System of a Down Forum ufficiale del sito www.systemofadown.it ( la piu grande comunità italiana dei fan dei system of a down)

Poesie o componimenti??

  • Posts
  • OFFLINE
    Raiden7.0
    Post: 1,654
    Post: 1,648
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 4:46 PM
    Nessuno si esprime scrivendo??
    Non so, poesie, raccontini... componimenti ;)

    --Spiders Staff--
  • OFFLINE
    F@ith
    Post: 1,662
    Post: 1,637
    Location: PISA
    Age: 36
    Gender: Female
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 5:04 PM
    Sì..io giusto qualke settimana fa ho scritto una specie di poesia(ovviamente lasciamo stare il termine classico di poesia alla giacomo leopardi e company) sulla contrapposizione SOGNO-REALTA'....senza rime a ca**i vari...ghghg la cerco e dopo la posto!!![SM=g27817]
    --------------------------------------
    CIVILIZATION IS A FUCKING FAILURE!
    Lets get together and decide what we wanna do next, together with love and peace. [Serj Tankian]


    Do we, do we know
    When we fly
    When we, when we go
    Do we die
  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 5:38 PM

    Scritto da: F@ith 20/10/2005 17.04
    Sì..io giusto qualke settimana fa ho scritto una specie di poesia(ovviamente lasciamo stare il termine classico di poesia alla giacomo leopardi e company) sulla contrapposizione SOGNO-REALTA'....senza rime a ca**i vari...ghghg la cerco e dopo la posto!!![SM=g27817]


    ottimo, posta posta che io sono curioso!
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    F@ith
    Post: 1,662
    Post: 1,637
    Location: PISA
    Age: 36
    Gender: Female
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 6:12 PM
    Ohh eccola....non ricordavo in ke blocco l'avevo scritta:

    Non ho mai visto ciò che è dietro a quello che che IO voglio vedere, e che cosa c'è dietro?
    Una cosa che tutti vedono, ma che nessuno ci fa caso,
    è una cosa talmente onnipresente che non si pensa nemmeno più ad essa,
    una cosa bella o brutta a seconda delle situazioni e dei vari punti di vista,
    una strana cosa chiamata REALTA'!
    E che cosa è la realtà?
    Secondo la definizione del dizionario èl' essere effettivo di qualunque cosa;
    e secondo me?
    Secondo me è la distruzione dei sogni, la fine dell'immaginazione.
    Tutto porta alla realtà, ma solo quando ce ne accorgiamo è già la fine di un SOGNO.


    L'ho scritta con parole ke mi venivano in mente al momento quindi sono quel ke sono...altrimenti addio ispirazione...siate clementi!!![SM=g27816]

    [Modificato da F@ith 20/10/2005 18.14]

    --------------------------------------
    CIVILIZATION IS A FUCKING FAILURE!
    Lets get together and decide what we wanna do next, together with love and peace. [Serj Tankian]


    Do we, do we know
    When we fly
    When we, when we go
    Do we die
  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 6:24 PM
    non la penso come te, ma l'immagine che offri alla lettura di questa poesia è chiara.

    domanda: in che contesto hai scritto questa poesia? voglio dire, eri triste? era appena finita una storia d'amore, avevi litigato con qualcuno?...tra le righe della tua poesia io credo di poter vedere anche della malinconia di quando queste domande non te le ponevi...

    ok, mi sono fatto un bel viaggio mentale con la tua poesia...e magari non c'ho capito una mazza...[SM=g27811]
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    software version 7.0
    Post: 2,105
    Post: 0
    Age: 34
    Gender: Male
    00 10/20/2005 6:26 PM
    Re:

    Scritto da: F@ith 20/10/2005 18.12
    Ohh eccola....non ricordavo in ke blocco l'avevo scritta:

    Non ho mai visto ciò che è dietro a quello che che IO voglio vedere, e che cosa c'è dietro?
    Una cosa che tutti vedono, ma che nessuno ci fa caso,
    è una cosa talmente onnipresente che non si pensa nemmeno più ad essa,
    una cosa bella o brutta a seconda delle situazioni e dei vari punti di vista,
    una strana cosa chiamata REALTA'!
    E che cosa è la realtà?
    Secondo la definizione del dizionario èl' essere effettivo di qualunque cosa;
    e secondo me?
    Secondo me è la distruzione dei sogni, la fine dell'immaginazione.
    Tutto porta alla realtà, ma solo quando ce ne accorgiamo è già la fine di un SOGNO.


