

  • OFFLINE
    TimastroLindo
    Post: 16
    Registered in: 3/14/2007
    Age: 35
    Gender: Male
    Obino
    Junior User
    00 3/20/2007 8:19 PM
    Sinceramente mi viene da ridere oramai quando sento certe prese di posizione.
    Rido un po' meno se penso che spesso un intervento di un papa o di un vescovo qualsiasi puo' spostare dei VOTI.
    Questi fanno leva ancora sulle strategie del terrore...
    Direi pero' che la loro influenza col passare degli anni andrà a farsi benedire (bello il parallelismo eh?), e non credo di esagerare se si trattasse di una decina di anni, al massimo venti.
    Comunque la cosa che piu' mi fa rabbia è sapere che ci sono persone che ancora osannano il vecchio papa, incuranti del fatto che taccio' i gay come esseri NON UMANI (e cosa sarebbero quindi?), e che per colpa della sua politica per incentivare il NON UTILIZZO dei preservativi, in africa sono quadruplicati i casi di AIDS...
    Un vero santo... [SM=g27811]
    _________________________________
    By moonlight there's a way
    FOR BOBAALLIOONN!

    Ride like the wind,fight proud my son,you're the BOBENDER,God has sent!
  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 1
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 3/22/2007 4:04 AM
    Re:

    Scritto da: TimastroLindo 20/03/2007 20.19
    Comunque la cosa che piu' mi fa rabbia è sapere che ci sono persone che ancora osannano il vecchio papa, incuranti del fatto che taccio' i gay come esseri NON UMANI (e cosa sarebbero quindi?), e che per colpa della sua politica per incentivare il NON UTILIZZO dei preservativi, in africa sono quadruplicati i casi di AIDS...
    Un vero santo... [SM=g27811]


    Tra l'altro, bisognerebbe considerare che non sono mai eletti a caso. Però alcuni sono veramente sfuggiti al controllo...ma "a mali estremi, velen...ehm, estremi rimedi..."
    Credo che oggi più che mai il vaticano manchi d'intelligenza, questo Papa ne è la prova (e la rovina).
    Penso anche a tutti quei poveri bigotti che si "tappano il naso" pur di "credere" d'amarlo. "C...o, è il Papa, lo devo amare!sennò in paradiso come vò?...Alleluja!!"










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    TimastroLindo
    Post: 19
    Registered in: 3/14/2007
    Age: 35
    Gender: Male
    Obino
    Junior User
    00 3/22/2007 10:28 AM
    Ricordiamoci che vige ancora la regola dell' INFALLIBILITA' del papa...
    Mi sembra una lezione di serietà e intelligenza non trovate? XD
    _________________________________
    By moonlight there's a way
    FOR BOBAALLIOONN!

    Ride like the wind,fight proud my son,you're the BOBENDER,God has sent!
  • RedIce85
    Incarnato
    00 3/22/2007 2:55 PM
    Da persona credente devo dire che queste ultime uscite del papa mi infastidiscono terribilmente... e allo stesso tempo mi demoralizzano perchè è tristissimo vedere come per l'uomo sia facile corrompere con la propria presunzione e diciamolo pure anche sete di potere (perchè se non ce l'avesse si farebbe i fatti propri in vaticano, e non verrebbe a rompere in parlamento...)i principi e gli ideali più meravigliosi...
    Per quello che mi riguarda sto perdendo sempre più fiducia nel clero... lo so che è brutto generalizzare (ci sono e ci sono state delle persone fantastiche) però la maggior parte di esso segue sempre più le orme di questo papa... in cui sinceramente io non ho più voglia di credere...
  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 4
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 3/22/2007 4:42 PM
    Re:

    Scritto da: RedIce85 22/03/2007 14.55
    Da persona credente devo dire che queste ultime uscite del papa mi infastidiscono terribilmente... e allo stesso tempo mi demoralizzano perchè è tristissimo vedere come per l'uomo sia facile corrompere con la propria presunzione e diciamolo pure anche sete di potere (perchè se non ce l'avesse si farebbe i fatti propri in vaticano, e non verrebbe a rompere in parlamento...)i principi e gli ideali più meravigliosi...
    Per quello che mi riguarda sto perdendo sempre più fiducia nel clero... lo so che è brutto generalizzare (ci sono e ci sono state delle persone fantastiche) però la maggior parte di esso segue sempre più le orme di questo papa... in cui sinceramente io non ho più voglia di credere...


