Freeforumzone mobile

Che guevara

  • Posts
  • OFFLINE
    JaMaIcAdue
    Post: 6,747
    Post: 8
    Location: MILANO
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/19/2004 7:46 PM
    di buona famiglia, nasce a Buenos Aires nel 1928, Ernesto Guevara De La Serna detto "CHE".
    Appassionato di viaggi in motocicletta, gira in lungo e in largo per l'America Latina, conosce luoghi e realtà diverse.
    E' affetto da asma cronica, ma ciò non gli impedisce di laurearsi in medicina agli inizi degli anni '50.
    In Guatemala viene a conoscenza delle precarie condizioni di fame e miseria delle popolazioni sottoposte al Regime di Dittatura Comunista di Jacobo Arbenz.
    A causa dei forti interessi economici degli Stati Uniti in Guatemala, viene inviato un contingente militare statunitense a rovesciare il dittatore. Comincia così un odio smisurato da parte del "che" verso gli Stati Uniti.
    In una notte del 1955, Guevara incontra in Messico un giovane avvocato cubano in esilio che si prepara a rientrare a Cuba, Fidel Castro.
    Subito entrano in sintonia, condividendo gli ideali, il culto dei "guerriglieri" e la volontà di espropriare il dittatore Batista dal territorio cubano.
    Il "che" sbarcherà a Cuba insieme a Fidel e altri guerriglieri in esilio.
    Nel 1956, autonominatosi comandante di una colonna di partigiani, si fa notare per la sua crudeltà e determinazione.
    Un ragazzo non ancora ventenne, un guerrigliero della sua unità, rubò per fame un pezzo di pane ad un compagno.
    Senza processo o interrogatorio, Guevara lo fece legare ad un palo e giustiziare mediante fucilazione.
    Nel 1958 riporta la prima "vittoria" sui miliziani del regime di Batista a SANTA CLARA.
    Un treno carico d'armi viene intercettato e bloccato dalla sua unità armata, facendo prigionieri una cinquantina di soldati; in seguito a questa operazione, il dittatore Batista fugge sconfitto e Guevara fu nominato "procuratore" (boia) della prigione della CABANA.
    La popolazione cubana era in festa, non sapevano che i successori di Batista avrebbero portato molto più morti e disperazione che la speranza di una vita migliore!
    L'ufficio in cui esercita Guevara, diventa teatro di torture e omicidi tra i più efferati.
    Secondo alcune stime, sarebbero stati uccisi oltre 20.000 persone, per lo più ex compagni d'armi che si rifiutavano di obbedire e che si conservavano, al contrario del "CHE", democratici e non violenti.
    Nel 1960 il "pacifista" GUEVARA, istituisce un "campo di concentramento" sulla penisola di GUANAHA, dove trovarono la morte oltre 50.000 persone colpevoli soltanto di non condividere i suoi ideali di "PACE E FRATELLANZA"!!!
    Ma non sarà il solo campo, altri ne sorgeranno come a Santiago di Las Vegas dove c'è il campo Arco Iris, nel sud'est dell'isola sorge il campo Nueva Vida, nella zona di Palos si istituisce il campo Capitolo, quest'ultimo è un campo speciale per bambini sotto i 10 anni!
    Se una persona si era resa colpevole di reato a sfondo politico veniva arrestata insieme a tutta la famiglia.
    La maggior parte degli internati veniva lasciata con indosso le sole mutande, le celle non erano mai pulite, si lasciavano a marcire per anni nei propri escrementi in attesa di fucilazione o torture indicibili.
    Successivamente gli fu conferito l'incarico di Ministro dell'Industria e presidente del BANCO NACIONAL, la Banca centrale di Cuba.
    Guevara non perde tempo a mettere in pratica il suo"modello sovietico".
    Pratica sport impensabili per l'economia di Cuba, sia allora che oggi. La vita "comoda" e l'ozio ammorbidiscono il guerrigliero Guevara; mette su qualche chilo e passa il tempo tra un party e le gare di tiro a volo, ma non disdegna la caccia grossa e la pesca d'altura.
    In omaggio a Lenin, chiama il suo primogenito Vladimir.
    Nel suo testamento, da buon allievo della scuola Maoista-Leninista del Terrore, scrive: "AMO L'ODIO, BISOGNA CREARE L'ODIO E L'INTOLLERANZA TRA GLI UOMINI, PERCHE' QUESTO RENDE GLI UOMINI FREDDI, SELETTIVI E LI TRASFORMA IN UNA PERFETTA MACCHINA PER UCCIDERE".
    Queste parole non vengono da Heinrich Himmler, il fondatore e ideatore delle SS germaniche, bensì dall'uomo che per oltre 30 anni è stato falsamente mitizzato come simbolo di pace e uguaglianza, di amore per il prossimo e di fratellanza.
    Guevara si adopera a diffondere sistematicamente la guerriglia in giro per il mondo, il suo motto: "Creare due, tre, mille Vietnam!"
    Nel 1963 è in Algeria dove si unisce a Dèsirè Kabila, un marxista, grande sterminatore di popolazioni civili.
    Il suo continuo desiderio di diffusione per la lotta armata, lo porta del 1967 in Bolivia dove si allea col Partito Comunista Boliviano ma non riceve alcun appoggio da parte della popolazione locale, nessuno di loro si unisce alla sua unità di guerriglieri.
    Segue la morte ben nota...

