00 9/8/2005 2:21 AM
il 12 luglio c.a., era un martedì se non sbaglio, partii x il viaggio che mi avrebbe condotto nell'altro continete. Il mio viaggio durò 21 giorni.
Scelsi il Giappone, perchè amo la tranquillità, il verde e la natura, aggettivi che si rispecchiano nel panorama Giapponese. Un'esperienza fantastica.
C'è da dire che questo Paese è modernizzato ma molto poco occidentalizzato(e direi che è meglio così).
Ricco e potente ma allo stesso tempo fragile.
La cosa che mi è davvero piaciuta di questo luogo sono state "le sorgenti del piacere". Infatti, la cultura giapponese mette a disposizione di chi indende raggiungere un perfetto equilibrio psicofisico, una delle più sacre istituzioni, ovvero il bagno nelle sorgenti calde, meglio conosciute come onsen, rotemburo in caso esse si trovino all'aperto.
Anche i Giardini Zen sono fantastici. Un'arte decorativa davvero invidiabile. Il giardino è perfetto se riunisce in sé tutti e sei gli attributi dell’artificiosità, dell’antichità, della spaziosità, dell’abbondanza d’acqua, dell’ampia prospettiva e del quieto isolamento.

con questo concludo il mio racconto. E' un viaggio che consiglio a tutti di compiere almeno una volta nella vita!!![SM=g27811]