Freeforumzone mobile

musulmani contro l'europa...

  • Posts
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/7/2006 11:12 AM
    che ne pensate della reazione dei musulmani alle vignette satiriche?

    ecco alcuni alrticoli sull'argomento:

    "Vignette blasfeme, benzina sul fuoco

    Dibattiti. Democrazia e libertà d'espressione sono valori importanti anche per i musulmani laici e democratici. Ma la satira su Maometto ha finito per aiutare il fondamentalismo



    Al mondo dell'islam non appartengono solo fanatici religiosi e terroristi sanguinari ma anche musulmani e giornalisti, democratici e laici, che fra tante difficoltà si stanno battendo per la difesa di quei principi e valori che sono nati e cresciuti proprio in Europa. Uno di questi principi, per l'appunto, è la libertà.
    Sulla vicenda delle vignette pubblicate da un giornale danese, poi riprese da testate norvegesi e da "France Soir", assistiamo da una parte al cinismo di alcuni giornalisti europei che raccomandano i diritti dell'uomo e la libertà d'espressione ma poi dichiarano semplicemente la propria solidarietà al loro collega che ha disegnato il Profeta Mohammed come il capo dei terroristi, dall'altra parte c’è l'indifferenza quasi totale di chi non ha niente da dire in proposito. Entrambe le posizioni non prendono neppure in considerazione il rischio a cui vanno incontro in molti paesi mediorientali i giornalisti musulmani che non hanno diritto alla libertà d'espressione, che sono ogni giorno ricattati, condannati e imprigionati in quegli stessi paesi musulmani dove vivono (alcuni dei quali vengono addirittura definiti "democratici" dalla stampa europea).
    Il vero interrogativo a cui dare risposta è invece: dove si ferma la libertà d'espressione, che nel caso delle vignette di cui tanto si discute può diventare blasfema, nel momento in cui ogni errore può contribuire a far infiammare l'intera area mediorientale? Occorre sempre usare delicatamente la libertà d'espressione per evitare di creare nuovi disordini e tensioni in regioni molto sensibili del Mediterraneo e del Medio Oriente dove ci sono gruppi e singoli che lottano contro il terrorismo e il fondamentalismo. Altrimenti può accadere puntualmente tutto ciò di cui ci hanno riferito i media nei giorni scorsi.
    Secondo l'Agenzia francese Afp e secondo alcuni giornali arabi, a Tunisia la campagna di boicottaggio di alcune imprese danesi e norvegesi è stata lanciata da singoli tramite messaggi scritti sulle reti di telefonia mobile (Sms), preceduti dall'indicazione del codice barra dei prodotti danesi distribuiti nei grandi magazzini (questi testi circolano in particolare negli ambienti studenteschi e dell'università). Le stesse fonti raccontano che in occasione della grande preghiera del venerdì, gli imam tunisini avevano denunciato "tutte le forme d'espressione che apparse su alcuni giornali europei hanno messo in pericolo i profeti e i simboli delle religioni". Alcuni numeri dei giornali europei che avevano pubblicato le vignette sono stati inoltre vietati in Marocco, Algeria e Giordania. A Nazareth, nel nord di Israele, molte migliaia di dimostranti si sono raccolti con calma nella vecchia città raccogliendo l'appello del movimento islamico degli Arabi israeliani con slogan del tipo: "Con gli attacchi al Profeta sono stati attaccati tutti i musulmani del mondo". A Gaza, invece, "molte dozzine di giovani palestinesi hanno gettato pietre contro il quartiere generale dell'Unione europea".
    Sempre le stesse fonti giornalistiche raccontano che in Pakistan il Parlamento ha sollecitato il governo a varare delle sanzioni economiche contro i paesi europei i cui giornali hanno pubblicato le caricature. Il presidente del più grande paese islamico del mondo, l'Indonesia, ha condannato la pubblicazione delle caricature ma ha invitato i suoi concittadini alla calma sostenendo che "la pubblicazione delle vignette segna chiaramente una mancanza di sensibilità in relazione alle credenze religiose". Il ministro turco degli affari esteri Abdullah Gùl ha invece qualificato semplicemente la pubblicazione delle caricature "una provocazione e un atto irresponsabile".
    Come si vede da questi effetti a catena nei paesi musulmani, coloro che hanno disegnato le vignette oggetto delle polemiche di questi giorni hanno esercitato male la loro libertà d'espressione. E non hanno certo aiutato quanti tra i musulmani di orientamento laico e democratico si oppongono al fondamentalismo e al terrorismo. "


  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/7/2006 11:14 AM
    Alla guerra dei fumetti
    Esplode la rabbia per le vignette danesi. Chi soffia sul fuoco?


