00 4/28/2004 6:55 AM
TIPO DI SANGUE COMPATIBILE ( in riferimento alla razza di eventuali pg vittime del morso ) :

Qui di seguito sono indicate TUTTE la razze di Gaal con gli effetti che il loro sangue ha sui vampiri, sono anche indicati i turni necessari per dissanguare un pg ( intendendo 1 turno per il morso + X turni per il dissanguamento) , questo per rendere il gioco più chiaro a tutti.

UMANO in assoluto quello preferito e più " compatibile " con i vampiri . Un umano viene dissanguato in 5 turni completi - ossia 1 turno per mordere + 5 per dissanguare

MEZZELFO bevibile ma molti vampiri lo considerano disgustoso per la parte elfica che contiene . Un mezzelfo viene dissanguato in 5 turni completi - ossia 1 turno per mordere + 5 per dissanguare

ANIMALI ( lupo e cavallo ) in teoria bevibile ma la cosa è considerata degradante, in genere lo bevono solo i vampiri che nn vogliono colpire umani innocenti. Un lupo viene dissanguato in 3 turni completi, ossia 1 turno per mordere + 3 turni per dissanguare. Per i cavalli non ho indicato il numero di turni per dissanguare in quanto un vampiro non riuscirebbe mai a bere tutto quel sangue ( a meno che non vogliate vedere il primo vampiro che fa indigestione nella storia dei gdr :) )

CENTAURI bevibile anche se considerato da molti ripugnante

MANNARI provoca al vampiro la comparsa di uno stato di follia durante il quale nn riconoscerà più nessuno, dirà cose senza senso e spesso non saprà nemmeno di essere un vampiro .... molti cainiti sono morti gettandosi nei fiumi immemori della loro natura. Un mannaro, di qualunque tipo sia, viene dissanguato in 6 turni completi - ossia 1 turno per mordere + 6 turni per dissanguare, MA a causa degli effetti del loro sangue il vampiro dopo 3 turni comincerà a mostrare i segni della pazzia e non riuscirà a proseguire. Gli effetti durano 3 giorni.

ELFI velenoso, se bevuto in piccole quantità viene subito rigettato, grosse dosi invece- almeno la metà di tutto il sangue dell' elfo vittima- provocano la caduta nel Torpore dopo due turni. Un elfo può venire dissanguato in 4 turni completi ( essendo di costituzione più " debole" rispetto ad umani e mezzelfi) - ossia 1 turno per mordere + 4 turni per dissanguare MA a causa della natura del suo sangue dopo un turno il vampiro verrà colto da violenti conati di vomito e rigetterà tutto il sangue ingerito , se per caso riuscisse comunque a continuare a nutrirsi ( la decisione al master) dopo 2 turni entrerà in Torpore.

GNOMI un vampiro può occasionalmente abbassarsi a nutrirsi del sangue di gnomo che però non è in grado di soddisfarne la fame se non per un brevissimo periodo. Uno gnomo viene dissanguato in 2 turni - ossia 1 turno per mordere + 2 turni per dissanguare.

FATE allucinogeno, si dice che in alcuni riti segreti dedicati alla Dea Oscura le sacerdotesse vampire lo bevano per entrare in uno stato di trance, ma pochi sanno quale sia la verità. E' impossibile per un vampiro riuscire a dissanguare una fata perchè, dopo averla morsa, già al primo turno sentirà gli effetti allucinogeni del sangue che dureranno per un giorno .

FOLLETTI assolutamente imbevibile visto che si tratta di linfa nemmeno volendo il vampiro riuscirà a berlo.

DRAGHI è il sangue più pericoloso in assoluto, anche minime quantita fanno cadere il vampiro in uno stato di torpore.

NANI bevibile, anche se molti vampiri evitano di nutrirsene soprattutto per l' alta quantità di alcool che questo contiene. Un nano viene dissanguato in 5 turni completi, ossia un turno per mordere e 5 per dissanguare.

[Modificato da Dorilys0 23/05/2004 11.43]


Dorilys