    L'ho scritta con parole ke mi venivano in mente al momento quindi sono quel ke sono...altrimenti addio ispirazione...siate clementi!!![SM=g27816]

    [Modificato da F@ith 20/10/2005 18.14]





    complimenti, a me piace molto..! (anche se non sono non sono proprio d'accordo con te: la realtà non è solo ciò che possiamo vedere e toccare..ma anche tutti i nostri stessi sogni e le nostre illusioni appartengono ad essa..)
  • OFFLINE
    F@ith
    Post: 1,662
    Post: 1,637
    Location: PISA
    Age: 36
    Gender: Female
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 6:33 PM
    Re:

    Scritto da: belzebu87 20/10/2005 18.24
    tra le righe della tua poesia io credo di poter vedere anche della malinconia di quando queste domande non te le ponevi...




    sì...in effetti ce ne era molta malinconia (come ho già detto in un altro topic stavo stò crcando di dimenicare qlc ke è stato molto importante x me) poi quando scrivo scrivo quello ke mi passa in mente senza ragionarci molto sopra...[SM=g27829]
    poi non so per voi delle volte dipende dagli umori ke una persona ha per cambiare punto di vista, rileggendola si combierei qualcosa ma allora farei prima a scriverne un'altra.

    P.S: ne scrivo molte poi le postrò qui!![SM=g27818] [SM=g27811]
    --------------------------------------
    CIVILIZATION IS A FUCKING FAILURE!
    Lets get together and decide what we wanna do next, together with love and peace. [Serj Tankian]


    Do we, do we know
    When we fly
    When we, when we go
    Do we die
  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 7:09 PM
    Se ne posti altre io ne sarei felice. L'altra pur non condivindendo il pensiero l'ho apprezzata molto!!!

    devo dire che hai fegato a postare qui le tue poesie...mettere i tuoi pensieri a nudo, esposti alla critica di tutti...io non avrei abbastanza coraggio. Ti stimo!
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    caoswonderland
    Post: 5,026
    Post: 4,927
    Gender: Female
    AMMINISTRATORE
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 7:31 PM
    Ne posto un paio...

    E con incanto guardo
    La maraviglia di questo angolo industriale,
    e le sue luci che
    Come piccole stelle
    illuminano l'antro artificiale.
    Eppur m'aggrada la natura
    e le sue preziose icone,
    gli alberi in autunno,
    i fiumi e i laghi.
    Eppur mi rammarica come
    questo equilibrio venga pian piano
    accantonato e distrutto.

    (5 luglio 2003)



    "Fero - Lux lucis obnubilata”

    Piaga del dogma universale
    non corri, ma lieto favelli.
    Rimembri quando, come allodola
    smarrita, cadesti nella tela del ragno.
    Illuso su un'epoca di splendore
    laddove
    l'oro e lo sfarzo pacchiano
    custodiscono tetri i segreti.
    Slegato cadesti
    ma libero, regni su un giardino di folli
    verso l'Assoluto
    promesso, Eoni infiniti.



    Guardo
    stormo d'uccelli
    in migrazione
    come piccole
    briciole
    di pane nero
    volteggiare nel cielo
    rigonfio di pioggia.
    Guardo al mondo
    come per
    la prima volta.