    Non sembra placarsi l’ira del mondo islamico verso chi ha mancato di rispetto al Profeta con delle irriverenti vignette. Oggi, dopo tutto quello che è accaduto nei giorni scorsi, ci sono state dimostrazioni all'università del Cairo. E in Somalia, durante il corteo, un manifestante è morto. In Afghanistan, durante una manifestazione di protesta contro le vignette nella cittadina di Mehtarlam, un uomo è morto e e altri due sono rimasti feriti. Per non parlare dei medici pakistani che iniziano a boicottare i farmaci europei.

    Una lunga storia. Tutto inizia un giorno di fine settembre scorso. Il quotidiano danese Jyllands Posten, vicino alla destra populista, pubblica dodici vignette che ritraggono il Profeta Mohammed in modo offensivo per i fedeli musulmani. Delle dodici vignette, in particolare, è incriminata secondo gli islamici quella che ritrae il Profeta con un turbante - bomba, come un kamikaze qualsiasi. Una serie di rappresentanti della comunità islamica danese si rivolge a quel punto al direttore e all’editore del Jyllands Posten chiedendo le scuse ufficiali, ma nessuno dà loro ascolto. Allora la delegazione di fedeli fa appello al primo ministro danese Anders Fogh Rasmussen, ma anche il premier non ritiene opportuno, allora, scusarsi pubblicamente. A quel punto, i rappresentanti della comunità islamica del Paese nord europeo si rivolgono alle ambasciate dei paesi islamici in Danimarca, chiedendo di essere tutelati rispetto a quello che loro ritenevano un oltraggio inaccettabile. Circa dieci diplomatici chiedono un incontro al premier Rasmussen che si rifiuta di vederli, rivendicando il sacro principio della libertà di stampa e di espressione. Siamo alla fine di ottobre e i rappresentanti diplomatici dei paesi islamici in Danimarca, a denti stretti, sembrano accettare lo smacco, ma non è così per i delegati della comunità musulmana danese, che volano al Cairo e a Beirut chiedendo che i governi dei paesi islamici si mobilitino per ottenere le scuse riparatorie del giornale e, a quel punto, del governo danese. A metà novembre cominciano le prime manifestazioni in Arabia Saudita che chiedono il boicottaggio delle merci provenienti dalla Danimarca, ma l’onda della rabbia si diffonde lentamente nel mondo islamico fino a quando, a fine gennaio, un quotidiano norvegese dà spazio alla vicenda ripubblicando le vignette incriminate. A quel punto l’onda diventa incontenibile, almeno secondo i media occidentali.