    In questa discussione, per me dice molto più un post come questo che tutti i miei messi insieme. E'il "sintomo" che volevo fare notare...
    abbracci, mm










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 33
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 4/1/2007 4:28 AM
    No No, io non m'incazzo più...ormai che Ratzo m'incazzo?!
    Io il Male lo facevo più intelligente. Minchia, riesce a farmi ricredere!! Sono (loro) proprio alla frutta...Ma chiunque con un minimo d'intellig...ma che intelligenza, chiunque col dito opponibile si renderà conto che sono arrivati alla D I S P E R A Z I O N E.
    Mi arrivano le Ansa, vi leggo una di oggi: "Monsignor Angelo Bagnasco: NO ai Dico e aberrazioni come pedofilia e incesto".
    Cioè(ma non ce ne sarebbe bisogno), mettono sullo stesso piano atti criminali e deviazioni coi Dico perché non sanno più che demonio appioppare loro. La cosa più demoniaca che ci vedo è il Vaticano ora come ora. Ma ripeto, il demonio me lo figuravo più intelligente di così.
    Ma che mi meraviglio ancora? quando, bando a tutte le mie pippe sulla "realtà fittizia", una delle poche realtà che "conosco" é la mia odioamore chiamata Sicilia, dove la mafia ha ucciso non un prete ma un "vero Uomo vestito da prete" e ha fatto allontanare da Ballarò (quartiere di Palermo) un mio caro amico Uomo (padre Meli) perché rompeva i coglioni ai pedofili infangando il "buon nome" del quartiere...Padre Puglisi, Padre Meli e pochi altri non sono la Chiesa né il Vaticano. Anzi, da noi la chiesa e la mafia sono sempre andate a braccetto...












    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • Auriah
    Incarnato
    00 4/3/2007 5:46 PM
    zoccolina cara, io è da mò che vado in giro a dirlo: benvengano ste idiozie medievali, come la cara redIce tanti altri credenti anche meno intelligenti di lei, se fino ad ora sono riusciti con un colpo alla botte ed uno alla moglie (...no forse no nera così... boh, cmq) ad adeguarsi, non dico alla dubbia valenza spirituale, ma alla SANITA' MENTALE dei garanti della loro fede, a questo punto se hanno un quark di coerenza interiore cominciano pure loro a spazientirsi...

    E speriamo che Ratzi rimanga un bel po', noi eretici, finocchi, adulteri, atei, negri, infedeli, ZOCCOLE, non abbiamo altro da fare che sederci e aspettare... MEGLIO DI COSI'!!!

    [SM=x431222]
  • RedIce85
    Incarnato
    00 4/4/2007 12:02 PM
    Riflettendo un po su questo problema mi sono venute in mente quei tipi di persone che ha citato anche mistrermoog, chiamandoli grandi uomini... e infatti lo sono, e ai miei occhi appaiono anche come grande esempio di quello che dovrebbe essere il cristianesimo o qualsiasi altra religione. Spesso siamo spinti a guardare la realtà solo di sfuggita...e se guardiamo così al cristianesimo è ovvio che l'occhio ci cade sulle cose più evidenti: un papa invadente e con appunto, idee medievali, dei vescovi ricchi ed ottusi, dei preti pieni di pregiudizi... e potremo andare avanti all'infinito... io ora non dico di non guardare queste cose (sarebbe da stupidi e ipocriti bigotti non farlo) ma dico che bisogna guardare anche altro... o meglio altri... solo che questi individui sono difficili da vedere... sono quelle persone (religiosi e laiche) che non ti vengono a insegnare nulla ma ti accettano e ti amano così come sei, sono quelle persone che hanno lasciato tutto quello che avevano per donare sè stessi a degli sconosciuti... sono persone che hanno anche dato la propria vita per migliorare quella d'altri... sono queste le persone che bisogna guardare... sono queste le persone che mi danno ancora la forza di credere...
    Purtoppo la storia ci insegna che l'uomo è debole e fragile, e anche quando porta avanti degli ideali giusti inciampa sempre nel suo egoismo. Anche i religiosi sono uomini quindi è ovvio che anche loro possono cadere (solo che le loro cadute si vedono di più)(Con questo non voglio assolutamente giustifiacre Raz). Concludendo, posso dire che per quello che mi riguarda figure così criticabili, non fanno altro che far aumentarte il valore di quei pochi e nascosti casi che per me sono il vero esempio da segure, il vero segno della presenza di Dio. Ahhhh, mamma mia mi sembra di aver appena concluso una predica... scusatemi. Spero di non avervi annoiato... scusate se sto piazzando qua e la nel forum i miei ragionamenti sulla fede(anche se spesso contapposti)... ma purtroppo (o per fortuna) per me la fede e una ricerca di equilibrio, quasi una lotta continua... poi quando meno te l'aspetti, quando stai per cadere incontri qualcuno che ti raddrizza e barcolli un po meno...
    Ora concludo dicendo che secondo me è sbagliato ignorare gli atteggiamenti che definiamo sbagliati senza criticarli ma è altrettanto sbagliato non vedere quegli atteggiamenti giusti e umili che rappresentano secondo me la vera anima del cristianesimo.
    ... siete ancora svegli??? [SM=x431216]