    Non mi far voler di sangue
    Che quel che sono non è abbastanza
    Chi io sono vorrei che ti riguarda
    E come sono dentro, volere


    L'ermetismo è il mio pane :D non pretendete di capirci qualcosa. Ne ho anche altre ma dovrei cercarle e copiarle e adesso non ho voglia.
  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 8:04 PM
    scommetto che ti piace almeno una canzone di celentano...che di leopardi ammiri solo lo stile compositivo e che ti piace l'estate di S.Martino eche Erasmo da Rotterdam ti ha favorevolmente impressionata.

    la prima è un po' "cruda" se accetti questo insulso commento. "Fero - Lux lucis obnubilata” mi è oscura come significato, ma ti prego di non rivelarlo perchè vorrei pensarci da me. Come stile mi sa di 500esco perchè sei stata puntigliosa nello scegliere le parole da usare, hai usato allegorie quasi in ogni riga per rendere ancora più contorta l'interpretazione [sarebbe stato di gusto nella Venezia pre-barocca.] L'unica cosa che non rientra in quello stile è la metrica, perchè tu hai usato il metro libero [11 -9 -11 - 13 ecc...].
    la poesia degli uccelli io l'ho associata all'immagine di una bambina che abbracciata al suo giocattolo preferito lo tiene stretto mentre con le lacrime agli occhi osserva un tizio che fuma la pipa appoggiato allo stipite della porta...il tutto in bianco e nero, tranne gli occhi azzurri della bambina.
    l'ultima poesia mi ha ubriacato. devo ancora decidere se mi piacerà o meno.
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    Warlock666
    Post: 3,790
    Post: 3,271
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 8:04 PM
    Cavolo caos sono bellissime !
    Non ci ho capito molto([SM=g27828]) però sono davvero... non so come dire... diciamo che mentre le leggo sento qualcosa... riesco a percepire il messaggio ma non lo afferro..
    complimenti davvero a te e a f@ith[SM=g27811] [SM=g27811]

    quella di f@ith è più semplice però come dice belze si mostra quello che si prova dentro in modo diretto.


    Caos sbaglio o avevi scritto un libro tempo fa ?
    ___________________________________________________________________________________________________
    You know you're saying lies
    Cause you don't want a sacrifice

    Why the fuck did you take'em away from us you motherfucker ???


  • OFFLINE
    F@ith
    Post: 1,662
    Post: 1,637
    Location: PISA
    Age: 36
    Gender: Female
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 8:37 PM
    Re:

    Scritto da: belzebu87 20/10/2005 19.09
    devo dire che hai fegato a postare qui le tue poesie...mettere i tuoi pensieri a nudo, esposti alla critica di tutti...io non avrei abbastanza coraggio. Ti stimo!



    Wow...accidenti grazie mille...a te e a warlock.
    Devo dire ke quelle di Caos sono splendide (Complimentoni Caos), io non scrivo come lei,proprio poesie scrivo quello ke mi passa x la testa e ke provo io!!
    Ma cmq se vi fa piacere ricerco le altre (eh eh eh bel problema) e quelle ke scriverò le posterò...mi fa molto piacere!!
    --------------------------------------
    CIVILIZATION IS A FUCKING FAILURE!
    Lets get together and decide what we wanna do next, together with love and peace. [Serj Tankian]


    Do we, do we know
    When we fly
    When we, when we go
    Do we die
  • OFFLINE
    caoswonderland
    Post: 5,026
    Post: 4,927
    Gender: Female
    AMMINISTRATORE
    Veterano del forum
    00 10/20/2005 8:56 PM
    Re:

    Scritto da: belzebu87 20/10/2005 20.04
    scommetto che ti piace almeno una canzone di celentano...che di leopardi ammiri solo lo stile compositivo e che ti piace l'estate di S.Martino eche Erasmo da Rotterdam ti ha favorevolmente impressionata.



    Ne avessi imboccata una... :D
    A parte Erasmo.


    la prima è un po' "cruda" se accetti questo insulso commento.



    Ho sentito di peggio :P almeno hai usato un termine che implica un qualcosa - nn so cosa tu intenda con "cruda" e mi piacerebbe saperlo.


    "Fero - Lux lucis obnubilata” mi è oscura come significato, ma ti prego di non rivelarlo perchè vorrei pensarci da me.



    Ma anche no :D Però se vuoi ti dò un suggerimento.