    Opposti fondamentalismi. Nel giro di una settimana la rabbia monta in tutto il mondo islamico: la sede dell’Unione Europea a Gaza è assaltata dai manifestanti, alcuni luoghi di culto cristiani a Beirut danneggiati, le ambasciate di Danimarca e Norvegia date alle fiamme a Damasco, con tutto un corollario di manifestazioni e di bandiere Ue e danesi bruciate in piazza durante i cortei che hanno attraversato le città del Pakistan, delle Filippine, della Giordania e di tanti altri paesi a maggioranza musulmana nel mondo. A nulla servono le scuse, trasmesse dal canale satellitare in lingua araba al-Arabya, del premier danese e una lettera aperta ai musulmani pubblicata sul Jyllands Posten. Lo spettatore è attonito di fronte alle immagini che tutti i telegiornali e i giornali riservano a quello che, senza troppi sofismi, viene ritenuto un prologo di quello ‘scontro di civiltà’ in apparenza sempre meno evitabile. Tante redazioni in giro per l’Europa pubblicano le vignette come atto di solidarietà verso i colleghi danesi in quella che viene presentata come una difesa della libertà di stampa dal fondamentalismo religioso. Allo stesso tempo, la stragrande maggioranza dei media occidentali riserva ai gruppi di fanatici che bruciano bandiere e ambasciate uno spazio perlomeno sospetto. Sembra quasi che si soffi sul fuoco dell’islamofobia dilagante in Europa, presentando le manifestazioni in giro per il mondo islamico come la posizione unica e monolitica di 1 miliardo e 300mila musulmani nel mondo. E gli appelli alla libertà di espressione di sprecano, come se il rispetto per la figura più sacra di una religione fosse connesso ai diritti fondamentali dell’uomo e non al buon gusto e al rispetto per gli altri. Non a caso, il Jyllands Posten è un quotidiano vicino a quel Partito del Popolo danese che fa della xenofobia uno dei suoi cavalli di battaglia.
    Nei governi islamici, la situazione non sembra molto chiara. Chiunque sia stato in paesi come la Siria, sa molto bene che il regime ha un controllo più che capillare della vita pubblica. E’ pensabile che un gruppo di fanatici dia l’assalto a due ambasciate europee più o meno indisturbato? Anche in questo senso pare quasi che la tensione non sia sgradita a una serie di governi che, di fronte a pressanti problemi sociali, preferisce veder dirottata la rabbia dei suoi cittadini verso i prodotti danesi.

  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/7/2006 11:16 AM
    Iraq, invocati attacchi contro danesi per vignette satiriche


    DUBAI (Reuters) - Un gruppo militante iracheno oggi ha invocato attacchi contro obiettivi danesi e norvegesi a causa di alcune vignette satiriche sul profeta Maometto, affermando che un boicottaggio commerciale non è sufficiente, secondo un comunicato diffuso via Internet.

    "Boicottare formaggio e latticini di per sé costituisce una posizione da nazione debole non in grado di difendere il proprio profeta... Loro hanno dato avvio a ciò e loro devono assumersene le responsabilità", dice il comunicato attribuito all'Esercito Mujaheddin.

    Il gruppo chiede ai propri combattenti di "colpire qualunque obiettivo appartenente a questi due Paesi e ad altri che seguano i loro passi".

    Non è stato possibile verificare l'autenticità del comunicato, che però è stato diffuso su un sito web usato da gruppi ribelli iracheni.

    Il gruppo in questione è tra le tre organizzazioni che hanno rivendicato l'abbattimento di elicotteri Usa in Iraq questo mese.

    La Danimarca ha difeso il diritto del quotidiano Jyllands-Posten a pubblicare - come ha fatto anche un giornale norvegese - vignette satiriche che sembrano ritrarre Maometto come un terrorista.

    Alcuni musulmani hanno reagito con rabbia minacciando i danesi e chiedendo delle scuse.

    L'Arabia Saudita ha richiamato il proprio inviato in Danimarca e i suoi leader religiosi hanno chiesto di boicottare i prodotti danesi.


  • OFFLINE
    Straight'n'Rebel
    Post: 1,983
    Post: 1,972
    Gender: Male
    00 2/7/2006 12:08 PM
    Sono degli esaltati del cazzo. Odio le religioni
  • OFFLINE
    KeepOnSkankin
    Post: 2,409
    Post: 2,383
    Age: 38
    Gender: Male
    00 2/7/2006 1:43 PM
    e pensare che sti qua manco bevono
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/7/2006 1:48 PM
    pero' a sto punto allora la tanto odiata chiesa cattolica attuale (tanto odiata anche da me ovviamente) è perfino brava a confronto.. nel senso... quante volte è stata presa in giro la figura di dio in vignette, barzellette, tv e simili?
    non mi sembra che ci siano mai stati tafferugli e minaccie contro...

    vabbè.. c'è anche da dire che i veri cattolici sono ormai pochi... secoli fa se osavi dire qualcosa contro la chiesa anche umoristicamente venivi condannato a morte... ma perchè la mente della gente era retrograda.. quindi adesso se al fatto che da noi c'è libertà di parola ci aggiungi il fatto che ormai i cattolici non fanno più paura a nessuno si arriva poter esprimere quello che si vuole (al massimo ci potrà essere qualche appello della chiesa che cerca di rompere i coglioni, ma di certo non fa minaccie di morte..)