    [Modificato da RedIce85 04/04/2007 12.03]

  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 39
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 4/4/2007 2:59 PM
    Ciao Redice,

    ai miei occhi appaiono anche come grande esempio di quello che dovrebbe essere il cristianesimo o qualsiasi altra religione.

    iniziando da qui, io mi chiedo quale necessità ci sia nel fondare una "religione"? Perché il cristianesimo dovrebbe essere così o cosà?... Perchè deve esserci un cristianesimo? Visto che la storia e il quotidiano ci insegnano che chi amministra, chi tira le redini a vari livelli, altri non è che, come tu stessa dici, uomini(tra l'altro nel senso maschile del termine) imperfetti e spesso con atteggiamenti, istinti, morali tra le più "medie" della specie umana.
    Quando prestavo il servizio civile presso l'oratorio di padre Meli, non c'era differenza tra quello che faceva lui vestito da
    "prete" e quello che facevo io vestito da "obiettore di coscienza". Non gli ho mai sentito dire una "parola da prete". Il fatto è che neppure a Gesù ho mai sentito dire (se mai io l'abbia sentito parlare) parole da prete. Per l'idea che mi sono fatto, Gesù era un uomo che ha detto cose semplicissime... Non ha mai detto "fondate una religione in mio nome". Devo dire che ho visto parecchi uomini e donne comportarsi secondo quelle semplici parole pur non seguendo la dottrina, inventata e mantenuta dagli uomini, chiamata cristianesimo. Anzi, chi di solito è indottrinato non segue che vuote parole e rituali privi di alcun riscontro negli atti.

    Quei rari "eroi" della chiesa altro non sono che grandi uomini con uno strumento che ha il potere di raccogliere le masse. Spetta all'uomo poi sapere cosa farne...

    Io guardo solo il male della chiesa perché la chiesa agisce sempre "male" dal mio punto di vista (hai fatto caso che non appoggia mai quei rari eroi quando sono in difficoltà? Anzi, nel caso di Meli, lo trasferirono perché il potere politico-mafioso ha indicato così). Sono bravi a fare santi (subito!), così da arricchire il Pantheon per addomesticare meglio le pecore...L'unica cosa che ha di buono la chiesa sono quelle schegge impazzite che a volte sono un esempio reale di amore verso il prossimo. Ma se è per questo, le "schegge impazzite" le trovo ovunque allora, per me Gino Strada (solo per fare un esempio) agisce molto più lui in modo simile alla figura di Cristo che il Papa e il 99% della chiesa. Che fa, fondiamo lo "Stradismo"?










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • Auriah
    Incarnato
    00 4/4/2007 5:24 PM
    ...casomai lo Stradesimo mon amour

    Le parole più incisive riguardo questo argomento le ha scritte a parer mio Richard Bach, nel capitolo 10 di "Uno", dove sta per fondare la religione dei "Pageiti" e fortunatamente si ricrede in tempo e brucia tutto.
    Perchè la vera spiritualità è nel cuore e nell'anima, nessuna organizzazione, dottrina, o dogma può esserne garante.
    La religione (in generale) dovrebbe essere al massimo un umile consiglio, e non una santa imposizione..