    su di lui si dicono solo elogi come mai?[SM=x297433]
  • OFFLINE
    madness82
    Post: 2,521
    Post: 286
    Gender: Male
    00 10/19/2004 11:58 PM
    Sei un pò di parte mi sa... [SM=x297492]
  • OFFLINE
    JaMaIcAdue
    Post: 6,747
    Post: 8
    Location: MILANO
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/20/2004 1:10 PM
    perchè voi no?[SM=x297414]
  • OFFLINE
    madness82
    Post: 2,521
    Post: 286
    Gender: Male
    00 10/20/2004 4:39 PM
    Io no... [SM=x297453]
  • OFFLINE
    Svag3llo
    Post: 20,452
    Post: 495
    Location: GENOVA
    Age: 37
    Gender: Male
    00 10/20/2004 7:18 PM
    io nemmeno.


    odio la politica.
  • OFFLINE
    madness82
    Post: 2,521
    Post: 286
    Gender: Male
    00 10/20/2004 7:42 PM
    cmq penso che lo sappiano tutti che che guevara non era gandi...
    [SM=x297529]
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 10/20/2004 8:59 PM
    io non so nè chi era che guevara e nè chi era gandi... non mi piace la storia... mi devo preoccupare???[SM=x297453]
  • OFFLINE
    Beatrixxx
    Post: 12,517
    Post: 9,725
    Gender: Female
    Admin
    00 10/20/2004 9:06 PM
    cmq io non ne so niente ma di solito la verità sta in mezzo, quindi non posso dare per falso quel testo ma neanche x vero... ci sarà un po' di verità e un po' di esagerazione... o no????[SM=x297434]

    pace e amore fratelli...[SM=x297452]
    [SM=x297545]
  • OFFLINE
    KeepOnSkankin
    Post: 2,409
    Post: 2,383
    Age: 38
    Gender: Male
    00 10/21/2004 10:02 AM
    io non sono di parte
    mi stan sul cazzo tutte le ideologie e tutti i falsi miti politici.


  • OFFLINE
    carlitoska
    Post: 549
    Post: 264
    Age: 35
    Gender: Male
    00 10/21/2004 1:55 PM
    A me stanno sul cazzo sia Nazi che Comu, piu' i nazi sicuramente, Pero' sappi che alcune delle colpe che nel testo hai affibiato al Guevara, son di Castro... e su Castro si puo' sparare proprio a zero, come su quei soldatini americani che hai sulla firma[SM=x297438]
  • OFFLINE
    JaMaIcAdue
    Post: 6,747
    Post: 8
    Location: MILANO
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/23/2004 4:39 PM
    è UN GIOCO[SM=x297417] i soldatini[SM=x297418]
  • OFFLINE
    stefy82
    Post: 8,642
    Post: 495
    Age: 36
    Gender: Male
    00 10/24/2004 3:18 PM
    Cmq Wolfenstein è un gran gioco...[SM=x297413]
  • OFFLINE
    madness82
    Post: 2,521
    Post: 286
    Gender: Male
    00 10/25/2004 11:44 AM
    Re:

