Incubus Italia Forum Tutto sugli Incubus la band di Brandon Boyd e Soci!

MUSE @ Arena di Verona

  • Posts
  • OFFLINE
    ---Liz---
    Post: 421
    Registered in: 5/7/2007
    Location: MISANO ADRIATICO
    Age: 38
    Gender: Female
    Senior User
    00 7/17/2007 6:32 PM
    Un po' per lo scenario, un po' per l’acustica, un concerto all’Arena di Verona ha sempre qualcosa di speciale. Ieri in scena c’erano i MUSE, e anche loro hanno qualcosa di speciale. Questi due elementi mischiati hanno fatto in modo che quell’adrenalina tipica delle grandi occasioni non mancasse.
    Gli ingressi dell’Arena si spalancano intorno alle 20, di conseguenza l’inizio dello show slitta e i tre muse appaiono sul palco circa un'ora dopo l’orario previsto. Intorno alle 21.30 è abbastanza buio per poter apprezzare i giochi di luce della scenografia, così finalmente il trio inglese mette a bada i fan trepidanti e fa il suo ingresso. Attaccano con Knights of Cydonia, il pubblico può lasciarsi andare al delirio.
    Sul palco Dominic occupa il centro dall’alto della sua piattaforma luminosa su cui poggia la batteria, mentre Chris e Matthew si spartiscono equamente la prima fila, uno sulla destra, l’altro sulla sinistra.
    Le aspettative nei loro confronti sono sempre alte, ma i tre ragazzi appaiono perennemente in stato di grazia: Matthew è una vera forza della natura, un talento unico, e per di più è in buona compagnia, il piccolo Dominic e il taciturno Chris si dimostrano ancora una volta dei mostri di bravura.
    Ripropongono pezzi da tutti i dischi; pelle d’oca quando Mat si dirige al piano per la prima volta durante il concerto e regala al pubblico una performance da brividi in Butterflies and Hurricanes, la scaletta alterna tracce più o meno movimentate, in particolare: divine le esecuzioni di New Born e Bliss, sempre esaltanti Plug in baby, Time is running out, Hysteria e Starlight, fra le altre infilano anche la cover Feeling Good.
    La loro musica secondo me ha quel qualcosa di sacrale e apocalittico che li rende inconfondibili e dal vivo fanno esplodere tutto il loro talento. Godono visibilmente mentre suonano... e il pubblico con loro.
    Per me era la terza volta che li vedevo dal vivo, dopo un primo intensissimo concerto nel 2003 vissuto in mezzo al pogo delle prime file e la data spettacolare dello scorso dicembre a Bologna, la tappa all’Arena di Verona non me la sarei persa per niente al mondo... (avevo i biglietti da febbraio! [SM=g27964] )
    Qualcuno di voi c’era?


    =============================================
    *************************************************************************************************
    "Credo di far parte di un incubo come in un film per sempre nei guai gonfio di lividi come in un film non cambierà mai..."

    *************************************************************************************************
  • OFFLINE
    -Lav-
    Post: 512
    Registered in: 10/18/2005
    Location: PALERMO
    Age: 42
    Gender: Female
    Senior User
    00 8/31/2007 12:44 PM
    eh si Liz...
    Io sono tornata apposta dall'England per il concerto!!!
    Emozione grandissima

    Hanno aperto il concerto con l'introduzione dell'opera di S. Prokof'ev "Romeo e Giulietta"...ovviamente!!!Non vi dico i brividi.
    La scaletta ha visto eseguire

    Knights of Cyd
    Map of the probl.
    Hysteria
    Supermassive Blackhole
    Butterflies & Hurricanes
    Hoodoo
    Apocalypse please
    Feeling Good
    Sunburn
    Invincible
    Starlight
    Man of Mystery
    Time is running out
    Bliss
    Soldiers poem
    Unintended
    New born
    Plug in baby
    Stockholm Syndrome
    Take a Bow


    Quasi due ore per uno spettacolo assurdo...questi tre sono dei mostri!!!Consiglio ersonale: Andate ad un loro concerto almeno una volta nella vita...non ve ne pentirete!!!


    HAVE A NICE INCUBUS


    Lav
    [Edited by -Lav- 8/31/2007 12:45 PM]
  • OFFLINE
    TakeMeToYourLeader
    Post: 40
    Registered in: 1/31/2004
    Location: MILANO
    Age: 35
    Gender: Female
    Junior User
    00 9/18/2007 7:06 PM
    [SM=x230743] Concordo in pieno!
    Io andai a vederli nel 2003 a Milano e devo dire che ne vale assolutamente la pena!
    Lo scenario del concerto non fu di certo paragonabile a quello dell'arene di Verona ma è stato sicuramente uno dei concerti più emozioanti che io abbia mai visto!
    In particolare ciò che mi ha fatto più effetto è stata di sicuro la voce di Matthew Bellamy: da brivido ogni singola nota!


    =============================================





    You could see me breathing
    and you still kept your hand over my mouth...
  • OFFLINE
    ---Liz---
    Post: 421
    Registered in: 5/7/2007
    Location: MISANO ADRIATICO
    Age: 38
    Gender: Female
    Senior User
    00 9/19/2007 12:44 PM
    Grande Lav che ti sei sparata il trasfertone dall'England!!! (Ma ne è valsa la pena, eh eh!!! [SM=x230744] )
    Effettivamente almeno una volta nella vita un loro concerto merita di essere visto. Anche se qualcuno mi dicesse "Sai cos'è? è che mi fanno cagare!" comunque gli consiglierei di andare: vedere per credere quello che sono in grado di fare.


    =============================================
    *************************************************************************************************
    "Credo di far parte di un incubo come in un film per sempre nei guai gonfio di lividi come in un film non cambierà mai..."

    *************************************************************************************************