    Come stile mi sa di 500esco perchè sei stata puntigliosa nello scegliere le parole da usare, hai usato allegorie quasi in ogni riga per rendere ancora più contorta l'interpretazione [sarebbe stato di gusto nella Venezia pre-barocca.] L'unica cosa che non rientra in quello stile è la metrica, perchè tu hai usato il metro libero [11 -9 -11 - 13 ecc...].



    Ci sono solo due poesie che ho scritto che hanno una metrica, e non sono tra queste. In generale preferisco il verso libero, a meno di particolari significati e inflessioni che vorrei dare a quello che scrivo. Ma esprimendo il più delle volte concetti intimisti e avendo spesso usato lo scrivere come terapia la libertà sotto tutti i punti di vista era quasi strettamente necessaria. Questa però appartiene a una serie di 3 che scrissi a scuola per scazzo cercando di usare quante più parole "barocche" mi venissero in mente basandomi su concetti abbastanza semplici - forse stavo studiando l'accademia della crusca, mica me lo ricordo :D


    la poesia degli uccelli io l'ho associata all'immagine di una bambina che abbracciata al suo giocattolo preferito lo tiene stretto mentre con le lacrime agli occhi osserva un tizio che fuma la pipa appoggiato allo stipite della porta...il tutto in bianco e nero, tranne gli occhi azzurri della bambina.



    Si potrebbe benissimo mettere in forma visuale sta poesia, mi hai dato un'ottima idea sai? Comunque sì, il sentimento di base di quando l'ho scritta era quello che hai espresso tu. Ma per carità non diventarmi critico letterario! :D


    l'ultima poesia mi ha ubriacato. devo ancora decidere se mi piacerà o meno.



    E' difficile da digerire. Ma se vuoi ne ho altre nello stile, diciamo per citare un narratore anzichè un poeta, vagamente "Burroughs"iano
  • OFFLINE
    BouNceSouL
    Post: 145
    Post: 145
    Age: 34
    Gender: Male
    00 10/21/2005 12:57 AM
    mmmmh l'angolo industriale personalmente non è al livello della natura. questa è perfetta,magica ed equilibrata..l'idea del progresso in se non è una cosa malvagia e sbagliata..ma l'angolo insustriale secondo me non rappresenta certo un risultato da apprezzare...a meno che tu non intendessi che non riesci a rinunciare all'angolo industriale in quanto attuale risultato dello sviluppo tecnologico che la razza umana ha compiuto nella sua vita, ma da come è impostata la poesia non penso.
    nel senso..l'equilibrio (Se c'è mai stato) è sicuramente esistito prima dell'angolo industriale, che anzi ci abbaglia con tutte le sue lucine maledette. le altre non so..è tardi :D Stimo chinque riesca a comporre qualcosa.
    LOOOOOOOOOOOOTTTTTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
  • OFFLINE
    Raiden7.0
    Post: 1,654
    Post: 1,648
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/21/2005 1:09 AM
    posto qlcs io...

    silenzio...non c'è musica, solo pensieri.
    Una mente affollata al punto d impazzire
    un cuore agitato al punto di scoppiare
    una voce flebile sul punto di sparire...
    Così resta il silenzio
    e i pensieri che si rintanano nei meandri
    di un cervello che chiede pietà...
    Cerco di scacciarli
    ma sono ben nascosti...
    Fa male
    fa male DI NUOVO
    mi perseguita,
    la mia CONDANNA maledetta...
    destinato a scappare
    ma sono senza scampo...
    Sto aspettando
    sono stanco di aspettare
    dico basta... ricomincio
    dico basta... ricomincio

    Goodnight world
    goodnight life
    goodnight baby, wherever you are
    whatever you think...

    ---------------------------

    E' buio...
    E' buio fuori...
    Qui, dentro questa stanza,
    una luce artificiale illumina...
    Ma, in fondo, so che è buio in realtà...

    E dentro me... c'è luce?
    In questo momento...
    Sembre essere tutto buio
    dentro questo cuore bruciato
    davanti a questi occhi appannati...