    Scritto da: JaMaIcAdue 23/10/2004 16.39
    è UN GIOCO[SM=x297417] i soldatini[SM=x297418]


    bel gioco di merda!
  • OFFLINE
    resistencia
    Post: 156
    Post: 156
    Location: BARI
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/30/2004 7:24 PM
    innanzitutto vorrei sapere la fonte di questa pseudo biografia!
    sicuramente che guevara non era gandi e meno male che non è stato così perchè probabilmente oggi quella piccola isoletta dei caraibi sarebbe una delle tante nazioni filo americane che affollano questo sporco mondo!!
    indubbiamente non era un santo e avrà commesso degli errori ma tra questi non vi è certo quello di aver imbracciato le armi per raggiungere i propri scopi perchè più che giusti!
    non ha avuto molta fortuna perchè avrebbe dovuto capire meglio la siituazione generale anzichè andare allo sbaraglio e tentare di imitare la rivoluzione cubana in altri posti!
    insomma, di errori ne ha fatti ma non eageriamo con la fantasia!!
  • OFFLINE
    JaMaIcAdue
    Post: 6,747
    Post: 8
    Location: MILANO
    Age: 32
    Gender: Male
    00 10/31/2004 11:43 AM
    Re: Re:

    Scritto da: madness82 25/10/2004 11.44

    bel gioco di merda!



    tu stai male[SM=x297414]
  • OFFLINE
    Zero.Rulez
    Post: 234
    Post: 204
    Age: 31
    Gender: Male
    00 11/3/2004 12:20 AM
    Re: Re: Re:
    Anche se si è nazisti o si odia il comunismo (personalmente NON SONO COMUNISTA PER NIENTE), bisogna ritenere che Ernesto è stato uno dei pochi uomini che ha lottuto, vissuto, e perito per ciò che credeva: falsi ideali ? E' allora è morto per falsi ideali, ma l'ha fatto, lui ci credeva, lo accomuno a molti gruppi punx infatti, è gente che ci crede alle cose, che non si svende (Qualcuno ha detto GREENDAY ? [SM=x297470] ).
    Onore al Che.



  • OFFLINE
    madness82
    Post: 2,521
    Post: 286
    Gender: Male
    00 11/3/2004 12:20 PM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: JaMaIcAdue 31/10/2004 11.43


    tu stai male[SM=x297414]


    mamma mia che coreografia... evita anche queste brutte figure... [SM=x297458]
  • OFFLINE
    resistencia
    Post: 156
    Post: 156
    Location: BARI
    Age: 32
    Gender: Male
    00 11/6/2004 4:08 PM
    perchè anzichè parlare di giochi o coreografie non si cerca di restare nel tema della discussione??in particolare mi aspettavo una risposta da jamaica due!
  • OFFLINE
    Rachi666
    Post: 1,352
    Post: 99
    Gender: Female
    00 1/24/2005 12:51 PM
    Per me il Che era un grande uomo...meriterebbe di più di quello che gli hanno "dedicato"...
  • OFFLINE
    KeepOnSkankin
    Post: 2,409
    Post: 2,383
    Age: 38
    Gender: Male
    00 1/24/2005 3:06 PM
    più delle magliette?

    tute ginniche? felpe?
  • OFFLINE
    Rachi666
    Post: 1,352
    Post: 99
    Gender: Female
    00 1/24/2005 4:28 PM
    Statue a grandezza naturale in oro!!! No, scherzo... Comunque intendo anche solo essere citato nei libri di storia...
  • OFFLINE
    KeepOnSkankin
    Post: 2,409
    Post: 2,383
    Age: 38
    Gender: Male
    00 1/24/2005 5:12 PM
    che guevara è una figura ancora troppo controversa per metterla nei libri di storia senza banalizzarla a uno dei tanti stereotipi che di lui si hanno in giro.

    alla fine era uomo, pregi e difetti, ha fatto cose buone e meno buone, poi vabbè le maglie son tutte brutte ma quello non è colpa sua!
  • OFFLINE
    TheYoungOnes
    Post: 799
    Post: 791
    Age: 37
    Gender: Male
    00 1/24/2005 6:19 PM
    queste notizie sono riportate dal sito "anticomunista" (che non esiste più) di un cretinetto fascio che si divertiva a scrivere cazzate senza alcun fondamento (ad esempio: LE FONTI DOVE SONO?) questa "biografia" l'avrò letta 1000 volte in giro per internet senza che manco la gente abbia pensato di verificare qualcosa o aggiungerci qualcosa. se uno la vuol prendere per buona vuol dire che non gli interessa imparare un cazzo oppure pensare con la propria di testa.
    e non mi toccate il che, e nessuno scriva che era un pacifista, perchè non è vero, era uno che lottava armi in pugno per la propria patria (così sta simpatico anche a patti)
  • OFFLINE
    Rachi666
    Post: 1,352
    Post: 99
    Gender: Female
    00 1/24/2005 6:31 PM
    Re:

