Freeforumzone mobile

Questione di altezza......

  • Posts
  • kettait
    00 5/17/2005 6:32 PM

    In tutti i bandi per concorsi militari c'è un limite di altezza per le donne e per gli uomini...
    Per le prime è pari a 1.61m, mentre per gli uomini è di 1.64m.

    Sono molto amareggiata per questo, io sono "alta" solo 1.58m e, per soli 3 cm maledetti, non posso partecipare ai suddetti concorsi!
    Inoltre, tralasciando la questione puramente personale, vorrei porvi una domanda.
    Secondo voi è giusto che la differenza di altezza prevista dai bandi in questione sia di soli 4 cm, quando poi la differenza delle medie delle altezze nazionali, tra uomini e donne, è molto superiore ai 4 cm?

    Non capisco...

    Inoltre...cosa accadrebbe se, presentandomi comunque ad uno di questi concorsi lo vincessi superando quiz e prove fisiche? Mi scarterebbero davvero per soli 3 cm bastardi?

    Sono molto amareggiata... e triste...
    Aiutatemi voi, almeno a capire!

    Grazie!

  • OFFLINE
    AspideMM
    Post: 133
    Registered in: 4/4/2004
    Location: BRINDISI
    ~ Caporal Maggiore ~
    00 5/17/2005 7:00 PM
    pultroppo e cosi e la legge e ingiusta lo so ma nn ci si puo fare nulla cmq si di solito scartano per soli 3 cm in meno addirittura per quelli alti alte li tolgono i cm nn mettono quelli reali come hanno fatto a me io sono 1.83 mi hanno misurato 1.79 in marina ad ancona vedi tu [SM=x199549]
  • OFFLINE
    annanaver83
    Post: 284
    Registered in: 11/23/2004
    Location: BOLOGNA
    ~1° Caporal maggiore~
    00 5/18/2005 12:55 PM
    beh,un limite devono pur metterlo..x loro è cosi..devono avere dei parametri..
    Cmq te prova..nn si sa mai..e poi a quanto ho sentito forse in futuro saranno più flessibili..
  • OFFLINE
    fiammagiallaisp
    Post: 5
    Registered in: 10/27/2005
    ~ Recluta ~
    00 10/27/2005 9:03 PM
    Solo una piccola storia. Per tanti anni nella Guardia di Finanza chi era sposato non poteva neppure presentare domanda. La Legge lo impediva. Poi è arrivata questa "novità" dell'arruolamento aperto anche alle donne. Un bel giorno una donna sposata ha voluto presentare domanda di arruolamento. Mi posso solo immaginare le storie che le avranno fatto all'allora comando di gruppo. Credo le avranno spiegato che non poteva presentare domanda, e di rivolgersi ad "altri lidi". Questa tenace donna ha però voluto ugualmente che la sua domanda venisse presa in carico. In tal modo la GdF ha dovuto rifiutarla "ufficialmente". Di fronte a questo rifiuto, la signora ha fatto ricorso al TAR. Il tar ha invocato la Corte Costituzionale. La Corte ha sentenziato che anche chi è sposato può partecipare al concorso, e la Legge è stata cambiata. Ora, donne e uomini, anche se sposati, possono presentare domanda di arruolamento quando esce un bando di concorso. Però..... quanti decenni abbiamo dovuto aspettare finchè qualcuno dicesse: "non mi sembra giusto", e compisse i dovuti passi. Questo qualcuno, è stata una donna. Per questo io sono uno che vede positivamente l'entrata delle donne nei corpi militari (come la GdF). Sono più attaccate ai diritti. E grazie a loro ne beneficiamo anche noi uomini. E' un po' triste da dire, ma è una realtà.
  • OFFLINE
    00Danae
    Post: 1,496
    Registered in: 12/9/2002
    Location: ROMA
    ~ Tenente ~
    00 10/27/2005 9:07 PM
    Non conoscevo questa storia,ma davvero molto onore fa alle fiamme gialle un militare di tale temperamento,ma alcune barriere architettoniche non moriranno mai così facilmente anche dopo aver dimostrato che anche una donna sà far valere i suoi diritti e farne beneficio ad altri uomini.
  • OFFLINE
    chute1979
    Post: 241
    Registered in: 12/2/2004
    ~1° Caporal maggiore~
    00 10/27/2005 9:44 PM
    Allora chissà, magari quando nel 1997 mandavo già le domande di ammissione al concorso per l'Accademia Aeronautica avrò contribuito, insieme a tutte coloro che lo facevano con me e che lo avranno fatto anche gli anni precedenti, all'apertura delle FF.AA. anche per noi!! [SM=x199568]
  • OFFLINE
    fiammagiallaisp
    Post: 5
    Registered in: 10/27/2005
    ~ Recluta ~
    00 10/28/2005 6:12 PM
    Per chi fosse interessato a leggersi nei particolari la sentenza della Corte Costituzionale che ha stabilito il diritto a partecipare ai concorsi anche agli sposati, vi invito a leggere la sentenza n.445 del 2002, reperibile al sito: www.cortecostituzionale.it.
    Il ricorso preliminare, al tar Lazio, fu presentato da una aspirante all’arruolamento, che si vide archiviare, per difetto del requisito del nubilato, la propria domanda dal Comando Provinciale di Napoli della Guardia di Finanza. [SM=x199613]
  • OFFLINE
    00Danae
    Post: 1,496
    Registered in: 12/9/2002
    Location: ROMA
    ~ Tenente ~
    00 10/28/2005 8:20 PM
    Come vedete debbono sempre succedere cose che smuovono assi interi per cambiare regolamenti a mio parere davvero sciocchi.
  • OFFLINE
    gigino18
    Post: 12
    Registered in: 8/30/2005
    ~ Recluta ~
    00 10/30/2005 11:36 AM
    Altro che 3 cm, ho visto scartare ragazze e ragazzi per pochi millimetri.

    Si può criticare la regola, ma se c'è va rispettata.
    Se fossero stati pochi mm ti avrei detto tenta, ma con 3 cm le possibilità che tu riesca a superare le visite mediche sono pari a ZERO.
    Per cui inutile che ti metta a studiare e a spendere soldi per i quiz.

    In ogni caso ci sono regole anche verso l'alto. P.es. anche se avessi voluto, da giovane, non sarei potuto entrare in aeronautica, essendo alto 191 cm, mentre il limite è di 190.
    Spiacevole, ma si accetta...

    Prova nei vigili urbani, forse lì non ci sono questi limiti.
  • OFFLINE
    chute1979
    Post: 241
    Registered in: 12/2/2004
    ~1° Caporal maggiore~
    00 10/30/2005 12:46 PM
    Forse sbaglio, ma in M.M. i limiti minimi di altezza non sono più bassi?

1 / 11