    Le nostre strade adesso
    si son divise del tutto...
    Cosa ci unisce ormai?
    Ti stai perdendo, ti sto perdendo
    Tu stai cadendo perchè lo vuoi...

    Ho perso troppa consapevolezza di me stesso
    un tempo forse mi conoscevo meglio
    Non sono nessuno in fondo
    non so vivere?? Davvero non so vivere?
    Comincio a pensare... che possa essere così...

    Voglio risalire
    da solo non riesco, stavolta
    è buio qui, così buio...
    Ho paura, dammi una mano
    ho paura, dammi una luce...

    ----------------------------------------------

    Dust of me...

    Lascerò
    lascerò
    lascerò dormire i sensi dentro me
    mentre le tue mie carezze tiepide
    riscaldano il tuo cuore ghiacciato...
    La tua mano che stringe
    con forza la mia mano
    trasmette forse troppo
    eppure non è niente
    Quei baci, solo un gioco
    per me eran paradiso
    Stai giocando con me
    giocando con me...
    Stupido
    stupido
    sto al gioco
    cerco di prendere più che posso da te
    ma non avrò mai nulla di stabile
    Questo cuore a pezzi
    una bandiera bianca
    Ormai mi sono arreso
    su, fanne ciò che vuoi
    calpestalo
    distruggilo
    come hai sempre fatto
    fallo ancora
    Gioca con questo pupazzo
    strapazzalo fino a romperlo
    poi magari
    riparalo
    e distruggilo
    ancora una volta...
    Finchè non resta nulla
    Soltanto della polvere
    che tu soffierai via...
    --------------------------------------------
    Consumato
    svuotato
    BRUCIATO!
    Cenere
    polvere
    fumo!
    Adesso rinasco
    Spero riuscirò

    Ma tu senti come brucia?
    Ma tu vedi come è oscuro
    com'è profondo, com'è buio...?
    CHI PUO', SE NON IO,
    SPEGNERE UN FUOCO CHE MI ARDE
    E CONSUMA?

    Uscire dal buio
    Bisogna volerlo
    quel buio che affascina
    ti attira a sé...
    Non mi avrà,
    non di nuovo...

    CHI PUO', SE NON IO,
    TROVARE UNA LUCE PER USCIRE DAL BUIO?

    Del mio stesso fuoco
    potrei fare una luce

    Una lacrima che arde
    soffocate speranze...
    vien giù sul mio viso
    Oh, brucia...

    Ma tu senti come brucia?


    -------------------
    Penso nn siano scontate le idee ma il modo d esprimermi forse lo è...
    [SM=g27819] [SM=g27819]

    --Spiders Staff--
  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/21/2005 1:11 AM

    Scritto da: caoswonderland 20/10/2005 20.56

    nn so cosa tu intenda con "cruda" e mi piacerebbe saperlo.


    certo ora ti faccio una perifrasi che spero ti sia d'aiuto per capire i miei malati ragionamenti
    in realtà potevo proprio metterci 30 sec in più e scriverlo da subito...volevo dire che la prima poesia è meno elaborata, mi sembra più immediata, senza sofisticherie...come dire, è meno preparata, forse?...


    Ma per carità non diventarmi critico letterario! :D


    no, non credo che diventerò un critico letterario, assolutamente no!!!Ma dico, hai visto non ho azzeccato quasi NULLA...e poi io mi sono permesso di farlo con le tue poesie proprio perchè erano le tue. Sono poesie sconosciute ai più, su cui si può dire quello che si pensa senza che qualcuno sia pronto a mitragliarti contro. e così ho fatto: ho cercato di calarmi nei tuoi panni mentre scrivevi queste poesie, di capire quali sentimenti hai fatto passare, quali hai voluto inibire e che immagini le tue poesie mi hanno evocato...se questo mio comportamento ti da fastidio, eviterò di scrivere le mie riflessioni...[SM=g27816]
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    belzebu87
    Post: 3,983
    Post: 3,112
    Location: CONDOVE
    Age: 34
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/21/2005 1:16 AM