    ecco, invece i musulmani sono gente convinta e che ci crede veramente nella sua religione... secondo me cio' equivale ad avere i paraocchi... pero' fin lì sono fatti loro, se stanno bene così per me va bene, pero' cazzo quelli lì sanno parlare solo con minaccie e agire solo con la violenza... [SM=x297426]
  • OFFLINE
    whthppnsnxt
    Post: 2,608
    Post: 2,173
    Location: LA SPEZIA
    Age: 36
    Gender: Male
    00 2/7/2006 1:58 PM


  • OFFLINE
    Musa Verde
    Post: 2,170
    Post: 309
    Gender: Female
    00 2/7/2006 3:57 PM
    musulmani del cazzo..odio generalizzare ma sti qua sono tutti fuori..poi chi è senza peccato scagli la prima pietra dice la Chieda..kazzo avete mai visto come rappresentano la Madonna loro?????? [SM=x297442]
  • OFFLINE
    Dado!
    Post: 6,100
    Post: 5,037
    Gender: Male
    00 2/7/2006 7:06 PM
    guerre per la religione religione = tutta merda.
    estremisti religiosi = merda altrettanta.
  • OFFLINE
    TheYoungOnes
    Post: 799
    Post: 791
    Age: 37
    Gender: Male
    00 2/7/2006 8:54 PM
    Re:

    Scritto da: Musa Verde 07/02/2006 15.57
    musulmani del cazzo..odio generalizzare ma sti qua sono tutti fuori..poi chi è senza peccato scagli la prima pietra dice la Chieda..kazzo avete mai visto come rappresentano la Madonna loro?????? [SM=x297442]



    spero a gambe aperte
  • OFFLINE
    TipoUnaCeres
    Post: 3,874
    Post: 2,759
    Gender: Male
    Vice Admin
    00 2/7/2006 9:14 PM
    Stavolta i musulmani stanno cagando il cazzo. Un po' di ironia, cribbio!!!
    [SM=x297452]
  • OFFLINE
    shaddabassman
    Post: 520
    Post: 517
    Location: ACCETTURA
    Age: 44
    Gender: Male
    00 2/8/2006 11:12 AM
    davero,so popo coglioni...pero cmq si sa cm sono sti stronzi estremisti,e quel giornalista ci avrebbe dovuto pensare prima di disegnare quelle vignette....cioe,nn dico nn farle,ma cercare di rendere la cosa alla leggera,boh..che confusione sto mondo de merda!!! [SM=x297446]
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/8/2006 11:32 AM
    Re:

    Scritto da: Musa Verde 07/02/2006 15.57
    kazzo avete mai visto come rappresentano la Madonna loro?????? [SM=x297442]



    No, come???
  • OFFLINE
    Straight'n'Rebel
    Post: 1,983
    Post: 1,972
    Gender: Male
    00 2/8/2006 12:10 PM
    certo che sti qui si offendono per due disegnini.. sono messi male.
  • OFFLINE
    Musa Verde
    Post: 2,170
    Post: 309
    Gender: Female
    00 2/8/2006 3:52 PM
    Re: Re:

    Scritto da: Beatrixxx 08/02/2006 11.32


    No, come???




    una mezza puttana con le tette all'aria e in braccio un bambino..in una mano una ciotola colma di sangue..è la locandina di uno spettacolo teatrale..che è in scena mi pare a bruxelles o amsterdam..non una vignetta satirica....di un regista musulmano-quindi nn diciamo cagate..estremisti estremisti..o l'80%sono estremisti o sono tutti mezzi fanatici-lo spettacolo si chiama La Madonna delle fiandre...mmm..non so forse si trova su goooooooooooogle
    Milady Musa



    Moderatrice di

    [Modificato da Musa Verde 08/02/2006 15.54]

  • OFFLINE
    .folletta...
    Post: 1,424
    Post: 1,405
    Age: 33
    Gender: Female
    00 2/8/2006 7:45 PM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: Musa Verde 08/02/2006 15.52
    --FFZFIRMAEND-->