    Scritto da: TheYoungOnes 24/01/2005 18.19
    queste notizie sono riportate dal sito "anticomunista" (che non esiste più) di un cretinetto fascio che si divertiva a scrivere cazzate senza alcun fondamento (ad esempio: LE FONTI DOVE SONO?) questa "biografia" l'avrò letta 1000 volte in giro per internet senza che manco la gente abbia pensato di verificare qualcosa o aggiungerci qualcosa. se uno la vuol prendere per buona vuol dire che non gli interessa imparare un cazzo oppure pensare con la propria di testa.
    e non mi toccate il che, e nessuno scriva che era un pacifista, perchè non è vero, era uno che lottava armi in pugno per la propria patria (così sta simpatico anche a patti)


    Quoto, lui non è ne mai stato un pacifista ne si è mai definito tale. Lui combatteva per la sua patria e per le persone che la abitavano...
  • OFFLINE
    -Joey DeMaio-
    Post: 23,280
    Post: 0
    Gender: Male
    00 1/24/2005 7:28 PM
    Re: Re:

    Scritto da: Rachi666 24/01/2005 18.31

    Quoto, lui non è ne mai stato un pacifista ne si è mai definito tale. Lui combatteva per la sua patria e per le persone che la abitavano...


    Il problema è che i Pacifisti vanno a manifestare con la sua maglia [SM=x297419]
  • OFFLINE
    KeepOnSkankin
    Post: 2,409
    Post: 2,383
    Age: 38
    Gender: Male
    00 1/25/2005 11:06 AM
    la mia visione comunque è più complessa di : combatti per la patria = sei un figo ...

    perchè allora dovrei stimare anche ghandi che invece proprio mi indispone!

    di che guevara apprezzo il pragmatismo : la lotta non ha bisogno di martiri ma di fucili. invece non mi piace la facilità con cui è fatto ingannare da gente senza ideali (fidel ad esempio)...

    comunque ora et sempre viva la trinità!
  • OFFLINE
    Staib
    Post: 5,233
    Post: 2,282
    Gender: Male
    00 1/25/2005 9:31 PM
    Che Guevara è un grande perchè era un medico guerrigliero! [SM=x297411] [SM=x297453]

    Cazzo! Me lo vedo mentre pensa: "A questo lo sparo sul ventre frontale del muscolo occipitofrontale oppure sulle diramazioni terminale della diramazione superficiale del nervo radiale?"

    Scherzi a parte ho letto Latinoamericana, il libro da cui è stato tratto il film "i diari della motocicletta" (che non ho visto e soprattutto il libro l'ho letto prima che uscisse il film!!! Non come un sacco di pivelli che conosco...), e non posso pensare che la stessa persona possa aver fatto e detto quelle cose. Molto probabilmente sono calunnie in quanto è evidente la mancanza di neutralità del testo.
  • OFFLINE
    Rachi666
    Post: 1,352
    Post: 99
    Gender: Female
    00 1/26/2005 11:21 AM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: -Joey DeMaio- 24/01/2005 19.28

    Il problema è che i Pacifisti vanno a manifestare con la sua maglia [SM=x297419]


    hem....qualche piccolo errore... [SM=x297413]
    No, però anch'io ho la maglia del Che...!
  • OFFLINE
    Rachi666
    Post: 1,352
    Post: 99
    Gender: Female
    00 1/26/2005 11:22 AM
    Re:

    Scritto da: Staib 25/01/2005 21.31

    Cazzo! Me lo vedo mentre pensa: "A questo lo sparo sul ventre frontale del muscolo occipitofrontale oppure sulle diramazioni terminale della diramazione superficiale del nervo radiale?"



    Eheheheh! [SM=x297419]
  • OFFLINE
    Staib
    Post: 5,233
    Post: 2,282
    Gender: Male
    00 1/27/2005 7:24 PM
    Re: Re: Re:

    Scritto da: -Joey DeMaio- 24/01/2005 19.28

    Il problema è che i Pacifisti vanno a manifestare con la sua maglia [SM=x297419]



    Il vero problema è che molti dei "pacifisti" che vanno a manifestazioni e bordelli vari non sanno un cazzo di niente. Vanno lì solo per far casino e quando gli fai una domanda seria e profonda non sanno risponderti.
    E allora ti tocca solo sputargli in faccia.
    Patetici.
    Ovviamente si parla di una parte. Grossa ma sempre una parte.