    Scritto da: Raiden7.0 21/10/2005 1.09

    Penso nn siano scontate le idee ma il modo d esprimermi forse lo è...


    affatto. le ho trovate coinvolgenti, soprattutto quella della stanza buia...mi ci ritrovo parecchio. Di quello che hai scritto mi ha colpito subito il fatto che riesci a dare una carica emotiva non indifferente. A volte nei versi si avverte una sorta di apatia [quando dici prendi il mio cuore, fallo a pezzi, ricostruiscilo, fallo a pezzi di nuovo] che scompare per fare spazio ad altre emozioni, non troppo felici, ma di cui si avverte la genuinità. Complimenti, davvero. La prima poesia forse non mi è piaciuta tantissimo, ma è un'impressione a pelle...magari rileggendola cambio idea.
    - No fronteras, no banderas, no a la autoridad No riqueza, no pobreza, no desigualdad! Rompamos la utopía, dejemos de soñar, arriba el mestizaje, convivir en colectividad. GRITARÉ QUE ARDAN LAS BANDERAS POR LA FRATERNIDAD QUE CAIGA EL PATRIOTISMO Y LA HOSTILIDAD RACIAL CULTURA POPULAR! - Il mio pensiero è sempre lo stesso: PER IL FASCIO IN ME NON C'É POSTO! Dal mattino e fino alla sera, DISONORA LO STATO E BRUCIA LA BANDIERA!- sobre el manto de la noche esta la luna chispeando. Así brilla fulgurando para establecer un fuero: "Libertad para los negros cadenas para el negrero" -

    kde-desktopLinux user


    WAR? NOT IN MY NAME. LO STESSO VALE PER LE GRANDI OPERE PORTATRICI DI UN MODELLO DI SVILUPPO IMPERIALISTICO E CONSUMISTICO CHE NON SOLO NON CONDIVIDO MA OSTACOLERÒ SEMPRE. Per saperne di più clicca qui

    ...learn to swim...learn to swim...

    Gentoo User


  • OFFLINE
    Raiden7.0
    Post: 1,654
    Post: 1,648
    Gender: Male
    Veterano del forum
    00 10/21/2005 1:27 AM
    Re:

    Scritto da: belzebu87 21/10/2005 1.16

    affatto. le ho trovate coinvolgenti, soprattutto quella della stanza buia...mi ci ritrovo parecchio. Di quello che hai scritto mi ha colpito subito il fatto che riesci a dare una carica emotiva non indifferente. A volte nei versi si avverte una sorta di apatia [quando dici prendi il mio cuore, fallo a pezzi, ricostruiscilo, fallo a pezzi di nuovo] che scompare per fare spazio ad altre emozioni, non troppo felici, ma di cui si avverte la genuinità. Complimenti, davvero. La prima poesia forse non mi è piaciuta tantissimo, ma è un'impressione a pelle...magari rileggendola cambio idea.



    c'è una sorta d "altalena" d sentimenti, da un pessimismo e un'apatia che sembran dire "nn ce la farò mai" ad una risalita ke tira cn se speranza... sn così io.... ^__^

    --Spiders Staff--
  • OFFLINE
    caoswonderland
    Post: 5,026
    Post: 4,927
    Gender: Female
    AMMINISTRATORE
    Veterano del forum
    00 10/21/2005 1:51 AM
    Re:

    Scritto da: BouNceSouL 21/10/2005 0.57
    mmmmh l'angolo industriale personalmente non è al livello della natura.



    Sta poesia l'ho scritta in macchina su un tragitto autostradale (ovviamente non guidavo io). Lungo il percorso c'era una fabbrica illuminata in un modo che m'ha ispirata. Visivamente, non a livello "etico" diciamo.
  • OFFLINE
    BouNceSouL
    Post: 145
    Post: 145
    Age: 34
    Gender: Male
    00 10/21/2005 8:43 AM
    devo andare all'uni.grande raiden [SM=g27823]
    commento spiccio ma c'è mia sorella che urla :D ahdfuaj
    LOOOOOOOOOOOOTTTTTOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO
1