    Se incontri il buddha per strada, uccidilo

    PS: ah me n'è venuta in mente una tosta letta qlche tempo fa, non so se l'avevate sentita, ma quando è uscito l'ennesimo film di harry potter, il papa ha calorosamente invitato i fedeli ad evitarlo in quanto peccaminoso invito al paganesimo

    [Modificato da Auriah 04/04/2007 17.33]

  • OFFLINE
    crai79
    Post: 173
    Registered in: 1/5/2007
    Gender: Male
    Obino
    Junior User
    00 4/4/2007 5:36 PM


    Scritto da Redice
    dico che bisogna guardare anche altro... o meglio altri... solo che questi individui sono difficili da vedere... sono quelle persone (religiosi e laiche) che non ti vengono a insegnare nulla ma ti accettano e ti amano così come sei, sono quelle persone che hanno lasciato tutto quello che avevano per donare sè stessi a degli sconosciuti... sono persone che hanno anche dato la propria vita per migliorare quella d'altri... sono queste le persone che bisogna guardare... sono queste le persone che mi danno ancora la forza di credere...


    Hai perfettamente ragione! Queste persone ci sono realmente, non sono una buffonata creata dalla chiesa (l'ho scritto minuscolo appositamente) per farsi pubblicità.
    Quello che dico io però è che queste persone esisterebbero anche indipendentemente dalla chiesa e dalla religione (io stesso ne conosco qualcuno).
    Persone che fanno il bene degli altri non hanno bisogno di una qualche fede religiosa che li incoraggi ma lo fanno perchè le loro azioni nascono dal cuore.
    Il cuore non ha religione! (per fortuna)
    La chiesa si ostina a sostenere che prima di Gesù (non è lui a sostenerlo!) la carità non esisteva!
    EHHH???
    C'è qualcuno che veramente crede ad una simile sciocchezza?
    Vogliono farci credere che l'uomo sia diventato buono e bravo (insomma...) solo da 2000 anni a questa parte mentre precedentemente era solo una animale che dava retta ai suoi istinti più crudeli e non conosceva la carità (non tutti almeno).
    Adesso ci verranno anche a dire che la terra è piatta! (...ah..no! questo era qualche anno fa...).
    Comunque quello che intendo dire è che non capisco perchè l'esistenza di certe persone tu lo debba perforza legare alla religione e dica addirittura che ti danno la forza di credere.
    A me aumentano semplicemente la convinzione che al mondo esistano ancora persone che riescono a sacrificare un pò di se stessi per il bene del prossimo. Non vedo nessun collegamento alla religione.
    Queste persone se non fossero cattoliche ma fossero buddiste oppure atee riuscirebbero comunque a fare quello che fanno per il semplice fatto che fa parte del loro "essere".
    La religione è un'altra cosa.
  • OFFLINE
    mistermoog
    Post: 40
    Registered in: 10/1/2006
    Gender: Male
    Astral +
    Junior User
    Autostoppista galattico
    00 4/4/2007 9:11 PM
    Re:

    Scritto da: Auriah 04/04/2007 17.24
    ...casomai lo Stradesimo mon amour
    04/04/2007 17.33]




    Mon amour, nun ce provà...
    E' una correzione a dir poco superflua, visto che se dovessero fondare la religione di Gino sarebbe più appropriato chiamarla "Stradismo" in quanto, essendo questo un neologismo atto ad indicare un atteggiamento, un orientamento ideologico etc. bisognerebbe aggiungere alla base nominale (Strada) uno dei due suffissi del caso: "ismo" o "esimo". Non farebbe nessuna differenza se non fosse che uno dei due "ismo" è il più vitale, quello che è più usato. Tra l'altro ti ricordo anche che, ad es. la base "Buddha" ha dato luogo a "Buddismo" mon cherry...