    [Modificato da Musa Verde 08/02/2006 15.54]



    secondo me la madonna E' puttana...di vergine forse forse gli rimane l'orecchio destro mi pare... [SM=x297434]
    w le religioni... [SM=x297448]
  • OFFLINE
    ReBeL SqUo
    Post: 2,434
    Post: 975
    Gender: Male
    00 2/8/2006 9:18 PM
    Re:

    Scritto da: Straight'n'Rebel 07/02/2006 12.08
    Sono degli esaltati del cazzo. Odio le religioni



    quoto, a me stanno iniziando a stare sul cazzo, poi se vi ammazzano tutti non rompete i coglioni.
    gente che muore calpestata a vicenda, gente che si esalta appena raffigurano maometto in delle vignette, che se la religione gli dice di combattere perchè morendo in battaglia saranno salvati loro ci credono e fanno le guerre così per andare in paradiso, e ne parte una alla minima kazzata, ecc ecc c è tanta altra roba.
    a volte sfioro quasi l idea ke i nazi non hanno torto ma poi ci ripenso xkè anke i cristiani e tutti i religiosi sono kosì.morite tutti.
  • OFFLINE
    Musa Verde
    Post: 2,170
    Post: 309
    Gender: Female
    00 2/8/2006 10:32 PM
    Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: .folletta... 08/02/2006 19.45

    secondo me la madonna E' puttana...di vergine forse forse gli rimane l'orecchio destro mi pare... [SM=x297434]
    w le religioni... [SM=x297448]




    ghghg bene se fossi come i musilmani ti avrei già riempito il culo di dinamite ragazza mia!! [SM=x297420]
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 2/8/2006 11:32 PM
    Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: .folletta... 08/02/2006 19.45

    secondo me la madonna E' puttana...di vergine forse forse gli rimane l'orecchio destro mi pare... [SM=x297434]
    w le religioni... [SM=x297448]



    Il punto comunque è: al di là del fatto che la madonna sia una puttana o no... [SM=x297411] per una questione di principio i musulmani se pretendono il rispetto della loro religione lo devono anche avere per le altre...
    che storia è che loro possono insultare chi vogliono e gli altri no???
    invece loro se ne sbattono di tutto il resto del mondo, ma se qualcuno tocca i loro simboli si incazzano... cioè, questa è ignoranza... [SM=x297435]
  • OFFLINE
    Dado!
    Post: 6,100
    Post: 5,037
    Gender: Male
    00 2/10/2006 7:45 PM
    Re: Re: Re: Re: Re:

    Scritto da: Beatrixxx 08/02/2006 23.32


    Il punto comunque è: al di là del fatto che la madonna sia una puttana o no... [SM=x297411] per una questione di principio i musulmani se pretendono il rispetto della loro religione lo devono anche avere per le altre...
    che storia è che loro possono insultare chi vogliono e gli altri no???
    invece loro se ne sbattono di tutto il resto del mondo, ma se qualcuno tocca i loro simboli si incazzano... cioè, questa è ignoranza... [SM=x297435]



    hai completamente ragione.

    ma perchè non bevono più birra non si fanno più pippe e si vivono più alla buona la vita? [SM=x297460] ...


  • OFFLINE
    SiD.14
    Post: 2,895
    Post: 689
    Location: CASALECCHIO DI RENO
    Age: 28
    Gender: Male
    00 8/4/2006 3:17 PM
    Re:

    Scritto da: Straight'n'Rebel 07/02/2006 12.08
    Sono degli esaltati del cazzo. Odio le religioni


    Quoto all'ennesima potenza





    HARDOCORE PUNK FORUM clicca qui

    >
    CERCASI MODERATORI

    SKINHEAD E PUNK SEMPRE UNITI!


  • OFFLINE
    porodado
    Post: 21
    Post: 18
    Location: POGGIBONSI
    Age: 28
    Gender: Male
    00 1/4/2007 12:28 PM
    ....divertitevi un po' religiosi del cazzo......
    divertitevi di più
    io so daccordo con dado
    [SM=x297462] [SM=x297463] [SM=x297464] [SM=x297469] [SM=x297539]



    _______PORODADO________
  • Passa alla versione desktop