    Ah, tutto accade una volta soltanto,
    ma una volta, sì, deve accadere.
    Per valle o monte, per prato o per campo
    devo svanire, per sempre tacere
    be water my friend

  • RedIce85
    Incarnato
    00 4/5/2007 12:05 PM
    Per crai:io non sono un'esperta in teologia ma non ho mai sentito che prima di Cristo l'uome era una bestia priva di sentimento, anzi...

    o.k, parole sante mistermoog. Forse mi sono spiegata male io, o meglio, o usato termini generici e scorretti... vediamo se riesco a spiegarmi meglio... io per prima in questo periodo ho dei grossissimi dubbi sul termine religione in quanto se intesa come dottrina, cioè una cosa creata dall'uomo (tipo andare a messa, confessarsi, rispettare i comandamenti o almeno tentare di farlo, e seguire tutti quelle regole che essa impone) appunto è criticabile per tutta quella serie di motivi precedentemente detti... se invece religione è intesa come condivisione fra più individui della stessa fede allora il discorso cambia. Ovviamente dipende anche il concetto di fede: la fede non è logica del tipo: ok, mi sta bene come pensa questo e così seguo il suo esempio... la fede è amore e ammirazione, non è ragionamento, ti scoppia dentro e punto. La fede è amare e sentirsi amati, nel mio caso è Gesù, per altri è il Budda, per altri ancora è un ideale.... L'avere fede nel cristianesimo per me è avere fede nelle parole di Gesù (e non in quelle dei preti a meno che a loro volta non ripetano quelle di gesù), e il riconoscerlo come dio. Insomma, come dire... ci sono stati dei momenti nella mia vita, forse solo brevi attimi in cui mi sono resa conto di questo amore che ricevevo e avrei potuto dare ed è una sensazione fantastica e sconvolgente allo stesso tempo che non puo' essere ignorata...

    Se poi bisogna dare una spiegazione alla presenza di tante religioni (che poi se guardiamo bene in fondo in fondo i concetti base sono i medesimi) allora è un bel casino... io non mi permetto di dire che la mia è quella giusta, per me si, ma non per altri... magari tutti le fedi non sono altro un mezzo che abbiamo per avvicinarci a qualcosa di spiritualmente grandioso e irragiungibile con i nostri attuali mezzi... E' come dire che senza maniglia non si riesce ad aprire la porta... forse Gesù, Budda, Maometto sono questa maniglia (chiedo scusa a loro per il terribile e tristissimo paragone, ma non sono una gran poetessa)... senza la quale è difficile entrare a meno che non si abbiano delle solide spalle per sfondarla.

    [Modificato da RedIce85 05/04/2007 12.18]

  • OFFLINE
    crai79
    Post: 178
    Registered in: 1/5/2007
    Gender: Male
    Obino
    Junior User
    00 4/5/2007 12:51 PM
    Re:

    Scritto da: RedIce85 05/04/2007 12.05
    Per crai:io non sono un'esperta in teologia ma non ho mai sentito che prima di Cristo l'uome era una bestia priva di sentimento, anzi...




    Sono pieno di libri di teologia a casa (la studia mio fratello all'università) e ti posso assicurare che l'avere fatto conoscere la carità all'animale chiamato uomo è uno dei maggiori vanti del cristianesimo... convinti loro [SM=g27812]
    L'ho inserito in una risposta al tuo post ma ovviamente non era riferito a te; è solo che a volte mi lascio prendere la mano dal discorso..
    Ciao

    [Modificato da crai79 05/04/2007 12.53]

  • Auriah
    Incarnato
    00 4/5/2007 2:20 PM
    il topic era sul vaticano e siamo arrivati, com'era prevedibile, a parlare di religioni carità gesù maometto krishna e così via.

    Stiamo attenti però a non confondere la religione con la fede in una figura spirituale. Nella maggior parte dei casi, la figura spirituale attorno a cui è poi cresciuta una religione, si sarebbe opposta con tutta sè stessa alla fondazione di una qualunque religione.

    redIce, mi stai simpatica (non fosse altro che perchè sei una donna..), il dubbio in te è già germogliato e non ci metterai molto a realizzare questa semplice constatazione:
    una religione organizzata non è altro che un'organizzazione per il controllo psicologico delle masse.
    Una volta ottenuto questo controllo, la religione lo utilizza a proprio favore, e con strumenti come l'insinuazione della paura e del senso di colpa genera una sudditanza cronica che non smette mai di rimpinguare le sue tasche e alimentare il suo potere.
    Alla religione cattolica calza questa descrizione come alla ferilli la quinta di reggiseno.

    Fede e spiritualità non hanno bisogno di alcuna religione per convivere nell'anima dell'uomo.

    Augh!
1